Consiglio gruppo di continuità

kerplunk90

Nuovo Utente
3
0
Buon (si spera) pomeriggio a tutti,
dopo che ieri, lavorando dal fisso di casa, ho perso svariati dati a causa di un sovraccarico sul contatore (avevano acceso troppi condizionatori XD) mi sono deciso che era arrivato il momento di acquistare un gruppo di continuità.

Cercando consiglio su marche/modelli mi sono imbattuto in questo forum dove ho letto consigli di utenti esperti, qundi, per la scelta ho pensato di affidarmi alla vostra esperienza :D

Di seguito riporto i dettagli di pc e monitor che intendo collegare:
pc: HP OMEN by HP 880-103nl
monitor: MSI Optix MPG27CQ

vorrei evitare di spendere un cifra eccessiva per il gruppo di continuità, ma vorrei comunque acquistarne uno buono che mi protegga anche da cali e sbalzi di tensione.

Cercando un po sul web avevo trovato questo (che mi piaceva anche per lo sconto):
https://www.unieuro.it/online/UPS/ZEUS04E-pidCNPZEUS04E

Voi cosa mi consigliereste? (se riuscissi anche a spendere meno ne sarei molto felice)
 

kerplunk90

Nuovo Utente
3
0
Ciao Tom, grazie per la risposta. Penso che seguirò il tuo consiglio.

Vorrei chiedere solo un ultima cosa: per quanto riguarda il modo di utilizzo, lo potrò tenere perennemente in corrente senza mai spegnerlo? Oppure, per preservare la batteria, si dovrebbe spegnere quando non si usa il pc? (lo chiedo perchè dubito che mi ricorderei di spegnerlo)
 

yardrat

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
3,240
1,218
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
Scheda Video
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
Alimentatore
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
prima che dico castronerie, aspetta info precise da qualche esperto
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
8,975
3,397
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Lascialo sempre in tensione cosi come il pc, lo devi spegne solo per quando sei fuori casa per lunghi periodi.
 

kerplunk90

Nuovo Utente
3
0
Ciao a tutti,
durante lo studio del prodotto mi sono sorti alcuni dubbi che spero possiate risolvere:

L'alimentatore del mio pc è un PLC attivo Bronze da 500W, il che implica che a pieno carico dovrebbe assorbire il 18% in più di potenza che viene dissipata sulle resistenze, quindi la potenza massima assorbita sarà di 590W.
Essendo il prodotto consigliato di 600W, se evitassi di collegare il monitor, mi andrebbe ancora bene.

Il problema è che leggendo le specifiche del prodotto ho trovato la seguente dicitura:
"Ci sono molti fattori che possono influenzare la quantità di energia richiesta dal sistema informatico. Per garantire un margine di sicurezza sufficiente in caso di picchi di consumo improvvisi, si prega di mantenere il carico casuale al di sotto dell'80% della capacità nominale dell'unità."

Questo significa che avrei bisogno almeno di 737,5W?

In caso se mie ipotesi fossero vere avreste un consiglio da darmi?

Attenendomi allo stesso prodotto consigliato (che mi piaceva) ho trovato questo che può arrivare fino a 900W:

Però ormai capisco sempre più che la scelta è molto delicata e dato che tra pc e monitor mi aggiro in un intorno di 2400€ di spesa, prima di fare qualsiasi acquisto volevo passare per un vostro feedback.

Pensate che il 900W sia un esagerazione e che in realtà basta il 600W?
Inoltre, essendo la spesa aumentata a 173€ avete in mente anche un altro prodotto che (magari con un ulteriore piccolo incremento di prezzo) possa essere più sicuro?

Grazie per l'attenzione e scusate se forse ho scritto un po troppo XD
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
23,239
7,345
Ciao a tutti,
durante lo studio del prodotto mi sono sorti alcuni dubbi che spero possiate risolvere:

L'alimentatore del mio pc è un PLC attivo Bronze da 500W, il che implica che a pieno carico dovrebbe assorbire il 18% in più di potenza che viene dissipata sulle resistenze, quindi la potenza massima assorbita sarà di 590W.
Essendo il prodotto consigliato di 600W, se evitassi di collegare il monitor, mi andrebbe ancora bene.

Il problema è che leggendo le specifiche del prodotto ho trovato la seguente dicitura:
"Ci sono molti fattori che possono influenzare la quantità di energia richiesta dal sistema informatico. Per garantire un margine di sicurezza sufficiente in caso di picchi di consumo improvvisi, si prega di mantenere il carico casuale al di sotto dell'80% della capacità nominale dell'unità."

Questo significa che avrei bisogno almeno di 737,5W?

In caso se mie ipotesi fossero vere avreste un consiglio da darmi?

Attenendomi allo stesso prodotto consigliato (che mi piaceva) ho trovato questo che può arrivare fino a 900W:

Però ormai capisco sempre più che la scelta è molto delicata e dato che tra pc e monitor mi aggiro in un intorno di 2400€ di spesa, prima di fare qualsiasi acquisto volevo passare per un vostro feedback.

Pensate che il 900W sia un esagerazione e che in realtà basta il 600W?
Inoltre, essendo la spesa aumentata a 173€ avete in mente anche un altro prodotto che (magari con un ulteriore piccolo incremento di prezzo) possa essere più sicuro?

Grazie per l'attenzione e scusate se forse ho scritto un po troppo XD
Vai col VI 1500VA CSW
 
  • Mi piace
Reactions: yardrat

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili