Consiglio acquisto obiettivo per Canon EOS 2000D Zoom

robby_darkness

Nuovo Utente
26
2
Salve a tutti ragazzi, possiedo una Canon EOS 2000D, ma mi sto approcciando da poco alla fotografia, quindi siate clementi con me, dato che non ne capisco ancora molto.
Potreste aiutarmi a capire come interpretare il nome di un obiettivo per capirne l'uso? In particolare io sto cercando un obiettivo che possa fare Zoom a lunga distanza e che sia in una fascia di prezzo che vada dai 300 ai 400 euro. Inoltre, vorrei sapere, e' possibile utilizzare anche obiettivi di altre marche sulla propria macchina fotografica?

Ringrazio chi vorra' darmi qualche spiegazione :)
 

Riccardo23

Nuovo Utente
7
0
Possiedo anche il una 2000D. Immagino che avrai l’obbiettivo standard che ha quando l’hai comprata, dovrebbe essere un 18- 55 mm. Se vuoi un obbiettivo che abbia più zoom devi comprare un teleobiettivo, c’è ne sono di base che vanno dai 200 in su. Io ho comprato di recente un Canon 55-250 mm. È meglio usare obbiettivi della stessa marca anche se ci sono diversi tipi di obbiettivi di altre marche con attacco Canon. Ti consiglio di visitare il sito ufficiale Canon così puoi cercare l’obbiettivo che fa per te, inoltre potrai verificare se è compatible con la tuo macchina. In genere quasi tutto gli obbiettivi Canon sono compatibili con la tua macchina, quelli con il prefisso EF / EF-S.
Post automaticamente unito:

Ti consiglio di scaricare l’app ufficiale Canon (Canon photo companion) può darti molte informazioni sui tipi di obbiettivi e sulla tua fotocamera. In parallelo esiste anche un altra app sempre Canon tramite cui è possible scaricare direttamente dalla macchina al cellulare le foto tramite una connessione wireless (Canon camera connect).
 
Ultima modifica:

MCN

Utente Attivo
283
43
Internet
Fibra Fastweb
Sistema Operativo
win10home - Ubuntu 20.04
io su 70D uso il Tamron 70-300 VC USD, va molto bene, e' abbastanza reattivo e veloce e si trova usato a prezzi discreti (200/220 euro).
 

robby_darkness

Nuovo Utente
26
2
Grazie ad entrambi per avermi risposto.
Si ho un obiettivo 18-55 mm sarebbe quello che esce insieme alla fotocamera.
Comunque il 55-250 mm ma quello che vorrei capire è: il numero cosa indica? più è grande e più è maggiore lo zoom?
Per fare foto a lunga distanza ad esempio alla luna di sera quale obiettivo mi consigliereste?
 

MCN

Utente Attivo
283
43
Internet
Fibra Fastweb
Sistema Operativo
win10home - Ubuntu 20.04
di sera dovresti avere uno zoom piu' luminoso, con il 55-250 o il tamron 70-300 dovresti lavorare con ISO molto alti, quindi molto rumore (foto sgranate).
Ma gli zoom luminosi tipo 2.8 costano un botto.
Piu' il numero e' grande, piu' scatti a soggetti lontani, ti avvicini, per dirla in parole semplici.
Per fotografare la luna puoi usare quello che vuoi, ma devi usare tempi molto lunghi, quindi ti servira un treppiede.
il 18-55 base io lo cambierei, cerca un sigma 17-50 2.8 usato sui 180/200 e' di un altro pianeta
 

Riccardo23

Nuovo Utente
7
0
Grazie ad entrambi per avermi risposto.
Si ho un obiettivo 18-55 mm sarebbe quello che esce insieme alla fotocamera.
Comunque il 55-250 mm ma quello che vorrei capire è: il numero cosa indica? più è grande e più è maggiore lo zoom?
Per fare foto a lunga distanza ad esempio alla luna di sera quale obiettivo mi consigliereste?
In poche parole si più è grande il numero più ha zoom... io ho preso il 55-250 proprio per la luna, ma c’è ne sono anche altri... assicurati che abbiano allo stabilizzatore che ti permette di avere un immagine più nitida visto che serve per eliminare i difetti che escono se ti muovi leggermente mentre stai scattando la foto. Se vuoi fotografare la luna usa un cavalletto altrimenti uscirà male... inoltre è meglio usare la messa a fuoco manuale. Ti lasca il link del mio obbiettivo ma comunque considera anche altre tipologie https://store.canon.it/canon-obiettivo-canon-ef-s-55-250mm-f-4-5-6-is-stm/8546B005/?sku=8546B005
 

robby_darkness

Nuovo Utente
26
2
Grazie mille per i vostri preziosi consigli a tutti e due. Se posso vorrei chiedervi delle ultime cose, cosa sono gli ISO e con che parametri vanno modificati in manuale? E per quanto riguarda il 2.8 cosa sta ad indicare? Ma il sigma che mi hai consigliato quindi servirebbe per gli zoom luminosi? 17-50 2.8 non sono valori bassi? O in questo caso il discorso dei numeri cambia?
 

BullClown

Utente Èlite
1,943
874
CPU
Intel i5 8600K
Dissipatore
Noctua NH-L12S
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-G
Hard Disk
Crucial MX300 525GB
RAM
HyperX Predator RGB 16GB (2x8GB) 3200MHz CL16
Scheda Video
Zotac GeForce GTX 1060 3GB Mini
Monitor
Dell S2316H
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 550 G2
Case
Phanteks Eclipse P400
Sistema Operativo
Windows 10
Quando compri un obiettivo devi tenere in considerazione principalmente due parametri:
1) lungheza focale espressa in mm = più è basso il numero più sarà ampio il "cono" di visione, più è alto il numero, più questo cono si restringe e la scena è più "zoommata (detto proprio semplicemente). Si parla di obiettivi grand'angolari per quelli che hanno un angolo di visione compreso tra gli 8mm fino ai 35mm, di obiettivi standard per quelli che vanno dai 35mm ai 50/60/70mm e di teleobiettivi per quelli dai 70mm ai 600mm (sono tutti intervalli indicativi, poi dipende sempre dalla disponibilità di obiettivi delle varie marche).
2) apertura focale espressa con f/. Più è basso il numero, più potrà essere aperto il diaframma (qunidi entra più luce). Più è basso il numero, più costerà la lente.
Nelle lenti fisse troverai un solo valore espresso in mm che indica appunto la lunghezza focale (non puoi zoommare ovviamente) e un solo valore di f/ che indica appunto l'apertura massima del diaframma che puoi scegliere (l'apertura minima tendenzialmente è f/22, ma è consigliabile non scattare mai oltre f/13). In un obiettivo zoom invece trovi due valori espressi in mm che indicano la minima lunghezza focale e la massima lunghezza focale (un 55-250mm quindi avrà minima lunghezza focale di 55mm e massima lunghezza focale di 250mm). Anche per il diaframma troverai due valori, come per esempio f/3.5-5.6, come dovrebbe essere il 18-55 che possiedi. Questo vuol dire che a 18mm potrai aprire al massimo il diaframma ad un valore di f/3.5, mentre a 55mm potrai aprirlo massimo a f/5.6. Per fare una prova, tieni impostato tutto su manuale, tieni l'obiettivo a 18mm e imposta il diaframma al minimo possibile, quindi f/3.5. Prova poi a zoommare piano piano e vedrai che il valore del diaframma aumenterà fino ad arrivare a f/5.6 quando raggiungi i 55mm.
Poi ci sono altre cose da prendere in considerazione, come per esempio la presenza dell'autofocus (ma se prendi lenti canon è presente praticamente su tutte, indicato con AF), la stabilizzazione (indicata con OIS, utile nelle foto, mentre è meglio evitarla nei video), tropicalizzazione (resistenza ad acqua e polvere).

Potreste aiutarmi a capire come interpretare il nome di un obiettivo per capirne l'uso? In particolare io sto cercando un obiettivo che possa fare Zoom a lunga distanza e che sia in una fascia di prezzo che vada dai 300 ai 400 euro.
Cosa intendi per lunga distanza? se vuoi fotografare la luna ti serve almeno un 200mm (meglio 300mm), ma sono piuttosto grossini da portare in giro.

Tieni presente inoltre che la tua camera ha sensore APS-C, quindi hai un fattore di crop da calcolare per riportarti alle dimensioni del sensore fullframe. Se provi a vedere un qualsiasi obiettivo potrai notare la distanza focale espressa in mm, come per esempio 55-200mm, con scritto "equivalente 88-320mm". L'equivalente si riferisce al corrispondente fullframe.

Il 55-200mm f/4-5,6 che ti è stato consigliato è una buona scelta per essere agli inizi. Ha un buono zoom e riesci a prendere abbastanza bene la luna. Non ti serve scattare a f/ bassi per la luna, quindi il fatto che l'apertura massima a 250mm sia f/5.6 non è un problema.
Essendo all'inizio ti consiglio di guardare questa guida: https://www.nikonschool.it/corso_foto_digitale/index.php
Viene usata una bridge come esempio, non una reflex, ma i parametri di scatto sono gli stessi!
Per fotografare la luna puoi usare quello che vuoi, ma devi usare tempi molto lunghi, quindi ti servira un treppiede.
Cosa intendi per molto lunghi? La luna va fotografata con tempi di esposizione intorno a 1/125s dato che il suo spostamento è piuttosto rapido e con tempi di esposizione lunghi non verrebbe nitida. Il diaframma va tenuto chiuso invece, intorno all'f/8. Inoltre la luna è molto luminosa, quindi gli ISO alti svraespongono. Bisogna tenerli il più bassi possibile.

EDIT: c'è anche il 70-300mm f/4-5.6 che si trova a 450 euro con 50 euro di cashback (qunidi 400 euro il prezzo finale). Anche il Tamron 70-300mm f/4-5.6 che ti è stato consigliato è una buona scelta e si può trovare anche sotto i 350 euro
 
Ultima modifica:

robby_darkness

Nuovo Utente
26
2
BullClown mi hai dato davvero una spiegazione dettagliata di molte caratteristiche della fotografia in termini semplici e ti ringrazio perchè sono riuscito a compredere varie cose che non sapevo. Potrei delle ultime domande? Cosa sono gli ISO? E cosa sono i tempi di esposizione?
 

BullClown

Utente Èlite
1,943
874
CPU
Intel i5 8600K
Dissipatore
Noctua NH-L12S
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-G
Hard Disk
Crucial MX300 525GB
RAM
HyperX Predator RGB 16GB (2x8GB) 3200MHz CL16
Scheda Video
Zotac GeForce GTX 1060 3GB Mini
Monitor
Dell S2316H
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 550 G2
Case
Phanteks Eclipse P400
Sistema Operativo
Windows 10
Il consiglio che ti do è di andare direttamente a guardare su internet delle guide in cui ti spiegano nel dettaglio cosa sono. Posso scrivertelo anche qua, ma sarebbe davvero lungo spiegarti tutto :asd:
Oltre al link che ti ho lasciato sopra in cui ci sono tutte le guide che ti spiegano come scattare e come impostare i parametri, puoi dare un'occhiata per gli ISO a questo link e per il tempo di esposizione a questo link :)
 

robby_darkness

Nuovo Utente
26
2
Ultima modifica:

BullClown

Utente Èlite
1,943
874
CPU
Intel i5 8600K
Dissipatore
Noctua NH-L12S
Scheda Madre
Asus Rog Strix B360-G
Hard Disk
Crucial MX300 525GB
RAM
HyperX Predator RGB 16GB (2x8GB) 3200MHz CL16
Scheda Video
Zotac GeForce GTX 1060 3GB Mini
Monitor
Dell S2316H
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 550 G2
Case
Phanteks Eclipse P400
Sistema Operativo
Windows 10
Ragazzi scusate ma questi due obiettivi sono diversi?
Vedo una differenza nel titolo, ovvero IS II ed IS STM


No, non sono uguali. La versione STM ha appunto questa tecnlogia STM che permette di avere una messa a fuoco silenziosa e fluida utile specialmente nelle riprese video. Personalmente non ti saprei dire come funziona perchè non l'ho mai provata, ma la differenza sostanziale tra le due lenti dovrebbe essere solamente quella. Se non fai video penso proprio non faccia alcuna differenza avere o non avere quella tecnologia sull'obiettivo :)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento