Differenze tra monitor

Il Magna YT

Utente Attivo
150
6
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2400g
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AS-Rock a320m-hdv
Hard Disk
1tb Seagate Barracuda
RAM
Corsair Vengeance 16 gb 3000mhz
Scheda Video
GTX 1070 8GB ASUS TURBO
Scheda Audio
Nessuna
Monitor
HP Omen 25" Full Hd 144HZ
Alimentatore
Corsair CX650M semimodulare
Case
Aercool Cyloon RGB
Periferiche
Mouse: Logitech g203, Tastiera: Drevo Calibur V2
Internet
Fibra 100 mega cablata
Sistema Operativo
Windows 10 N
Salve, vorrei chiarirmi qualche dubbio che ho sulla scelta del monitor. Io vorrei acquistare un monitor 144hz 1ms full hd per giocare, ma non so su cosa si valuta la differenza tra i vari modelli, ovvero quanti e quali tipi di pannelli esistono e quali sono le loro differenze? Qual'è il miglior pannello per giocare? La differenza tra ms di risposta e input lag, e dove posso trovare scritto quanto input lag ha un monitor. Io ho una scheda video Nvidia quindi potrei usare G-Sync solo che i monitor che hanno il G-Sync costano molto, però ho visto che c'è un metodo per usare il G-Sync su monitor che hanno il free-sync. Io avevo adocchiato questo monitor qua: https://www.amazon.it/dp/B0732TD9GH/?tag=tomsforum-21 costa 160 euro al mediaword da me nuovo sta in offerta è un buon acquisto/me lo consigliate? Ultima cosa ho visto che c'è scritto che ha un 1ms di risposta però guardando bene tra i dettagli ho notato che sono 1.7 gli ms di risposta, questo discorso vale su tutti monitor perchè 1 è un dato approssimativo oppure è un problema solo di questo monitor? Grazie
 

Lavrenzo

Utente Èlite
1,788
145
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5-9600k
Dissipatore
Corsair H115i Pro
Scheda Madre
Asus ROG STRIX Z390-E
Hard Disk
Samsung 970 Evo Plus M2 500GB; Sabrent Rocket M2 1TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 16GB (2x8) 3000MHz DDR4
Scheda Video
Asus ROG STRIX RTX 2070
Scheda Audio
AMP/DAC SMSL M3
Monitor
AOC 24G2U
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G3 550W
Case
Phanteks Enthoo Luxe Tempered Glass Grey
Periferiche
Logitech G203; Corsair Strafe RGB Cherry MX Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Non sono un grandissimo esperto, ma partiamo dal fatto che esistono tre tipi di pannelli: TN, IPS e VA.

I monitor con pannello TN sono in assoluto i più veloci, a discapito di una resa grafica inferiore rispetto ai “cugini” IPS e VA. Questo tipo di pannello è consigliato se si utilizza il PC perlopiù per giocare a FPS competitivi in quanto è importante che vi sia la maggiore velocità e fluidità possibile dell’immagine.
Quando parlo di velocità, parlo di input lag, ossia il tempo (in millisecondi) che intercorre tra la pressione del comando e il verificarsi dell’azione su schermo. È solo questo il dato che interessa, lascia perdere il tempo di risposta che viene utilizzato più per pubblicità che altro.

I pannelli IPS, al contrario, offrono una maggiore resa cromatica e un ottimo angolo di visione (178º) a discapito della velocità. Questo tipo di monitor va prediletto in caso si utilizzi il PC per grafica, editing, multimedialità in generale e se si gioca a videogames non frenetici in cui non è necessaria chissà quale velocità di immagine.
C’è da dire però che negli ultimi pannelli IPS il problema dell’input lag è stato arginato abbastanza, rendendo questa scelta appetibile anche a chi vuole godersi anche i titoli più “veloci” senza rinunciare ad un’ottima qualità di immagine (come il sottoscritto). Un’altra critica spesso fatta nei confronti di questo pannello, è che i neri non siano proprio profondissimi, diciamo più grigio scurissimo, ma per questo aspettiamo qualcuno di più esperto.
Questo pannello può soffrire di “backlight bleeding”, cioé possono presentare una sorta di alone giallognolo agli angoli dello schermo dovuto alla retroilluminazione; è un problema congenito del pannello apprezzabile solamente durante la visualizzazione di immagine molto scure ed in condizioni di scarsa illuminazione.

Infine, i pannelli VA. Questi possono collocarsi vicino agli IPS, infatti il loro funzionamento è piuttosto simile, con la differenza che i VA riescano a riprodurre neri più profondi grazie ad un maggiore contrasto a discapito di un angolo di visione minore. Per quanto riguarda l’input lag non saprei con esattezza, ma credo sia più o meno come negli IPS. Certamente i TN sono i più veloci.

In effetti ora che ci penso non so perché vada preferito un IPS ad un VA o viceversa, è molto una questione di gusti. A questo proposito, infatti, ho ordinato da Amazon un monitor IPS da confrontare al mio attuale VA per poi decidere quale tenere.
I monitor in questione sono l’AOC C24G1(VA) e l’AOC 24G2U (IPS uscito da poco).

Il monitor che hai postato non so come sia, però ha un ottimo prezzo, è 144Hz, è TN e compatibile G-SYNC perciò è più indicato per FPS ecc.
Diciamo che da un modello all’altro cambiano il pannello (non solo da TN a IPS a VA, ma nel senso che ad esempio due monitor IPS diversi possono avere due pannelli diversi, magari uno più nuovo e l’altro più vecchio), la frequenza di aggiornamento, gli input/output (più o meno prese HDMI/DP, porte USB, USB-C ecc.), le regolazioni dello stand e la qualità dei materiali; generalmente sono queste le cose che influiscono di più sulla qualità finale di un prodotto e sul suo prezzo. L’unica feature che influenza il prezzo di un monitor (o di un componente hardware in generale) senza un motivo preciso, è la presenza dei LED RGB che hanno sola funzione estetica.

Riguardo il G-SYNC, tieni conto che ormai ogni monitor che supporta il Freesync di AMD è anche compatibile con G-SYNC (bisogna attivare l’apposita opzione dal pannello di controllo Nvidia, dopo aver attivato il Freesync dal monitor).

Per concludere, non c’è un pannello migliore o peggiore dell’altro: va tutto in base alle tue esigenze nonché ai tuoi gusti. Io per esempio gioco quasi solo FPS, quindi dovrei prediligere i monitor TN, invece non ne ho mai avuto uno, ho sempre acquistato IPS o VA: non riesco proprio a fare a meno della qualità di immagine.
Non che nei TN faccia schifo (in effetti non ho mai fatto un confronto diretto), ma la resa cromatica è un loro “limite” quindi conoscendomi ho sempre preferito acquistare altro.

L’ultimo consiglio che ti do è di non rinunciare ai 144Hz, se li sfrutti ti cambiano la vita. A proposito che scheda video hai?

Spero di essere stato il più chiaro ed esaustivo possibile e spero di non avere fatto alcun errore, ma in tal caso correggetemi pure, ovviamente!

Ora non ti resta che dirci quale utilizzo fai del PC e fissare un budget in modo da poterti consigliare al meglio :)
 

Il Magna YT

Utente Attivo
150
6
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2400g
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AS-Rock a320m-hdv
Hard Disk
1tb Seagate Barracuda
RAM
Corsair Vengeance 16 gb 3000mhz
Scheda Video
GTX 1070 8GB ASUS TURBO
Scheda Audio
Nessuna
Monitor
HP Omen 25" Full Hd 144HZ
Alimentatore
Corsair CX650M semimodulare
Case
Aercool Cyloon RGB
Periferiche
Mouse: Logitech g203, Tastiera: Drevo Calibur V2
Internet
Fibra 100 mega cablata
Sistema Operativo
Windows 10 N
Non sono un grandissimo esperto, ma partiamo dal fatto che esistono tre tipi di pannelli: TN, IPS e VA.

I monitor con pannello TN sono in assoluto i più veloci, a discapito di una resa grafica inferiore rispetto ai “cugini” IPS e VA. Questo tipo di pannello è consigliato se si utilizza il PC perlopiù per giocare a FPS competitivi in quanto è importante che vi sia la maggiore velocità e fluidità possibile dell’immagine.
Quando parlo di velocità, parlo di input lag, ossia il tempo (in millisecondi) che intercorre tra la pressione del comando e il verificarsi dell’azione su schermo. È solo questo il dato che interessa, lascia perdere il tempo di risposta che viene utilizzato più per pubblicità che altro.

I pannelli IPS, al contrario, offrono una maggiore resa cromatica e un ottimo angolo di visione (178º) a discapito della velocità. Questo tipo di monitor va prediletto in caso si utilizzi il PC per grafica, editing, multimedialità in generale e se si gioca a videogames non frenetici in cui non è necessaria chissà quale velocità di immagine.
C’è da dire però che negli ultimi pannelli IPS il problema dell’input lag è stato arginato abbastanza, rendendo questa scelta appetibile anche a chi vuole godersi anche i titoli più “veloci” senza rinunciare ad un’ottima qualità di immagine (come il sottoscritto). Un’altra critica spesso fatta nei confronti di questo pannello, è che i neri non siano proprio profondissimi, diciamo più grigio scurissimo, ma per questo aspettiamo qualcuno di più esperto.
Questo pannello può soffrire di “backlight bleeding”, cioé possono presentare una sorta di alone giallognolo agli angoli dello schermo dovuto alla retroilluminazione; è un problema congenito del pannello apprezzabile solamente durante la visualizzazione di immagine molto scure ed in condizioni di scarsa illuminazione.

Infine, i pannelli VA. Questi possono collocarsi vicino agli IPS, infatti il loro funzionamento è piuttosto simile, con la differenza che i VA riescano a riprodurre neri più profondi grazie ad un maggiore contrasto a discapito di un angolo di visione minore. Per quanto riguarda l’input lag non saprei con esattezza, ma credo sia più o meno come negli IPS. Certamente i TN sono i più veloci.

In effetti ora che ci penso non so perché vada preferito un IPS ad un VA o viceversa, è molto una questione di gusti. A questo proposito, infatti, ho ordinato da Amazon un monitor IPS da confrontare al mio attuale VA per poi decidere quale tenere.
I monitor in questione sono l’AOC C24G1(VA) e l’AOC 24G2U (IPS uscito da poco).

Il monitor che hai postato non so come sia, però ha un ottimo prezzo, è 144Hz, è TN e compatibile G-SYNC perciò è più indicato per FPS ecc.
Diciamo che da un modello all’altro cambiano il pannello (non solo da TN a IPS a VA, ma nel senso che ad esempio due monitor IPS diversi possono avere due pannelli diversi, magari uno più nuovo e l’altro più vecchio), la frequenza di aggiornamento, gli input/output (più o meno prese HDMI/DP, porte USB, USB-C ecc.), le regolazioni dello stand e la qualità dei materiali; generalmente sono queste le cose che influiscono di più sulla qualità finale di un prodotto e sul suo prezzo. L’unica feature che influenza il prezzo di un monitor (o di un componente hardware in generale) senza un motivo preciso, è la presenza dei LED RGB che hanno sola funzione estetica.

Riguardo il G-SYNC, tieni conto che ormai ogni monitor che supporta il Freesync di AMD è anche compatibile con G-SYNC (bisogna attivare l’apposita opzione dal pannello di controllo Nvidia, dopo aver attivato il Freesync dal monitor).

Per concludere, non c’è un pannello migliore o peggiore dell’altro: va tutto in base alle tue esigenze nonché ai tuoi gusti. Io per esempio gioco quasi solo FPS, quindi dovrei prediligere i monitor TN, invece non ne ho mai avuto uno, ho sempre acquistato IPS o VA: non riesco proprio a fare a meno della qualità di immagine.
Non che nei TN faccia schifo (in effetti non ho mai fatto un confronto diretto), ma la resa cromatica è un loro “limite” quindi conoscendomi ho sempre preferito acquistare altro.

L’ultimo consiglio che ti do è di non rinunciare ai 144Hz, se li sfrutti ti cambiano la vita. A proposito che scheda video hai?

Spero di essere stato il più chiaro ed esaustivo possibile e spero di non avere fatto alcun errore, ma in tal caso correggetemi pure, ovviamente!

Ora non ti resta che dirci quale utilizzo fai del PC e fissare un budget in modo da poterti consigliare al meglio :)
Grazie mille una bella risposta chiara e spiegata bene!! Ora ho capito, per quanto riguarda la gpu ho una 1070. Il mio pc è composto da Amd ryzen 5 2400g (al black friday vorrei sostituirlo con un 3600x) Gpu: gtx 1070 scheda madre asrock a320m-hdv ram 16gb 3000mhz alimentatore 650w semimodulare ssd 250gb hdd 1tb. Il budget e 200 euro per il monitor ma vorrei prendere quello dell'omen perchè ho un buono da usare al mediaword da 170 euro che scade. Dici che per adesso riesco a sfruttare i 144hz col mio pc attuale? Gioco a dettagli grafici minimi/bassi infatti io cerco la velocità/tempi di risposta bassi. Le ultime 2 cose: Il mio monitor mi sai dire se ha l'opzione che anche avendo il freesync può usare il g-sync? Cosa fa il g-sync o comunque a cosa serve? L'input lag dove lo posso trovare e quanto è il minimo che si può avere? Il mio monitor ne ha tanto o poco? Grazie della pazienza!!
 

Ottoore

Utente Èlite
16,464
7,729
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Quella mainboard farà fatica con tutti i processori ryzen semplicemente perché non è pensata per quell' utilizzo. Assicurati almeno di avere un buon airflow nel case e non mettere, per nulla al mondo, qualcosa in più del 3600 ( il 3600x, così come il 3800x, sono cpu inutili che vanno prese in considerazione solo in offerta).

COn l' apu ovviamente non potresti sfruttare bene i 144hz, con il 3600 sì. Se cerchi input lag minimo ti consiglio di valutare il LG 24GL600F che si trova a 190€ su amazon: con il buono della mediaworld puoi prendere il ryzen 3600.
Puoi usare il freesync in modalità g-sync compatibile, serve a variare la frequenza del monitor in funzione del framerate: non va usato nel gaming competitivo.

Dell' input lag è inutile discutere perché son pochi i siti che fanno misurazioni accurate ed ovviamente non possono prendere in considerazione tutti i monitor. QUello che ti ho linkato eccelle in quell' ambito.
 

Lavrenzo

Utente Èlite
1,788
145
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5-9600k
Dissipatore
Corsair H115i Pro
Scheda Madre
Asus ROG STRIX Z390-E
Hard Disk
Samsung 970 Evo Plus M2 500GB; Sabrent Rocket M2 1TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 16GB (2x8) 3000MHz DDR4
Scheda Video
Asus ROG STRIX RTX 2070
Scheda Audio
AMP/DAC SMSL M3
Monitor
AOC 24G2U
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G3 550W
Case
Phanteks Enthoo Luxe Tempered Glass Grey
Periferiche
Logitech G203; Corsair Strafe RGB Cherry MX Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Bene, ha pensato Ottoore a chiarire i tuoi ulteriori dubbi.
L’unica cosetta che mi sento di aggiungere è riguardo l’input lag: se proprio ti interessa sapere questo valore, l’unico modo potrebbe essere quello di provare a cercare le recensioni del monitor che ti interessa (magari su tftcentral o anche youtube) e sperare che venga citato.
Non è un grandissimo metodo ma potresti trovare le risposte che cerchi!
 

Il Magna YT

Utente Attivo
150
6
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2400g
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AS-Rock a320m-hdv
Hard Disk
1tb Seagate Barracuda
RAM
Corsair Vengeance 16 gb 3000mhz
Scheda Video
GTX 1070 8GB ASUS TURBO
Scheda Audio
Nessuna
Monitor
HP Omen 25" Full Hd 144HZ
Alimentatore
Corsair CX650M semimodulare
Case
Aercool Cyloon RGB
Periferiche
Mouse: Logitech g203, Tastiera: Drevo Calibur V2
Internet
Fibra 100 mega cablata
Sistema Operativo
Windows 10 N
Bene, ha pensato Ottoore a chiarire i tuoi ulteriori dubbi.
L’unica cosetta che mi sento di aggiungere è riguardo l’input lag: se proprio ti interessa sapere questo valore, l’unico modo potrebbe essere quello di provare a cercare le recensioni del monitor che ti interessa (magari su tftcentral o anche youtube) e sperare che venga citato.
Non è un grandissimo metodo ma potresti trovare le risposte che cerchi!
Ok grazie ma più o meno e simile tra tutti i monitor con pannello tn l'input lag non è che c'è una differenza di 3 o 4 ms giusto?
 

Ottoore

Utente Èlite
16,464
7,729
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Ok grazie ma più o meno e simile tra tutti i monitor con pannello tn l'input lag non è che c'è una differenza di 3 o 4 ms giusto?
3 o 4 ms sono nulla, in alcuni casi c' è molto di più di 4 ms di differenza.
 

Lavrenzo

Utente Èlite
1,788
145
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5-9600k
Dissipatore
Corsair H115i Pro
Scheda Madre
Asus ROG STRIX Z390-E
Hard Disk
Samsung 970 Evo Plus M2 500GB; Sabrent Rocket M2 1TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 16GB (2x8) 3000MHz DDR4
Scheda Video
Asus ROG STRIX RTX 2070
Scheda Audio
AMP/DAC SMSL M3
Monitor
AOC 24G2U
Alimentatore
EVGA SuperNOVA G3 550W
Case
Phanteks Enthoo Luxe Tempered Glass Grey
Periferiche
Logitech G203; Corsair Strafe RGB Cherry MX Red
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Ok grazie ma più o meno e simile tra tutti i monitor con pannello tn l'input lag non è che c'è una differenza di 3 o 4 ms giusto?
Non so con precisione, ma dubito fortemente ci possa essere una differenza relativamente così grande.
Anzi, sono quasi convinto che l’input lag dei pannelli TN di monitor gaming rispetti standard piuttosto “rigidi” e che non si differenzi molto da uno schermo all’altro. Conta anche che spesso monitor diversi, anche di marchi diversi, montano stessi pannelli.
Per farti un piccolo esempio, ricordo di avere letto da poco una discussione in cui si parlava di un pannello IPS con input lag “verificato” di 3,7 ms se non ricordo male (un ottimo valore tra l’altro); considerando questo fatto, credo proprio che il valore dichiarato dalle case produttrici di 1 ms dei pannelli TN sia piuttosto fedele alla realtà e, anche in caso non lo fosse del tutto, dubito si discosti più di tanto.
Comunque non ti fossilizzare troppo su questi dati che, per quanto influenti, non hanno secondo me un grossissimo impatto sul risultato finale delle tue giocate, a meno che tu non sia un pro player.
Andando un secondo OT, è come per le scarpette da calcio superleggere e con tecnologie particolari: sono articoli che fanno la differenza su un Ronaldo o Messi, io che gioco una volta a settimana a calcetto posso anche comprarle, ma se non sono un campione non posso aspettarmi che sia un accessorio a donarmi il talento, per quanto importante possa essere... non so se mi spiego.
 

Il Magna YT

Utente Attivo
150
6
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2400g
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AS-Rock a320m-hdv
Hard Disk
1tb Seagate Barracuda
RAM
Corsair Vengeance 16 gb 3000mhz
Scheda Video
GTX 1070 8GB ASUS TURBO
Scheda Audio
Nessuna
Monitor
HP Omen 25" Full Hd 144HZ
Alimentatore
Corsair CX650M semimodulare
Case
Aercool Cyloon RGB
Periferiche
Mouse: Logitech g203, Tastiera: Drevo Calibur V2
Internet
Fibra 100 mega cablata
Sistema Operativo
Windows 10 N
Non so con precisione, ma dubito fortemente ci possa essere una differenza relativamente così grande.
Anzi, sono quasi convinto che l’input lag dei pannelli TN di monitor gaming rispetti standard piuttosto “rigidi” e che non si differenzi molto da uno schermo all’altro. Conta anche che spesso monitor diversi, anche di marchi diversi, montano stessi pannelli.
Per farti un piccolo esempio, ricordo di avere letto da poco una discussione in cui si parlava di un pannello IPS con input lag “verificato” di 3,7 ms se non ricordo male (un ottimo valore tra l’altro); considerando questo fatto, credo proprio che il valore dichiarato dalle case produttrici di 1 ms dei pannelli TN sia piuttosto fedele alla realtà e, anche in caso non lo fosse del tutto, dubito si discosti più di tanto.
Comunque non ti fossilizzare troppo su questi dati che, per quanto influenti, non hanno secondo me un grossissimo impatto sul risultato finale delle tue giocate, a meno che tu non sia un pro player.
Andando un secondo OT, è come per le scarpette da calcio superleggere e con tecnologie particolari: sono articoli che fanno la differenza su un Ronaldo o Messi, io che gioco una volta a settimana a calcetto posso anche comprarle, ma se non sono un campione non posso aspettarmi che sia un accessorio a donarmi il talento, per quanto importante possa essere... non so se mi spiego.
Si si ho capito grazie mille!!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando