DOMANDA Consiglio acquisto phablet con carta del docente

Odysseus

Nuovo Utente
19
1
Salve a tutti! La mia fidanzata dovrebbe cambiare lo smartphone, e, potendo utilizzare la Carta del Docente, pensava di prendere un phablet, che è l'unico tipo che viene passato. Cosa mi consigliate? Tenete conto che:
1) Finora ha avuto il Samsung Galaxy Note 4. Ottimo articolo, ma, con l'uso intensissimo che lei ne fa, la batteria le è sempre durata poche ore, anche quando l'ha ricomprata nuova!
2) Dev'essere un vero telefono, non un tablet che permetta di telefonare con Facebook o WhatsApp.
3) La memoria interna è un requisito importante.
4) Come dimensioni, meglio non andare oltre i 7", per ovvi motivi.
5) Normalmente lei compra su Amazon, Eprice ecc.
6) Non importa se costa molto: il bonus è di 500 euro, quindi...;-)
Grazie!
 

Sean91Sean

Utente Attivo
234
164
CPU
i7 2600K @ 4.30Ghz
Scheda Madre
Asus P8P67
Scheda Video
KFA2 GTX 1070
Monitor
LG 29UM59A
Case
Sharkoon TG5
Internet
ADSL 20Mb :(
Sistema Operativo
Windows 10
Da quel che so, per il bonus docenti assolutamente qualsiasi dispositivo con antenna telefonica per telefonare NON è compreso, compresi i tablet con funzione telefonica.
Sorvolo ovviamente sulla coerenza del legislatore in questo caso... :rolleyes:
 

Odysseus

Nuovo Utente
19
1
Da quel che so, per il bonus docenti assolutamente qualsiasi dispositivo con antenna telefonica per telefonare NON è compreso, compresi i tablet con funzione telefonica.
Sorvolo ovviamente sulla coerenza del legislatore in questo caso... :rolleyes:
http://www.associazionedschola.it/blog/acquistare-un-telefono-con-la-carta-del-docente-ora-si-puo/

Da quanto si legge qui, sembra che invece l'acquisto con la Carta del Docente sia possibile. Il problema è che nessuno dei modelli citati nell'articolo è attualmente disponibile in vendita diretta da Amazon...:cry:
 

sunmoonking

Nuovo Utente
107
25
Il problema fondamentale è che con questo sistema attuale del bonus è il venditore a decidere cosa sia eleggibile all'acquisto e cosa no! La normativa non è mai cambiata, ma la gestione affidata ai negozianti e in primis alle grandi catene di distribuzione (che stanno facendo l'america) ha portato a queste storture! Loro vendono e loro decidono come interpretare la legge! Come direbbe qualcuno: "only in italy!"
Esempio banale per capirci. La normativa prevede che si possano acquistare componenti hardware per assemblare autonomamente un computer, ma in pratica nessuno dei negozi convenzionati permette l'acquisto dei singoli componenti: o tutto il pc completo o nisba! E questo è solo uno degli esempi (oltre alle già tante incoerenze presenti nella normativa stessa, come giustamente ha già evidenziato @Sean91Sean)
 

Sean91Sean

Utente Attivo
234
164
CPU
i7 2600K @ 4.30Ghz
Scheda Madre
Asus P8P67
Scheda Video
KFA2 GTX 1070
Monitor
LG 29UM59A
Case
Sharkoon TG5
Internet
ADSL 20Mb :(
Sistema Operativo
Windows 10
@Odysseus
Ho letto anche io quell'articolo perché m'hai fatto venire il dubbio nel main comment, ma andando a vedere la normativa precisa (Anno 2015-2016, ma non ci sono stati cambiamenti) è piuttosto chiaro che il distinguo sia proprio sulla capacità di comunicazione, come si può leggere nel punto 2 del documento:

"La Carta del Docente permette “di sostenere la formazione continua dei docenti e di valorizzarne le competenze professionali” (art. 1, comma 121, legge 107/2015). Di conseguenza, personal computer, computer portatili o notebook, computer palmari, e-book reader, tablet, strumenti di robotica educativa rientrano nella categoria degli strumenti informatici che sostengono la formazione continua dei docenti. Altri dispositivi elettronici che hanno come principale finalità le comunicazioni elettroniche, come ad esempio gli smartphone, non sono da considerarsi prevalentemente funzionali ai fini promossi dalla Carta del Docente, come non vi rientrano le componenti parziali dei dispositivi elettronici, come toner cartucce, stampanti, pennette USB, videocamere, fotocamere e videoproiettori."

Poi come giustamente detto da @sunmoonking "siamo in Italia" in questo caso è più vero che mai: le normative vengono scritte con i piedi, perché o mi scrivi chiaramente che non si possano, o si possano, comprare smartphone; oppure mi mandi in confusione con la frase "non sono da considerarsi prevalentemente funzionali". Non c'è un divieto esplicito, non c'è una frase precisa. Il cittadino deve andare ad interpretazione. Se chiami il MIUR ti risponde chiaramente che gli smartphone NON Si possono comprare. Ma sulla normativa è indicato diversamente. Se vieni "beccato" devi sperare che un giudice interpreti nel tuo stesso modo...
Ma scherziamo, ma è LEGGE o un'interpretazione del Decamerone?

Di fatto, se trovi il commerciante "compiacente" (sebbene sia un termine più che mai stiracchiato, in questo caso) risolvi la questione, ma ovviamente 1) sei legato ad un negozio fisico; 2) i suoi prezzi non sono quelli di Amazon; 3) quello che chiedi nel main comment non ha più senso e a quel punto o decidi di comprare uno smartphone qualsiasi per interpretazione della legge, oppure è inutile cercare un Phablet (non ce ne sono comunque di davvero buoni, se non Mate 20X non venduto in Italia.) se quella faccenda è stata inventata (interpretata) di sana pianta dal sito che hai linkato.
 

sunmoonking

Nuovo Utente
107
25
@Sean91Sean Tra l'altro se si pensa che la maggior parte dei docenti è costretta a compilare il registro elettronico in classe col proprio smartphone e la propria linea dati perché le scuole non offrono i mezzi minimi necessari per tali mansioni, ci si rende conto in maniera evidente come quella limitazione sia non solo ridicola ma addirittura paradossale!
E per tornare alla questione "only in italy", basta considerare che quelli attuali, al posto di correggere queste assurdità scritte coi piedi, l'unica alternativa valida che al momento hanno saputo proporre è di cancellare completamente il bonus al termine del periodo inizialmente previsto! Altro che… Decameron a pieno regime!
P.S. buona l'ultima ipotesi della libera interpretazione da parte di quel sito.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando