Da i5 9400 a Ryzen 7 3700x

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Salve a tutti, ho in mente di passare da un i5 9400 con scheda madre Msi z390 a un Ryzen 7 3700x. Utilizzo tantissimo FL Studio per lavoro, e purtroppo quando utilizzo troppi plugin assieme il 9400 non regge e manda in crash il programma. Volevo sapere se con questa CPU AMD posso stare tranquillo... E soprattutto se non devo formattare tutto.
(ps: mi sono dimenticato di scrivere che la scheda madre da affiancare al 3700x è una Asus ROG STRIX B450 F)

Grazie in anticipo
 

Waveharp

Utente Èlite
6,240
3,228
CPU
Ryzen 5 3600 @ 4.2ghz 1.35v
Dissipatore
Custom Loop: wb cpu e gpu EK+HL gts 360 x2 P&P 9 ventole
Scheda Madre
Asus Prime X470 Pro
Hard Disk
Samsung 960 Evo + Samsung 850 Evo
RAM
16 gb G skill Trident NEO 3600mhz CL16
Scheda Video
Evga 1080TI Sc Black Gaming OC
Monitor
Acer Predator 27" 144hz 1440p IPS
Alimentatore
Evga 650W SuperNova G2
Case
Cooler Master H500M
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64 bit
Ciao,
Puoi dormire sogni tranquilli con il Ryzen 7 3700x.
Il format sarà utile (obbligatorio, diciamo così) per fare un'installazione pulita dei driver.

Ti consiglio vivamente di prendere un dissipatore aftermarket decente e un buon case, in quanto sono cpu che scaldano quando sono messe sotto torchio.

La scheda madre Asus ROG STRIX B450 F è inadeguata.

Modello Controller Fasi CPU highside MOSFET lowside MOSFET Fasi SoC highside MOSFET lowside MOSFET BIOS Flash CPU Max
B450-F ROG Strix Gaming ASP1106GGQW (4+2) 4 4C10B 2x 4C06B 2 x 2 4C10B 4C06B - 2600x/3600x

Ti serve almeno una Gigabyte X570 AORUS ELITE o ASUS TUF Gaming X570-Plus (Wi-Fi) che sono ottime schede madri per gestire voltaggi/stabilità/fasi/etc.

Modello Controller Fasi CPU highside MOSFET lowside MOSFET Fasi SoC highside MOSFET lowside MOSFET BIOS Flash CPU Max
X570 Aorus Elite/Wifi ISL69138 (6+1) 6 SiC634 SiC634 1 2x 4C10N 2x 4C06N Si 3700x/3800x

Modello Controller Fasi CPU highside MOSFET lowside MOSFET Fasi SoC highside MOSFET lowside MOSFET BIOS Flash CPU Max
X570 TUF Plus ASP1106G (4+2) 4x3 3x SiC639 3x SiC639 2 SiC639 SiC639 - 3700x/3800x
 

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Quale Mobo mi consigli?
Ciao,
Puoi dormire sogni tranquilli con il Ryzen 7 3700x.
Il format sarà utile (obbligatorio, diciamo così) per fare un'installazione pulita dei driver.

Ti consiglio vivamente di prendere un dissipatore aftermarket decente e un buon case, in quanto sono cpu che scaldano quando sono messe sotto torchio.
La scheda madre Asus ROG STRIX B450 F è inadeguata.
Inviato da CLT-L09 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Waveharp

Utente Èlite
6,240
3,228
CPU
Ryzen 5 3600 @ 4.2ghz 1.35v
Dissipatore
Custom Loop: wb cpu e gpu EK+HL gts 360 x2 P&P 9 ventole
Scheda Madre
Asus Prime X470 Pro
Hard Disk
Samsung 960 Evo + Samsung 850 Evo
RAM
16 gb G skill Trident NEO 3600mhz CL16
Scheda Video
Evga 1080TI Sc Black Gaming OC
Monitor
Acer Predator 27" 144hz 1440p IPS
Alimentatore
Evga 650W SuperNova G2
Case
Cooler Master H500M
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64 bit

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional

Waveharp

Utente Èlite
6,240
3,228
CPU
Ryzen 5 3600 @ 4.2ghz 1.35v
Dissipatore
Custom Loop: wb cpu e gpu EK+HL gts 360 x2 P&P 9 ventole
Scheda Madre
Asus Prime X470 Pro
Hard Disk
Samsung 960 Evo + Samsung 850 Evo
RAM
16 gb G skill Trident NEO 3600mhz CL16
Scheda Video
Evga 1080TI Sc Black Gaming OC
Monitor
Acer Predator 27" 144hz 1440p IPS
Alimentatore
Evga 650W SuperNova G2
Case
Cooler Master H500M
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64 bit
Grazie mille per i consigli... La cosa che mi frena è il dover reinstallare tutto...

Inviato da CLT-L09 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Purtroppo è l'unico modo per evitare di ritrovarsi con un sacco di conflitti driver tra la vecchia configurazione e quella nuova.
FL Studio lo conosco poco: ho avuto modo di usarlo davvero tanti anni fa e penso che nel frattempo sia cresciuto molto... dovresti verificare se c'è qualche metodo non estremo per esportare plugin e simili.

Non ti consiglio neppure di fare una clonazione dell'hard disk in quanto ti porteresti dietro tutti i driver e quindi sarebbe inutile.

Volevo inoltre dirti che, per quanto riguarda la scheda madre, il mio consiglio non si limita ad un vezzo di costo (d'altronde c'è una bella differenza tra la b450 e la x570) e potrei anche consigliarti delle x470: il punto è che ti ritroveresti con una mobo che va verso l'oblio (seppur magari buone), da aggiornare (nel 99% dei casi) e molto altro.

A questo punto vale la pena spendere qualcosa sui 200-210 e avere una scheda madre solida, con fasi decenti (puoi valutare tu da solo e nel caso, c'è uno youtuber in gamba che recensisce ogni singolo chip presente sulle schede madri, praticamente fa un teardown completo di ogni singolo mm delle schede madri) e che ti porti appresso per molti anni.
 

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Purtroppo è l'unico modo per evitare di ritrovarsi con un sacco di conflitti driver tra la vecchia configurazione e quella nuova.
FL Studio lo conosco poco: ho avuto modo di usarlo davvero tanti anni fa e penso che nel frattempo sia cresciuto molto... dovresti verificare se c'è qualche metodo non estremo per esportare plugin e simili.

Non ti consiglio neppure di fare una clonazione dell'hard disk in quanto ti porteresti dietro tutti i driver e quindi sarebbe inutile.

Volevo inoltre dirti che, per quanto riguarda la scheda madre, il mio consiglio non si limita ad un vezzo di costo (d'altronde c'è una bella differenza tra la b450 e la x570) e potrei anche consigliarti delle x470: il punto è che ti ritroveresti con una mobo che va verso l'oblio (seppur magari buone), da aggiornare (nel 99% dei casi) e molto altro.

A questo punto vale la pena spendere qualcosa sui 200-210 e avere una scheda madre solida, con fasi decenti (puoi valutare tu da solo e nel caso, c'è uno youtuber in gamba che recensisce ogni singolo chip presente sulle schede madri, praticamente fa un teardown completo di ogni singolo mm delle schede madri) e che ti porti appresso per molti anni.
Prendo la TUF che mi hai consigliato visto che ha la porta type c per la mia scheda audio. Grazie ancora
 

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Purtroppo è l'unico modo per evitare di ritrovarsi con un sacco di conflitti driver tra la vecchia configurazione e quella nuova.
FL Studio lo conosco poco: ho avuto modo di usarlo davvero tanti anni fa e penso che nel frattempo sia cresciuto molto... dovresti verificare se c'è qualche metodo non estremo per esportare plugin e simili.

Non ti consiglio neppure di fare una clonazione dell'hard disk in quanto ti porteresti dietro tutti i driver e quindi sarebbe inutile.

Volevo inoltre dirti che, per quanto riguarda la scheda madre, il mio consiglio non si limita ad un vezzo di costo (d'altronde c'è una bella differenza tra la b450 e la x570) e potrei anche consigliarti delle x470: il punto è che ti ritroveresti con una mobo che va verso l'oblio (seppur magari buone), da aggiornare (nel 99% dei casi) e molto altro.

A questo punto vale la pena spendere qualcosa sui 200-210 e avere una scheda madre solida, con fasi decenti (puoi valutare tu da solo e nel caso, c'è uno youtuber in gamba che recensisce ogni singolo chip presente sulle schede madri, praticamente fa un teardown completo di ogni singolo mm delle schede madri) e che ti porti appresso per molti anni.
Ciao, ho montato tutto, e il processore insieme alla scheda va una bomba!!! L'unico dubbio mi è venuto sul voltaggio della CPU... Con HWMonitir ho notato degli sbalzi improvvisi in idle che variano da 1,012 a 1,487. Non ho toccato nulla dal bios, se non i mhz della RAM. È normale tutto ciò? Anche il clock in idle (2% di uso della CPU) è fisso a 4,0 GHz
 

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Temperatura massima toccata al 70% di utilizzo è stata di 63 gradi
 

Waveharp

Utente Èlite
6,240
3,228
CPU
Ryzen 5 3600 @ 4.2ghz 1.35v
Dissipatore
Custom Loop: wb cpu e gpu EK+HL gts 360 x2 P&P 9 ventole
Scheda Madre
Asus Prime X470 Pro
Hard Disk
Samsung 960 Evo + Samsung 850 Evo
RAM
16 gb G skill Trident NEO 3600mhz CL16
Scheda Video
Evga 1080TI Sc Black Gaming OC
Monitor
Acer Predator 27" 144hz 1440p IPS
Alimentatore
Evga 650W SuperNova G2
Case
Cooler Master H500M
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64 bit
Ciao,
hwmonitor non è un software "credibile" su alcuni valori quindi dovresti provare ad usare HWINFO64 (aprendolo in modalità Sensor only).
Oltre a questo:
- le cpu Ryzen funzionano così, per arrivare alle frequenze massime di boost il voltaggio si alza fino a valori "safe" ma abbastanza alti da procurare certe temperature. Il modo migliore per gestirle è avere una buona dissipazione e/o procedere ad un lieve undervolt, senza andare a perdere pbo e xfr nel loro totale funzionamento.
- La ram non c'entra nulla con il voltaggio della cpu ed è giusto che sia stata "overclockata" con XMP.

Meno normale è la frequenza fissa a 4Ghz in idle: sei sicuro fosse davvero idle?

Per IDLE va considerato il mouse fermo sul desktop da almeno una 30ina di secondi, senza processi attivi in background (o il meno possibile).
In tale condizioni, la cpu dovrebbe rimanere alla frequenza base.

Aprendo ad esempio un browser o altre applicazioni, parte il boost (su più core se la temperatura permette), ovvero avrai un picco di x gradi a y voltaggio, necessario per raggiungere la frequenza ottimale che poi si ristabilirà quando il carico scende.

Non so se mi sono spiegato: ho semplificato il processo ma è puramente questo.
Il boost Ryzen è abbastanza aggressivo lato voltaggi ma è da considerarsi sicuro fintanto che le temperature MEDIE (durante l'utilizzo di applicazioni intensive per diverse ore) non siano superiori a 75-80°.
Ovviamente più le temperature sono basse, meglio sarà per la vita della cpu e maggiore sarà il "margine" di boost che potrà ricevere.

Non spaventarti dei picchi momentanei di temperatura, è capace che solo aprendo il browser (per esempio) vada a 45-50° per pochi istanti per finire a stabilizzarsi dopo 2 secondi a temperature decisamente più basse.

PS: assicurati di aver aggiornato il bios all'ultimo!!!
Passo fondamentale per le ottimizzazioni lato software del chipset.
Inoltre imposta il risparmio energetico di windows su Ryzen bilanciato.
 

Apu92

Utente Attivo
76
9
CPU
Intel Core i5-9400
Dissipatore
DeepCool Gamer Storm Captain 120
Scheda Madre
Msi Z390 Gaming Plus
Hard Disk
Gigabyte SSD 480GB x2 - Seagate 500GB 7200RPM x2
RAM
32GB HyperX RGB 3200MHz 8x4
Scheda Video
Radeon RX5700
Scheda Audio
Creative Sound Blaster Z - Focusrite 2nd gen,
Monitor
LG Ultra Wide 30'
Alimentatore
Be Quiet! System Power 8 600W, 80+
Case
DeepCool
Sistema Operativo
Windows 10 Professional
Ciao,
hwmonitor non è un software "credibile" su alcuni valori quindi dovresti provare ad usare HWINFO64 (aprendolo in modalità Sensor only).
Oltre a questo:
- le cpu Ryzen funzionano così, per arrivare alle frequenze massime di boost il voltaggio si alza fino a valori "safe" ma abbastanza alti da procurare certe temperature. Il modo migliore per gestirle è avere una buona dissipazione e/o procedere ad un lieve undervolt, senza andare a perdere pbo e xfr nel loro totale funzionamento.
- La ram non c'entra nulla con il voltaggio della cpu ed è giusto che sia stata "overclockata" con XMP.

Meno normale è la frequenza fissa a 4Ghz in idle: sei sicuro fosse davvero idle?

Per IDLE va considerato il mouse fermo sul desktop da almeno una 30ina di secondi, senza processi attivi in background (o il meno possibile).
In tale condizioni, la cpu dovrebbe rimanere alla frequenza base.

Aprendo ad esempio un browser o altre applicazioni, parte il boost (su più core se la temperatura permette), ovvero avrai un picco di x gradi a y voltaggio, necessario per raggiungere la frequenza ottimale che poi si ristabilirà quando il carico scende.

Non so se mi sono spiegato: ho semplificato il processo ma è puramente questo.
Il boost Ryzen è abbastanza aggressivo lato voltaggi ma è da considerarsi sicuro fintanto che le temperature MEDIE (durante l'utilizzo di applicazioni intensive per diverse ore) non siano superiori a 75-80°.
Ovviamente più le temperature sono basse, meglio sarà per la vita della cpu e maggiore sarà il "margine" di boost che potrà ricevere.

Non spaventarti dei picchi momentanei di temperatura, è capace che solo aprendo il browser (per esempio) vada a 45-50° per pochi istanti per finire a stabilizzarsi dopo 2 secondi a temperature decisamente più basse.

PS: assicurati di aver aggiornato il bios all'ultimo!!!
Passo fondamentale per le ottimizzazioni lato software del chipset.
Inoltre imposta il risparmio energetico di windows su Ryzen bilanciato.
Grazie mille sei molto preciso e gentile :)! Con HWInfo il clock in Idle è fisso a 3,6ghz e i voltaggi in Idle solo a 1,133V. Direi che ci siamo... In full load sta a 4,3 Ghz e 1,481 di voltaggio con temperature stabili sui 65 gradi. Comunque questo Ryzen 7 3700x e la TUF X570 PLUS, in quale categoria si piazza? Fascia media o medio bassa?

Inviato da CLT-L09 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento