[DOMANDA] Controllo corrente alternata con triac

pcuser

Utente Attivo
143
29
Hardware Utente
CPU
E5-2609 v3
Dissipatore
Antec c400
Scheda Madre
Asus x99-e
Hard Disk
Seagate barracuda 1tb
RAM
Crucial 2133mhz 8gb
Scheda Video
Asus GTX 650
Scheda Audio
integrata
Alimentatore
Cooler master g550m
Sistema Operativo
Windows 10

Kelion

Utente Attivo
14,758
3,951
Hardware Utente
Che intendi per controllare? Vuoi un termostato per quel saldatore per controllarne la temperatura o vuoi sapere a che temperatura arriva?
 

Kelion

Utente Attivo
14,758
3,951
Hardware Utente
Hai bisogno di un controllo termostatico con sonda di temperatura che accenda e spenga l'alimentazione in modo da mantenere costante la temperatura... Fai prima a comprare una stazione termosaldante ...
 

pcuser

Utente Attivo
143
29
Hardware Utente
CPU
E5-2609 v3
Dissipatore
Antec c400
Scheda Madre
Asus x99-e
Hard Disk
Seagate barracuda 1tb
RAM
Crucial 2133mhz 8gb
Scheda Video
Asus GTX 650
Scheda Audio
integrata
Alimentatore
Cooler master g550m
Sistema Operativo
Windows 10

gronag

Utente Attivo
17,510
5,732
Hardware Utente
Il triac è un tiristore bidirezionale (per tiristore s'intende un dispositivo semiconduttore che ha 4 strati PNPN, in grado di funzionare come interruttore, con stati ON e OFF stabili), che può essere usato sia per condurre che per bloccare la corrente in entrambe le direzioni :asd:
In pratica lo possiamo considerare come due SCR connessi in anti-parallelo, con il Gate in comune.
A differenza dell'SCR, però, il triac può essere "triggerato" sia da impulsi positivi che da impulsi negativi del Gate.
I terminali del triac non vengono generalmente indicati con anodo e catodo come nel caso degli SCR ma vengono denominati MT1 e MT2 (Main Terminal), dato il comportamento simmetrico rispetto alle due polarità della tensione.
Per convenzione il terminale MT1 viene considerato quello di riferimento, per cui le polarità di MT2 e del Gate sono riferite a MT1.
MT1 e MT2 sono connessi a due zone N e P, anche il Gate è connesso a due zone N e P.
La conduzione può essere "innescata" sia se la tensione tra MT1 e MT2 supera la cosiddetta "tensione di breakover" Vbo, sia applicando un impulso di corrente positivo o negativo al Gate.
Quindi i possibili modi di funzionamento del triac sono quattro :D
Il triac viene utilizzato principalmente in circuiti a c.a., la commutazione avviene in corrispondenza dell'inversione della direzione della corrente tra MT1 e MT2.
Ricordo infine che il triac trova applicazione nei sistemi di controllo della potenza, in sostituzione dei due SCR, realizzando in tal modo il controllo full-wave (cioè a "onda intera") della potenza, con il vantaggio di un sistema di "triggering" (su cui non mi soffermerò, per ora) più semplice :sisi:
A presto ;)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando