RISOLTO Credenziali su rete locale

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

kribbio

Nuovo Utente
57
3
Ciao a tutti

ho un NAS synology con 2 utenti (Io e la mia compagna), io ho le autorizzazioni da amministratore e lei ridotte, per comodità quando siamo a casa accediamo al nas tramite la rete locale e ho fatto in modo che richieda le credenziali anche in quel modo cosi che quando accede lei non può fare danni, ma quando accedo con il mio utente e poi deve accedere lei sono costretto a riavviare il pc perchè anche se chiudo tutte le cartelle quando ritorno sulla rete locale non richiede di nuovo le credenziali, quindi la mia domanda è, c'è un modo per cambiare le credenziali di accesso alla rete senza riavviare il pc? o per far richiedere le credenziali ogni qualvolta si entra nella rete locale?

Spero di aver spiegato bene la situazione

Grazie mille a tutti
 

PippoGold

Utente Attivo
430
131
Forse dovreste fare due utenti windows sul pc.
In alternativa digita "Gestione credenziali"nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e clicca su "Credenziali Windows" per accedere alle credenziali da gestire.
 

kribbio

Nuovo Utente
57
3
Purtroppo quando inserisco le credenziali e poi vado su credenziali windows non mi aggiunge nessuna credenziale nuova, per quanto riguarda il nuovo user diciamo che sarebbe inutile visto che dovrei comunque cambiare utente e cambierebbe poco rispetto a riavviare il pc
 

PippoGold

Utente Attivo
430
131
E' possibile cambiare utente win senza disconnettersi e senza riavviare il pc
Ed è anche possibile tenere due utenti attivi contemporanemento e cambiare da uno all'altro.
 

Dumah Brazorf

Utente cAttivo
Utente Èlite
4,588
1,867
Non vedo l'esigenza di avere 2 utenti per accedere al nas e poi usare entrambi lo stesso utente windows e lo stesso pc.
Se lei (o lui, non è una questione di genere) si becca un virus ce l'hai anche tu e ti sfracassa il nas uguale.
Se invece crei per lei/lui un utente windows senza i permessi di amministratore è già ben diverso.

Hai già capito che se non vuoi tornare single devi semplicemente fregartene e usare un unico utente nas. Nas che deve essere/avere un backup dei dati e non avere l'unica copia sputtanabile.
 

kribbio

Nuovo Utente
57
3
Pippogold Si lo so, volevo usare lo stesso user se era possibile comunque grazie mille, gentilissimo
Post unito automaticamente:

Dumah brazorf si hai perfettamente ragione, ma non è tanto per i virus in questione ma per evitare che modifichi o elimini accidentalmente file miei, mi interessano i file nel nas, comunque grazie uguale :D
 

PippoGold

Utente Attivo
430
131
Hai già capito che se non vuoi tornare single devi semplicemente fregartene e usare un unico utente nas. Nas che deve essere/avere un backup dei dati e non avere l'unica copia sputtanabile.
Ben vengano i due utenti.
In qualsiasi NAS è possibile condividere cartelle diverse con utenti diversi. Ogni utente digita \\nas\cartellacondivisa in explorer e mette la sua relativa login che puo avere diritti di lettura scrittura o controllo completo. L'importante è non salvare le login sui pc. Salvando le password sul pc, un eventuale ransomware, cripta i dati dei pc ed anche quelli del nas perché trova i percorsi di rete accessibili.
Se questa è l'unica copia allora direi che serve il backup.
 
Ultima modifica:

kribbio

Nuovo Utente
57
3
Ho risolto senza fare due utenti sul pc :)
Post unito automaticamente:

IL NAS è in RAID 1 e in più ho una copia su hd esterno
 
Ultima modifica:
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili