PROBLEMA Crash Asus RX470 Strix

Garulan

Utente Attivo
440
50
Ciao ragazzi,

prima di iniziare vi riporto la mia config:

- CPU: Ryzen 1600
- RAM: 2x4Gb DDR4 2666Mhz
- MOBO: AsRock AB350 Pro4
- PSU: EVGA B3 550W
- GPU: Asus RX470 Strix 4Gb
- SSD: Sandisk Plus 480Gb

Ho acquistato questa scheda sull'usato e sto valutando se renderla o meno avendo pagato con PayPal.

So che inizialmente la scheda veniva con un BIOS modificato, per cui ho proceduto a reinstallare il BIOS corretto tramite ATIflash (RX470 STRIX OC con memorie Elpida). Dopo averlo fatto ho riavviato il PC in modalità provvisoria e con DDU ho pulito i driver della scheda, in modo da poter fare un'istallazione pulita della versione Crimson 17.1.1.

Il problema arriva adesso: dopo circa 5 minuti di utilizzo o sovraccaricando subito la scheda, si vede per un attimo una schermata verde e poi tutto nero, con il logo sulla scheda che lampeggia tra il rosso e il bianco e la ventola che continua a girare (non al massimo).

Aggiungo che questa è la seconda di due schede identiche (con lo stesso BIOS modificato): mentre la prima sono riuscito a riportarla allo stato di fabbrica in pochi passaggi, questa sembra non volerne sapere.

Aggiungo ancora che le componenti restanti non mi hanno mai dato problemi, le temperature sono nella norma (per i test ho tenuto il case aperto) e CrystalDiskInfo non mi restituisce errori al disco.

Adesso volevo tentare un'installazione pulita di Windows, ma non sono sicuro risolva il problema. La mia domanda è: avete mai riscontrato questa criticità? Se sì, come avete risolto? Cosa potrebbe essere a vostro parere? Grazie! :)

EDIT: ho reinstallato Windows 10 tramite chiavetta (installazione pulita) e ho lasciato al tool l'aggiornamento dei driver, scheda video compresa. Se prima riuscivo almeno a vedere il Desktop, adesso crasha tutto ancora prima di entrare, con la consueta spia rosso/bianca lampeggiante sulla scheda.

Pensavo a questo punto di provare a flashare un BIOS più vecchio in modalità provvisoria, o altrimenti aprire la scheda per vedere se sulle piste non ci sono componenti evidentemente danneggiate. Cosa ne pensate? Grazie. :)
 

Allegati

Garulan

Utente Attivo
440
50
Vi aggiorno su quanto è risultato da tutta una serie di test condotti:
  • La scheda video è stata utilizzata per mining e mi era stata fornita con BIOS modificato;
  • Mi è già stato fatto il rimborso parziale senza restituzione della scheda video che presenta problemi, per cui posso provarle tutte;
  • Ho già flashato correttamente il BIOS della suddetta scheda (ASUS RX 470 STRIX 4GB OC) scaricando il .rom da https://www.techpowerup.com/vgabios/?manufacturer=Asus&model=RX+470, nello specifico pescando il quarto partendo da sopra (con RAM Elpida);
  • Il problema di crash di sistema si presenta una volta aggiornati i driver (ne ho già provati parecchi), ma in modalità provvisoria riesco a farla partire e leggerla senza problemi;
  • Il crash avviene da 2 a 30 secondi dall'avvio di Windows, con una schermata completamente azzurra a volte preceduta da un frame di colore verde che ricopre metà dello schermo;
  • Quando il sistema va in crash, tutte le ventole continuano a girare normalmente ma la il led posto sul logo della scheda lampeggia tra il bianco e il rosso ad intermittenza (normalmente lampeggia solo di rosso ma non ad intermittenza);
  • Altre schede video come la RX 470 STRIX (sua gemella) e la mia RX580 8Gb funzionano senza alcun problema, per cui escluderei ogni altro componente;
  • Penso che il problema sia dovuto dal fatto che la scheda non riesca più a lavorare alle frequenze originarie, e per questo motivo sia necessario installare un BIOS che ne riduca il clock. A questo proposito ho pensato alla versione non OC della stessa scheda (il primo file al link che ho postato poco sopra), dal momento che dovrebbe montare la stessa circuiteria.
Il processo sembra semplice potendo accedere tranquillamente alla modalità provvisoria con driver installati e quindi potendo leggere la scheda, ma:
  • ATIFlash (https://www.techpowerup.com/download/ati-atiflash/) non è eseguibile in modalità provvisoria in quanto richiede di essere avviato come amministratore, privilegio che non posso concendere in questa modalità: se clicco con il detro "Esegui come amministratore" mi apre l'applicazione come se l'avessi aperta normalmente, e quindi con il messaggio di errore; modificando i permessi nella scheda "Proprietà" -> "Compatibilità" in modalità NON provvisoria, la modifica non viene letta tornando all'altra modalità;
  • Ho provato ad eseguire su chiavetta tramite FreeDOS l'ultima versione di ATIFlash, creando una USB bootabile con Rufus e copiando il file dedicato (.exe) all'interno della chiavetta, ma digitando il comando mi viene detto che non può essere eseguito in questa modalità. Ho eseguito la stessa procedura con la 4.17 e 4.11, ma nonostante sia riuscito ad avviare il programma in modalità DOS, le versioni non supportano una scheda più recente del 2013, quindi RX470 esclusa.
  • Volendo provare nella modalità NON provvisoria ad installarli ciò non mi è possibile, dal momento che il sistema va in crash non appena cliccata l'applicazione. Inoltre, volendo flashare il BIOS dopo aver pulito i driver della scheda con DDU, ciò non mi è possibile in quanto la scheda non viene proprio letta dal sistema.
Le mie domande sono:
  1. Volevo provare a fare il flash tramite una distro Linux, ma non ho la più pallida idea di come far partire il file .exe necessario e soprattutto sono dubbioso circa una compatibilità del 100% di ATIFlash, cosa che potrebbe compromettere irreparabilmente ogni tentativo di salvare la scheda;
  2. Un'altra prova che volevo effettuare consisteva nell'installare Windows 7 facendo partire da lì il programma: in teoria questo non ha bisogno di nessun permesso per far partire ATIFlash, o sbaglio?
Avete altri consigli? Prove da effettuare? Vi ringrazio per l'attenzione e il tempo dedicatomi. :)
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento