Cpu (Ryzen 5 3600 dissipatore stock) a 76 gradi va bene o mi devo preoccupare?

U

Utente cancellato 380752

Ospite
.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,475
1,753
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Si ma le tue risposte precedenti, facevano riferimento a R20 . Ora stai cambiando e stai inserendo nella discussione R23 , ma il fatto è che con R20 (che tu hai consigliato) hai dei risultati poco completi ai fini della valutazione delle temperature ed è molto più utile per valutare le prestazioni , ma è quasi inutile per valutare temp. e stabilità. . Allora avresti dovuto consigliare fin da subito R23 , se vogliamo essere precisi.


Questo discorso non ha senso in questo contesto e non c'è nulla di sbagliato in quello che ho detto, utilizzare prime95 una singola volta anche per 1 ora volendo , non degrada assolutamente nulla soprattutto in condizioni di Cpu stock . Discorso potrebbe essere forse diverso se utilizzato h24 per tempi prolungati con applicato un Overclock consistente. Quindi inutile parlare di degrado del silicio , in una situazione dove un semplice utente deve utilizzarlo una singola volta per fare un test temperatura. Ti aggiungo pure che la rete è piena di report di overclockers e semplici utenti che testano le proprie cpu (Oc e non) con prime95 anche per 8-10 ore consecutive (io di solito non vado oltre i 30 minuti). Nessuno ha rovinato nulla sono solo supposizioni e non c'è nessuna prova concreta , io stesso l'ho fatto moltissime volte nel corso degli anni su diverse cpu , e sono rimaste sempre perfettamente integre e funzionanti al 100%. Inoltre considera che se con Prime95 uno ha paura di rovinare qualcosa ( cosa piuttosto irrealistica) si può utilizzare anche la modalità Blend , che sposta il carico anche sulle Ram e riduce quello sulla Cpu risultando più leggera. In alternativa si può scegliere una versione di Prime senza AVX oppure disattivarlo , così viene applicato un carico meno intenso e più realistico.

Qui ti lascio un pò di materiale recente dove tranquillamente testano le cpu con Prime95


Igor Wallossek mi pare una fonte abbastanza attendibile



Quell'articolo lo avevo già visto ma lo hai interpretato male ...dice che non è sicuro nello specifico su Cpu ad architettura Haswell e vengono spiegati anche i motivi del perchè succede. Oltretutto dice chiaramente che NON CI SONO problemi nell'utlizzarlo su Cpu Stock senza OC ma casomai potrebbero nascere problemi su Cpu Haswell OC e per lunghi periodi di tempo , che sicuramente non è proprio il caso dell'autore del post :

"The newer versions of Prime load in a way that they are only safe to run at near stock settings..... It can be lethal for a CPU to see that level of current for prolonged periods."

Oltretutto se leggi i commenti sotto , le persone riportano di non aver comunque avuto problemi pur avendo una cpu Haswell.

Qua qualche feedback a caso come esempio (ma ce ne sono a milioni basta cercare un pò) di utenti che reputano Prime sicuro in condizioni normali e lo utilizzano tranquillamente






Ma io obiettivamente non ci vedo proprio nessun rischio , e con il Cinebench R20 che hai consigliato tu all'inizio (se avessi parlato subito di R23 magari non staremmo nemmeno parlando , ma d'altro canto senza il mio intervento tu non avresti proprio nominato R23 ) per me non ottieni dati completi , ne di stabilità e nemmeno di temperatura.

Comunque alla fine non c'è uno migliore dell'altro , dipende dall'approccio ai test che ognuno di noi utilizza e cosa cerca , ed il fatto che Prime crea uno scenario inverosimile per l'uso quotidiano , è soltanto un vantaggio ai fini dell'analisi delle temperature ed è proprio per quello che viene ancora utilizzato. Perchè è capace di mostrarti lo scenario peggiore in breve tempo , e passando quel test puoi essere sicuro al 200% sia delle temperature che della stabilità. Però è questione di preferenze e del modo di lavorare diverso ...ma dire che Prime95 ti rovina la Cpu oppure ti danneggia il Pc questo no , è un messaggio fuorviante imho.

Sembra lo stesso discorso del chiacchierato Furmark , molti sostengono anche su questo forum che non va usato perchè brucia le gpu , cosa falsa ad oggi perchè era vero una decina di anni fa. Recentemente le gpu moderne hanno tante protezioni e quando il carico sulla gpu risulta eccessivo , la scheda effettua automaticamente il downclock salvaguardando temperature e voltaggi. Per cui non c'è nessun rischio concreto.
Prima di postare uno dovrebbe leggere BENE.

C8448015-16F2-47C7-8E90-E5B82FA0250E.jpeg


vedi riferimenti a qualche versione specifica di Cinebench nel mio post o in quelli seguenti? I miei presunti riferimenti diretti a CB20 li hai proprio immaginati...
anzi l’unica versione specifica che ho citato nell’intero thread è R23.
Direi che dovresti leggere meglio prima di partire in quarta.
dal resto del post direi che ti mancano forse le basi per comprendere di cosa stiamo parlando, e di quale sia la differenza tra “bruciare un chip” e quello di cui sto discutendo io, ma non è un problema: non tutti sono Informatici ed il forum serve anche a questo. Basta avere un minimo di umiltà per ascoltare (E poi fai ciò che più ti aggrada).
e per inciso me lo conferma il fatto che tu parli di “protezioni”, ignorando il fatto che ciò di cui stiamo parlando non è una rottura ma un degrado delle caratteristiche.
quelle “protezioni” evitano eventi catastrofici, non il degrado accelerato.
citare post presi su Reddit non cambia le cose: il workload di prime95 non ha nulla a che vedere con quello delle applicazioni reali, anche pesanti.
e per inciso nodi più piccoli come il 7 NM di TSMC sono tecnicamente più delicati di Skylake o Haswell.

nulla di vieta di usare Prime95: il tuo chip e ci fai quello che ti pare. Nella maggior parte dei casi non ti accorgerai di nulla nella vita utile della cpu.
io continuerò a sconsigliarlo finché esisteranno alternative più sensate.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: BWD87
U

Utente cancellato 380752

Ospite
.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,475
1,753
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
non mi interessa proseguire il discorso.
Mi pare evidente che è inutile e francamente va bene così.
Venirti a spiegare che lavoro in Olanda e l'inglese è la lingua con cui lavoro e vivo mi sembra anche superfluo.
Tu invece sembri avere problemi a comprendere cosa significhi STRESS nella lingua di Albione.

PS: NON sei tu a giudicare come io mi ponga con te o con altri utenti. Limitati a commentare in base alle tue idee il lato tecnico senza permetterti di giudicare gli altrui post, che siano di un moderatore o di un altro utente. Grazie.
 
Ultima modifica:
U

Utente cancellato 380752

Ospite
.
 
Ultima modifica da un moderatore:

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
10,603
3,932
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
HDD
Nvme Samsung EVO 1Tb + SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200Mhz + HyperX FURY 16gb 3600Mhz
GPU
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Mackie MR524 + Beyer DT 770 Pro
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
PSU
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Net
Unitymedia 400Mb
OS
Windows 10
cmq nella "vita reale", come ti hanno giá detto, quel test non serve a nulla.

Io ho usato in OC cpu per anni e alcune con quel test crashavano, mentre con altri no e nell'uso di tutti i giorni non é mai crashato per anni.

Quindi é un dato di fatto, non é un test adatto per la stabilitá e la misurazione della temperature, é un metodo fuorviante.

Detto questo, fine di tutti gli OT e degli accanimenti verso Utenti o mod, perché stai solo puntando il dito su una cosa che ti abbiamo giá detto in tre.

Da adesso si continua la discussione solo ed esclusivamente per aiutare l'op, altre discussioni fuori luogo saranno sanzionate.
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,031
10,021
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Cooler Master V700
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Ai fini della discussione, volevo sottolineare per @GaetanoITA che Cinebench R23 va benissimo al suo scopo: parte in automatico uno stress test di 10 minuti che ti porta (più o meno!) alla temperatura massima raggiungibile con la tua CPU.
Andrebbero bene anche Prime95, AIDA, OCCT o altri stress test più duri, ma non darebbero risultati molto diversi perchè ricordo che un Ryzen 3600 a impostazioni standard ha un power limit di 88 watt (che con tutti questi software raggiunge).

Per avere un quadro il più chiaro possibile, invito a postare uno screen con HwINFO64 (avviato in modalità "sensors only") comprendendo le voci relative alla CPU e alla scheda madre preso durante lo stress test (tipo dopo 9 minuti che va) e a riportare il punteggio ottenuto nel Cinebench alla fine del test (così controlliamo anche se le prestazioni sono in linea).
In HwINFO, per racchiudere più voci in una singola schermata, puoi usare le freccette azzurre in basso a sinistra per affiancare più colonne.
 
  • Like
Reactions: Mursey
U

Utente cancellato 380752

Ospite
Insulti ad altri utenti
.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Skills07

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
22,469
6,594
CPU
Ryzen 7 2700x
Dissipatore
Deepcool gammax l240 v2
Scheda Madre
Aourus Gigabyte X-470 ultra gaming
HDD
Samsung Evo 850 250gb,2tb toshiba, 500gb western digital, 256 Ssd silicon power
RAM
32 gb G.Skill Tridentz 3200 mhz RGB
GPU
KFA2 Rtx 2070 super
Monitor
Acer Predator 144hz 2k IPS 27", Hp ES 24" 60 Hz FHD
PSU
Seasonic Focus 650w 80 platinum
Case
Coolermaster h500p
Periferiche
Razer Electra V2
Net
Fibra Tim 100mb
OS
Windows 10 Pro 64 bit
@iikari999 stai generando del flame inutile, se hai modo di aiutare l'op bene, facendo cosi non aiuti e stai facendo degenerare la discussione.
Ti prego gentilmente di tornare a parlare in modo civile, di smetterla di fare una crociata personale (verso non si sa cosa).

Grazie

Poi ti scrivo pubblicamente per cancellarti dal forum basta che mandi una mail supporto@tomshw.it facendo l'apposita richiesta.
Grazie due volte
 
  • Like
Reactions: BAT, Mursey e BWD87

Mursey

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,755
3,437
mi sono stufato di una community del genere . Ottusa e praticamente morta , che non cresce in nessun modo, dove si trovano solo decine e decine di post tutti uguali molto spesso privi di soluzioni e con le solite poche persone spesso ipocrite che fanno ragionamenti e discussioni a senso unico , e non accettano nessun altro punto di vista al di fuori del loro. Per non parlare della moltitudine di volte che mi trovo a leggere informazioni errate e senza senso che non trovano riscontro da nessuna parte. Non c'è nulla di interessante , tantomeno di costruttivo qui.
Le critiche, non offensive, verso un Utente sono ammesse ma offendere un'intera Community no.
Sanzionato.

Da adesso si aiuta solo @GaetanoITA
 
  • Like
Reactions: BWD87 e sp3ctrum

alfri

Nuovo Utente
61
4
Ai fini della discussione, volevo sottolineare per @GaetanoITA che Cinebench R23 va benissimo al suo scopo: parte in automatico uno stress test di 10 minuti che ti porta (più o meno!) alla temperatura massima raggiungibile con la tua CPU.
Andrebbero bene anche Prime95, AIDA, OCCT o altri stress test più duri, ma non darebbero risultati molto diversi perchè ricordo che un Ryzen 3600 a impostazioni standard ha un power limit di 88 watt (che con tutti questi software raggiunge).

Per avere un quadro il più chiaro possibile, invito a postare uno screen con HwINFO64 (avviato in modalità "sensors only") comprendendo le voci relative alla CPU e alla scheda madre preso durante lo stress test (tipo dopo 9 minuti che va) e a riportare il punteggio ottenuto nel Cinebench alla fine del test (così controlliamo anche se le prestazioni sono in linea).
In HwINFO, per racchiudere più voci in una singola schermata, puoi usare le freccette azzurre in basso a sinistra per affiancare più colonne.
rispondo a questo post perche mi riguarda
il mio 3600 ventola stock dopo 10 minuti di occt arriva a 91/92 gradi
possibile?tu dici che ha un power limit di 88?cosa significa.sempre grazie.
premetto che in gaming non tocco mai queste temp ma arrivo massimo sui 78 gradi e sono prossimo a cambio case e raffreddamento
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,475
1,753
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
rispondo a questo post perche mi riguarda
il mio 3600 ventola stock dopo 10 minuti di occt arriva a 91/92 gradi
possibile?tu dici che ha un power limit di 88?cosa significa.sempre grazie.
premetto che in gaming non tocco mai queste temp ma arrivo massimo sui 78 gradi e sono prossimo a cambio case e raffreddamento
OCCT è un altro stress test abbastanza pesante.
91/92° non vanno molto bene, affatto. Ma con il dissipatore stock non mi stupisce. Se poi hai un case mediocre la somma da questo risultato.
E 78° in gaming con un 3600 sono tanti eh (il mio 3600X non raggiunge i 70° con un dissipatore mediocre).

Però la buona notizia è che un dissipatore molto migliore di quello lo compri con poche decine di euro. Ti suggerisco di farlo subito.
Per il case magari c'è più tempo.

Per l'altra domanda: le CPU Ryzen sono regolate da molti parametri, oltre alla temperatura. I tre principali sono TDC, EDC e PPT.
Per fartela breve sono limiti "elettrici" che la CPU non deve superare, e per restare all'interno dei quali abbassa la frequenza di funzionamento.
A stock, senza PBO attivo, la tua CPU ha un PPT di 88W, un EDC di 90A ed un TDC di 60A.
Attivando il PBO questi valori si alzano a livelli decisi dal costruttore della mobo (a volte in modo esagerato, come Gigabyte che mette tipo 1000W, di fatto rendendo la CPU "unlimited" finché non incontra il limite termico (e tu ci sei vicinissimo)
 
Ultima modifica:

alfri

Nuovo Utente
61
4
OCCT è un altro stress test abbastanza pesante.
91/92° non vanno molto bene, affatto. Ma con il dissipatore stock non mi stupisce. Se poi hai un case mediocre la somma da questo risultato.
E 78° in gaming con un 3600 sono tanti eh (il mio 3600X non raggiunge i 70° con un dissipatore mediocre).

Però la buona notizia è che un dissipatore molto migliore di quello lo compri con poche decine di euro. Ti suggerisco di farlo subito.
Per il case magari c'è più tempo.

Per l'altra domanda: le CPU Ryzen sono regolate da molti parametri, oltre alla temperatura. I tre principali sono TDC, EDC e PPT.
Per fartela breve sono limiti "elettrici" che la CPU non deve superare, e per restare all'interno dei quali abbassa la frequenza di funzionamento.
A stock, senza PBO attivo, la tua CPU ha un PPT di 88W, un EDC di 90A ed un TDC di 60A.
Attivando il PBO questi valori si alzano a livelli decisi dal costruttore della mobo (a volte in modo esagerato, come Gigabyte che mette tipo 1000W, di fatto rendendo la CPU "unlimited" finché non incontra il limite termico (e tu ci sei vicinissimo)
stavo aspettando il case
sono indeciso tra il 5000d ed il 4000d che mi basterebbe tranquillamente
ed in base a quello prendere o
https://www.amazon.it/dp/B07TXYL5RD/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi

o

https://www.amazon.it/dp/B07H29YRYH/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,475
1,753
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow

alfri

Nuovo Utente
61
4
Un 360 mm per quella cpu è sprecato.
assolutamente si e lo so
era per fare una cosa solamente piu equilibrata in base al case
mi piace molto di piu esteticamente.tutto li.
il 240 lo vedo che si perde in quell immenso case

la cosa piu sensata sarebbe un 4000d ed un 240 in top.lo so bene.ed anche la piu economica.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 27 55.1%
  • Ethereum

    Voti: 20 40.8%
  • Cardano

    Voti: 10 20.4%
  • Polkadot

    Voti: 2 4.1%
  • Monero

    Voti: 7 14.3%
  • XRP

    Voti: 7 14.3%
  • Uniswap

    Voti: 0 0.0%
  • Litecoin

    Voti: 4 8.2%
  • Stellar

    Voti: 3 6.1%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 7 14.3%

Discussioni Simili