RISOLTO Consigli per il mio primo NAS

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

MC23

Nuovo Utente
138
17
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Salve a tutti, come da titolo sono alla ricerca del mio primo NAS. Mi sono da poco informato sulle tipologie di RAID e vorrei fare un RAID 5, quindi credo mi serva almeno un 3 baie. Non ho mai avuto un NAS né fatto RAID prima...

Ho già un HDD da 6TB della WD: WDC WD6002FRYZ e da quel che ho letto volevo essere sicuro che:
1) tutti i 3 HDD devono essere dello stesso tipo, quindi non potrei prendere due WDC WD6003FRYZ ma devo necessariamente prendere lo stesso modello
2) dato che l'HDD in mio possesso è già pieno, ho dei dubbi su come procedere; credo che il modo corretto sia: mettere i due nuovi HDD che acquisterò nel NAS, farli configurare, spostare i dati dal mio HDD al NAS e solo dopo inserire il terzo disco (che immagino verrà formattato prima di entrare in RAID?). Non vorrei assolutamente perdere i dati che ci sono dentro, quindi preferisco chiedere.

L'utilizzo che ne farò è principalmente di storage, ma mi piacerebbe permettere ad amici di accedere ad alcuni file al suo interno (previo inserimento di una password magari). I file dentro l'HDD sono media di vario tipo (WAV, JPEG/PNG, MKV, MP4 ecc) e varie dimensioni (da pochi MB a diversi GB)

Non vorrei spendere più di 1000 € in tutto, considerando già che gli HDD verranno a costare 500€. A tal proposito, so che probabilmente non sono i migliori HDD per il RAID ma dato che ne ho già uno, vorrei evitare di prendere 3 HDD magari RED od altri, a meno che quelli che voglio comprare non facciano proprio schifo.
 

leonardo6e56

Utente Attivo
1,760
252
CPU
12600k 5GHz 20MB cache
Dissipatore
Il bro della doccia
Scheda Madre
Z690 PRIME ASUS
HDD
Samsung evo 970+ 512 gb
RAM
Ballistix 16 gb 3200
GPU
FE RTX 3060ti 8 gb GDDR6
Audio
HD audio della scheda madre
Monitor
AOC 75 hz 20 pollici
PSU
Corsair CX650m (semimodulare)
Case
Bho
Periferiche
Tastiera ROG, mouse di mer*a, altre cose comuni
Net
Eth gigabit integrato
OS
Windows 10 (perchè si)
Salve a tutti, come da titolo sono alla ricerca del mio primo NAS. Mi sono da poco informato sulle tipologie di RAID e vorrei fare un RAID 5, quindi credo mi serva almeno un 3 baie. Non ho mai avuto un NAS né fatto RAID prima...

Ho già un HDD da 6TB della WD: WDC WD6002FRYZ e da quel che ho letto volevo essere sicuro che:
1) tutti i 3 HDD devono essere dello stesso tipo, quindi non potrei prendere due WDC WD6003FRYZ ma devo necessariamente prendere lo stesso modello
2) dato che l'HDD in mio possesso è già pieno, ho dei dubbi su come procedere; credo che il modo corretto sia: mettere i due nuovi HDD che acquisterò nel NAS, farli configurare, spostare i dati dal mio HDD al NAS e solo dopo inserire il terzo disco (che immagino verrà formattato prima di entrare in RAID?). Non vorrei assolutamente perdere i dati che ci sono dentro, quindi preferisco chiedere.
allora, quando vai a creare un raid, tutte le volte che cambi l'array (includi o escludi un disco) va formattato tutto il raid e si cancella tutto quello ce ce sopra. poi io ho un raid 5 di dischi diversi (sempre 1tb ciascuno però) due sono wd blue (modello vattelapesca) e uno è un barracuda, l'unica cosa che devi stare attento è che devono avere la stessa capacità, altrimenti non puoi fare il raid.

se sul disco ci sono dati che non vuoi perdere, devi farne il backup manualmente su un altro disco o un altro tipo di storage. perchè nel momento in cui vai a configurare il raid questi sono gli step:

1 inserisci i dischi nel nas
2 crei l'array con quei dischi (li metti insieme virtualmente)
3 crei la partizione raid 5
4 vai da un partition manager e metti la partizione in logica, e la condividi in rete
 

MC23

Nuovo Utente
138
17
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Quindi dovrò prendere 3 nuovi dischi dato che non ho abbastanza storage per fare il backup di 6TB di dati... Vanno bene dei WD RED? Ho inoltre visto ora che esistono dischi SMR e CMR, devo prenderli CMR nonostante la WD abbia dischi per NAS SMR?
 
Ultima modifica:

Apocalysse

Utente Attivo
840
258
CPU
Presente
Dissipatore
Anche quello
Scheda Madre
Dovrebbe esserci
HDD
Un solid qualcosa
RAM
Tanta
GPU
Vecchiotta
Audio
Non c'è
Monitor
Si vede
PSU
Fa il suo dovere
Case
C'è
Periferiche
Qualcosa ho aggiunto
OS
Windows a volte OSX
allora, quando vai a creare un raid, tutte le volte che cambi l'array (includi o escludi un disco) va formattato tutto il raid e si cancella tutto quello ce ce sopra. poi io ho un raid 5 di dischi diversi (sempre 1tb ciascuno però) due sono wd blue (modello vattelapesca) e uno è un barracuda, l'unica cosa che devi stare attento è che devono avere la stessa capacità, altrimenti non puoi fare il raid.

Sui Synology non è così.
Tu puoi partire col numero di dischi minimo del raid 5 e continuare a implementarli in un secondo momento (ovviamente non toglierli), così come puoi decidere di avere dischi di dimensione diversa, in quel caso il raid usabile è basato sulla dimensione del disco più piccolo, ma viene inizializzato lo spazio aggiuntivo dei dischi più grossi in modo tale che quando cambierai il disco più piccolo con uno di dimensione maggiore, il raid subirà in maniera automatica un upgrade di spazio (questo lo fa anche il Qnap per esempio).


Su b**-****r riesci a prendere un Synology DS 420+ e 4 Dischi WD Red da 6TB a 1081€
 
  • Mi piace
Reazioni: leonardo6e56

MC23

Nuovo Utente
138
17
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Sui Synology non è così.
Tu puoi partire col numero di dischi minimo del raid 5 e continuare a implementarli in un secondo momento (ovviamente non toglierli), così come puoi decidere di avere dischi di dimensione diversa, in quel caso il raid usabile è basato sulla dimensione del disco più piccolo, ma viene inizializzato lo spazio aggiuntivo dei dischi più grossi in modo tale che quando cambierai il disco più piccolo con uno di dimensione maggiore, il raid subirà in maniera automatica un upgrade di spazio (questo lo fa anche il Qnap per esempio).


Su b**-****r riesci a prendere un Synology DS 420+ e 4 Dischi WD Red da 6TB a 1081€
Quindi se avessi un RAID5 con solo 3 dischi e se ne rompesse uno, non potrei andare ad aggiungere un nuovo disco (o meglio, sostituire quello rotto) in quanto si formatterebbe tutto? Oppure se avessi un NAS con 4 baie potrei semplicemente aggiungere il nuovo HDD prima di rimuovere quello guasto?

PS: ho anche letto che un Synology DS 920+ conviene, rispetto al modello da te indicato, se si trova ad un buon prezzo, e sull'amazzone ogni tanto lo danno a meno di 500€...
 
Ultima modifica:

Ale3Mac

Utente Attivo
1,015
889
CPU
i7 8700k (fisso) - r5 4600H (portatile)
Dissipatore
Custom loop (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
Scheda Madre
ASUS Z370A-Prime (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
HDD
Troppi... ;-)
RAM
2x8GB G.Skill Ripjaws V 3200Mhz (fisso) - 2x16GB Crucial 3200MHz (portatile)
GPU
RX Vega 56 (fisso) - integrata+GTX1650 (portatile)
Monitor
ASUS MG278Q (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
PSU
EVGA Supernova 650 G2 (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
Case
Corsair Obsidian 450D (fisso) - Lenovo Ideapad Gaming 3 (portatile)
OS
Windows 10
Quindi se avessi un RAID5 con solo 3 dischi e se ne rompesse uno, non potrei andare ad aggiungere un nuovo disco (o meglio, sostituire quello rotto) in quanto si formatterebbe tutto? Oppure se avessi un NAS con 4 baie potrei semplicemente aggiungere il nuovo HDD prima di rimuovere quello guasto?
Per cominciare facciamo una precisazione importate:
un sistema RAID NON E' un backup

Detto questo, il RAID5 permette la ricostruzione dei dati in caso di guasto di una singola unità
Quindi al guasto del primo lo sostituisci ed il nas può provvedere a ricostruire il tutto, ma se prima che sia tutto ricostruito si dovesse rompere un secondo disco il sistema non sarà più in grado di autorecuperare i dati e si dovrà rivolgersi a ditte specializzate (il recupero dati da un array RAID è ben più complesso rispetto al recupero da singolo disco)

Il limite di una unità guasta per il RAID5 rimane anche utilizzando "n" dischi
 

MC23

Nuovo Utente
138
17
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Ciao, grazie della risposta. Ero al corrente della differenza fra i due concetti, ma hai fatto bene a specificarlo per chi in futuro dovesse incappare in questo thread.

Ho letto un po' di altri articoli ed alla fine valuterò se fare un RAID5 da 12TB con 3 dischi e comunque comprarne 4 in modo da poter sostituire l'eventuale guasto subito, oppure un RAID6, sempre da 12 TB con 4 dischi in modo da avere subito la tolleranza ai guasti di 2 dischi... Probabilmente comprerò un altro Gold da tenere in un altro posto in cui mettere i 6TB fondamentali alla mia sopravvivenza digitale :P
 
Ultima modifica:

Moffetta88

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
17,362
10,388
CPU
i5-4690
Dissipatore
DEEPCOOL CAPTAIN 240EX
Scheda Madre
MSI Z97 U3 PLUS
HDD
KINGSTON SSD KC400 240GB
RAM
24GB BALLISTIX SPORT @2133MHz
GPU
STRIX GTX980 DC2OC
Audio
INTEGRATA
Monitor
AOC G2590VXQ
PSU
BEQUIET! System Power 7 500W
Case
DEEPCOOL MATREXX 55
Periferiche
NESSUNA
Net
FTTC FASTWEB
OS
UBUNTU/WINDOWS10
Quando fai raid è IMPORTANTISSIMO che i dischi siano CMR e non SMR, altrimenti se viene usato in modo intensivo i dischi ti saluteranno moooolto presto!
E' meglio andare sempre di ahrd disk tutti uguali, così da avere prestazioni congrue, altrimenti se metti dentro un disco pacco rischi di castrare gli altri dischi dell'array.
Per i wd red SMR ti assicuro che saltano come ridere nel momento in cui inizia ad usare il nas in modo intensivo con tante letture/scritture (ed infatti c'è stata pure una class action globale contro la WD)
 
  • Mi piace
Reazioni: MC23 e Ale3Mac

Ale3Mac

Utente Attivo
1,015
889
CPU
i7 8700k (fisso) - r5 4600H (portatile)
Dissipatore
Custom loop (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
Scheda Madre
ASUS Z370A-Prime (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
HDD
Troppi... ;-)
RAM
2x8GB G.Skill Ripjaws V 3200Mhz (fisso) - 2x16GB Crucial 3200MHz (portatile)
GPU
RX Vega 56 (fisso) - integrata+GTX1650 (portatile)
Monitor
ASUS MG278Q (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
PSU
EVGA Supernova 650 G2 (fisso) - Lenovo "qualcosa" (portatile)
Case
Corsair Obsidian 450D (fisso) - Lenovo Ideapad Gaming 3 (portatile)
OS
Windows 10
Ho letto un po' di altri articoli ed alla fine valuterò se fare un RAID5 da 12TB con 3 dischi e comunque comprarne 4 in modo da poter sostituire l'eventuale guasto subito, oppure un RAID6, sempre da 12 TB con 4 dischi in modo da avere subito la tolleranza ai guasti di 2 dischi...
Se compri 4 dischi fai direttamente RAID6, se supportato dal NAS
Inutile tenere uno "spare" vuoto in questo caso
 
  • Mi piace
Reazioni: MC23

MC23

Nuovo Utente
138
17
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Quando fai raid è IMPORTANTISSIMO che i dischi siano CMR e non SMR, altrimenti se viene usato in modo intensivo i dischi ti saluteranno moooolto presto!
E' meglio andare sempre di ahrd disk tutti uguali, così da avere prestazioni congrue, altrimenti se metti dentro un disco pacco rischi di castrare gli altri dischi dell'array.
Per i wd red SMR ti assicuro che saltano come ridere nel momento in cui inizia ad usare il nas in modo intensivo con tante letture/scritture (ed infatti c'è stata pure una class action globale contro la WD)
Ciao, sì ho letto un po' a riguardo. Tuttavia credo di aver capito che la serie RED Plus sia CMR e pensavo appunto di prendere quella.


Se compri 4 dischi fai direttamente RAID6, se supportato dal NAS
Inutile tenere uno "spare" vuoto in questo caso
Va bene, intanto per ora aspetto che il 920+ scenda un po' di prezzo, poi procederò con l'acquisto.

Metto il topic come risolto, ma se c'è altro da dire in merito non fatevi problemi :)
 
  • Mi piace
Reazioni: Moffetta88
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili