Comprare ora una rtx 3000 o aspettare le nuove rtx 4000 ? La mia opinione

Dradkol

Black Lotus
Utente Èlite
1,610
920
CPU
Intel core i7 11700KF
Dissipatore
Arctic Liquid freezer II 240mm Argb
Scheda Madre
Asus TUF Gaming z590 Plus wifi
HDD
NVMe M.2 Gen4 Crucial P5 Plus 1TB + NVMe M.2 Gen3 Sabrent 256GB / + Sata SSD Crucial bx500 256GB
RAM
Crucial Ballistix RGB 16Gb (8x2) 3200mhz
GPU
Asus TUF Rtx 3080 Gaming OC 12GB 850mv/1830mhz
Audio
Logitech Z313
Monitor
LG 32GN650 UltraGear 32" QHD G-sync
PSU
Corsair RM850x
Case
Cooler Master TD500 Mesh Argb
OS
Windows 11
Apro questa discussione principalmente per esprime un mio pensiero che in parte è basato su prove e fatti ma su altro è pura speculazione. Quindi prendete ciò che scrivo con le pinze, spero di sbagliarmi ma ad oggi sono arrivato a questa conclusione.


Per prima cosa ci tengo a far chiarezza sui prezzi delle gpu che in questi ultimi anni sono cambiati drasticamente, si potrebbe dare la colpa alla crisi che ce stata ( mining, semiconduttori, covid ecc ) e in parte è vero, ma dall'altra parte nvidia aveva dato inizio a questo rincaro prima della crisi.
Prima di iniziare faccio un piccolo riassunto per chi non è molto esperto nel settore per chi vuole saltare questa parte può andare direttamente a gli asterischi. Nvidia ha quasi sempre avuto delle serie numerate che rappresentano la fascia di prezzo/prestazioni. Per esempio abbiamo la serie 50 che da sempre rappresenta la fascia entry level, la fascia bassa in poche parole, il minimo indispensabile per giocare al pc. Di solito il segmento di prezzo si è sempre aggirato intorno ai 120 euro.
La serie 60 che da sempre rappresenta la fascia medio-bassa, rispetto alla serie 50 la serie 60 offriva prestazioni dignitose ed è sempre stata la serie preferita dai gamers per il suo valore dovuto al rapporto prestazioni/prezzo che offriva. La fascia di prezzo era mediamente sui 200/240 euro.
La serie 70 da sempre rappresenta la fascia medio-alta, qui si cominciano a vedere delle performance decisamente ottime, i sacrifici in termini grafici che bisogna fare per avere un buon frame rate diventano minimi, spesso si ha anche un aumento di vram rispetto alla serie 60. Il prezzo si attestava dai 340/400 euro di media ( in base alla generazione, per esempio la gtx 970 aveva un msrp di 329 euro mentre la gtx 1070 di 380 euro. anche se poi la si trovavano nel mercato europeo a prezzi leggermente più alti ).
Infine avevamo la serie 80 la top di gamma o almeno quello che nvidia voleva farti credere, in realtà si trattava sempre di un chip castrato che veniva sostituito dal modello 80Ti che era la vera top di gamma ( questo da Keplar in poi) , per esempio nell'architettura fermi con gtx 480 e gtx 580, nvidia ti vendeva la vera top di gamma con la serie 80 come aveva sempre fatto. La serie 80 è la fascia alta la serie che ti permette di poter giocare senza compromessi grafici. la fascia di prezzo è sempre stata mediamente di 500/600 euro.
Dopo aver chiarito le fasce possiamo iniziare.

**********
Turing 2019, una delle peggiori serie di nvidia principalmente per i prezzi ma anche per altre ragioni che andremo a vedere insieme.
Turing è il primo passo di nvidia per stravolgere i prezzi sui sui prodotti e per fare ciò inizia eliminando la fascia entry level.
La serie 50 viene cancellata, quindi l'unico modo per entrare nella serie rtx 2000 è attraverso la serie 60, ma ce un piccolo problema. La serie 60 è entrata nella fascia di prezzo della serie 70. La serie 70 costa quanto una serie 80 e la serie 80 costa prezzi simili ai modelli 80Ti precedenti e la ciliegina sulla torta è la rtx 2080ti venduta al prezzo medio di 1200 euro. Per giustificare tutto questo nvidia afferma che l'introduzione di rt core, tensor core e le nuove tecnologie hanno un prezzo da pagare. Ci sta anche come ragionamento se non fosse che nel 2019 non c'erano giochi che supportavano il raytracing, sarebbero usciti mesi dopo e credetemi se vi dico che era un impresa capire se il raytracing era attivo o pure no nella maggior parte dei giochi, tranne alcune eccezioni come Control uscito in quel periodo.
Inoltre il dlss era supportato da pochissimi giochi ( li contavi sulle dita di una mano ).
Se andate a rivedervi le recensioni di turing su vari canali seri, che si sono meritati il rispetto della community per la serietà, sincerità nel recensire i prodotti come Gamer nexus, Hardware unboxed, digital foundry che più di una volta hanno denunciato e criticato le scelte anti-consumer di aziende come nvidia, LG, asus, msi ecc potete notare come turing fosse massacrata da queste recensioni. Vi riassumo in una frase quelle recensioni che arrivavano tutte alla stessa conclusione: "Nvidia vi fa pagare di più per delle gpu che vanno poco più rispetto alla gen precedente e per delle tecnologie che ad oggi non esistono nel mondo videoludico".
Cosi siamo arrivati a dover accettare il fatto che la serie 70 ora la si trova a 500 e passa euro.
Qualcuno a questo punto potrebbe dire: " Ma ci sta perché le performance aumentano e di conseguenza i prezzi" questa teoria è una stronz... e da idioti solo pensare una cosa del genere. Se questa teoria fosse vera avremmo dovuto pagare la gtx 8800 3000euro perché non solo introduceva i cuda core per la prima volta, ma rispetto alla gtx 7800 andava più del doppio in termini di performance.
Il vero motivo è che nvidia ha deciso di aumentare i prezzi, magari perché le nuove architetture costano di più con gli rt core e tensor, noi questo non lo possiamo sapere, sta di fatto che da anni ormai i prezzi sono questi e non torneranno mai più quelli di pre-turing.

Ampere 2020, una delle serie migliori di nvidia come lo fu pascal e prima ancora Maxwell.
Con la serie ampere rispunta la fascia entry level cioè la serie 50 che ha preso ufficialmente la fascia di prezzo della serie 60.
Quindi per entrare nel mondo del pc gaming non basta più sborsare 120 euro di gpu, ma dobbiamo pagare il doppio.
La cosa più bastarda di nvidia è stata quella di dichiarare un msrp assolutamente falso. Effettivamente delle gpu con prezzo msrp sono state vendute ma pochissime, giusto per far "finta" che questo msrp esista veramente. Cosi quando una persona si lamenta del prezzo ce ne sta subito un altra che dichiara che è riuscita a prendere una gpu al prezzo msrp, per 20 persone che hanno una rtx 3000 solo una è riuscita a prenderla al prezzo msrp ( una media non precisa, giusto per far capire quanto sia raro trovare una persona che è riuscita nell'intento di prenderla al prezzo msrp ) questo fa sembrare che effettivamente le lamentele sono ingiustificate quando in realtà è l'esatto opposto, ma il percepito e quello, basta anche solo 2/3 persone in una discussione con 100 persone per far credere che l'msrp esista.
I prezzi sono aumentati con la crisi ma siamo sicuri che nvidia non abbia approfittato di questo casino per farci abituare ai suoi nuovi prezzi ?
Qui però va fatta chiarezza su una cosa importante. La serie ampere non solo ha migliorato gli rt core e i tensor core, ma ha portato anche un jump prestazionale mostruoso. Quindi pagare oggi una rtx 3080 1000 euro non è cosi male se consideriamo che costa meno di una rtx 2080ti al lancio e va un 30% di media in più. Il fatto è che stiamo confrontando una serie 80 con una 80ti, se dovessimo confrontarla con la rtx 2080 che effettivamente va a rimpiazzare vediamo un incremento prestazionale del 65% di media e la rtx 3080 costa solo 200 euro in più.
La rtx 3070 la si trova a 750/800 euro e va quanto una rtx 2080ti costando ben 400/450 euro in meno.
Ancora, la rtx 3060ti costa 620 euro ed è più veloce di una rtx 2080 super che veniva a costare 900 euro.
Ampere è un ottima architettura ed è una serie decisamente superiore prestazioni/prezzo/consumi rispetto a turing.
Quindi questi prezzi anche se esagerati, purtroppo sono lo standard oggi. Magari con il tempo potrebbero abbassarsi ma scordatevi di ricomprare una serie 80 a 500/600 euro, quei prezzi non esistono più.
Nvidia in passato ci aveva provato ad aumentare i prezzi fallendo miseramente,
quel rincaro non era giustificato da un bel nulla, come nel caso della gtx 780 venduta a 650 euro msrp più di 150 euro rispetto alla gtx 680 per un misero 23% di performance in più e nessuna nuova tecnologia. Infatti con Maxwell nvidia fece un passo indietro vendendo la gtx 980 ad un msrp di 550 euro.
Questo per farvi capire che questo rincaro era già in pentola da diversi anni e si è concretizzato grazie alla scusa delle nuove tecnologie e della crisi.

Ora arriviamo al finale. Conviene aspettare la serie rtx 4000 o compro adesso ?!
Nessuno ( me compreso ) sa se la situazione dei prezzi sarà migliore di questa attaule.
Di concreto sappiamo solo che:
1- Potrebbe scoppiare una guerra che andrebbe a peggiorare il mercato.
2- La crisi dei semiconduttori non è ancora finita e lo si vede con le console ancora inesistenti sul mercato.
3- Non sappiamo che prestazioni avranno le nuove rtx 4000, ne quanto costeranno e tanto meno la disponibilità.
4- Non sappiamo se i prezzi possano aumentare di nuovo per qualsiasi problema.
5- Ad oggi ci sono scorte di rtx 3000 per ogni fascia di prezzo e i prezzi si sono assestati.

Quindi considerando questi fatti concreti possiamo dedurre che aspettare possa essere un ottima scelta come anche disastrosa. Quello che è certo è che sarà un rischio, sta a voi decidere se ne vale la pena.
Per quello che conta vi do il mio consiglio. Se siete ancora sulla serie gtx 1000 o precedente questo è un ottimo momento per passare alle rtx 3000, ci sono scorte e i prezzi considerando ciò che offrono in termini di performance e tecnologie non sono cosi cattivi. Inoltre offrono cosi tanta potenza da poter stare tranquilli almeno per 3/4 anni. Non mi aspetto nuove tecnologie, nvidia sta ancora puntando al raytracing e al dlss quindi con la serie 3000 state apposto.

Spero di aver aiutato qualcuno indeciso che si poneva proprio questo dubbio.
 
Ultima modifica:

clamarpino

Nuovo Utente
79
28
CPU
I7 4790k
Dissipatore
arctic freezer 13
Scheda Madre
Gigabyte Z87 HD3
HDD
SSD SAMSUMG EVO 500GB + SEAGATE BARRACUDA 2TB
RAM
CORSAIR VENGEANCE 4 X 4GB 1600 Mhz.DDR3
GPU
MSI GTX 1060 GAMING X 6 GB.
Monitor
ASUS VE247
PSU
XFX PRO 650W
Case
BITFENIX SHINOBI WINDOW
OS
WIN10
Apro questa discussione principalmente per esprime un mio pensiero che in parte è basato su prove e fatti ma su altro è pura speculazione. Quindi prendete ciò che scrivo con le pinze, spero di sbagliarmi ma ad oggi sono arrivato a questa conclusione.


