DOMANDA consiglio tastiera tenkeyles 100 euro , per gaming + ufficio , no RGB

skelterrrrr

Nuovo Utente
6
4
Salve a tutti ,



sono alla ricerca di una tastiera meccanica tenkeyles che costi all’incirca 100 euro.



Mi illudevo che la scelta sarebbe stata facile e ridotta alle classiche da gaming ma da quando ricerco mi rendo conto che, grazie al cielo, non sono l’unica scelta e che dietro le tastiere meccaniche c’è un mondo ( come per l’appunto questo forum)



Come switch, basandomi su qualche lettura, non volendo qualcosa di troppo rumoroso ne qualcosa completamene senza click, sono propenso a scegliere i brown cherry anche se attendo consigli anche su questo punto.



Il mio utilizzo sarebbe principalmente ufficio (molta scrittura in inglese, poco coding ) e gaming ( principalmente fps). Per il layout mi va bene l’Italiano e benissimo l’us. Per la dimensione sarei orientato su tenkeyles.



Assolutamente no RGB.



Quella che finora mi ha convinto di più è la Durgod k320 , sia come qualità che come stile , anche se i prezzi amazon sono un po’ altini. Ho visto che c’è anche da aliexpress a prezzo inferiore ma non ho ben capito il discorso delle tasse d’importazione e di quanto influiscano sul prezzo.



Avreste qualche consiglio ?



Grazie
 
Ultima modifica:

alan0ford

Utente Attivo
788
321

Per il resto, dalla Cina se ti va bene con la dogana non paghi le tasse (e questo esclude i corrieri veloci, con spedizioni con tempi di oltre un mese), se paghi la dogana invece, probabilmente non conviene (ma il punto è che su ammazzon e altri store europei non sempre si trova qualcosa).

Se cambi idea e aggiungi una quarantina di EUR, Leopold 750 (oppure su keyboardco ci sono anche delle KB Paradise VX80 a meno).

Sugli switch non ti può dare consigli nessuno (diffida da chi lo fa), li devi provare personalmente.
 
  • Like
Reactions: nxnje e skelterrrrr

skelterrrrr

Nuovo Utente
6
4
Grazie molte per la risposta.

Al momento le mie opzioni sarebbero:

Leopold
146 euro


Durgod k320 stile olivetti usata (pochissimo).
100 euro.

KBP
https://www.keyboardco.com/keyboard/usa-vx80-tenkeyless-olivetti-neo-tactile-keyboard.asp.
133 euro


In pratica quella Leopold è l'unica che sono riuscito a trovare con Brown e di dimensioni più piccole. Credo di aver visto in tutti i siti europei consigliati.
I dubbi mi vengono dal layout non-standard (anche se ho visto review positive) e dal profilo OEM che, come gli switch, immagino sia molto personale in quanto a comodità.

Considerando l'estetica mi piacerebbe di più la Vx80 ma non ho ben capito la differenza in qualità costruttiva con le altre. Ho capito che la leopold è una macchina da guerra ed è osannata da tutti. Mentre la Durgold è un pò un compromesso cinese. Al contrario, non ho trovato molto sulla KBP e non vorrei ritrovarmi con una meccanica di molto inferiore alla Leopold per un prezzo di poco inferiore.
 
Ultima modifica:

alan0ford

Utente Attivo
788
321
Hai ragione, tutte considerazioni corrette. Inoltre hai fatto un ottimo lavoro di ricerca. Già trovare tastiere meccaniche di qualità è un'impresa, in questo periodo poi...

Il layout in realtà è uno standard (si chiama 1800), ma ho capito perfettamente cosa intendi, se hai memoria muscolare potrebbe infastidire... a quale WPM scrivi? Fai un test:

La Leopold non mi pare abbia gli OEM (a me non piacciono, quelli di WASD per dire, sono un obrobrio) ma gli SS2 (step sculpture 2), che sono solo un filo più altini (mi pare) dei Cherry.

Sulla Paradise... poco nota, è vero, nicchia nella nicchia, il marchio si è ricavato buoni consensi, ad es.
https://www.reddit.com/r/MechanicalKeyboards/comments/eai9n0
IMO è una seconda scelta (rispetto alla Leopold) ma ti permette di risparmiare qualcosa.

Io - da smanettone - esorto sempre a moddare la tastiera; chi ha un po' di manualità è in grado di trasformare un prodotto medio in uno eccelso. Nel tuo caso, non consiglio comunque di dissaldare gli switch, ma lubrificare gli switch senza smontarli (vedi video di morrolinux o di :3wildcat) e stabilizzatori, senz'altro.

Come mercatino usato c'è anche il mechmarket di reddit:

===== EDIT =====
Ho capito ora che per gli OEM ti riferivi alla Paradise... Io li preferisco più bassi (in realtà sto scrivendo ora da una SA), ma tanto dipende dalle dimensioni delle tue mani.

È da un po' che non controllo, guarda se trovi magari le iKBC, anche loro hanno un ottimo rapporto qualità / prezzo.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: skelterrrrr

skelterrrrr

Nuovo Utente
6
4
Allora, per quanto riguarda l'OEM mi riferisco alla Leopold. Nel nome del modello linkato c'è un (OE) alla fine. Non è presente in tutti ma solo in alcuni.
Cercando in giro il possibile significato mi sono imbattuto in questo post.
https://www.reddit.com/r/MechanicalKeyboards/comments/fc5q3i
Dovrebbe essere un profilo di caps recentemente (re)introdotto in quanto quelle con la dicitura (OE) sono molte meno di quelle "standard" e poi ho travato un conferma a questo link che parla di una esposizione di tastire Leopold al comutex 2019:

Inoltre c'è la comoda descrizione in koreano dal sito ufficiale:
1606169159907.png


Io ho le mani abbastanza grandi mentre la velocità misurata sul link che mi hai girato è stata 57 wpm. Penso di non avere una memoria muscolare molto sviluppata in quanto switcho abbastanza facilmente tra tastiera dell'ufficio (caps "alti") e tastiera del macbook pro portatile. Inoltre mi sono trovato sempre molto bene con le americane. Penso di poter sviluppare meglio la memoria muscolare sulla nuova meccanica che comprerò :D . Proprio per questo non volevo andare troppo fuori dagli schemi per un eventuale cambio futuro.

Comunque cercherò ancora e mi informerò meglio sulla KBP.
Inoltre, magari, rinuncio agli switch brown per dei red (o red silent) cosi da avere molta più scelta sulle leopold.

Mentre sulla Durgod k320 non hai espresso pareri, sarei curioso di saperli.

Grazie ancora
 
  • Like
Reactions: alan0ford

alan0ford

Utente Attivo
788
321
WOW, complimenti per le ricerche e le info (non sapevo, grazie, non si finisce mai di imparare).

Complimenti anche per il WPM, il mio si aggira sui 40... Hai del potenziale, se lo alleni potresti raggiungere valori più alti con una buona tastiera.

Sugli OEM, avendo le mani grandi non dovrebbero influire più di tanto, ma sono gusti personali, ognuno ha i suoi ed è inutile dare consigli.

Sulla Durgod ti rimando alla recensione del Palombo, comunque nel tuo primo post hai centrato il sintetico giudizio.

Sugli switch, premesso che vale sempre la questione del gusto (il mio cervello è per i lineari, pigio a fondo corsa - è il mio feedback - con oring - che me la riducono), dalla mia ultima costruzione, dove ho aperto aperto e lubrificato e messo il film a tutti gli switch, ho scoperto che oltre al suono diverso aumenta anche la silenziosità.

Approfittando di un momento in cui in ufficio non c'è nessuno e c'è silenzio, ti ho registrato un piccolo video con le differenze:

Tutte le tastiere dell'ufficio hanno Gateron gialli con oring, nella nera (conta anche il case in acrilico che non suona come il legno) sono appunto lubrificati con Krytox 205 e con film, in quella di legno con i wasd colorati sono lubrificati senza aprirli (con un olio), nell'ultima di legno non sono lubrificati. Come confronto, nel numpad classico ci sono dei Gateron blu, in quello per 40% ci sono dei Kailh box bianchi e rossi.

Questo ovviamente per ribadire il concetto che moddando una tastiera cambia dal giorno alla notte.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: skelterrrrr

skelterrrrr

Nuovo Utente
6
4
Grazie per il video, le due tastiere in legno sono bellissime.

Comunque incredibile come la prima "suoni" in maniera completamente diversa rispetto alle altre due. Questo mi facilità la decisione sapendo che se qualcosa non mi piace potrò moddarla in futuro.

Comunque sulla decisione degli switch non troverò una soluzione senza provare e da qualche parte bisogna pur partire. Quindi penso che chioderò gli occhi e ordinerò una di queste due




Tanto sò già che sarà solo l'inizio.... :D
 
  • Like
Reactions: alan0ford

alan0ford

Utente Attivo
788
321
Io andrei sulla seconda... ? (la 750).

Ti auguro di trovare subito la pace dei sensi, altrimenti son guai (con mogli, mamme, suocere, etc.)
 
  • Like
Reactions: skelterrrrr

skelterrrrr

Nuovo Utente
6
4
ero d’accordo con te ,
ma sono arrivato al messaggio di conferma di paypal , dove mi si chiedeva di inserire il codice numerico ricevuto, e la mia mano si è automaticamente spostata sul numpad.... ho dovuto assecondare il gesto :D

a breve (spero ) le impressioni
 
  • Haha
Reactions: alan0ford

skelterrrrr

Nuovo Utente
6
4
Arrivata la Leopold FC980M (OE), bellissima ma la manderò indietro....


IMG_4487.JPG



La tastiera è di qualità altissima. Il case è solido e la cura dei particolari è impressionante. Ad esempio, la base su cui sono montati i tasti è dello stesso color verde acqua dei tasti.

IMG_4491.JPG


Sono nuovo delle tastiere meccaniche, ma posso dire che i keycaps con la loro texture leggermente ruvida/irregolare, rendono la scrittura un piacere.

IMG_4489.JPG


Come switch ho scelto i cherry brown leggendo qua e la sui forum pur non avendo nessuna idea di come sarebbero stati nella realtà. Devo dire che la scelta è stata azzeccatissima, la sensazione tattile dell'attivazione del tasto, è quasi impercettibile all'inizio poi diventa anzi ruvida e quasi scomoda, ed infine, dopo che ci si fa l'abitudine è diventata per me comodissima. Non lo posso dire per certo, ma penso che con un po' di pratica si possa riuscire a digitare senza andare a fondo con il tasto ma solo arrivando alla sensazione tattile e quindi "volare" sulla tastiera. Il suono è bellissimo, la differenza tra quello che si sente quando si spingono diversi tasti (ad esempio lo spazio, l'enter o il backspace) e qualcosa di sublime e non me lo aspettavo minimamente.

Ed allora perchè voglio mandarla indietro? Due motivi: uno più serio ed uno più legato alla curiosità

1. Il layout: è bellissimo avere il numpad in un form factor cosi piccolo, ma in questi due giorni mi sono accorto di un particolare della mia vita: non posso vivere senza il ctrl di destra in ultima posizione. Il mignolo va direttamente la e quello che trova e mezza freccia di destra (vedere le immagini del layout per capire). In più l'alt di sinistra e spostato leggermente più a sinistra del normale. Non mi ero minimamente accorto di questa cosa neanche vedendola dal vivo, ma usandola, è un fattore di scomodità non indifferente per me che utilizzo, ad esempio, alt+f4, tutto con la mano sinistra, costantemente. Le cose invece più evidenti come l'assenza dei tasti di navigazione nella loro posizione solita, devo dire che non è stato un problema insormontabile anche se comunque ha richiesto un leggero adattamento.

2. Il profilo: Questa tastiera è una OE. Il che vuol dire che rispetto alle altre Leopold ha un set di caps abbastanza più alto. Il profilo utilizzato di solito è più simile al cherry. Era la prima volta che usavo una tastiera meccanica e venendo dal mac e tastiere cheap da ufficio, ho notato subito l'altezza dei caps. Rispetto alle tastiere utilizzate fino ad ora, infatti, sono molto più lento con questa nuova meccanica. So che è una questione di abitudine ma dopo un giorno passato a vedere confronti tra profili cherry e profili oem devo dire che la curiosità di vedere come va con il cherry è troppa per lasciarla inascoltata. So che potrei acquistare un set di caps cherry e montarli su questa tastiera, ma con questo layout (ved. punto 1) so già che la ricerca sarebbe lunga e costosa.....

Per questi due motivi, uniti al fatto che il mio obiettivo è avere solo una tastiera (grande bugia detta a me stesso), devo rimandare indietro questa fantastica tastiera. Quella che comprerò sarà probabilmente un'altra Leopold con profilo standard (simile al cherry) cherry brown, Full size o al massimo TLK standard.

Per tutti quelli che non sono fissati come me sul layout o che gradiscono avere più di una tastiera è un'acquisto che consiglio tantissimo.
 
  • Like
Reactions: alan0ford

alan0ford

Utente Attivo
788
321
? Grazie moltissime per la condivisione, mi spiace per l'inconveniente (gran belle foto)...

(Ora capisci anche tu quanto è difficile consigliare tastiere per gli altri, sia per il numero elevato di variabili che per la soggettività della cosa).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 264 61.7%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 164 38.3%

Discussioni Simili