Diritti e Doveri dei Robot

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Poco fa qui su Tom's è arrivata una News dove dicevano che un supercomputer è riuscito a simulare le capacità di mezzo cervello di un topo menomato per 10 secondi. Una notizia di The Inquirer qualche giorno fa riportava che alcuni scenziati stanno discutendo se i robot dotati di intelligenza aritificiale (quando e se arriveranno) dovranno avere dei diritti, oppure no. Adesso io non so se la scienza si è fatta impressionare da qualche film sullo stile di "Intelligenza Artificiale", "L'Uomo Bicentenario" o da qualcosa di ancora più fantascientifico del tipo di "Io, Robot" dove i robot fanno quasi tenerezza, oppure se c'è qualcosa di più serio sotto. Io spero che chi di dovere non pensi che un supercalcolatore sia capace di pensare solo perché ha un case a forma di essere vivente (partendo dai cagnolini giapponesi che giocano a calcio, passando da asimo e arrivando a quello che ci darà il futuro). Io penso che i robot non debbano avere dei diritti, anche se potessero (anche se è impossibile) provare delle emozioni. Sono e devono rimanere strumenti da lavoro. Riguardo ai possibili aiuti sociali che potrebbe dare un robot alle persone molto malate, o con handicap, credo che sia più sano far sì che queste persone siano a contatto con persone vere, o con animali (tipo cani, gatti o cavalli), piuttosto che con un pezzo di plastica a batterie. Voi come la pensate?
 

Dodipel

Utente Attivo
660
0
Gigi91430 ha detto:
Poco fa qui su Tom's è arrivata una News dove dicevano che un supercomputer è riuscito a simulare le capacità di mezzo cervello di un topo menomato per 10 secondi. Una notizia di The Inquirer qualche giorno fa riportava che alcuni scenziati stanno discutendo se i robot dotati di intelligenza aritificiale (quando e se arriveranno) dovranno avere dei diritti, oppure no. Adesso io non so se la scienza si è fatta impressionare da qualche film sullo stile di "Intelligenza Artificiale", "L'Uomo Bicentenario" o da qualcosa di ancora più fantascientifico del tipo di "Io, Robot" dove i robot fanno quasi tenerezza, oppure se c'è qualcosa di più serio sotto. Io spero che chi di dovere non pensi che un supercalcolatore sia capace di pensare solo perché ha un case a forma di essere vivente (partendo dai cagnolini giapponesi che giocano a calcio, passando da asimo e arrivando a quello che ci darà il futuro). Io penso che i robot non debbano avere dei diritti, anche se potessero (anche se è impossibile) provare delle emozioni. Sono e devono rimanere strumenti da lavoro. Riguardo ai possibili aiuti sociali che potrebbe dare un robot alle persone molto malate, o con handicap, credo che sia più sano far sì che queste persone siano a contatto con persone vere, o con animali (tipo cani, gatti o cavalli), piuttosto che con un pezzo di plastica a batterie. Voi come la pensate?
Io la penso come te, i robot e i pc devono rimanere soltando degli strumenti, non devono avere diritti e non devono provare emozioni. :sisi:
 

andy84

Utente Èlite
15,796
336
CPU
Core i5 6500/Core-i5 2410M
Scheda Madre
AsRock Z170M Pro4S/JE50-HR(HM65)
HDD
SSD Crucial MX200 512GB/SSD SanDisk Plus 240GB
RAM
2x8GB DDR4 Corsair Vengeance LPX 3000MHz/2x2GB 1333MHz
GPU
AMD HD5850/GT540M 1GB
Audio
integrata e casse 2.1
Monitor
Asus VX24AH 23.8" 2560x1440/15.6" 1366x768
PSU
Enermax Revolution X't 530W
Case
Antec ISK-600M
OS
Windows 10 Education/Windows 10 Professional 64bit
per me è inutile proccuparsene ora tanto chissa quando saranno cosi intelligenti forse tra 20-30 anni
 

airex

Utente Èlite
2,394
12
CPU
Intel Core2Duo E6750
Scheda Madre
Gigabyte GA-G33M-DS2R
HDD
1x80GB Sata2 + 1x320GB Sata2
RAM
2 x 2048MB DDR2 800MHz
GPU
NVidia 8800GT 1GB
Audio
Intel HDA
Monitor
LCD Samsung 19"
PSU
LC Power Green Power V2.0 - 550 Watt
OS
Linux Slackware64
Se l'uomo mai riuscirà a creare un essere dotato di una vera IA (termine poi tutto da valutare, quando un'intelligenza è "reale" e quando "artificiale"???) vorrà dire che dovrà seriamente porsi il problema di come interagire con essa, non solo dal punto di visto fisico ma anche culturare e, ovviamente, a livello di diritti/doveri.

Una macchina senziente è solo una macchina? Un uomo è tanto differente da una macchina senziente?

Se vogliamo giocare ad essere dio (in senso lato, senza caratterizzazioni particolari date delle varie religioni) dobbiamo anche essere pronti ad affrontarne le conseguenze e a riconoscere alla nostra creazione lo status di forma di vita ... o a ridefinire cosa è "vita" e cosa no (magari ci accorgeremo che noi non siamo vivi e loro si :oogle:)

ps.
Ipergiorg non ha torto ;) :D
 

franknos90

Utente Èlite
4,244
16
CPU
Intel E8600@4500mhz - Enzotech Luna Rev.A
Scheda Madre
Gigabyte GA-EP45-UD3R - Enzotech SNBW Rev.A
HDD
Hitachi 320gb - Western Digital 1000gb
RAM
OCZ Blade 2x2gb PC9200@1200mhz
GPU
XFX 260GTX XXX - Ybris ACSG L.E.
Audio
Creative X-Fi Fatal1ty - Empire PS2120D
Monitor
LG W2452 24"
PSU
Corsair HX1000
Case
Coolermaster Stacker STC-T01
OS
Windows 7 Ultimate 64bit
* NoggiQ * ha detto:
devono avere solo il diritto della garanzia... 2 anni ritiro e consegna!
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

io sono dell'opinione che una macchina è una macchina.. non deve avere diritti o doveri.. è un attrezzo..
 
T

Toby

Ospite
Non vedo il problema...
La mia Stilo non ha "diritti"...
Forse uno solo... Il tagliando ogni 30K Km...
La macchine sono macchine.
 

Gigi91430

Utente Attivo
1,096
6
CPU
Intel Pentium D830 3.0Ghz 90nm
Scheda Madre
MSI 955x Platinum
HDD
1: Maxtor DiamondMax 10 300Gb; 2: Maxtor DiamondMax 21 320Gb
RAM
2x512MB Kingston HyperX 667Mhz 5-5-5-15 + 2x1Gb Kingston HyperX 667 Mhz 5-5-5-15
GPU
Sapphire Ati X1900XT 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Music + Creative Inspire T7900
Monitor
Asus 24'' FHD
PSU
CoolerMaster RealPower 550w
OS
Microsoft Windows XP Professional SP2 e WIndows Vista Ultimate 32 bit
Il giorno che i robot saranno intelligenti, ci sarà sempre una differenza tra la vita vera, e la vita dei robot.
Noi, come esseri viventi, siamo capaci a riprodurci, loro no (a meno che si auto-costruiscano, ma è comunque un discorso diverso).
Una macchina è una macchina, così come l'uomo l'ha creata, deve anche poter distruggerla.
 

-NeMo-

Utente Attivo
793
94
CPU
P4 Nortwood 2,66 GHz @ 3,0 GHz
Scheda Madre
VIA P4PB-400
HDD
Samsung 80 GB + DiamondMax21 320 GB + Compass 160 GB (USB 2.0) + WesternDigital MyBook Essential 500
RAM
2 GB DDR @366 MHz
GPU
NVIDIA GeForce 6600GT 128MB DDR3 (Custom Cooling)
Audio
Creative Audigy SE + Creative SBS 580 (5.1) + Sennheiser PX 100
Monitor
Samsung SyncMaster 753s
PSU
LC Power Super Silent 550W Green Power
Case
Super...mercato (5 silent fans cooling)
OS
Windows XP Pro SP2 + Ubuntu 8.04 (Dual Boot)
Secondo me prima bisogna accordarsi sul concetto di vita: per me vita è pensiero autocosciente e creativo. Se un giorno una macchina sarà in grado di avere queste caratteristiche di pensiero, dovrà necessariamente essere considerata un essere vivente. E come tale dovrà avere diritti, oltre che doveri.
 

* NoggiQ *

Utente Attivo
75
0
scusate... ma una macchina non puo morire e cmq anche se la spegni non soffre, sinceramente studio una facoltà che spero mi porti a lavorare nel settore ma io e tutti i miei compagni siamo abbastanza daccordo sul fatto che una macchina debba solo lavorare al posto nostro... e anche qui bisogna stare attenti che come la prima rivoluzione industriale ha portato si alla produzione avvanzata ma anche a moltissima disoccupazione...quindi ci deve essere sempre una collaborazione ben dipartita tra uomini e macchine... che comunque devono essere sempre sottoposte a noi... IMHO non sono cosi babbo da creare un robot con paura e sensori nervosi di dolore...se no mi diventa babbo come C3PO... che ha solo fifa e non fa nulla!... piuttosto ne faccio uno matto come R2D2.

In My Honest Opinion!
 

Kele

Utente Èlite
3,002
7
CPU
E8400 @ 3GHz
Scheda Madre
ASUS P5K
HDD
WD Pro 2 x 250Gb
RAM
Kingston 4Gb KHX6400D2LL
GPU
ASUS HD 3650
Audio
integrata
Monitor
Benq 19"
PSU
Chieftech 700w
Case
Horrizontalproject
OS
Vista Home Premium
-NeMo- ha detto:
Secondo me prima bisogna accordarsi sul concetto di vita: per me vita è pensiero autocosciente e creativo. Se un giorno una macchina sarà in grado di avere queste caratteristiche di pensiero, dovrà necessariamente essere considerata un essere vivente. E come tale dovrà avere diritti, oltre che doveri.
...la vita é una cosa...ce l'ha anche l'organismo monocellulare più primordiale....il pensiero autocosciente e creativo...é da discuterne...
che una macchina possa un giorno simulare di avere questa coscienza sembra verosimile...come magari sentirci rimproverare da questo ipotetico robot perché ci muoviamo sempre più meccanicamente e in modo programmato...
Il pericolo, sarà, che dopo avere attribuito caratteristiche umane (spesso le più basse) agli "enti" superiori, ora si attribuisca cose come un'anima, o addirittura uno spirito anche a degli strumenti, che sempre più avranno si la nostra parvenza....ma mai la nostra "essenza"...
 
D

diabo84

Ospite
IA - Uomo

Intanto porto un grande saluto, come alcuni sanno sono ancora "Undework" :)

Entrando nel topic vero, qui parliamo di diritti di robot (o macchine, sistema, software) in grado di portare autocoscienza... E' vita? Hanno diritti, oltre che doveri?
Rigiro la questione... Partiamo con il presupposto che tra 20 anni vengano costruiti robot bipedi in grado di mescolarsi agli uomini... Noi li mettiamo al lavoro al posto nostro, gli facciamo fare mestieri pericolosi, facciamo in modo che si prendano l'onere di mantenerci... Noi riusciamo a mettere tutto x bene e... Ecco che finalmente riusciamo a creare un piccolo ecosistema in cui noi godiamo il frutto di quelle macchine... Sarebbe una bella utopia... Ma poi tutto si sposta su questioni morali: privare l'uomo di compiti che gli competono dalla sua stessa nascita, è giusto? Mettere in moto delle macchine che si prendano cura di noi... Con il rischio di autocoscienza, e tutto ciò che ne compete... Potrebbe avere ripercussioni su di noi? Potrebbe portarci all'autodistruzione?

Bel monologo, eh? :asd: Ma tornando a discorsi più... Reali: quale sarebbe il fine ultimo di queste "creazioni"? :oogle:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.0%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 102 63.4%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.7%
  • Capcom

    Voti: 7 4.3%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.0%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.3%