Costruzione NAS aziendale con 6/8HHD in Raid6

kickboxing

Nuovo Utente
21
0
CPU
Ryzen 2700x
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
Aorus ultra gaming x470 bios f6
HDD
Samsung 970 pro 512gb
RAM
Gskill ripjaws 2x8gb
GPU
Asus rog strix Vega 56
Monitor
Samsung 24” 144hz
PSU
Corsair tx 650 m
Case
Sharkoon tg5
OS
WINDOWS 10
Ciao a tutti,

ho necessità per la mia azienda di pensare/costruire un NAS che abbia come caratteristica essenziale l'affidabilità estrema e che possa funzionare H24 per almeno 5 anni senza essere mai spento.

Per quanto riguarda l'affidabilità penso sia imperativo poter adottare un RAID6 tra 6 o meglio ancora 8 HHD Western Digital RED da 4Tera ciascuno (ben accetti consigli su eventuali altri modelli di HHD che potrebbero essere utilizzati allo scopo).

L'alternativa sarebbe usare un Raid 10 con 6-8 HDD però quest'alternativa non mi piace molto anche se probabilmente mi eviterebbe più sbattimenti
icon_mrgreen.gif


Altro punto fondamentale e critico del sistema è l'alimentazione. Sto valutando l'acquisto di un alimentatore 80plus (gold o superiore) anche sovradimensionato rispetto all'effettivo carico di lavoro in full load del sistema per garantirne in ogni caso l'affidabilità quindi ben accetti anche qui consigli su un eventuale alimentatore serio per questo scopo
icon_mrgreen.gif


NON voglio acquistare un NAS già pronto per il discorso dell'affidabilità. Non credo che un prodotto fatto in serie possa competere con la cura adottata nel selezionare singolarmente ogni pezzo per le proprie esigenze.

Il Nas alla fin dei conti conterrà documenti ed immagini di rilevanza legale e la perdita di dati potrebbe comportare danni anche per centinaia di migliaia di euro.

Fatto questo preambolo vengo alle domande
icon_mrgreen.gif


1) Ho fatto una breve ricerca e non sono riuscito a trovare una scheda madre attuale che supporti da BIOS il RAID6 pertanto accetto consigli su eventuali controller dedicati al raid 6 o MOBO che supportano il RAID6 da bios.

2) HDD più affidabili dei WD red?

3) Alimentatore adatto allo scopo?

4) Chiarito il punto 1 bisognerebbe trovare un processore adatto allo scopo.

5) Ram ECC oppure normali? A scopo di fare buffer dei dati probabilmente 32GB potrebbero bastare vista la tipologia/quantità di dati da stivare volta per volta.

6) L'azienda ha attualmente 2 sedi, a breve ci sarà anche la terza sede. Stavo pensando al fine di aumentare ulteriormente l'affidabilità di creare un NAS gemello e collegare le due sedi in rete in modo da avere accesso alle stesse cartelle da entrambe le sedi e da avere ulteriore affidabilità/ridondanza e non interrompere la continuità lavorativa qualora dovesse esserci un guasto in uno dei due NAS. Però qui non ho idea di come si debba procedere... probabilmente a NAS fatti potrei anche rivolgermi ad un tecnico informatico ma in ogni caso piacerebbe capirci qualcosa anche io di come funziona la giostra (vista la passione per l'informatica)
icon_mrgreen.gif
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,428
3,799
Non usare raid 6, troppo lento.
Se vuoi un prodotto affidabile, valido e fatto apposta prendi un NAS. Un otto bay Synology DS1821+, usi il sistema SHR2 di synology oppure RAID 10 ma dimezzi lo storage, guadagnando comunque in velocità, dipende cosa è più importante.
Li alimenti con un buon UPS.
Tutti questi dati vanno backuppati, se metti un secondo NAS nella seconda sede fai VPN con i synology e li replichi, usando anche le repliche incrementali con supporto a più versioni.
I WD Red non vanno bene, sono SMR e danno problemi in configurazione RAID. Prendi i Seagate Ironwolf o Ironwolf pro, certificati da synology

Se non sei un sistemista non ti consiglio di improvvisarti tale, trattandosi poi di trattamento di dati sensibili / privati. Rivolgiti a una ditta competente che possa fornirti apparati, realizzare configurazioni e dare assistenza
 

kickboxing

Nuovo Utente
21
0
CPU
Ryzen 2700x
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
Aorus ultra gaming x470 bios f6
HDD
Samsung 970 pro 512gb
RAM
Gskill ripjaws 2x8gb
GPU
Asus rog strix Vega 56
Monitor
Samsung 24” 144hz
PSU
Corsair tx 650 m
Case
Sharkoon tg5
OS
WINDOWS 10
Grazie per la risposta :-)

Vorrei appunto rivolgermi ad una ditta specializzata dopo aver accuratamente selezionato l'hardware :-) Generalmente le ditte fanno ricarichi esagerati sull'hardware quindi volevo saltare questo passaggio :-)
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,428
3,799
Non costruirti un NAS. I NAS validi (synology, qnap) sono costruiti garantiti e certificati per fare il lavoro di nas.
Io ti ho indicato i modelli di synology che userei.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 66 48.9%
  • Ethereum

    Voti: 52 38.5%
  • Cardano

    Voti: 17 12.6%
  • Polkadot

    Voti: 6 4.4%
  • Monero

    Voti: 12 8.9%
  • XRP

    Voti: 12 8.9%
  • Uniswap

    Voti: 4 3.0%
  • Litecoin

    Voti: 10 7.4%
  • Stellar

    Voti: 8 5.9%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 19 14.1%