Convertibile oppure no?

fofo9

Nuovo Utente
1
0
Ragazzi spiego in breve: mi serve un nuovo pc quello che mi serve è avere autonomia:
Purtroppo mi sono lasciato sfuggire il Lenovo a 650euro che ora non è più disponibile: Lenovo
Ora mi rimane: l'Acer praticamente allo stesso prezzo, ma con una batteria meno performante, oppure passare a un convertibile sempre Lenovo.
Cosa mi consigliate? processore sempre 45500u, tranne nel convertibile che si tratta di un Ryzen 7 4700u.
Il convertibile mi dà l'idea di un prodotto fragile, anche se difficilmente lo aprirei a 360° tutti i giorni; mentre i 15.6" dell'Acer forse sarebbero più comodi.
 
Ultima modifica:

Mietitoredanime

Nuovo Utente
52
13
Il Lenovo è palesemente superiore. I 2 in 1 sono pensati per usarli in modalità tenda o altre modalità particolari, non dovrebbero rompersi se usati con criterio. Prendi il 2 in 1 se pensi di usare la penna, per prendere appunti ad esempio, o usare il touch anziché il touchpad. Se sai che non userai né oggi né il futuro il touch e la penna allora vai di modello tradizionale, costa anche meno a fronte però di una CPU con 2 core in meno. Puoi anche prendere il 2 in 1 ed usarlo tradizionalmente. Tutto dipende da due cose: se ti cambia spendere 150 Euro in più e se vuoi un display leggermente più grande.
 

Giorgio Stramaroni

Nuovo Utente
8
0
CPU
i5-4690K
Dissipatore
COOLER MASTER HYPER 412S
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z97X-Gaming 7
Hard Disk
WD Caviar Blue 1 TB
RAM
G.Skill 16GB DDR3-1600
Scheda Video
Gigabyte GTX970 N970G1
Monitor
Acer GN246HLBbid
Alimentatore
XFX PRO 850W
Case
Corsair Carbide 500R
Periferiche
Leopold FC900PD Cherry MX Red, Logitech G305 Wireless, HP LaserJet Pro M28w, Microsoft LifeCam HD-3000, Trust Tytan 2.0
Internet
20 Mega
Sistema Operativo
Win 10 Pro
Il Flex 5 mi è arrivato oggi e già ho notato una scelta aziendale che mi ha fatto storcere il naso e non poco.
Il notebook ha la porta di alimentazione classica, quella con spinotto rotondo e in più ha una porta type-c che funziona anch'essa per la ricarica. In confezione viene fornito l'alimentatore con il cavo type-c, quindi la porta principale rimarrà inutilizzata e si andrà ad occupare l'unica type-c esistente.
Tornassi indietro non lo ricomprerei perché sta cosa mi fa girare le palle non poco.
 

Mietitoredanime

Nuovo Utente
52
13
Il Flex 5 mi è arrivato oggi e già ho notato una scelta aziendale che mi ha fatto storcere il naso e non poco.
Il notebook ha la porta di alimentazione classica, quella con spinotto rotondo e in più ha una porta type-c che funziona anch'essa per la ricarica. In confezione viene fornito l'alimentatore con il cavo type-c, quindi la porta principale rimarrà inutilizzata e si andrà ad occupare l'unica type-c esistente.
Tornassi indietro non lo ricomprerei perché sta cosa mi fa girare le palle non poco.
Io ci vedo solo una cosa positiva, hai due modi di ricaricare il laptop. Ha due porte tipo A, la tipo C è inutile se non per gli adattatori. Non capisco il tuo problema sinceramente, non puoi ricaricarlo con l'altra presa lasciando libera la tipo C dato che ti serve? Costa 10 Euro un alimentatore "tradizionale", qualora non dovessi già averlo riposto da qualche parte.
 

Giorgio Stramaroni

Nuovo Utente
8
0
CPU
i5-4690K
Dissipatore
COOLER MASTER HYPER 412S
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z97X-Gaming 7
Hard Disk
WD Caviar Blue 1 TB
RAM
G.Skill 16GB DDR3-1600
Scheda Video
Gigabyte GTX970 N970G1
Monitor
Acer GN246HLBbid
Alimentatore
XFX PRO 850W
Case
Corsair Carbide 500R
Periferiche
Leopold FC900PD Cherry MX Red, Logitech G305 Wireless, HP LaserJet Pro M28w, Microsoft LifeCam HD-3000, Trust Tytan 2.0
Internet
20 Mega
Sistema Operativo
Win 10 Pro
Il problema è che inserire una porta e non fornire l'alimentatore necessario, è veramente una scelta stupida. La soluzione, appunto, è acquistare un alimentatore di terze parti con quell'uscita.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento