Dillemma su quale siano gli Switch giusti da acquistare per il mio modello di mechanical keyboard

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Vi chiedo aiuto altrimenti non saprei come fare. Comprai 2 esemplari di uno stesso modello di tastiera meccanica, per sbaglio , il modello è ''Rapoo V500 VPRO Mechanical Keyboard''.
L'ho usata sopratutto in giochi di tipo moba ,in particolare Heroes of the Storm dove ho bindato il tasto ''A'' per impartire ordini di movimento e attacco contemporaneamente agli eroi usati e quindi è stato il tasto piu' usato in assoluto ( da ciò che ho letto credo d'aver magari oltrepassato forse i 50 milioni di click , cioè il life span). Ho cambiato la keycap e non è successo niente allora penso che sia lo switch ( magari se sarò sfortunato sarà il circuito ma non penso). Mi sono documentato su ciò che mi serve per dissaldare e saldare, ovvero, stagnatore, rotolo di stagno 60/40 (rapporto stagno piombo) siringa aspirante, e poi magari pasta disossidante per dissaldare, grasso di silicone per lubrificare il meccanismo montato. Allegherò le foto. DA ciò che ho capito è un pcb a una sola facciata con un plate sopra. Da ciò che ho capito leggendo in giro sembrerebbero switch di tipo cherry mx neri ma che portano la scritta ''rapoo'' su di essi. Ma rimango nel dubbio sul quale tipo comprare! non ho idea e non vorrei sbagliare inoltre dietro ci sono 2 tipi diversi di cerchietti neri di plastica ( vicino i 2 punti di saldatura) e non capisco perché. Potreste aiutarmi a dirmi dove potrei trovare per comprarli, gli switch idonei alla mia keyboard , ve ne prego?
 

Allegati

alan0ford

Utente Attivo
559
215
Per l'ultima tastiera che mi sono costruito ho usato dei Cherry MX Black (per me sono troppo duri, per la prossima userò dei Gateron gialli).
Sono switch lineari da 60 g con una corsa di attuazione di 2 mm (4 mm fine corsa).

Ti allego alcune foto dei miei: Li trovi in rete, anche in pacchetti da 10; io prendo tutto da Aliexpress, ci vuole pazienza per aspettare.

Riguardo i tuoi quesiti, alcune osservazioni:
- per dissaldare senza tools professionali (ma solo con saldatore e pompetta succhiastagno) occorre un pelo di abilità, ti consiglio di esercitarti su altra roba da rottamare che hai in casa;
- dalle tue foto non si vede il dettaglio dello switch sopra, confrontalo con le mie per vedere il logo Cherry (loghi rapoo fanno pensare ad una personalizzazione dello switch);
- gli switch esistono a 3 o 5 pin (solo due sono da saldare, gli altri sono di plastica per mantenere l'allineamento), i tuoi sono a 3 pin senza LED (ma anche se li prendi con i fori per i LED si montano lo stesso).
- riguardo i "cerchietti neri" (è la parte esterna sotto lo stelo) dalle foto si capisce cosa intendi, sembrano due tipi diversi oppure una modifica perché la parte sbatte contro qualche parte del case? In ogni caso quello che conta è la forza molla, la corsa ed il contatto, mi pare strano che su una tastiera di fabbrica montino due tipi di switch diversi.

Se prendi confidenza con lo stagnatore, potresti smontare uno switch meno usato (Block Scroll?) e rimpiazzare il tuo (saresti sicuro delle caratteristiche), poi il nuovo lo metti li.
 
Ultima modifica:

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Per l'ultima tastiera che mi sono costruito ho usato dei Cherry MX Black (per me sono troppo duri, per la prossima userò dei Gateron gialli).
Sono switch lineari da 60 g con una corsa di attuazione di 2 mm (4 mm fine corsa).

Ti allego alcune foto dei miei: Li trovi in rete, anche in pacchetti da 10; io prendo tutto da Aliexpress, ci vuole pazienza per aspettare.

Riguardo i tuoi quesiti, alcune osservazioni:
- per dissaldare senza tools professionali (ma solo con saldatore e pompetta succhiastagno) occorre un pelo di abilità, ti consiglio di esercitarti su altra roba da rottamare che hai in casa;
- dalle tue foto non si vede il dettaglio dello switch sopra, confrontalo con le mie per vedere il logo Cherry (loghi rapoo fanno pensare ad una personalizzazione dello switch);
- gli switch esistono a 3 o 5 pin (solo due sono da saldare, gli altri sono di plastica per mantenere l'allineamento), i tuoi sono a 3 pin senza LED (ma anche se li prendi con i fori per i LED si montano lo stesso).
- riguardo i "cerchietti neri" (è la parte esterna sotto lo stelo) dalle foto si capisce cosa intendi, sembrano due tipi diversi oppure una modifica perché la parte sbatte contro qualche parte del case? In ogni caso quello che conta è la forza molla, la corsa ed il contatto, mi pare strano che su una tastiera di fabbrica montino due tipi di switch diversi.

Se prendi confidenza con lo stagnatore, potresti smontare uno switch meno usato (Block Scroll?) e rimpiazzare il tuo (saresti sicuro delle caratteristiche), poi il nuovo lo metti li.
Ti ringrazio per l'importante aiuto. Volevo dire che per quanto riguarda i cerchi neri ( come li ho chiamati io impropriamente) , essi , come ho detto, sono di due tipi diversi ma apparentemente gli switch, pur avendo questo particolare diverso, per il resto sono praticamente tutti uguali.
- ho fatto delle foto da una prospettiva perpendicolare ai switch ( sul pacco della tastiera c'è scritto ''black switch edition'') che allego. A me gli switch della mia tastiera sembrerebbero dei cherry mx neri, tu cosa pensi siano?
- Avrei un'ultima domanda: è possibile su una tastiera come la mia cambiare tipi di switch di diverso colore e quindi anche di diverse caratteristiche tattili ecc. ecc.?
Grazie
 

Allegati

alan0ford

Utente Attivo
559
215
Ciao, le foto che hai postato sono tutte sfocate, non si riesce a leggere quello che c'è scritto sopra lo switch, quindi non so rispondere alla tua prima domanda.

Riguardo la seconda, certamente, è sicuramente possibile, però difficile, soprattutto se non si dispone di una stazione dissaldante (te ne renderai conto quando ne sostituisci uno di quanto sia impegnativo, pensa a moltiplicarlo per 105).

Tieni conto anche dello "stress" e possibile danneggiamento delle piazzole del PCB, soprattutto se non è di buona qualità. Il costo degli switch non è trascurabile (all'ingrosso sui 0,25 - 0,5 EUR l'uno a seconda del tipo), quindi mi orienterei diversamente... :)

Edit: stasera con un po' più di tempo ho fatto qualche ricerca, sembra che la tua tastiera monti i Kailh oppure degli switch proprietari Rapoo (mi sembra questo il caso, visto quello che scrivi al primo post). I Cherry MX Black dovrebbero comunque avere una curva simile ai tuoi (visto le caratteristiche sul sito di un venditore).

Esiste anche qualcuno che ha già sostituito tutti o parte degli switch:
https://www.reddit.com/r/MechanicalKeyboards/comments/9ckfjk
 
Ultima modifica:

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Ciao, le foto che hai postato sono tutte sfocate, non si riesce a leggere quello che c'è scritto sopra lo switch, quindi non so rispondere alla tua prima domanda.

Riguardo la seconda, certamente, è sicuramente possibile, però difficile, soprattutto se non si dispone di una stazione dissaldante (te ne renderai conto quando ne sostituisci uno di quanto sia impegnativo, pensa a moltiplicarlo per 105).

Tieni conto anche dello "stress" e possibile danneggiamento delle piazzole del PCB, soprattutto se non è di buona qualità. Il costo degli switch non è trascurabile (all'ingrosso sui 0,25 - 0,5 EUR l'uno a seconda del tipo), quindi mi orienterei diversamente... :)

Edit: stasera con un po' più di tempo ho fatto qualche ricerca, sembra che la tua tastiera monti i Kailh oppure degli switch proprietari Rapoo (mi sembra questo il caso, visto quello che scrivi al primo post). I Cherry MX Black dovrebbero comunque avere una curva simile ai tuoi (visto le caratteristiche sul sito di un venditore).

Esiste anche qualcuno che ha già sostituito tutti o parte degli switch:
https://www.reddit.com/r/MechanicalKeyboards/comments/9ckfjk
Mi dispiace per le foto sfocate. Comunque sui switch c'è la scritta ''Rapoo'' . Beh ma se costano cosi' non dovrebbe essere un problema, tanto io non vorrei sostituirli tutti. Ti ringrazio per la ricerca. Immagino che una stazione dissaldante possa aiutare a mantenere il pcb fermo mentre si fa queste cose . Mia sorella mi ha linkato anche dei switch kailh da amazon che effettivamente somigliano molto a quelli. Arrivato a questo a punto penso proprio di poter comprare quali switch voglio e montarli, tanto ho visto che una persona ,nella foto da te linkatami e da quanto da te detto, ha messo switch diversi su una tastiera. Tu quindi hai costruito la tua tastiera comprando ogni singolo pezzo, tipo il case ad esempio ? Grazie comunque!
 

alan0ford

Utente Attivo
559
215
Se c'è la scritta Rapoo non sono Kailh.

Una stazione dissaldante ha una pompa elettrica vicino alla punta dello stagnatore, e costa oltre il centinaio di Euro.

Switch diversi sulla stessa tastiera è una cosa un po' particolare da vedersi (lo sconsiglio, anche io se lo faccio spesso), reddit è piena di nerd... :)

Tra tastiere e numpad ne ho costruite una decina (anche usando il traforo), ognuno ha i suoi hobby :)
 

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Se c'è la scritta Rapoo non sono Kailh.

Una stazione dissaldante ha una pompa elettrica vicino alla punta dello stagnatore, e costa oltre il centinaio di Euro.

Switch diversi sulla stessa tastiera è una cosa un po' particolare da vedersi (lo sconsiglio, anche io se lo faccio spesso), reddit è piena di nerd... :)

Tra tastiere e numpad ne ho costruite una decina (anche usando il traforo), ognuno ha i suoi hobby :)
Va bene , una stazione dissaldante è sicuramente piu' semplice da usare che non stare li con la siringa , è molto piu' sicura e veloce come cosa immagino. Complimenti per le tue tastiere, io vorrei soltanto poterle riparare le mie. Quindi potrei usare qualsiasi switch io voglia per sostituire a patto che sia un switch che si installa sul plate e non come quelli che si installando direttamente sul pcb giusto?
 

alan0ford

Utente Attivo
559
215
Scritto sopra, 3 PIN (ma anche se dovessi prendere dei 5 PIN puoi tagliare con un tronchesino per elettronica i due PIN di troppo).
 

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Scritto sopra, 3 PIN (ma anche se dovessi prendere dei 5 PIN puoi tagliare con un tronchesino per elettronica i due PIN di troppo).
scusami. Grazie allora e buon natale prossimo.
 
  • Mi piace
Reactions: alan0ford

alan0ford

Utente Attivo
559
215
Figurati, anche a te e in bocca al lupo per le tue riparazioni :)

Ultimo consiglio... se decidi di sostituire tutti i tasti, prima di sceglierli provane più di un tipo (o in un negozio, oppure acquista un tester).

Prima di saldarli, testa la tastiera ponticellando le piste degli switch con delle pinzette a punta (tweezers), così verifichi il corretto funzionamento del PCB (per non sprecare gli switch se hai fuso il PCB).
 

Moar.Dx

Nuovo Utente
6
2
... stagnatore...
Chiamiamolo saldatore, è più adeguato.

... e poi magari pasta disossidante per dissaldare, grasso di silicone per lubrificare il meccanismo montato.
La pasta non serve, ti incasini la vita inutilmente, con il ciuccia stagno fai già tutto quello che serve. Se non hai mai saldato ti consiglio di fare un po' di pratica su vecchi telecomandi o qualunque oggetto con componenti tradizionali che hai a disposizione.

Il grasso non penso sia utile, potrebbe cambiare il comportamento dello switch (ma qui non sono così sicuro).
 

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Chiamiamolo saldatore, è più adeguato.



La pasta non serve, ti incasini la vita inutilmente, con il ciuccia stagno fai già tutto quello che serve. Se non hai mai saldato ti consiglio di fare un po' di pratica su vecchi telecomandi o qualunque oggetto con componenti tradizionali che hai a disposizione.

Il grasso non penso sia utile, potrebbe cambiare il comportamento dello switch (ma qui non sono così sicuro).
grazie.
Post automaticamente unito:

Chiamiamolo saldatore, è più adeguato.



La pasta non serve, ti incasini la vita inutilmente, con il ciuccia stagno fai già tutto quello che serve. Se non hai mai saldato ti consiglio di fare un po' di pratica su vecchi telecomandi o qualunque oggetto con componenti tradizionali che hai a disposizione.

Il grasso non penso sia utile, potrebbe cambiare il comportamento dello switch (ma qui non sono così sicuro).
Grazie.
Figurati, anche a te e in bocca al lupo per le tue riparazioni :)

Ultimo consiglio... se decidi di sostituire tutti i tasti, prima di sceglierli provane più di un tipo (o in un negozio, oppure acquista un tester).

Prima di saldarli, testa la tastiera ponticellando le piste degli switch con delle pinzette a punta (tweezers), così verifichi il corretto funzionamento del PCB (per non sprecare gli switch se hai fuso il PCB).
Grazie, tu mi consigli di segnare quali switch devo cambiare penso no? Ma per cambiare un switch montato sul backplate mica devo dissaldarli tutti ? Non penso
 

Moar.Dx

Nuovo Utente
6
2
Grazie, tu mi consigli di segnare quali switch devo cambiare penso no? Ma per cambiare un switch montato sul backplate mica devo dissaldarli tutti ? Non penso
No, non devi cambiarli tutti, solo quelli che non fungono. Io ti consiglio di prendere gli stessi switch che hai sugli altri tasti, per una evidente questione di conformità. Metti che hai dei cherry red sulla tastiera, cambi lo switch del tasto A con uno blu, bel pastrochio che viene fuori...
 

ROaRiNgThUnDeR

Nuovo Utente
105
2
CPU
Intel Core i5 6500
Dissipatore
Noctua NH-L12
Scheda Madre
ASRock H170M Pro4S Socket 1151 LGA
Hard Disk
ssd Crucial 111 GB and hard disk Seagate 465 GB
RAM
Kingston 16 gb DDR4-2134
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 1070
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
G2460
Alimentatore
ANTEC HIGH CURRENT GAMER SERIES 750W
Case
Aerocool Aero 500 nero
Internet
Ethernet
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
No, non devi cambiarli tutti, solo quelli che non fungono. Io ti consiglio di prendere gli stessi switch che hai sugli altri tasti, per una evidente questione di conformità. Metti che hai dei cherry red sulla tastiera, cambi lo switch del tasto A con uno blu, bel pastrochio che viene fuori...
Hai ragione. E' che gli switch della mia tastiera recano ognuno il nome della marca stessa della tastiera, cioè Rapoo, però sono neri e sembrerebbero essere dei cherry mx black, prenderò dei cherry mx black dato che non riesco a trovare switch della rapoo. Grazie
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento