PROBLEMA Continui riavvii improvvisi

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

sprong

Nuovo Utente
5
1
Ciao a tutti! Anzitutto spero di scrivere nella sezione giusta, nel caso non lo fosse cancellate/spostate pure la discussione. Inoltre mi scuso in anticipo per il post lungo, ma cerco di essere il più dettagliato possibile nell'esporvi il problema.
Nel marzo del 2016 ho assemblato il mio PC desktop totalmente nuovo, che avrei utilizzato per uso variegato: gaming non a livelli eccessivi, ma anche programmi di grafica e programmazione, oltre che come computer "da casa", usato però parecchie ore al giorno pressoché tutti i giorni. Fino a metà di quest'anno tutto bene, ha sempre funzionato a dovere e senza nessun problema.

Lista dei componenti del PC:
-Scheda madre: ASUS Z170-A
-Processore: Intel Core i7-6700K Skylake (mai fatto overclocking)
-RAM: 2 x Kingston HyperX 8GB DDR4
-Scheda grafica: ASUS | Strix GeForce GTX 960
-Raffreddamento a liquido: Cooler Master Seidon 120V Ver. 2
-Hard Disk: WD Blue 2TB
-SSD: inizialmente SanDisk SSD Plus 240GB, poi ho cambiato e ho messo Crucial M500 960GB
-Lettore CD/DVD: Samsung DVD Writer Super WriteMaster SH-224
-Alimentatore: Corsair VS650 (650W)
-Sistema operativo: Windows 10 (installato sull'SSD)
Periferiche esterne:
-HDD WD Elements 1.5TB
-Joystick xbox
Il case ha inoltre un'altra ventola in basso davanti.

Qualche mese fa ogni tanto (una volta al mese? Forse anche meno) quando lo lasciavo acceso e andavo via per un po', capitava quando tornavo di trovarlo sulla schermata di selezione utente di Windows, come se si fosse riavviato da solo. Le prime volte ho pensato che fosse Windows che riavviava per aggiornamenti, dunque non ci ho dato peso. Purtroppo però il problema si è notevolmente aggravato da circa un mese o poco più arrivando a riavviarsi molto più spesso, fino ai giorni scorsi in cui si riavviava alla schermata di scelta dell'utente o anche prima, rendendolo quindi impossibile da utilizzare. C'è stato in realtà un periodo in cui aveva smesso di riavviarsi, ma è durato forse una settimana o due, non di più. In ogni caso i riavvii di cui parlo non sono riavvii "regolari", ma è come se saltasse improvvisamente la corrente, dunque sono abbastanza brutali. Inoltre, capitano totalmente a caso: posso stare navigando su Firefox, leggendo un pdf, guardando un film sull'HDD, giocando a qualche gioco (ho notato però che con FIFA si riavvia sempre quasi subito prima ancora di cominciare una partita), oppure anche non facendo assolutamente nulla. Infine, anche il tempo dopo cui si riavvia a partire dall'accensione è variabile: può riavviarsi subito o dopo 5-10 minuti (quasi sempre), oppure può anche rimanere tranquillo per 3-4 ore e riavviarsi improvvisamente (più raro).
Ovviamente ho tentato di trovare una soluzione prima di scrivere qui. Non sono un ultra-pro di computer ma nemmeno un principiante, e insieme a mio padre (che è programmatore informatico, dunque abbastanza esperto anche lui) abbiamo cercato quantomeno di identificare la fonte del problema. Vi faccio una lista di tutte le operazioni che abbiamo fatto ma che non hanno impedito i riavvii:

-Controllato gli aggiornamenti di Windows
-Controllato la temperatura di scheda madre, scheda grafica, e processore (tutte sempre nella norma, mai valori particolarmente elevati)
-Aggiornato tutti i driver (scheda madre e scheda grafica)
-Aggiornato il BIOS
-Guardato se il registro eventi di Windows avesse errori particolari (ne aveva, cercando in internet li abbiamo risolti tutti ma comunque continuava a riavviarsi lasciando solo l'errore "Critico: riavvio inatteso del sistema alle ore ...")
-Provato a cambiare sistema operativo: abbiamo caricato un linux su una chiavetta e abbiamo avviato la versione live, ma si è riavviato lo stesso
-Staccato tutto ciò di "esterno": joystick, HDD esterno, cavo di rete, anche mouse e tastiera wireless usando al loro posto tradizionali con cavo usb
-Staccato il lettore cd/dvd
-Staccato l'SSD (dunque questa prova è stata fatta su Linux caricato da chiavetta)
-Staccato l'Hard Disk
-Scambiato i banchi di RAM, e provato anche con un banco solo, prima uno e poi l'altro
-Cambiato i cavi SATA di collegamento di SSD e HDD, e cambiato anche la porta a cui li collegavamo
-Staccato i cavi USB del case
-Staccato e riattaccato banalmente tutti i cavi collegati alla scheda madre (alimentazione e ventole: metti mai che si fossero allentati)
-Staccato la scheda grafica (la scheda madre ha una scheda grafica integrata, quindi poteva funzionare anche senza una dedicata)
-Cambiato presa a cui attaccavamo l'alimentazione
-Avviato il pc nella configurazione più basilare possibile: alimentatore, scheda madre, un banco di ram, raffreddamento, Linux live da chiavetta

TUTTE queste prove non hanno comunque impedito al computer di riavviarsi. Non dovrebbe essere un problema di alimentazione insufficiente in quanto al massimo dello sforzo questo PC dovrebbe richiedere circa 400W, e l'alimentatore è da 650W. Cercando in internet ho trovato varie proposte di soluzione (c'è chi dice sia colpa di questo processore, chi dice che sia questa scheda madre), ma tutte le soluzioni che ho letto e ho provato non hanno portato a nessun risultato.
Con mio padre abbiamo finito completamente le idee su cosa fare, e scrivere in un forum cercando qualcuno che abbia avuto problemi simili o sappia risolverli è l'ultima chance prima di mandarlo in assistenza e sperare.

Vi chiedo ancora scusa della lunghezza forse eccessiva del post, ma volevo esporvi nella maniera più dettagliata possibile tutti i passaggi che sono stati fatti, in modo da scartare tutto ciò che può esserci di superfluo. Far funzionare questo PC è per me fondamentale, soprattutto per l'utilizzo che ne faccio in ambito universitario, dove sfrutto (o meglio, sfrutterei, se potessi) tutta la sua potenza di calcolo.
Ringrazio di cuore chiunque sia arrivato fin qui a leggere e voglia aiutarmi.

Alessandro
 

Jarren

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
15,778
6,975
CPU
i5 3570
Dissipatore
Arctic Freezer 33
Scheda Madre
Asrock H61M-S
HDD
Western Digital Green 500GB + Maxtor 320GB + 850 Evo 256GB
RAM
Corsair Vengeance 8GB DDR3 1600Mhz C9
GPU
VTX3d R9 280
Audio
integrata nella mobo
Monitor
Samsung LS22SF350
PSU
Evga 500B
Case
Fractal Design 1500
Net
Adsl infostrada 20/1
OS
Windows 10 64bit
Ciao a tutti! Anzitutto spero di scrivere nella sezione giusta, nel caso non lo fosse cancellate/spostate pure la discussione. Inoltre mi scuso in anticipo per il post lungo, ma cerco di essere il più dettagliato possibile nell'esporvi il problema.
Nel marzo del 2016 ho assemblato il mio PC desktop totalmente nuovo, che avrei utilizzato per uso variegato: gaming non a livelli eccessivi, ma anche programmi di grafica e programmazione, oltre che come computer "da casa", usato però parecchie ore al giorno pressoché tutti i giorni. Fino a metà di quest'anno tutto bene, ha sempre funzionato a dovere e senza nessun problema.

Lista dei componenti del PC:
-Scheda madre: ASUS Z170-A
-Processore: Intel Core i7-6700K Skylake (mai fatto overclocking)
-RAM: 2 x Kingston HyperX 8GB DDR4
-Scheda grafica: ASUS | Strix GeForce GTX 960
-Raffreddamento a liquido: Cooler Master Seidon 120V Ver. 2
-Hard Disk: WD Blue 2TB
-SSD: inizialmente SanDisk SSD Plus 240GB, poi ho cambiato e ho messo Crucial M500 960GB
-Lettore CD/DVD: Samsung DVD Writer Super WriteMaster SH-224
-Alimentatore: Corsair VS650 (650W)
-Sistema operativo: Windows 10 (installato sull'SSD)
Periferiche esterne:
-HDD WD Elements 1.5TB
-Joystick xbox
Il case ha inoltre un'altra ventola in basso davanti.

Qualche mese fa ogni tanto (una volta al mese? Forse anche meno) quando lo lasciavo acceso e andavo via per un po', capitava quando tornavo di trovarlo sulla schermata di selezione utente di Windows, come se si fosse riavviato da solo. Le prime volte ho pensato che fosse Windows che riavviava per aggiornamenti, dunque non ci ho dato peso. Purtroppo però il problema si è notevolmente aggravato da circa un mese o poco più arrivando a riavviarsi molto più spesso, fino ai giorni scorsi in cui si riavviava alla schermata di scelta dell'utente o anche prima, rendendolo quindi impossibile da utilizzare. C'è stato in realtà un periodo in cui aveva smesso di riavviarsi, ma è durato forse una settimana o due, non di più. In ogni caso i riavvii di cui parlo non sono riavvii "regolari", ma è come se saltasse improvvisamente la corrente, dunque sono abbastanza brutali. Inoltre, capitano totalmente a caso: posso stare navigando su Firefox, leggendo un pdf, guardando un film sull'HDD, giocando a qualche gioco (ho notato però che con FIFA si riavvia sempre quasi subito prima ancora di cominciare una partita), oppure anche non facendo assolutamente nulla. Infine, anche il tempo dopo cui si riavvia a partire dall'accensione è variabile: può riavviarsi subito o dopo 5-10 minuti (quasi sempre), oppure può anche rimanere tranquillo per 3-4 ore e riavviarsi improvvisamente (più raro).
Ovviamente ho tentato di trovare una soluzione prima di scrivere qui. Non sono un ultra-pro di computer ma nemmeno un principiante, e insieme a mio padre (che è programmatore informatico, dunque abbastanza esperto anche lui) abbiamo cercato quantomeno di identificare la fonte del problema. Vi faccio una lista di tutte le operazioni che abbiamo fatto ma che non hanno impedito i riavvii:

-Controllato gli aggiornamenti di Windows
-Controllato la temperatura di scheda madre, scheda grafica, e processore (tutte sempre nella norma, mai valori particolarmente elevati)
-Aggiornato tutti i driver (scheda madre e scheda grafica)
-Aggiornato il BIOS
-Guardato se il registro eventi di Windows avesse errori particolari (ne aveva, cercando in internet li abbiamo risolti tutti ma comunque continuava a riavviarsi lasciando solo l'errore "Critico: riavvio inatteso del sistema alle ore ...")
-Provato a cambiare sistema operativo: abbiamo caricato un linux su una chiavetta e abbiamo avviato la versione live, ma si è riavviato lo stesso
-Staccato tutto ciò di "esterno": joystick, HDD esterno, cavo di rete, anche mouse e tastiera wireless usando al loro posto tradizionali con cavo usb
-Staccato il lettore cd/dvd
-Staccato l'SSD (dunque questa prova è stata fatta su Linux caricato da chiavetta)
-Staccato l'Hard Disk
-Scambiato i banchi di RAM, e provato anche con un banco solo, prima uno e poi l'altro
-Cambiato i cavi SATA di collegamento di SSD e HDD, e cambiato anche la porta a cui li collegavamo
-Staccato i cavi USB del case
-Staccato e riattaccato banalmente tutti i cavi collegati alla scheda madre (alimentazione e ventole: metti mai che si fossero allentati)
-Staccato la scheda grafica (la scheda madre ha una scheda grafica integrata, quindi poteva funzionare anche senza una dedicata)
-Cambiato presa a cui attaccavamo l'alimentazione
-Avviato il pc nella configurazione più basilare possibile: alimentatore, scheda madre, un banco di ram, raffreddamento, Linux live da chiavetta

TUTTE queste prove non hanno comunque impedito al computer di riavviarsi. Non dovrebbe essere un problema di alimentazione insufficiente in quanto al massimo dello sforzo questo PC dovrebbe richiedere circa 400W, e l'alimentatore è da 650W. Cercando in internet ho trovato varie proposte di soluzione (c'è chi dice sia colpa di questo processore, chi dice che sia questa scheda madre), ma tutte le soluzioni che ho letto e ho provato non hanno portato a nessun risultato.
Con mio padre abbiamo finito completamente le idee su cosa fare, e scrivere in un forum cercando qualcuno che abbia avuto problemi simili o sappia risolverli è l'ultima chance prima di mandarlo in assistenza e sperare.

Vi chiedo ancora scusa della lunghezza forse eccessiva del post, ma volevo esporvi nella maniera più dettagliata possibile tutti i passaggi che sono stati fatti, in modo da scartare tutto ciò che può esserci di superfluo. Far funzionare questo PC è per me fondamentale, soprattutto per l'utilizzo che ne faccio in ambito universitario, dove sfrutto (o meglio, sfrutterei, se potessi) tutta la sua potenza di calcolo.
Ringrazio di cuore chiunque sia arrivato fin qui a leggere e voglia aiutarmi.

Alessandro
Totalmente strano.... Da come lo descrivevi , mi sembrava sicuramente un problema software , ma se fa anche con Linux a sto punto non ho idea.....

Restano solo due cose da fare: provare con l' os installato su un altro hdd e provare con un altro alimentatore direi.....

Anche se dubito sia un problema hardware , per me è qualcosa a livello software che non si è ancora riusciti a capire.

Ah per sicurezza , quasi al 100% non c'entra nulla ma puoi fare anche un memtest?
 
  • Like
Reactions: sprong

sprong

Nuovo Utente
5
1
Totalmente strano.... Da come lo descrivevi , mi sembrava sicuramente un problema software , ma se fa anche con Linux a sto punto non ho idea.....

Restano solo due cose da fare: provare con l' os installato su un altro hdd e provare con un altro alimentatore direi.....

Anche se dubito sia un problema hardware , per me è qualcosa a livello software che non si è ancora riusciti a capire.

Ah per sicurezza , quasi al 100% non c'entra nulla ma puoi fare anche un memtest?

Grazie per la risposta intanto.
Perché dici di provare con l'OS installato su un altro HDD? Il PC si era riavviato anche da Linux live su chiavetta senza alcun HDD/SSD collegato...
A cambiare alimentatore ci avevo pensato, ma speravo di capire con certezza la fonte prima di spendere soldi, però a sto punto mi sa che è l'unica...
Il memtest lo farei anche, il problema è che non è detto che riesca a resistere fino alla fine senza riavviarsi purtroppo...
 

Jarren

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
15,778
6,975
CPU
i5 3570
Dissipatore
Arctic Freezer 33
Scheda Madre
Asrock H61M-S
HDD
Western Digital Green 500GB + Maxtor 320GB + 850 Evo 256GB
RAM
Corsair Vengeance 8GB DDR3 1600Mhz C9
GPU
VTX3d R9 280
Audio
integrata nella mobo
Monitor
Samsung LS22SF350
PSU
Evga 500B
Case
Fractal Design 1500
Net
Adsl infostrada 20/1
OS
Windows 10 64bit
Grazie per la risposta intanto.
Perché dici di provare con l'OS installato su un altro HDD? Il PC si era riavviato anche da Linux live su chiavetta senza alcun HDD/SSD collegato...
A cambiare alimentatore ci avevo pensato, ma speravo di capire con certezza la fonte prima di spendere soldi, però a sto punto mi sa che è l'unica...
Il memtest lo farei anche, il problema è che non è detto che riesca a resistere fino alla fine senza riavviarsi purtroppo...
Ah , allora è da escludere problema hdd se si è riavviato anche da chiavetta bootable..... A sto punto mi sa proprio che due son le cose: o è la ram o la mobo. Prova col memtest, se lo si avvia via bootable non dovrebbe riavviarsi spero..... Hai provato anche con versioni bios più vecchie?

@Federico83 idee?
 
  • Like
Reactions: sprong

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,207
6,218
CPU
Ryzen 7 3700X
Dissipatore
NDH15
Scheda Madre
Gigabyte auros X570 elite
HDD
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 3200
GPU
RTX2070
Monitor
IIyama 28" 4K
PSU
Cooler Master GX 650
Case
REV200
OS
Windows10x64pro
se è come scrive o ali o scheda madre...
 
  • Like
Reactions: sprong e Jarren

sprong

Nuovo Utente
5
1
Ah , allora è da escludere problema hdd se si è riavviato anche da chiavetta bootable..... A sto punto mi sa proprio che due son le cose: o è la ram o la mobo. Prova col memtest, se lo si avvia via bootable non dovrebbe riavviarsi spero..... Hai provato anche con versioni bios più vecchie?

RAM la escluderei perché appunto i due banchi sono stati provati anche uno alla volta e si riavviava lo stesso, dunque penso sia abbastanza improbabile che siano entrambi difettosi.
Il BIOS inizialmente non era aggiornato, però nonostante gli aggiornamenti ora continua a riavviarsi, quindi non sembrerebbe un problema di versione del BIOS.
Proverò a fare il memtest allora.

se è come scrive o ali o scheda madre...

A questo punto provo a comprare un alimentatore (anche limitato, per alimentare solo la scheda madre), e provo a vedere se si riavvia così.
 

Jarren

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
15,778
6,975
CPU
i5 3570
Dissipatore
Arctic Freezer 33
Scheda Madre
Asrock H61M-S
HDD
Western Digital Green 500GB + Maxtor 320GB + 850 Evo 256GB
RAM
Corsair Vengeance 8GB DDR3 1600Mhz C9
GPU
VTX3d R9 280
Audio
integrata nella mobo
Monitor
Samsung LS22SF350
PSU
Evga 500B
Case
Fractal Design 1500
Net
Adsl infostrada 20/1
OS
Windows 10 64bit
A questo punto provo a comprare un alimentatore (anche limitato, per alimentare solo la scheda madre), e provo a vedere se si riavvia così.
Facci sapere per il memtest , per il psu ma non hai nessun amico con cui provare ? O che so , far provare da qualche tecnico in qualche negozio ? Acquistare un psu solo per provare mi sembra troppo :look:
 
  • Like
Reactions: sprong

sprong

Nuovo Utente
5
1
Facci sapere per il memtest, per il psu ma non hai nessun amico con cui provare ? O che so , far provare da qualche tecnico in qualche negozio ? Acquistare un psu solo per provare mi sembra troppo :look:

Ho provato a vedere nei miei pc vecchi o a chiedere ad altri amici, ma purtroppo hanno tutti alimentatori con 20+4 pin, mentre la mia scheda madre vuole 20+8 pin. Ho quindi comprato un alimentatore su amazon (quello che corrispondesse alle caratteristiche e costasse meno), e arriverà tra il 3 e l'8 gennaio. L'alimentatore è questo: Mars Gaming MPII550.
Appena lo monterò (arriverà tra il 3 e l'8 gennaio) farò anche il memtest, ora ci ho provato ma si riavvia.
Speriamo che funzioni e sia quindi un problema di alimentazione, non voglio neanche immaginare se dovesse essere un problema di scheda madre o processore...
Grazie ad entrambi per i consigli!
 

sprong

Nuovo Utente
5
1
Con un po' di ritardo (ammetto che mi ero dimenticato), vi aggiorno sulle condizioni del mio PC dicendovi che montando l'alimentatore nuovo il problema è sparito. Dunque ho provato a lasciarlo qualche giorno acceso per vedere che non si riavviasse ed effettivamente non ha mai avuto problemi.
Dunque ho provveduto ad effettuare il cambio in garanzia dell'alimentatore originale (grazie a san Amazon) e appena arrivato l'ho rimontato, e ora sta girando senza problemi.
Ringrazio entrambi per la vostra disponibilità, siete stati gentilissimi.
 
  • Like
Reactions: Jarren
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 65 48.9%
  • Ethereum

    Voti: 52 39.1%
  • Cardano

    Voti: 17 12.8%
  • Polkadot

    Voti: 6 4.5%
  • Monero

    Voti: 12 9.0%
  • XRP

    Voti: 12 9.0%
  • Uniswap

    Voti: 3 2.3%
  • Litecoin

    Voti: 10 7.5%
  • Stellar

    Voti: 8 6.0%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 19 14.3%

Discussioni Simili