PROBLEMA CPU a rischio incendio

hollywood_jack

Nuovo Utente
14
0
Avrei bisogno del vostro aiuto perchè ci capisco poco...allora da qualche giorno il mio PC durante le sessioni di gioco andava in blocco e si riavviava per cui ho fatto qualche stress test sulla CPU (i7-950 3,06GHz) e qui la sorpresa...la temperatura raggiungeva in un attimo i 90°C con la tendenza a salire ancora...normalmente invece si mantiene sui 60°...così ho innanzitutto cambiato il flusso di una ventola, quella posteriore, era inizialmente in estrazione l'ho messa in aspirazione...attualmente le 5 ventole sono messe così: una davanti da 120mm (aspirazione), una laterale da 120mm (aspirazione), una posteriore da 120mm (aspirazione)...due in alto, una da 200mm (estrazione) e l'altra da 120mm (estrazione)...ho messo quella posteriore in aspirazione per avere un flusso più o meno equilibrato di aria che entra e aria che esce, visto che in alto ho una ventola molto più grande delle altre...ho fatto bene? O è cmq preferibile avere quella posteriore in estrazione? Ho anche montato un controller delle ventole della Scythe...ma conviene il controller o è meglio montare le ventole direttamente sulla scheda madre? Tra le altre cose la ventola da 200mm non ha l'attacco compatibile con il controller...cmq la situazione non è cambiata anche con le ventole al massimo (che tra le altre cose non tutte le ventole raggiungevano subito la massima velocità, chissà cosa ho combinato :look:)...cosa faccio? Rimetto la pasta termica e magari compro anche un dissipatore da una 30/40 euro? Non so davvero come muovermi :cav:
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando