DOMANDA contratto wind/infostrada

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Giacky91

Utente Attivo
778
82
CPU
Intel Core I7 - 2630QM - 2.0 GHZ
Scheda Madre
Proprietaria
Hard Disk
500GB WD 2.5"
RAM
2 x 2GB Corsair
Scheda Video
GeForce GT540M 1GB
Scheda Audio
Integrato
Sistema Operativo
Windows 10 Pro, Kali Linux 2.0
Salve a tutti.
Ho un contratto telefono con infostrada.Siccome ho intenzione di disdire il tutto, chiamo il 155 e la voce registrata mi dice di mandare una raccomandata per la disdetta. Immagino che su internet si trovano i vari moduli per la disdetta, devo ancora cercare bene.
Quello che però mi ha fatto strano è sentirmi dire che ci sarebbero stati dei costi a causa della rescissione del contratto. Quindi chiedo a voi: io sapevo che non è "legale" da parte degli operatori richiedere soldi a quando si chiede di terminare il contratto. Oramai sono quasi 6 anni che sono con la stessa compagnia.
Spero sappiate darmi qualche informazione in piu.
Grazie
 

Piercosta

Utente Attivo
170
26
Dunque, con il decreto Bersani del 2007 erano state abolite le penali di cessazione, a meno che non fossero dovute a costi espliciti e documentati da ricevute(esempio la chiamata del tecnico a casa).

Poi però nel corso degli anni gli operatori si sono lamentati e lamentati e lamentati e lamentati e lamentati con l'AGCOM. Quest'ultima ha quindi creato un regolamento che impone costi standard di cessazione e migrazione ai vari operatori.

In particolare questo è Infostrada: Offerta Vigente Privati - Infostrada

Volendo alcuni sono riusciti a farseli rimborsare facendo ricorso al Corecom, visto che la legge del 2007 e il regolamento AGCOM vanno in conflitto.
 

Giacky91

Utente Attivo
778
82
CPU
Intel Core I7 - 2630QM - 2.0 GHZ
Scheda Madre
Proprietaria
Hard Disk
500GB WD 2.5"
RAM
2 x 2GB Corsair
Scheda Video
GeForce GT540M 1GB
Scheda Audio
Integrato
Sistema Operativo
Windows 10 Pro, Kali Linux 2.0
Dunque, con il decreto Bersani del 2007 erano state abolite le penali di cessazione, a meno che non fossero dovute a costi espliciti e documentati da ricevute(esempio la chiamata del tecnico a casa).

Poi però nel corso degli anni gli operatori si sono lamentati e lamentati e lamentati e lamentati e lamentati con l'AGCOM. Quest'ultima ha quindi creato un regolamento che impone costi standard di cessazione e migrazione ai vari operatori.

In particolare questo è Infostrada: Offerta Vigente Privati - Infostrada

Volendo alcuni sono riusciti a farseli rimborsare facendo ricorso al Corecom, visto che la legge del 2007 e il regolamento AGCOM vanno in conflitto.
ho letto qualcosa riguardo ai ricorsi al corecom. Adesso ho avviato la pratica di disdetta e mi è stato detto che arriverà una bolletta per saldare la differenza dall'ultima bolletta ad oggi, e un bollettino con la penale.
visto che non mi sembra proprio giusto dover pagare anche la seconda, che posso fare? pago e poi faccio ricorso? non pago e faccio ricorso?
 

Diego18

Nuovo Utente
22
1
ho letto qualcosa riguardo ai ricorsi al corecom. Adesso ho avviato la pratica di disdetta e mi è stato detto che arriverà una bolletta per saldare la differenza dall'ultima bolletta ad oggi, e un bollettino con la penale.
visto che non mi sembra proprio giusto dover pagare anche la seconda, che posso fare? pago e poi faccio ricorso? non pago e faccio ricorso?
Se non erro la penale (che penale non è perché nel contratto loro lo chiamano "contributo per la disattivazione del servizio") dovrebbe essere circa 65 euro o giù di li
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento