PROBLEMA CPU Fan Speed Error. Press F1 to resume

Bertock

Nuovo Utente
68
13
Hardware Utente
CPU
Intel i7-7700k
Dissipatore
Corsair H110i v2
Scheda Madre
Asus Strix Z270E Gaming
Hard Disk
Samsung 960 PRO M.2 512GB
RAM
Corsair Vengeance LED 2 x 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Asus GTX 1070 Dual OC 8GB
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Asus VC239H-W 23" FHD IPS
Alimentatore
EVGA Supernova 550 G2 550W
Case
Corsair 400C White
Periferiche
Mouse Razer DeathAdder 2013 <brk> Tastiera BlackWidow Chroma V2
Internet
Vodafone 50MB
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Buongiorno a tutti!
Premetto che ho un i7-7700k non overclockato (per il momento non ne ho bisogno, ma ne avrò bisogno in futuro), raffreddato da un dissipatore a liquido Corsair H100i V2. E' quasi un anno che ho assemblato questo pc e non mi aveva dato problemi con questa configurazione.
Stanotte ho riavviato il pc dopo una lunga sessione, perché ho riscontrato un errore che mi impediva di acquisire video con la webcam. Appena si riaccende il pc le ventole partono tutte alla massima potenza e appare il fatidico errore: "ASUS. CPU Fan Speed Error. Press F1 to resume…", così premo F1 e vengo reindirizzato nel BIOS, lì vedo che la temperatura della CPU è sopra gli 89° C. [Di solito sta sotto i 45°C, sotto sforzo a volte raggiunge i 50°C e raramente supera i 65°C (Affermo ciò perché ho impostato l'illuminazione Asus Aura della motherboard alla temperatura della CPU)].
Sinceramente quando ho visto una temperatura così alta nel BIOS sono andato nel panico perché ho avuto paura di bruciare la CPU, quindi ho spento tramite pulsante di accensione del pc, dopodiché ho spento l'alimentatore del pc, e dopo ho spento anche il gruppo di continuità.
Ho ricercato su internet e ho trovato la pagina di assistenza Asus riguardante questo problema: https://www.asus.com/it/support/FAQ/1006064/# .
Dopo aver aspettato un paio d'ore per far raffreddare la CPU ho provato a seguire le istruzioni del supporto ufficiale: riaccendo il pc (temperatura ancora a 60°C) compare ancora il messaggio di errore e le ventole che partono al massimo della potenza, entro nel BIOS, e vedo la temperatura della CPU che schizza verso i 90 gradi a una velocità di quasi 1 °C al secondo.
Da modalità Easy clicco su Q-Fan control (ed è qui che sbaglio mi sa) ma oltre a una finestra in cui selezionare la potenza di ogni ventola rispetto alla temperatura (con il grafico e i profili preimpostati + quello personalizzabile), clicco su auto ma non cambia nulla (devo abbassare a zero tutte le linee del grafico?).
Poi vado in impostazioni avanzate e trovo la voce temperatura CPU, e dopo anche CPU Fan Speed, le metto entrambe su ignora, poi rimetto Temperatura CPU su monitored perché mi sono accorto che nel sito diceva solo di ignorare la voce CPU Fan Speed. Fatto sta che clicco su save & exit, ma non cambia nulla, quindi spengo di nuovo tutto, provo a staccare il pin della ventola della CPU e a ricollegarlo (Ci ho collegato una delle due ventole del radiatore se non ricordo male).
Ma anche così non ho risolto nulla: alla riaccensione la temperatura sale troppo.
Il mio problema non è tanto l'errore che appare (dato che si può ignorare) ma è la temperatura.
Potrebbe essere il dissipatore Corsair H100i v2 ad essersi rotto?
O magari ho sbagliato io a collegare una ventola al pin della CPU Fan, dato che non ho una CPU Fan?
Perché non mi ha dato problemi fino ad ora?

Spero di aver fornito tutte le informazioni necessarie a farsi un'idea del problema, nel caso sono disponibile per ulteriori chiarimenti. Spero di non essere stato troppo prolisso.
Grazie in anticipo a tutti.
 

Oktane97

Utente Èlite
9,107
2,339
Hardware Utente
CPU
i5 4460
Dissipatore
rajintek aidos
Scheda Madre
Msi Gaming 3
Hard Disk
wd caviar blue 1 tb
RAM
hyper x fury 1866 ddr3
Scheda Video
quella della provvidenza di mamma intel
Scheda Audio
audio boost
Alimentatore
ts 430
Case
thorex con finestra moddata
Periferiche
kit devastator
La cpu fan sono le ventole del radiatore e quelle vanno messe sul cpu con lo splitter entrambe

che la pompa sia rotta probabile dovresti sentire un fruscio d'acqua sulla cpu

la pasta termica probabile anche sia secca controlla anche quella

Inviato da SM-G930F tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Bertock

Nuovo Utente
68
13
Hardware Utente
CPU
Intel i7-7700k
Dissipatore
Corsair H110i v2
Scheda Madre
Asus Strix Z270E Gaming
Hard Disk
Samsung 960 PRO M.2 512GB
RAM
Corsair Vengeance LED 2 x 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Asus GTX 1070 Dual OC 8GB
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Asus VC239H-W 23" FHD IPS
Alimentatore
EVGA Supernova 550 G2 550W
Case
Corsair 400C White
Periferiche
Mouse Razer DeathAdder 2013 <brk> Tastiera BlackWidow Chroma V2
Internet
Vodafone 50MB
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Le ventole del radiatore le ho collegate senza split: una su CPU_FAN e l'altra su CPU_OTP, può andare bene lo stesso?

Ok allora provo ad ascoltare il funzionamento della pompa per capire se è lei la causa. Il rumore delle ventole che vanno al massimo potrebbe aver coperto il rumore di cui parli.

Effettivamente potrei approfittarne per sostituire la pasta termica.

Grazie per la tempestiva risposta! Appena risolvo vi faccio sapere qual era il problema.

ps. vorrei puntualizzare che:
Ho riavviato il pc perché ho riscontrato un errore (errore 0xa00f425d) che mi impediva di acquisire video con la webcam (Tramite semplice App Fotocamera di Windows 10 Dopo aver cambiato l'archiviazione dei file dal disco C [SSD] al disco D [Hard Disk Esterno]). Non penso sia questa la causa del problema, ma qualche esperto potrebbe invece smentirmi.

EDIT:
News:
- Allego link del video con audio, perché a me il rumore della pompa del dissipatore mi sembra a posto. Mostro anche che appare ancora il messaggio di errore nonostante le impostazioni di verifica della CPU Fan Speed siano già impostate su "ignore", e che cliccando su discard changes and exit riesco ad accedere al desktop.
Video YouTube:

- Inoltre stavo pensando: ma può davvero centrare la pasta termica dato che l'incremento di temperatura è avvenuto in maniera così improvvisa? Se si stesse seccando la pasta termica non avrei dovuto notare già da tempo l'incremento graduale delle temperature? Oppure ne ho messa troppo poca e potrebbe essersi "fritta" durante il riavvio del pc? Vorrei sentire le vostre opinioni prima di dover smontare tutto, anche per essere più preparato qualora sia proprio quello il problema.
 
Ultima modifica:

Oktane97

Utente Èlite
9,107
2,339
Hardware Utente
CPU
i5 4460
Dissipatore
rajintek aidos
Scheda Madre
Msi Gaming 3
Hard Disk
wd caviar blue 1 tb
RAM
hyper x fury 1866 ddr3
Scheda Video
quella della provvidenza di mamma intel
Scheda Audio
audio boost
Alimentatore
ts 430
Case
thorex con finestra moddata
Periferiche
kit devastator
Si va bene

Quella della webcam sicuramente non è non esiste un nesso

Quell'aio pump n/a non mi piace non rileva la pompa prova a staccare la 4+4 pin della cpu che dovrebbe partire la pompa ma non la cpu e le ventole

La pasta termica se seccata non trasmette meglio il calore come in stato normale ma se seccata fa da isolante tra corpo lamellare e cpu con spesso anche cob temperature più alte del previsto

Messa poca no se non ti ha dato problemi per un anno



Inviato da SM-G930F tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Bertock

Nuovo Utente
68
13
Hardware Utente
CPU
Intel i7-7700k
Dissipatore
Corsair H110i v2
Scheda Madre
Asus Strix Z270E Gaming
Hard Disk
Samsung 960 PRO M.2 512GB
RAM
Corsair Vengeance LED 2 x 8GB 3200MHz CL16
Scheda Video
Asus GTX 1070 Dual OC 8GB
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Asus VC239H-W 23" FHD IPS
Alimentatore
EVGA Supernova 550 G2 550W
Case
Corsair 400C White
Periferiche
Mouse Razer DeathAdder 2013 <brk> Tastiera BlackWidow Chroma V2
Internet
Vodafone 50MB
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Aggiornamento:
Ho rimosso la vecchia pasta termica, messo quella nuova, ho risistemato i collegamenti delle ventole, collegando le 2 ventole del radiatore allo split che viene fuori dal dissipatore, e il dissipatore collegato allo slot CPU_Fan... Avevo provato anche a collegarlo su AIO_Pump (prima di cambiare pasta termica), ma niente, la cosa strana è che la temperatura parte da 49°C con pc freddo e pasta termica appena cambiata
Non mi sembra davvero possibile che in 2 secondi di accensione prima di entrare nel bios la temperatura salga di circa 22 gradi... per poi salire gradualmente senza sosta..
Possibile che il sensore della temperatura della CPU sia difettato/abbia perso la calibrazione?
Allego foto vecchia pasta termica e nuova:
Vecchia pasta termica cpu.jpg

Vecchia pasta termica dissipatore.jpg

cpu pulita.jpg

dissipatore pulito.jpg

nuova pasta termica.jpg
Grazie in anticipo per condividere i vostri suggerimenti e pareri.


UPDATE:
Ho risolto sostituendo il dissipatore. Ho messo il mio "vecchio" Arctic i32 e la temperatura rimane stabile a 42°C. Farò il reso dell'H100i v2 tramite garanzia amazon.. Mi consigliate di prendere un altro Corsair H100i v2 oppure già che ci sono passare a qualcosa di più affidabile?
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando