Confusione Dac/scheda Audio

DANTEita

Nuovo Utente
21
1
CPU
i5 6600k
Dissipatore
raijintek aidos
Scheda Madre
ASrock z170 extreme 4
RAM
Corsair Vengeance LPX 8 GB
GPU
asus gtx660 directcu II
PSU
XFX TS 650W
Case
Bitfenix neos
OS
Windows 10
Salve,sono un po confuso e molto ignorante in materia,ho letto varie discussioni riguardanti dac,schede audio,amplificatori e non sono riuscito a capire di cosa ho bisogno.

Possiedo le Superlux hd681 evo collegate a questo "non so nemmeno come definirlo"(Stereo?:suicidio:) http://www.philips.it/c-p/MCD288E_12/micro-dvd/specifications il quale è collegato al pc.
per il 90% del tempo uso le cuffie e ascolto musica classica,cosa mi occorre per migliorare la qualità audio?

in alcune discussioni consigliavano questo https://www.amazon.it/gp/product/B00LP3AMC2/ref=ox_sc_act_title_1?ie=UTF8&psc=1&smid=A1BT2G8S0CU1Y5 che a quanto ho capito fa da DAC/aplificatore,è un buon modello?poi avrei bisogno anche di una scheda audio?ora è collegato all'integrata.

budget sugli 80/90 "a testa".

grazie mille:ok:
 

AlexHRider

Utente Attivo
964
390
Salve,sono un po confuso e molto ignorante in materia,ho letto varie discussioni riguardanti dac,schede audio,amplificatori e non sono riuscito a capire di cosa ho bisogno.

Possiedo le Superlux hd681 evo collegate a questo "non so nemmeno come definirlo"(Stereo?:suicidio:) http://www.philips.it/c-p/MCD288E_12/micro-dvd/specifications il quale è collegato al pc.
per il 90% del tempo uso le cuffie e ascolto musica classica,cosa mi occorre per migliorare la qualità audio?

in alcune discussioni consigliavano questo https://www.amazon.it/gp/product/B00LP3AMC2/ref=ox_sc_act_title_1?ie=UTF8&psc=1&smid=A1BT2G8S0CU1Y5 che a quanto ho capito fa da DAC/aplificatore,è un buon modello?poi avrei bisogno anche di una scheda audio?ora è collegato all'integrata.

budget sugli 80/90 "a testa".

grazie mille:ok:


aaaallora... non conosco il Philips (quello che in gergo si definisce "sistema *hi-fi* compatto" hi-fi dipende quanto è qualitativamente valido) di cui hai inserito il link ma non credo abbia una uscita cuffie di qualità paragonabile ad un sistema DAC/Amplificatore di buon livello...

partiamo dalle basi... se una scheda audio sicuramente fa da DAC, non si può dire il contrario... mi spiego meglio: il DAC è quella parte di elettronica che converte il segnale elettrico digitale (derivante da una sorgente audio tipo un file che sia mp3,flac,alac,ogg,wma.. tutte quelle che vogliamo metterci) in segnale elettrico analogico (da segnale discreto a segnale continuo
tempo_discreto.png
)

perchè serve fare questo passaggio? semplicemente perchè il segnale elettrico digitale non è amplificabile a differenza di quello analogico in modo da poter essere riprodotto da diffusori/cuffie/altro dispositivo di riproduzione audio.
Quindi il DAC è semplicemente una parte della scheda audio (che sia poi da computer, di registrazione o altro poco importa) e più in generale è semplicemente un circuito elettronico che converte un generico segnale elettrico discreto in un segnale elettrico continuo.

passando al FiiO che hai linkato, quello è un DAC/Amp ossia è un DAC (cioè ti permette di processare dei file audio facendoli arrivare dal player esterno, come ad esempio un PC) con integrato una sezione di amplificazione per le cuffie. In sintesi se volessi utilizzare solo quello per ascoltare musica con le Superlux saresti già a posto. E' un buon prodotto. Puoi sempre utilizzare il FiiO E10K come DAC e agganciargli un amplificatore senza DAC integrato successivamente.

Altri modelli DAC e amplificatore separati sulla fascia di prezzo 80/90 euro a pezzo (quindi circa 200 euro per il sistema completo) puoi guardare qui:

https://www.jdslabs.com/store/#featured

http://schiit.com/

la sezione di amplificazione per le cuffie, anche se può non sembrare, è decisamente molto importante e migliora nettamente il suono... in particolare con le Superlux HD 681 Evo, che ho anch'io, ti garantisco che, pilotate da un ampli cuffie di ottimo livello, rendono in maniera decisamente superiore a quello che fanno con una qualsiasi uscita cuffie non adeguatamente amplificata.
 
  • Like
Reactions: DANTEita

DANTEita

Nuovo Utente
21
1
CPU
i5 6600k
Dissipatore
raijintek aidos
Scheda Madre
ASrock z170 extreme 4
RAM
Corsair Vengeance LPX 8 GB
GPU
asus gtx660 directcu II
PSU
XFX TS 650W
Case
Bitfenix neos
OS
Windows 10
Davvero grazie mille,penso che prenderò il FiiO :thanks:

Tra l'altro dato che hai parlato di mp3,flac,ecc volevo chiederti una curiosità.
Io ora ascolto musica prevalentemente usando Spotify(premium) e a volte youtube,leggevo che il formato "migliore" sarebbe il .flac, mi dai conferma?formato introvabile tra l'altro :cry:
 

filoippo97

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,712
7,333
CPU
Intel Core I7 4930K @4.5GHz
Dissipatore
EKWB supremacy nickel
Scheda Madre
ASUS Rampage IV Black Edition
HDD
OCZ vertex 4 512GB | WD RE4 Enterprise Storage 2TB
RAM
16GB Corsair Dominator Platinum 2133MHz cas9 OC @2400MHz 9-11-11-31-2 1.65V
GPU
2-way SLI GTX 780Ti DirectCUII OC
Audio
TEAC UD-503 MUSES + HiFiMan HE-560 V2 + Anaview AMS1000 + Tannoy Revolution XT8F
Monitor
ASUS VG278HR 144Hz 3D 1920x1080p
PSU
Corsair AX1200i Fully sleeved red
Case
Corsair Graphite 760T Arctic White
Periferiche
Corsair K95 | Steelseries Rival
OS
windows 10 Pro
aaaallora... non conosco il Philips (quello che in gergo si definisce "sistema *hi-fi* compatto" hi-fi dipende quanto è qualitativamente valido) di cui hai inserito il link ma non credo abbia una uscita cuffie di qualità paragonabile ad un sistema DAC/Amplificatore di buon livello...

partiamo dalle basi... se una scheda audio sicuramente fa da DAC, non si può dire il contrario... mi spiego meglio: il DAC è quella parte di elettronica che converte il segnale elettrico digitale (derivante da una sorgente audio tipo un file che sia mp3,flac,alac,ogg,wma.. tutte quelle che vogliamo metterci) in segnale elettrico analogico (da segnale discreto a segnale continuo
tempo_discreto.png
)

perchè serve fare questo passaggio? semplicemente perchè il segnale elettrico digitale non è amplificabile a differenza di quello analogico in modo da poter essere riprodotto da diffusori/cuffie/altro dispositivo di riproduzione audio.
Quindi il DAC è semplicemente una parte della scheda audio (che sia poi da computer, di registrazione o altro poco importa) e più in generale è semplicemente un circuito elettronico che converte un generico segnale elettrico discreto in un segnale elettrico continuo.

passando al FiiO che hai linkato, quello è un DAC/Amp ossia è un DAC (cioè ti permette di processare dei file audio facendoli arrivare dal player esterno, come ad esempio un PC) con integrato una sezione di amplificazione per le cuffie. In sintesi se volessi utilizzare solo quello per ascoltare musica con le Superlux saresti già a posto. E' un buon prodotto. Puoi sempre utilizzare il FiiO E10K come DAC e agganciargli un amplificatore senza DAC integrato successivamente.

Altri modelli DAC e amplificatore separati sulla fascia di prezzo 80/90 euro a pezzo (quindi circa 200 euro per il sistema completo) puoi guardare qui:

https://www.jdslabs.com/store/#featured

http://schiit.com/

la sezione di amplificazione per le cuffie, anche se può non sembrare, è decisamente molto importante e migliora nettamente il suono... in particolare con le Superlux HD 681 Evo, che ho anch'io, ti garantisco che, pilotate da un ampli cuffie di ottimo livello, rendono in maniera decisamente superiore a quello che fanno con una qualsiasi uscita cuffie non adeguatamente amplificata.
spiegazione davvero buona, ma mi permetto di farti un appunto... il fatto che si usa un segnale analogico al posto del digitale non é dovuto al fatto che non si puó amplificare (cosa non vera peraltro, transistor mosfet esistono per quello. Pensa di trasmettere un flusso di dati su una rete lunga chilometri, arrivati a un certo punto devi mettere una stazione di amplificazione che legge il segnale e lo amplifica con una potenza maggiore se vuoi continuare a leggere il dato, altrimenti sulle dorsali oceaniche potremmo trasmettere tutto quel che vogliamo che dall'altra parte non riceverebbe niente nessuno)
Il segnale analogico si usa semplicemente perché non sono ancora state create, ne lo saranno mai, membrane in grado di muoversi a colpi di 0 e 1.

Per il resto concordo, il fiio é un ottimo combo per iniziare :sisi:

e invece @DANTEita , i flac sono uno tra i due migliori formati che trovi per l'audio (l'altro é il dsd ma richiede hardware apposta per riprodurlo), la differenza é veramente palpabile con qualsiasi tipo di cuffia, anche con cuffie da pochi euro. Sono trovabilissimi invece, praticamente ogni album esistente é in flac, basta cercare il nome dell'album e non la traccia. Ci sono molti negozi online che vendono album in flac, primo fra tutti HDtracks.com.
 
  • Like
Reactions: DANTEita

AlexHRider

Utente Attivo
964
390
spiegazione davvero buona, ma mi permetto di farti un appunto... il fatto che si usa un segnale analogico al posto del digitale non é dovuto al fatto che non si puó amplificare (cosa non vera peraltro, transistor mosfet esistono per quello. Pensa di trasmettere un flusso di dati su una rete lunga chilometri, arrivati a un certo punto devi mettere una stazione di amplificazione che legge il segnale e lo amplifica con una potenza maggiore se vuoi continuare a leggere il dato, altrimenti sulle dorsali oceaniche potremmo trasmettere tutto quel che vogliamo che dall'altra parte non riceverebbe niente nessuno)
Il segnale analogico si usa semplicemente perché non sono ancora state create, ne lo saranno mai, membrane in grado di muoversi a colpi di 0 e 1.

Per il resto concordo, il fiio é un ottimo combo per iniziare :sisi:

e invece @DANTEita , i flac sono uno tra i due migliori formati che trovi per l'audio (l'altro é il dsd ma richiede hardware apposta per riprodurlo), la differenza é veramente palpabile con qualsiasi tipo di cuffia, anche con cuffie da pochi euro. Sono trovabilissimi invece, praticamente ogni album esistente é in flac, basta cercare il nome dell'album e non la traccia. Ci sono molti negozi online che vendono album in flac, primo fra tutti HDtracks.com.

sì intendevo che dire che il segnale audio digitale così com'è non può essere amplificato per riprodurlo direttamente dalla cuffia o diffusore che sia (ho dimenticato un paio di virgole nel post precedente :lol:) non che non può essere portato ad un potenziale elettrico più elevato:brindiamo:

@DANTEita per quanto riguarda il formato .flac è ottimo a livello di algoritmi ma devi conoscere la fonte da cui è generato. Se prendi un .mp3 proveniente da un master registrato da schifo in studio e lo converti in .flac sempre schifo farà anche il .flac :sisi:

il .flac è ottimo perchè risparmi un minimo di spazio di archiviazione e non perdi niente a livello di "dati audio". Io ad esempio acquisto i .flac da siti specializzati e tutta la mia collezione di CD è anche in formato .flac sul mio fido HDD estratta in modalità "Bit Perfect" (per quello che si può ottenere a livello casalingo eh :ok:)
 

DANTEita

Nuovo Utente
21
1
CPU
i5 6600k
Dissipatore
raijintek aidos
Scheda Madre
ASrock z170 extreme 4
RAM
Corsair Vengeance LPX 8 GB
GPU
asus gtx660 directcu II
PSU
XFX TS 650W
Case
Bitfenix neos
OS
Windows 10
Ho dato un occhio a HDtracks.com e visti i prezzi dei brani che ascolto mi conviene comperare il CD fisico,così mi faccio anche una bella collezione :love:

tutta la mia collezione di CD è anche in formato .flac sul mio fido HDD estratta in modalità "Bit Perfect" (per quello che si può ottenere a livello casalingo eh :ok:)

Quindi con dei CD fisici andrei sul sicuro in fatto di qualità?o anche li bisogna avere accortezza?
 

AlexHRider

Utente Attivo
964
390
Ho dato un occhio a HDtracks.com e visti i prezzi dei brani che ascolto mi conviene comperare il CD fisico,così mi faccio anche una bella collezione :love:



Quindi con dei CD fisici andrei sul sicuro in fatto di qualità?o anche li bisogna avere accortezza?

con i CD fisici il problema non dipende da te purtroppo..se il gruppo/artista si affida ad un produttore/studio di registrazione che lavora coi piedi non puoi farci niente se non evitare di comprare il CD:brindiamo:

il CD è comunque una garanzia di qualità per quanto riguarda il formato (che è diverso dalla qualità di registrazione) perchè di sicuro (al 99.9% va beh sicuro è morto ok:asd:)un CD originale è quello che deriva dal master della casa di registrazione/produzione dell'artista/gruppo... se invece scarichi dal sito www.pinkopallo.non affidabile.com o da ammmiocuggggino.org un file .flac non hai la certezza che sia derivante da quel master (anzi forse è certo il contrario) e non da una serie di riconversioni di dubbia..anzi dubbbbbissima qualità :asd:

visto che ci sono... http://www.findhdmusic.com/ guarda anche questo che ti segnala sconti e promozioni per i formati HD

per i CD https://www.discogs.com/ (oltre ai soliti Ebay, Amazon...fiere di paese :iocero:)
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: DANTEita

DANTEita

Nuovo Utente
21
1
CPU
i5 6600k
Dissipatore
raijintek aidos
Scheda Madre
ASrock z170 extreme 4
RAM
Corsair Vengeance LPX 8 GB
GPU
asus gtx660 directcu II
PSU
XFX TS 650W
Case
Bitfenix neos
OS
Windows 10
ok ora mi è tutto più chiaro :thanks:

non mi resta che affidarmi alle recensioni per la qualità della registrazione,speriamo bene :ok:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 28 21.5%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 84 64.6%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.7%
  • Capcom

    Voti: 6 4.6%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.8%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.5%

Discussioni Simili