DOMANDA Consiglio hardware audio PC da acquistare

Francesco Barbano

Nuovo Utente
21
3
Salve a tutti!

Da un po' di tempo a questa parte sto impazzendo per l'acquisto dell'hardware audio necessario per ciò di cui ho bisogno cercando magari di recuperare anche qualcosina che già ho.
Sostanzialmente, avrei bisogno di collegare al PC un microfono a condensatore, delle cuffie, un paio di diffusori e una chitarra, principalmente per produzione audio (MOLTO amatoriale, e sottolineo molto 😂) e per ascolto (musica, film, gaming etc.). Tralasciando un attimo il budget(che comunque resterebbe nell'entry level) vorrei sapere se per avere una buona qualità di ascolto mi converrebbe acquistare una scheda audio che magari ha già tutto quello che mi serve, o magari recuperare qualcosa che ho già e acquistare roba "separata" (DAC/amp combo per cuffie e casse, phantom power per il mic etc.), perchè non so, magari prendere le componenti separate potrebbe risultarmi in una qualità migliore, chiedo a voi.

Attualmente ho:
  • Una lexicon alpha presa anni addietro principalmente per l'attacco instrument a cui ci collego la chitarra, ma che attualmente mi ritrovo ad utilizzare anche per le cuffie (delle superlux hd681 evo se possa servire) e per l'ampli delle casse. I problemi principali sono che non ha la 48v per il mic, e che devo scollegare ogni volta le cuffie per sentire dalle casse. Sostanzialmente la terrei solo per collegarci la chitarra, e non so se ne valga la pena.
  • Un vecchio ampli Piooner sa-510 che uso con dei diffusori Sony di dubbia provenienza recuperati chissà dove. Se mi dite che l'ampli è valido(dubito fortemente e spero che non lo sia😂 , mi occupa un'infinità di spazio ) rimetto a nuovo i contatti dei potenziometri e degli interruttori(che sono messi un po' male) e prendo dei diffusori passivi nuovi. altrimenti penso che andrò di attivi, non so, mi affido a voi. Ah già, ho collegato all'ampli anche un subwoofer bang & olufsen beovox cona che attualmente credo faccia più danni che altro.
In sostanza quindi mi servirebbe far funzionare tutto quello citato prima recuperando, se possibile, qualcosa da qui su. Ho quindi bisogno di qualche santo che mi consigli il connubio più valido per il mio setup, per avere una qualità audio decente.

Ad ogni modo, nel caso convenisse cambiare tutto la mia idea era di prendere Edifier 1280t, SMSL m3 o simile, e una scheda audio tipo questa, giusto per la phantom e per l'attacco inst.

Dimenticavo, in futuro non escludo un eventuale upgrade delle cuffie con delle Beyerdynamic DT 770 PRO, dipende dalla scimmia del momento 😂

Ringrazio tantissimo in anticipo per il tempo dedicatomi :)
 
Ultima modifica:

MrColo

Utente Èlite
1,721
576
CPU
Intel I5 8400
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-F
HDD
2 x WD Blue 1TB + SSD Samsung 860EVO 250GB + KingDian 120GB + SSD Samsung 500GB nvme 970 EVO PLUS
RAM
2 x Kingston HyperXFury 16GB 3200MHz
GPU
XFX RX590 8GB
Monitor
LG 29WK600 29" Ultrawide HDR
PSU
Sharkoon Silentstorm Icewind 550W Black Edition
Case
Sharkoon TG5 White Edition
Periferiche
MX Master + Mastekeys lite L + AKG K92
Net
FTTH + Fritz!Box 7490
OS
Windows 10 Pro
Salve a tutti!

Da un po' di tempo a questa parte sto impazzendo per l'acquisto dell'hardware audio necessario per ciò di cui ho bisogno cercando magari di recuperare anche qualcosina che già ho.
Sostanzialmente, avrei bisogno di collegare al PC un microfono a condensatore, delle cuffie, un paio di diffusori e una chitarra, principalmente per produzione audio (MOLTO amatoriale, e sottolineo molto ) e per ascolto (musica, film, gaming etc.). Tralasciando un attimo il budget(che comunque resterebbe nell'entry level) vorrei sapere se per avere una buona qualità di ascolto mi converrebbe acquistare una scheda audio che magari ha già tutto quello che mi serve, o magari recuperare qualcosa che ho già e acquistare roba "separata" (DAC/amp combo per cuffie e casse, phantom power per il mic etc.), perchè non so, magari prendere le componenti separate potrebbe risultarmi in una qualità migliore, chiedo a voi.

Attualmente ho:
  • Una lexicon alpha presa anni addietro principalmente per l'attacco instrument a cui ci collego la chitarra, ma che attualmente mi ritrovo ad utilizzare anche per le cuffie (delle superlux hd681 evo se possa servire) e per l'ampli delle casse. I problemi principali sono che non ha la 48v per il mic, e che devo scollegare ogni volta le cuffie per sentire dalle casse. Sostanzialmente la terrei solo per collegarci la chitarra, e non so se ne valga la pena.
  • Un vecchio ampli Piooner sa-510 che uso con dei diffusori Sony di dubbia provenienza recuperati chissà dove. Se mi dite che l'ampli è valido(dubito fortemente e spero che non lo sia , mi occupa un'infinità di spazio ) rimetto a nuovo i contatti dei potenziometri e degli interruttori(che sono messi un po' male) e prendo dei diffusori passivi nuovi. altrimenti penso che andrò di attivi, non so, mi affido a voi. Ah già, ho collegato all'ampli anche un subwoofer bang & olufsen beovox cona che attualmente credo faccia più danni che altro.
In sostanza quindi mi servirebbe far funzionare tutto quello citato prima recuperando, se possibile, qualcosa da qui su. Ho quindi bisogno di qualche santo che mi consigli il connubio più valido per il mio setup, per avere una qualità audio decente.

Ad ogni modo, nel caso convenisse cambiare tutto la mia idea era di prendere Edifier 1280t, SMSL m3 o simile, e una scheda audio tipo questa, giusto per la phantom e per l'attacco inst.

Dimenticavo, in futuro non escludo un eventuale upgrade delle cuffie con delle Beyerdynamic DT 770 PRO, dipende dalla scimmia del momento

Ringrazio tantissimo in anticipo per il tempo dedicatomi :)
Ciao ci sono le focusrite solo o la sorella maggiore 2i2
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 585 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 330 36.1%

Discussioni Simili