DOMANDA Conviene fare un Sito WordPress di Comparazione prezzi nel 2021 con Affiliate Marketing?

Luch3_

Utente Attivo
206
28
CPU
AMD Ryzen 5 1600
Dissipatore
DeepCool Gammaxx GT/BK
Scheda Madre
Asus Rog Strix B350-F
HDD
WD blue 1tb/SSD 128gb Drevo
RAM
Kingston Hyperx predator rgb 16gb 3200mhz (2x8)
Audio
Integrata
PSU
Seasonic Focus+ Gold 550w
Case
Corsairs 275r Airflow
Periferiche
Tastiera coolermaster(kit devastator)/ Mouse logitech g603 wireless
OS
Windows 10 Home
Ciao ragazzi secondo voi conviene creare un sito di comparazione prezzi con WordPress nel 2021 usando l'affiliate marketing?
A dire la verità ho già un sito in sviluppo con 2 colleghi (si, siamo in 3), che probabilmente abbandoneremo date le difficoltà che WordPress ci presenta, nonostante la sua facilità di utilizzo. Anche utilizzando temi e plugin specifici (rehub e content egg in questo caso) che a parere mio per quanto possano essere utili, hanno comunque delle lacune e problemi di compatibilità, cose che, credo possano essere risolte da chi ne sa qualcosa di web development specialmente in php, html e chi più ne ha più ne metta. Bisogna precisare che non siamo esperti del settore, ne tantomeno di programmazione lato web e abbiamo fatto le cose un po' di fretta senza informarci e ora ne stiamo "pagando" le conseguenze. Insomma ci siamo buttati per vedere come sarebbe andata. Ci conviene continuare a spendere soldi per acquistare plugin o farsi fare un'analisi del sito da un'esperto per vedere dove stiamo sbagliando e magari riuscire a portare avanti il progetto? Questo però con la paura di incappare in ulteriori problemi che potranno essere risolti soltanto pagando, dato che torneremo nella stessa situazione in cui siamo momentaneamente(Io credo fortemente che l'errore alla base siamo noi, senza le conoscenze anche con un CMS come WordPress e i plugin/temi citati, fare un sito del genere non è da tutti... ). Dopotutto come dice il detto: "Chi va piano va sano e va lontano" è proprio azzeccato. Inoltre Amazon ci ha rifiutato l'affiliazione, chiudendoci l'account e dicendo che il sito non è originale. In effetti non ha tutti i torti, visto che di comparatori ce ne sono molti in giro e forse metterne un altro online non farebbe altro che allungare il brodo.
Secondo voi cosa ci conviene fare? Ci diamo un'altra chance o abbandoniamo il progetto? Mal che vada abbiamo imparato ad usare WordPress. :D

P.S: Come già detto siamo novelli nel campo e so benissimo che abbiamo sbagliato. Abbiamo acquistato servizi che poi si sono rivelati davvero pessimi (errore nostro... non ci siamo informati) a partire dall'hosting (di cui ci stanno rimborsando il totale importo speso fortunatamente) e passando per i plugin, di cui uno acquistato e mai usato. È lì a prendere polvere e l'abbiamo pagato anche 60€, ma vabbe...
Probabilmente wordpress non è adatto ad un progetto del genere? O come detto in precedenza, il problema siamo noi?
Siamo ancora in tempo per poter effettuare il reso dell'hosting che abbiamo attualmente. Per favore, risposte sensate/critiche costruttive grazie <3
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,778
2,474
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
O come detto in precedenza, il problema siamo noi?
il problema non siete voi, ma l'approccio usato:
non potete pensare di fare le cose seriamente improvvisandovi programmatori e pensare di guadagnarci, a meno di clamorosi colpi di fortuna. Se avete un progetto serio da far crescere (ed i relativi soldi da investirci sopra) e non avete le conoscenze per realizzarlo tecnicamente, dovete per forza pagare qualcuno che le competenze le abbia. Altrimenti dovreste provare a guardare nella cerchia dei vostri amici e vedere se qualcuno queste competenze le abbia e provare a coinvolgerlo.
Dopodiché se il progetto fosse anche originale avrebbe un valore aggiunto, fare qualcosa che è già ampiamente inflazionato e diffuso in genere non porta a nulla. In altri termini: sicuro di aver fatto la scelta giusta a voler fare un comparatore di prezzi? Prima di buttarsi in qualcosa di commerciale va fatta un'indagine di mercato come minimo. Se cerchi su Google ti ritrovi a competere con trovaprezzi, kelkoo, ciao!, Shoppidoo, Twenga...
se il pubblico cerca e NON ti trova, puoi avere il servizio più bello del mondo ma nessuno che lo conosca, di conseguneza nessuno che lo usa, e di conseguenza tanto lavoro per nulla
 
  • Like
Reactions: Luch3_ e Tidus88

Luch3_

Utente Attivo
206
28
CPU
AMD Ryzen 5 1600
Dissipatore
DeepCool Gammaxx GT/BK
Scheda Madre
Asus Rog Strix B350-F
HDD
WD blue 1tb/SSD 128gb Drevo
RAM
Kingston Hyperx predator rgb 16gb 3200mhz (2x8)
Audio
Integrata
PSU
Seasonic Focus+ Gold 550w
Case
Corsairs 275r Airflow
Periferiche
Tastiera coolermaster(kit devastator)/ Mouse logitech g603 wireless
OS
Windows 10 Home
il problema non siete voi, ma l'approccio usato:
non potete pensare di fare le cose seriamente improvvisandovi programmatori e pensare di guadagnarci, a meno di clamorosi colpi di fortuna. Se avete un progetto serio da far crescere (ed i relativi soldi da investirci sopra) e non avete le conoscenze per realizzarlo tecnicamente, dovete per forza pagare qualcuno che le competenze le abbia. Altrimenti dovreste provare a guardare nella cerchia dei vostri amici e vedere se qualcuno queste competenze le abbia e provare a coinvolgerlo.
Dopodiché se il progetto fosse anche originale avrebbe un valore aggiunto, fare qualcosa che è già ampiamente inflazionato e diffuso in genere non porta a nulla. In altri termini: sicuro di aver fatto la scelta giusta a voler fare un comparatore di prezzi? Prima di buttarsi in qualcosa di commerciale va fatta un'indagine di mercato come minimo. Se cerchi su Google ti ritrovi a competere con trovaprezzi, kelkoo, ciao!, Shoppidoo, Twenga...
se il pubblico cerca e NON ti trova, puoi avere il servizio più bello del mondo ma nessuno che lo conosca, di conseguneza nessuno che lo usa, e di conseguenza tanto lavoro per nulla
Hai perfettamente ragione e appoggio ogni singola cosa detta da te. Noi siamo partiti con i presupposti più sbagliati possibili del tipo: "Facciamo il c*lo a idealo(non citato da te, magari ti sarà sfuggito, ma anch'esso famoso)" e robe così. Oltre questo devo dire che, secondo me WordPress, nonostante fornisca una base del sito già pronta (se così si può dire) ci vogliono comunque competenze da programmatore se si vuole fare un qualcosa che va oltre il semplice blog o sito portfolio.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 581 63.8%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 329 36.2%