DOMANDA Condividere 2-3 pc nella stressa rete-creare macchina virtuale-ev sostizione router wi-fi-

Michiamano

Utente Attivo
343
7
Buonasera,
Avrei penso dovuto creare tre post diversi, ( in caso ditemelo e lo farò chiedendo scusa fin fa ora )ma, a fronte di avere tre domande da farVi ma della stesssa sezione o quasi, ho cercato di inglobare tutto in questo.

La prima è la seguiente: dovrei condividere fra loro, nella stessa rete tre pc in modo da poter operare ed avere accesaso comlpleto da uno completamente sull'altro e vicevera. In poche parole da un terminale poter accedere e per tutto sull'altro come se operassi su quel pc ( es se un Hd solo a tutto i file in esso contenuti se ne monta due ad entrabi etc... .)
Naturalmente essendo a casa, stesso piano e stesso router non voglio utizziare softrware come es team wievere...od altri, so che è possibile ma disconosco il modo peggio reti e configurazione "complesse" all'interno del pc.
Esite una guida passo on line, o altro e/o potreste in ultima analisi, aiutarmi Voi?..oppure proponeti quello che desiderate. Grazie.

La seconda domanda è come poter creare una macchina virtuale all'interno di un pc , ( ho provato virtual machine...anni fa, ma sinceramente non mi era assolutamnte piacito ) usando in questa però lo stessa O.S. del pc ( naturalmente con s/n di un pc dismesso ) solo per testare che so es, programmi in versione con scadenza prova per 30gg, driver di perifeche vecchie che ho e vedere se ancora poterle riusciread utilizzarle e quindi programmi di gestione delle stesse, magari non proprio dedicati ma, pobabilmente comptibili con win 10 e via dicendo, senz "sporcare" il pc che mi serve er lavoro e quindi pulito.

La terza possiedo da anni ed anche "abbastanza soddisftto alla fine" un vecchio modem router 3G/4G Archer MR200 V3 4G Wi-Fi AC750 esattamente questo di cui queste le specfiche tecniche .
Il problema è che in primis non ha le antenne staccabili, e quindi la possibilità di metterne "esterne magari fuori es. fuoiri dalla finestra od addirittura sul tetto....in quanto dove era ora, il segnale è stato sempre disceto con tutti gli operatori provati ( oltre anon avere il 5G ) e specifiche "base come l'interfaccia che le gestisce, oltre ad essere datato...
Ora purtopo messo in un ltro appartamento e provato sia penso almeno con sim di 10 operatori, sia provando il segnale delle stesse schede con un buon telefono che ha ottima ricezione, purtoppo il segnale è sempre basso.
Migliora esempio già sostandosi sul balcone nonchè fatta prova sul terrazzo condominiale ( che disterebbe via cavo solo massimo 6 metri...) si ha segale pieno con tutti o qusi gli operatori in particolare con la sim del'operatore che ho in possesso per tali usi . Quindi anche solo portando le antenne via cavo, sul terrazzo, avrei risoto; non so se esitano "dispositivi" che evitino l'uso del cavo cosa che sarebbe l'optimun.

Fine quisiti, finalmente...e, lascio a voi a Voi, cortesemente la replica e cosa devo fare....

Grazie infinatamente a tutti, a priori.
 

peg87

Utente Attivo
965
76
CPU
AMD 2600x
Dissipatore
Corsari h150i pro
Scheda Madre
Gigabyte Aourus ultra Gaming x470
HDD
SSD samsung 850 500GB+ 4TB WD Red
RAM
G.skill trident Z RGB 3200 16GB
GPU
Shapphire Nitro+ 580 GB
Monitor
C27JG52
PSU
Corsair 650HXEU
Case
Cooler master h500m
OS
Windows 10 pro 64bit
Per la prima domanda la risposta più semplice è usare il servizio RDP integrato in windows.
Basta abilitare la connessione remota sul pc "remoto" e poi ti colleghi tramite il suo ip. Ovviamente devono essere nella stessa subnet.

Per provare un nuovo OS puoi provare con Virtualbox. Rodato e gratuito (almeno lo era qualche anno fa).

Via etere non conosco nulla. Via cavo ci possono essere delle soluzioni ma sono in genere molto costose se vuoi una buona affidabilità.
Ma a connessioni cablate non sono disponibili?
 

Michiamano

Utente Attivo
343
7
Per la prima domanda la risposta più semplice è usare il servizio RDP integrato in windows.
Basta abilitare la connessione remota sul pc "remoto" e poi ti colleghi tramite il suo ip. Ovviamente devono essere nella stessa subnet.

Per provare un nuovo OS puoi provare con Virtualbox. Rodato e gratuito (almeno lo era qualche anno fa).

Via etere non conosco nulla. Via cavo ci possono essere delle soluzioni ma sono in genere molto costose se vuoi una buona affidabilità.
Ma a connessioni cablate non sono disponibili?
Scusa se sono ignorante ma come si arriva passo al "servizio RDP" ? E come si usa? c'è una guida o qualcosa on line? Potresti postarmi cortesemente il link?

Per la terza domanda è una casa dove vado raramnente quindi non mi conviene assolutamente fare un abbonamento nè via cavo nè in altri modi, quando vado, metto la sim nel router e sono apposto.

Ciao Grazie
 

peg87

Utente Attivo
965
76
CPU
AMD 2600x
Dissipatore
Corsari h150i pro
Scheda Madre
Gigabyte Aourus ultra Gaming x470
HDD
SSD samsung 850 500GB+ 4TB WD Red
RAM
G.skill trident Z RGB 3200 16GB
GPU
Shapphire Nitro+ 580 GB
Monitor
C27JG52
PSU
Corsair 650HXEU
Case
Cooler master h500m
OS
Windows 10 pro 64bit
Configurare RDP

Questo è link per microsoft , poi se cerci configuare rdp su goole trovi tante guide! E' semplice.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili