PROBLEMA Crash di File explorer in seguito ad infezione

Fausto0609

Nuovo Utente
56
6
CPU
Intel core i7 6700
Scheda Madre
MSI Z170A Gaming Pro
RAM
Corsair LPX 16gb 2133mhz
Scheda Video
GTX 970 G1 Gaming
Alimentatore
Corsair RM750i
Sistema Operativo
Windows 10
Salve a tutti! Un paio di giorni fa' Avira ha rilevato un'infezione; da bravo bischero non ho dato peso alla cosa, ho eliminato tutto e spento il PC. Il giorno dopo accendo e come prima cosa il login tramite PIN risulta disabilitato; accedo con password microsoft e sul desktop non c'è alcuna icona, se clicco da qualunque parte diventa tutto biancastro e poi si riavvia file explorer senza nuovamente mostrare alcuna icona. Gestione attività (in cui l'uso risorse è normale) e le altre app partono e girano senza problemi, fin tanto che non interagiscono con explorer.exe (download di files su chrome ad esempio). Dopo vari minuti carica le icone e gira bene, finché non provo ad aggiornare (F5), che fa andare tutto alla malora.

Fatte subito delle scansioni con Malwarebytes, Hitman, ESET online, ecc, che hanno trovato varia roba ma nulla che causasse questo problema. Fatto chkdsk, sfc /scannow, fatto Wise registry cleaner. Avviato in modalità provvisoria e il problema non si presentava, quindi ho iniziato a disabilitare servizi di Windows fino ad isolare "Server"; questo servizio di windows se abilitato manda explorer.exe in blocco, se lo disabilito tutto funge. Direte voi "Tutto apposto allora!", ma purtroppo non è così perché questo servizio serve per lo sharing SMB (poco male perché ho subito installato FileZilla e risolto con FTP) e a quanto pare per la stampa, sia Wi-Fi che USB; in particolare vedo la stampante collegata, ma tutto ciò che finisce nello spooler (si chiama così?) viene immediatamente eliminato. Se si potesse aggirare il problema lascerei server disabilitato, ma non conosco nessun servizio di terze parti di stampa che non si appoggi a quelli integrati di Windows. Anche l'accesso col PIN non funge, neanche andando in NGC a eliminare i files, ma non è un problema.

Penso che l'infezione sia riuscita a fare danno prima di essere fermata. Ho anche osservato che il mio disco di sistema è quasi interamente condiviso (in base a quello che dice File explorer nell'angolo in basso a sinistra), incluse le cartelle dei programmi e quella di Windows. A intuito direi il problema è dovuto dal fatto che abilitando il servizio dedicato allo sharing, e avendo tutta questa roba condivisa, esplora risorse va in palla. Sottolineo che con SMB avevo solo condiviso files personali.
Con questa idea in testa ho provato a resettare i permessi delle cartelle con il codice sotto ma non ha sortito effetto in quanto risultano ancora condivise.
Codice:
icacls C:\Windows /reset /t /c /l
Aggiungo anche le spec del PC in caso servissero
  • i7 6700 (non k)
  • 4x4GB DDR4 2133MHz
  • Samsung 850 EVO 250GB
  • WD black 2TB
  • Corsair RM750i PSU
  • GTX 970
  • MSI Z170A Gaming PRO

In definitiva quello che chiedo è se esiste un servizio di stampa alternativo oppure se avete altre idee per risolvere il problema. Grazie in anticipo e scusate per il lungo post.

EDIT1: Ci sono anche problemi ad aggiornare le app nel microsoft store e il task manager nella scheda "Processi" mostra sempre uso rete 0%, anche se nella scheda "prestazioni" l'uso si vede.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento