Configurazione Windows Server - Budget: 750€

Fabix_7

Nuovo Utente
Ciao, volevo assemblare un server che rimanga accesso a volte persino per giorni interi, e che venga usato come workstation con desktop remoto da un'altro computer e come host di un sito (sempre che sia possibile siccome sono ancora inesperto a riguardo). Da utilizzare da un utente o qualcuno di più.

Pensavo di utilizzare una tra le ultime CPU uscite, sono indeciso tra AMD ryzen 5 3600 o 3600x, ma non so se queste CPU possano essere utilizzate per uso server.
Il server mi serve che abbia almeno 16 GB di ram, però non più di 32 GB che mi sembrano troppi.

Vi scrivo di seguito la configurazione che avevo in mente:
CPU: AMD Ryzen 5 3600x. (275€)
MOBO: Una x570 ma non so ancora quale, consigliatemi voi (sotto i 200€)
Ram: Corsair Vegeance LPX 8x2 (76€), se è fattibile come cosa aggiungrei altri 8 GB
PSU: Thermaltake 530 Watt (54€)
HDD: Uno qualsiasi che trovo in casa.
Case: Uno qualsiasi sotto i 120€, pensavo ad un mid tower, ma mi adatto facilmente.
Totale: 725€

Consigliatemi voi i componenti che non ho segnato e ditemi se quelli che ho scelto se secondo voi vanno bene per un server.
Grazie.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,555
899
Hardware Utente
Quello che hai descritto è un normale PC, che può svolgere funzioni di server (dipende dal sistema operativo e da cosa gli andrai a far fare) ma scordati l'affidabilità di un vero server.
 
  • Mi piace
Reactions: Fabix_7

Cibachrome

Utente Èlite
10,400
3,840
Hardware Utente
Ciao, volevo assemblare un server che rimanga accesso a volte persino per giorni interi, e che venga usato come workstation con desktop remoto da un'altro computer e come host di un sito (sempre che sia possibile siccome sono ancora inesperto a riguardo). Da utilizzare da un utente o qualcuno di più.

Pensavo di utilizzare una tra le ultime CPU uscite, sono indeciso tra AMD ryzen 5 3600 o 3600x, ma non so se queste CPU possano essere utilizzate per uso server.
Il server mi serve che abbia almeno 16 GB di ram, però non più di 32 GB che mi sembrano troppi.

Vi scrivo di seguito la configurazione che avevo in mente:
CPU: AMD Ryzen 5 3600x. (275€)
MOBO: Una x570 ma non so ancora quale, consigliatemi voi (sotto i 200€)
Ram: Corsair Vegeance LPX 8x2 (76€), se è fattibile come cosa aggiungrei altri 8 GB
PSU: Thermaltake 530 Watt (54€)
HDD: Uno qualsiasi che trovo in casa.
Case: Uno qualsiasi sotto i 120€, pensavo ad un mid tower, ma mi adatto facilmente.
Totale: 725€

Consigliatemi voi i componenti che non ho segnato e ditemi se quelli che ho scelto se secondo voi vanno bene per un server.
Grazie.
Ciao a te.

Hai scelto un pessimo oalimentatore che va per forza sostituito.
Manca la scheda video dedicata. Le cpu Ryzen non hanno la scheda video integrata e quindi le uscite video, sulla scheda madre, sono disattivate.
La X570 non ti serve.
Manca la frequenza ed il CL delle ram. Se intendi un modulo singolo allora lascia perdere, specie con le cpu Amd Ryzen/Apu Ryzen.

HDD: senza parole
Case: più o meno come la riga sopra anche se almeno hai sperificato che dev' essere mid-tower.
Ci manca solo che fai la conta o tiri a sorte.

La configurazione, che hai tentato di fare, riguarda un pc e non un server.

La tua idea fa acqua da tutte le parti. Poi tu stesso hai detto che sei ancora inesperto a riguardo.
Per quanto riguarda l' host di un sito, nella stessa configurazione, assolutamente no. Dimenticatelo. Anzi è il caso di affidarsi ad un' azienda di web hosting etc...

Non hai abbastanza conoscenze e competenze (nessuno nasce imparato) nemmeno per fare una configurazione pc Home. Te addirittura ti vuoi improvvisare sistemista dall' oggi al domani :shock::suicidio:.

L' unica opzione percorribile è quella di andare su un server (che non è un pc) preassemblato brandizzato e magari affidarsi ad un tecnoco o meglio un sistemistica fuori dal forum, che però sia competente.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,555
899
Hardware Utente
Considera anche che se devi usarlo con accessi remoti RDP ti serve windows server e le CAL relative agli utenti che accederanno.
Se non sai di che si parla e come si imposta il tutto e le spese che ci sono (a partire dall'hardware che dev'essere un hardware server, deve prevedere dischi ridondanti in RAID, deve prevedere una politica di backup, ecc), e se il tutto è per uso aziendale, ti conviene affidarti a una ditta specializzata della tua zona.

Se è per uso casalingo e per "divertimento" allora le cose cambiano.
 

Fabix_7

Nuovo Utente
L'idea di hostare un sito web era solo un progetto buttato là, che credevo fosse possibile ma adesso ho cambiato idea ahaha.

Il pc/server è per uso casalingo e come ho già detto dovrebbe rimanere accesso anche per giorni interi per alcuni giorni, per questo mi chiedevo se andassero bene i componenti riportati sopra.
Momentaneamente uso un Server Windows AWS, ma le spese mensili sono eccessive.

Secondo voi dovrei assemblare un pc con i componenti sopraelencati (con i giusti cambiamenti come consigliavate) e abilitare la condivisione del desktop? In caso quei componenti reggano l'uso continuativo
 

r3dl4nce

Utente Èlite
2,555
899
Hardware Utente
Sarebbe intanto da capire l'uso che ne devi fare e l'affidabilità che vuoi. Se si guasta è un problema se sta fermo ore o giorni? Ci metterai dati? Per avere l'affidabilità dei dati servono memorie ECC, per la ridondanza dei dischi un raid 1 o comunque andare su ssd. Ti serve alimentazione ridondante? I backup come li farai? Se vuoi usarlo in rdp, le licenza rdp CAL sai che costano molto?

Se poi non ti importa di affidabilità, sicurezza dati e always-on, puoi mettere l'hardware che ti pare, ovviamente più risparmi e/o prendi hardware scadente, più sarai soggetto a tempi di fermo e/o perdita dati.

In ultima istanza considera anche consumi energetici e rumorosità
 
  • Mi piace
Reactions: Fabix_7

rctimelines

Utente Èlite
3,937
1,281
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2600x | INTEL i5-6600k | INTEL i5-4460... altri
Dissipatore
stock | Arctic Freezer 11LP | stock
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty 4K | Asus Prime Z270P | Acer Veriton
Hard Disk
Samsung 970evo m.2 | vari | Samsung 860 evo
RAM
16GB G.Skill TridentZ 3000 | 16GB CORSAIR 2133 | 8GB DDR3 1600
Scheda Video
RadeonPro WX3100 4G | Asus R9 280x 3G | Quadro k620 2G
Monitor
DELL 2419P 2K + Benq 17" | Acer 24" FHD | Benq 19" FHD
Sistema Operativo
Windows10-pro64/OpenSUSE-QL42.3/Manjaro-17.0.2-KDE
Beh, intanto non mi sembra che l' OP abbia espresso pretese di livello professionale o grandi requisiti. Si tratta, da quanto si deduce, di un PC ad uso server per scopo di passatempo e didattico. Quindi si possono dare delle dritte in merito.

Precisiamo che una macchina che svolge funzioni di server deve avere caratteristiche di affidabilità, sicurezza, bassi comsumi, silenziosità.. nello specifico caso di utilizzo locale in quasi monoutenza le prestazioni non sono certo un requisito fondamentale.
Ciò rende più facilmente raggiungibili gli altri requisiti più importanti, sia perché si può rivolgere parte del budget su componenti che non siano la CPU sia perché si può usare una CPU con prestazioni contenute ma anche che consumi poco e che non abbia necessità di avere rumorosi sistemi di raffrescamento.

Intanto come os sconsiglio Windows e invito caldamente ad usare una distri Linux, magari anche una desktop e non necessariamente una server con solo CLI. Inoltre si trova ad avere subito disponibile gratuitamente una serie completa dei migliori e più diffusi strumenti software per la gestione di sistemi server.

Il sistema di storage è fondamentale in un server perché una macchina possa definirsi tale.
Il requisito di rimanere accesa per giorni è praticamente scontato per macchine di questo tipo ed ecco anche il motivo per cui devono consumare poco e disporre di un'ottima alimentazione.

Poi bisogna scegliere i servizi che si vuole attivare: condivisione risorse (fileserver e server di stampa), hosting web, FTP, ecc..

In una delle ultime versioni del mio server casalingo ho utilizzato un i3-6100T, un dual core depotenziato con grafica integrata, un SSD con opensuse e due dischi da 2tb in mirroring (raid1)... era più che sufficiente per tutte le attività che gli avevo demandato, tra cui condivisione di files multimediali e web server per sviluppo applicazioni, gestione con desktop remoto (da terminale grafico).
La configurazione proposta è in effetti, del tutto fuori strada. In particolare la CPU è del tutto fuori target. Seppure la serie 3000 di Ryzen abbia consumi davvero contenuti. Per uso casalingo (pochissimi utenti) molti cores non hanno senso. Lo stesso per l'uso di grafica dedicata, se si usa una CPU senza l'integrata consiglio vivamente una scheda grafica con dissipatore passivo: tipo la gt1030.

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
 
  • Mi piace
Reactions: Fabix_7 e MrColo

Fabix_7

Nuovo Utente
Questo PC sarebbe uso personale, lo userei con programmi che sfruttano abbastanza la cpu e che lo facciano per un paio d'ore anche se a volte richiede di più. Momentaneamente ho un i5 4460 Haswell e i programmi che uso spesso crashano.

Avevo pensato di assemblare un server siccome mi trovo spesso fuori casa quando ho bisogno di avviare questi programmi, ma siccome non ne utilizzerei tutte le funzioni, forse è meglio optare per un pc abilitato per desktop remoto.

Stavo anche pensando di upgradare il mio attuale pc per poi utilizzarlo in desktop remoto così da risparmiare su case, alimentatore, HDD, SSD e scheda video. Solo che se il pc lo lasciassi accesso per troppo tempo sprecherebbe corrente inutilmente per la GPU e gli hard disk e ssd (sul nuovo pc in caso fosse un altro a parte quello attuale mi servirebbe poco spazio di archiviazione).
Post automaticamente unito:

Inoltre pagherei molo per la licenza CAL come dice r3dl4nce, per funzioni che non userei a parte quella del desktop remoto che però utilizzare anche con Windows 10.
Una cosa utile ad avere un server può essere l'hosting del sito però sono troppo inesperto a riguardo e per ora credo sia meglio affidarmi ad un sito di hosting come dicevate voi.
Grazie per le risposte e i consigli.
 
Ultima modifica:

rctimelines

Utente Èlite
3,937
1,281
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 2600x | INTEL i5-6600k | INTEL i5-4460... altri
Dissipatore
stock | Arctic Freezer 11LP | stock
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty 4K | Asus Prime Z270P | Acer Veriton
Hard Disk
Samsung 970evo m.2 | vari | Samsung 860 evo
RAM
16GB G.Skill TridentZ 3000 | 16GB CORSAIR 2133 | 8GB DDR3 1600
Scheda Video
RadeonPro WX3100 4G | Asus R9 280x 3G | Quadro k620 2G
Monitor
DELL 2419P 2K + Benq 17" | Acer 24" FHD | Benq 19" FHD
Sistema Operativo
Windows10-pro64/OpenSUSE-QL42.3/Manjaro-17.0.2-KDE
Mi pare che oltre ad essere inesperto tu abbia anche un po' di confusione su cosa vuoi fare e cosa ti serve.
Non capisco questi fantomatici software che fanno crashare quel i5!

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
 

Entra

oppure Accedi utilizzando