PROBLEMA Computer Che Non Si Accende...

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
Dunque... ho un problema alquanto strano...

-- ANTEFATTO --
In preda allo shopping natalizio ho deciso di fare un upgrade al pc. Gli ho donato un nuovo case (Aerocool Aero 1000), una nuova GPU (Asus Geforce 1060 Strix 6GB O6G) ed una serie di "migliorie grafiche" quali striscia led\neon giusto per utilizzare la finestra laterale. Dopo aver "travasato" tutto dal vecchio case al nuovo ed aver gestito al meglio il cable management il computer ha funzionato perfettamente sul nuovo setup. Mi accorgo che la mia scheda madre (MSI Z87-G45 Gaming) NON gestisce come dovrebbe le ventole tenedole per troppo tempo sui 900-1100 rpm causando il rumore udibile a Malpensa durante l'esodo di ferragosto. Trovo, dopo lunghe ricerche, un fan controller che sta bene su questo case e che, a detta di molti, fa il suo lavoro in maniera egregia e...

...succede di tutto.

-- CANTACI O DIVO DEL PELIDE ACHILLE --
Il fan controller (Lamptron FC5V2) arriva e lo monto nel case seguendo TUTTE le istruzioni del caso (nonostante sia abbastanza stupida come cosa visto che è alimentato solo da un molex). Monto le 4 ventole del case sul fan controller lasciando quella del dissipatore CPU (Corsair H60) sui pin CPUFAN così da autoregolarsi sui sensori temperatura della mobo. Avvio il pc e... BSOD.
Si, avete letto bene, BSOD. Uno di quei simpatici Blue Screen of Death, memorie di un win 98 dei bei tempi andati. Affranto ma non demoralizzato, immagino sia causato dalla mia pennina WiFi 2.0 messa su una USB 3.0 che in passato mi aveva dato qualche rogna. Rimuovo del tutto la pennina e tento il riavvio. Vedo il POST, vedo il logo Windows, vedo tutte le applicazioni di avvio automatico che partono, vedo un altro BSOD. Inizio OVVIAMENTE a preoccuparmi ed inizio a tentare diverse opzioni:
- Rimuovo il fan controller convinto possa essere stranamente la causa di tutto - NON RISOLVO
- Rimuovo singolarmente tutti i banchi di RAM alla ricerca di un banco fulminato - NON RISOLVO
- Rimuovo Led\Neon convinto possa essere un problema di corto causato dai molex fatti male - NON RISOLVO
- Rimuovo la GPU - NON RISOLVO

A questo punto, iniziando a preoccuparmi seriamente, decido che è il caso che smonto TUTTO dal case e ricomincio da 0.
Tolgo tutto e riparto montando singolarmente tutti i pezzi (e ne approfitto per risistemare il cable management visto che mi era sfuggito un filo troppo "colorato" che ho preferito "nascondere" nel pannello mentre prima era visibile). Monto mobo, monto CPU, monto dissipatore, monto RAM, monto GPU, monto PSU, monto led\neon, monto fan controller. BSOD.
Incazzato come Harambe dopo aver scoperto che King Kong non è mai esistito, vado a cercare per bene la dicitura del BSOD (Bad_Pool_Caller), scopro che è spesso associato ad un SSD andato o ad un driver mal installato. In sostanza due driver per due diverse periferiche tentano di liberare lo stesso cluster di memoria andando in conflitto. Ok, è un problema di driver? Formattiamo tutto allora!
Mi armo di USB Bootable con il mio bel SO e formatto. Faccio tutta la procedura, installo manualmente tutti i driver e sembra funzionare tutto. Noto tuttavia che il pc mi sembra meno "reattivo". Decido quindi di chiedere ad un caro amico di fare su qualche test (lavora come tecnico IT di una importante istituzione italiana). Fa tutti i test del caso risolvendo peraltro un problema con un paio di cavi che avevo riscontrato e mi restituisce il pc con la fatidica frase "Tutto a posto, funziona perfettamente". Pieno di boria e pronto a far strage di poveri ignari su vari giochini online, torno finalmente a casa scarrozzandomi appresso una bestia da oltre 12 chili, collego tutti i cavi come li avevo collegati la sera prima e... il computer da un singolo "battito d'ali di vita" accendendo un led per un istante proprio e dopo rimane fermo. Scettico e preso in contropiede decido di ritentare convinto che fosse colpa del residuo nei capacitators... Nessun segno di vita. Chiamo l'amico e metto in dubbio la sua sanità mentale (e la mia). Restiamo entrambi convinti che la cosa sia assurda, ma non demordiamo. "Portamelo di nuovo domani che gli do un occhio". Acchiappo nuovamente i 12 chili di (presunta) potenza e li porto dall'amico che mi assicura controllerà per bene. Ringrazio, saluto e mi dirigo a lavoro. Nella mattinata mando un whatsapp all'amico che mi risponde prontamente "Ho collegato il pc alla presa con mouse, tastiera ed un monitor sulla VGA integrata e funziona perfettamente. Non ho al momento modo di provarlo su HDMI, ma la scheda è alimentata perchè il led di segnalazione è acceso quindi non dovresti avere problemi...". Faccio pace con il cervello che mi dice "Non puoi essere così stupido da aver sbagliato qualcosa" ed il cuore che mi dice "Vai e fragga, giovane Padawan!" e decido di andare a prendere il pc con rinnovato vigore. Con l'occasione mi son portato un amico appresso. Arrivo e trovo il pc su un tavolo. Decido, prima di prenderlo e portarmelo a casa, di fare un tentativo quantomeno con il solo cavo di alimentazione. Collego il cavo, premo il pulsante, il pc si accende. Spengo il pc dopo aver atteso la sicurezza dell'accensione completa, il pc si spegne, premo il pulsante sull'alimentatore per bloccarlo, stacco il cavo, premo il pulsante di accensione per svuotare i capacitators e dico all'amico che mi ha accompagnato "Hai visto anche tu no? Non sono pazzo, era acceso!". Dopo aver speso quei 3-4 minuti sotto il peso dello sguardo indagatore dell'amico ormai irrimediabilmente preoccupato, torno a casa... Collego il cavo alimentazione al pc e, mentre sto per montare il resto decido invece di fare una prova ESATTAMENTE identica a quella fatta precedentemente. Con solo il cavo alimentazione, riattivo l'alimentatore dal retro, premo l'accensione e... Identico al giorno prima. Led\Neon che si accendono per un istante, si spengono, tutto fermo.

A questo punto io non so più COSA potrebbe causare questo problema, e quindi mi rivolgo a voi.
Peraltro sarei ancora in tempo per un paio di RMA qualora dovessero essere componenti recenti, quindi necessito di una soluzione "relativamente rapida"...

TL;DR Version:
Il pc si accende su prese di altri edifici che non siano casa mia. A casa il pc da un singolo segno di vita per poi rimanere spento. Non è un problema di alimentatore ovviamente altrimenti non si accenderebbe da nessuna parte. Non sono le RAM testate singolarmente (3x 8GB G.Skill Ripjaws). Non è l'SSD. Non sono i due HD di supporto.

Datemi qualche idea perchè a parte cambiar casa non vedo soluzioni...
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Per me è un problema di alimentazione. L'alimentatore va in protezione probabilmente. L'impianto di terra del tuo appartamento è in buone condizioni? Usi ciabatte per collegare il PC? Hai usato lo stesso cavo di alimentazione in tutti i luoghi dove sei stato?
 
  • Like
Reactions: il velo di Maya

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
L'impianto di terra ha funzionato perfettamente sino ad ora. Peraltro alla stessa presa su cui era collegato il pc ci son collegati gli schermi (2), una console scarsamente utilizzata e di rado un alimentatore di portatile. Sino ad ora, anche a pieno carico (ovvero con tutto acceso contemporaneamente) non ha mai dato cenni di cedimento. La ciabatta la uso per collegare tutto sulla stessa presa, ma non essendo uno sprovveduto ho comunque effettuato la prova cambiando presa (casa su 3 elevazioni, provate 3 prese per elevazione, comprese quelle dei bagni)... Il risultato non è cambiato minimamente.
Per quanto riguarda il cavo, essendo un dannatissimo accumulatore seriale, ne ho provati 5 diversi. Che si siano rotti 5 cavi diversi contemporaneamente la vedo buia... troppa sfiga per un singolo essere umano...
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Beh sto solo cercando una causa razionale... per il paranormale mi sto attrezzando ma non è facile...:morte:
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Un cercafase ce l'hai?
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Non hai precisato poi che alimentatore hai...
 

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
Non farci caso. Litigo con questa situazione da 3 giorni ormai. Alla stranezza del caso si mixa l'impotenza del non riuscire a risolvere e la frustrazione causata da un corso particolarmente macchinoso a lavoro che porta via quello che SOLITAMENTE è tempo libero che avrei altrimenti dedicato alla soluzione di questo delirio pseudo-informatico... Ti ringrazio per il tentativo, ma son prove che ho fatto... Quello che mi suona assurdo è che il pc parte perfettamente a lavoro dall'amico ma non a casa mia. Mi porta ovviamente a pensare che non sia il PSU ma siano le prese, ma se le prese alimentano perfettamente TUTTO il resto allora mi porterebbe a pensare sia il PSU. Come vedi sono informazioni contrastanti... E per quanto ci sbatto la testa non riesco a trovare uno che sia uno nesso logico... L'unica che mi viene in mente è che in qualche modo ci possa essere un problema di messa a terra fallata (ma avrebbe dato sintomi anche prima... la messa a terra non penso salti così senza motivo e senza preavviso alcuno)... Peraltro non ho avuto sbalzi di tensione nell'ultimo periodo, per cui non posso nemmeno prendermela con il provider di energia elettrica...
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
A questo serviva il cercafase...
 

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
Oh scusa...
Allora cercafase non lo ho, per quanto smanetto non sono uno che ne capisce di elettricità... Anche l'avessi non saprei che farmene xD

L'alimentatore è un Corsair CX750M, più che abbondante per la mia configurazione, che ho da poco meno di 3 anni. Da PSU check (non ricordo il sito) per la mia configurazione basterebbe un 550W, con un 750 dovrei essere abbondantemente sopra... Peraltro non è cambiato molto rispetto a quando il pc funzionava perfettamente, nulla a parte il fan controller che però ha solo il molex collegato (e cambia poco che sia collegato o meno, il pc continua a non accendersi).
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Controlla che non ci sia qualche colonnina di supporto della scheda madre che sia fuori posto o addirittura in più rispetto a quelle necessarie per il supporto e che metta in corto qualcosa. Controlla le lamelle di contatto della mascherina posteriore della scheda madre che non facciano contatti strani mettendo in corto qualcosa mettendo i connettori. Controlla che non ci siano cavi con molex e terminali scoperti in corto sulla carcassa del case ed altre possibili cause di corto che possano spostarsi col trasporto o connettendo periferiche che non sono state connesse dal tuo amico
 

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
Ho reinstallato tutto nel case 2 giorni fa, facendo grande attenzione affinchè tutto fosse perfettamente collegato e senza possibilità di andare in corto.
In ogni caso tenterò quanto da te consigliato domani al termine di questo (dannatissimo) lavoro perchè al momento se mi ci metto mi addormento direttamente sul dissipatore...

Comunque vada grazie mille per il tentativo (ma comunque ti faccio sapere domani appena provo, quantomeno per chiunque in futuro possa avere problemi simili)...
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Se ti procuri un cercafase da due soldi puoi controllare se esiste dispersione sulla carcassa del pc toccandola e poi inserendolo nei poli della presa di alimentazione nel muro controllare se la lampadina del cercafase si accende effettivamente solo sul polo di fase (da qui il nome di cercafase) che sarebbe uno dei due più esterni della presa di corrente a tre poli. Se si accendesse anche sul polo di terra centrale o su entrambi i poli laterali avremmo trovato la causa...
 

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
Ok l'amico mi porta il cerca fase oggi... penso che intorno alle 18 stasera potrei aver fatto le prove e ti so dire
 

F4Bz

Utente Attivo
435
70
CPU
Intel 4790K @ 4.5Ghz
Dissipatore
Corsair H60
Scheda Madre
MSI Z87-G45 Gaming
HDD
SSD (250GB) + 2x 1TB
RAM
3x 8GB G.Skill Ripjaws
GPU
Gigabyte GTX 1080Ti 11GB
Monitor
2x Asus VC239H - 1x Samsung T24C300
PSU
Corsair CX750M
Case
Aerocool Aero 1000
Update:

I cavi facevano massa sul pannello laterale dedicato al cable management. Complici forse delle fascette poco adeguate a bloccare i cavi.
Non appena aprivo il pannello il pc si avviava, a quel punto ho rifatto (per l'ennesima volta) il cable management utilizzando delle fascette plastiche adatte ed il pc adesso funziona.

L'unico mio problema adesso è che per qualche strano motivo, il pc si è discostato dalle precedenti temperature di decisamente parecchi gradi.

Pre format:
Il mio H60 manteneva la CPU a temperature di 18-19°C in idle e 35-40°C sotto stress.

Adesso:
Il pc in semplice download e scrittura su questo forum si trova a 34°C e non ho avuto modo di testarlo sotto stress.

A cosa potrebbe essere dovuto questo discostarsi delle temperature rispetto a prima? Non ho minimamente toccato CPU e dissipatore, ma le temperature sono decisamente aumentate...
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
27,264
8,712
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Bene allora il problema dell'avvio l'abbiamo risolto... dispersione confermata:ok:
Per resettare anche i sensori di temperatura e le funzioni della scheda madre fai un reset del BIOS togliendo la batteria tampone per una decina di minuti ad alimentazione spenta e cavo tolto. poi rimetti la batteria rimetti cavo e accendi il PC ed eventualmente rifai la configurazione del BIOS e le curve di intervento delle ventole di raffreddamento e vedi come va.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.7%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 86 65.2%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.6%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.6%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.3%

Discussioni Simili