Per prima cosa ci tengo a far chiarezza sui prezzi delle gpu che in questi ultimi anni sono cambiati drasticamente, si potrebbe dare la colpa alla crisi che ce stata ( mining, semiconduttori, covid ecc ) e in parte è vero, ma dall'altra parte nvidia aveva dato inizio a questo rincaro prima della crisi.
Prima di iniziare faccio un piccolo riassunto per chi non è molto esperto nel settore per chi vuole saltare questa parte può andare direttamente a gli asterischi. Nvidia ha quasi sempre avuto delle serie numerate che rappresentano la fascia di prezzo/prestazioni. Per esempio abbiamo la serie 50 che da sempre rappresenta la fascia entry level, la fascia bassa in poche parole, il minimo indispensabile per giocare al pc. Di solito il segmento di prezzo si è sempre aggirato intorno ai 120 euro.
La serie 60 che da sempre rappresenta la fascia medio-bassa, rispetto alla serie 50 la serie 60 offriva prestazioni dignitose ed è sempre stata la serie preferita dai gamers per il suo valore dovuto al rapporto prestazioni/prezzo che offriva. La fascia di prezzo era mediamente sui 200/240 euro.
La serie 70 da sempre rappresenta la fascia medio-alta, qui si cominciano a vedere delle performance decisamente ottime, i sacrifici in termini grafici che bisogna fare per avere un buon frame rate diventano minimi, spesso si ha anche un aumento di vram rispetto alla serie 60. Il prezzo si attestava dai 340/400 euro di media ( in base alla generazione, per esempio la gtx 970 aveva un msrp di 329 euro mentre la gtx 1070 di 380 euro. anche se poi la si trovavano nel mercato europeo a prezzi leggermente più alti ).
Infine avevamo la serie 80 la top di gamma o almeno quello che nvidia voleva farti credere, in realtà si trattava sempre di un chip castrato che veniva sostituito dal modello 80Ti che era la vera top di gamma ( questo da Keplar in poi) , per esempio nell'architettura fermi con gtx 480 e gtx 580, nvidia ti vendeva la vera top di gamma con la serie 80 come aveva sempre fatto. La serie 80 è la fascia alta la serie che ti permette di poter giocare senza compromessi grafici. la fascia di prezzo è sempre stata mediamente di 500/600 euro.
Dopo aver chiarito le fasce possiamo iniziare.

**********
Turing 2019, una delle peggiori serie di nvidia principalmente per i prezzi ma anche per altre ragioni che andremo a vedere insieme.
Turing è il primo passo di nvidia per stravolgere i prezzi sui sui prodotti e per fare ciò inizia eliminando la fascia entry level.
La serie 50 viene cancellata, quindi l'unico modo per entrare nella serie rtx 2000 è attraverso la serie 60, ma ce un piccolo problema. La serie 60 è entrata nella fascia di prezzo della serie 70. La serie 70 costa quanto una serie 80 e la serie 80 costa prezzi simili ai modelli 80Ti precedenti e la ciliegina sulla torta è la rtx 2080ti venduta al prezzo medio di 1200 euro. Per giustificare tutto questo nvidia afferma che l'introduzione di rt core, tensor core e le nuove tecnologie hanno un prezzo da pagare. Ci sta anche come ragionamento se non fosse che nel 2019 non ci sono giochi che supportano il raytracing, sarebbero usciti mesi dopo e credetemi se vi dico che era un impresa capire se il raytracing era attivo o pure no nella maggior parte dei giochi, tranne alcune eccezioni come Control uscito in quel periodo.
Inoltre il dlss era supportato da pochissimi giochi ( li contavi sulle dita di una mano ).
Se andate a rivedervi le recensioni di turing su vari canali seri, che si sono meritati il rispetto della community per la serietà, sincerità nel recensire i prodotti come Gamer nexus, Hardware unboxed, digital foundry che più di una volta hanno denunciato e criticato le scelte anti-consumer di aziende come nvidia, LG, asus, msi ecc potete notare come turing fosse massacrata da queste recensioni. Vi riassumo in una frase quelle recensioni che arrivavano tutte alla stessa conclusione: "Nvidia vi fa pagare di più per delle gpu che vanno poco più rispetto alla gen precedente e per delle tecnologie che ad oggi non esistono nel mondo videoludico".
Cosi siamo arrivati a dover accettare il fatto che la serie 70 ora la si trova a 500 e passa euro.
Qualcuno a questo punto potrebbe dire: " Ma ci sta perché le performance aumentano e di conseguenza i prezzi" questa teoria è una stronz... e da idioti solo pensare una cosa del genere. Se questa teoria fosse vera avremmo dovuto pagare la gtx 8800 3000euro perché non solo introduceva i cuda core per la prima volta, ma rispetto alla gtx 7800 andava più del doppio in termini di performance.
Il vero motivo è che nvidia ha deciso di aumentare i prezzi, magari perché le nuove architetture costano di più con gli rt core e tensor, noi questo non lo possiamo sapere, sta di fatto che da anni ormai i prezzi sono questi e non torneranno mai più quelli di pre-turing.

Ampere 2020, una delle serie migliori di nvidia come lo fu pascal e prima ancora Maxwell.
Con la serie ampere rispunta la fascia entry level cioè la serie 50 che ha preso ufficialmente la fascia di prezzo della serie 60.
Quindi per entrare nel mondo del pc gaming non basta più sborsare 120 euro di gpu, ma dobbiamo pagare il doppio.
La cosa più bastarda di nvidia è stata quella di dichiarare un msrp assolutamente falso. Effettivamente delle gpu con prezzo msrp sono state vendute ma pochissime, giusto per far "finta" che questo msrp esista veramente. Cosi quando una persona si lamenta del prezzo ce ne sta subito un altra che dichiara che è riuscita a prendere una gpu al prezzo msrp, per 20 persone che hanno una rtx 3000 solo una è riuscita a prenderla al prezzo msrp ( una media non precisa, giusto per far capire quanto sia raro trovare una persona che è riuscita nell'intento di prenderla al prezzo msrp ) questo fa sembrare che effettivamente le lamentele sono ingiustificate quando in realtà è l'esatto opposto, ma il percepito e quello, basta anche solo 2/3 persone in una discussione con 100 persone per far credere che l'msrp esista.
I prezzi sono aumentati con la crisi ma siamo sicuri che nvidia non abbia approfittato di questo casino per farci abituare ai suoi nuovi prezzi ?
Qui però va fatta chiarezza su una cosa fondamentale da capire. La serie ampere non solo ha migliorato gli rt core e i tensor core, ma ha portato anche un jump prestazionale mostruoso. Quindi pagare oggi una rtx 3080 1000 euro non è cosi male se consideriamo che costa meno di una rtx 2080ti al lancio e va un 30% di media in più. Il fatto è che stiamo confrontando una serie 80 con una 80ti, se dovessimo confrontarla con la rtx 2080 che effettivamente va a rimpiazzare vediamo un incremento prestazionale del 65% di media e la rtx 3080 costa solo 200 euro in più.
La rtx 3070 la si trova a 750/800 euro e va quanto una rtx 2080ti costando ben 400/450 euro in meno.
Ancora, la rtx 3060ti costa 620 euro ed è più veloce di una rtx 2080 super che veniva a costare 900 euro.
Ampere è un ottima architettura ed è una serie decisamente superiore prestazioni/prezzo/consumi rispetto a turing.
Quindi questi prezzi anche se esagerati, purtroppo sono lo standard oggi. Magari con il tempo potrebbero abbassarsi ma scordatevi di ricomprare una serie 80 a 500/600 euro, quei prezzi non esistono più.
Nvidia in passato ci aveva provato ad aumentare i prezzi fallendo miseramente,
quel rincaro non era giustificato da un bel nulla, come nel caso della gtx 780 venduta a 650 euro msrp più di 150 euro rispetto alla gtx 680 per un misero 23% di performance in più e nessuna nuova tecnologia. Infatti con Maxwell nvidia fece un passo indietro vendendo la gtx 980 ad un msrp di 550 euro.
Questo per farvi capire che questo rincaro era già in pentola da diversi anni e si è concretizzato grazie alla scusa delle nuove tecnologie e della crisi.

Ora arriviamo al finale. Conviene aspettare la serie rtx 4000 o compro adesso ?!
Nessuno ( me compreso ) sa se la situazione dei prezzi sarà migliore di questa attaule.
Di concreto sappiamo solo che:
1- Potrebbe scoppiare una guerra che andrebbe a peggiorare il mercato.
2- La crisi dei semiconduttori non è ancora finita e lo si vede con le console ancora inesistenti sul mercato.
3- Non sappiamo che prestazioni avranno le nuove rtx 4000, ne quanto costeranno e tanto meno la disponibilità.
4- Non sappiamo se i prezzi possano aumentare di nuovo per qualsiasi problema.
5- Ad oggi ci sono scorte di rtx 3000 per ogni fascia di prezzo e i prezzi si sono assestati.

Quindi considerando questi fatti concreti possiamo dedurre che aspettare possa essere un ottima scelta come anche disastrosa. Quello che è certo è che sarà un rischio, sta a voi decidere se ne vale la pena.
Per quello che conta vi do il mio consiglio. Se siete ancora sulla serie gtx 1000 o precedente questo è un ottimo momento per passare alle rtx 3000, ci sono scorte e i prezzi considerando ciò che offrono in termini di performance e tecnologie non sono cosi cattivi. Inoltre offrono cosi tanta potenza da poter stare tranquilli almeno per 3/4 anni. Non mi aspetto nuove tecnologie, nvidia sta ancora puntando al raytracing e al dlss quindi con la serie 3000 state apposto.

Spero di aver aiutato qualcuno indeciso che si poneva proprio questo dubbio.
Buongiorno,
Hai fotografato perfettamente la situazione reale dove persone che prima potevano con la giusta spesa upgradare la propria gpu, sono state "costrette" a rinunciare e attendere tempi migliori , se mai verranno .
Mi trovi in linea con il tuo pensiero.

Inviato da SM-A307FN tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 
  • Mi piace
Reazioni: finmat92 e Dradkol

computers

Utente Attivo
935
240
CPU
Intel Core i7-10700F
Dissipatore
Be Quiet! BK022 Dark Rock Pro 4
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B460-H GAMING
HDD
Samsung SSD 860 EVO 500GB, Samsung SSD 750 EVO 500GB
RAM
Crucial Ballistix BL2K8G30C15U4B 3000 MHz DDR4 4x8 giga
GPU
msi geforce RTX 3070 Ti ventus 3x da 8giga
Audio
Realtek ALC887
Monitor
LG 27GP850 UltraGear Gaming Monitor 27" QHD NanoIPS 1ms HDR 400, 2560x1440.
PSU
NZXT C850
Case
Cooler Master MasterCase H500
Periferiche
Mouse Steelseries Rival 310, Tastiera meccanica Asus ROG Claymore
Net
TIM fibra
OS
Windows 11 Pro
Apro questa discussione principalmente per esprime un mio pensiero che in parte è basato su prove e fatti ma su altro è pura speculazione. Quindi prendete ciò che scrivo con le pinze, spero di sbagliarmi ma ad oggi sono arrivato a questa conclusione.


Per prima cosa ci tengo a far chiarezza sui prezzi delle gpu che in questi ultimi anni sono cambiati drasticamente, si potrebbe dare la colpa alla crisi che ce stata ( mining, semiconduttori, covid ecc ) e in parte è vero, ma dall'altra parte nvidia aveva dato inizio a questo rincaro prima della crisi.
Prima di iniziare faccio un piccolo riassunto per chi non è molto esperto nel settore per chi vuole saltare questa parte può andare direttamente a gli asterischi. Nvidia ha quasi sempre avuto delle serie numerate che rappresentano la fascia di prezzo/prestazioni. Per esempio abbiamo la serie 50 che da sempre rappresenta la fascia entry level, la fascia bassa in poche parole, il minimo indispensabile per giocare al pc. Di solito il segmento di prezzo si è sempre aggirato intorno ai 120 euro.
La serie 60 che da sempre rappresenta la fascia medio-bassa, rispetto alla serie 50 la serie 60 offriva prestazioni dignitose ed è sempre stata la serie preferita dai gamers per il suo valore dovuto al rapporto prestazioni/prezzo che offriva. La fascia di prezzo era mediamente sui 200/240 euro.
La serie 70 da sempre rappresenta la fascia medio-alta, qui si cominciano a vedere delle performance decisamente ottime, i sacrifici in termini grafici che bisogna fare per avere un buon frame rate diventano minimi, spesso si ha anche un aumento di vram rispetto alla serie 60. Il prezzo si attestava dai 340/400 euro di media ( in base alla generazione, per esempio la gtx 970 aveva un msrp di 329 euro mentre la gtx 1070 di 380 euro. anche se poi la si trovavano nel mercato europeo a prezzi leggermente più alti ).
Infine avevamo la serie 80 la top di gamma o almeno quello che nvidia voleva farti credere, in realtà si trattava sempre di un chip castrato che veniva sostituito dal modello 80Ti che era la vera top di gamma ( questo da Keplar in poi) , per esempio nell'architettura fermi con gtx 480 e gtx 580, nvidia ti vendeva la vera top di gamma con la serie 80 come aveva sempre fatto. La serie 80 è la fascia alta la serie che ti permette di poter giocare senza compromessi grafici. la fascia di prezzo è sempre stata mediamente di 500/600 euro.
Dopo aver chiarito le fasce possiamo iniziare.

**********
Turing 2019, una delle peggiori serie di nvidia principalmente per i prezzi ma anche per altre ragioni che andremo a vedere insieme.
Turing è il primo passo di nvidia per stravolgere i prezzi sui sui prodotti e per fare ciò inizia eliminando la fascia entry level.
La serie 50 viene cancellata, quindi l'unico modo per entrare nella serie rtx 2000 è attraverso la serie 60, ma ce un piccolo problema. La serie 60 è entrata nella fascia di prezzo della serie 70. La serie 70 costa quanto una serie 80 e la serie 80 costa prezzi simili ai modelli 80Ti precedenti e la ciliegina sulla torta è la rtx 2080ti venduta al prezzo medio di 1200 euro. Per giustificare tutto questo nvidia afferma che l'introduzione di rt core, tensor core e le nuove tecnologie hanno un prezzo da pagare. Ci sta anche come ragionamento se non fosse che nel 2019 non ci sono giochi che supportano il raytracing, sarebbero usciti mesi dopo e credetemi se vi dico che era un impresa capire se il raytracing era attivo o pure no nella maggior parte dei giochi, tranne alcune eccezioni come Control uscito in quel periodo.
Inoltre il dlss era supportato da pochissimi giochi ( li contavi sulle dita di una mano ).
Se andate a rivedervi le recensioni di turing su vari canali seri, che si sono meritati il rispetto della community per la serietà, sincerità nel recensire i prodotti come Gamer nexus, Hardware unboxed, digital foundry che più di una volta hanno denunciato e criticato le scelte anti-consumer di aziende come nvidia, LG, asus, msi ecc potete notare come turing fosse massacrata da queste recensioni. Vi riassumo in una frase quelle recensioni che arrivavano tutte alla stessa conclusione: "Nvidia vi fa pagare di più per delle gpu che vanno poco più rispetto alla gen precedente e per delle tecnologie che ad oggi non esistono nel mondo videoludico".
Cosi siamo arrivati a dover accettare il fatto che la serie 70 ora la si trova a 500 e passa euro.
Qualcuno a questo punto potrebbe dire: " Ma ci sta perché le performance aumentano e di conseguenza i prezzi" questa teoria è una stronz... e da idioti solo pensare una cosa del genere. Se questa teoria fosse vera avremmo dovuto pagare la gtx 8800 3000euro perché non solo introduceva i cuda core per la prima volta, ma rispetto alla gtx 7800 andava più del doppio in termini di performance.
Il vero motivo è che nvidia ha deciso di aumentare i prezzi, magari perché le nuove architetture costano di più con gli rt core e tensor, noi questo non lo possiamo sapere, sta di fatto che da anni ormai i prezzi sono questi e non torneranno mai più quelli di pre-turing.

Ampere 2020, una delle serie migliori di nvidia come lo fu pascal e prima ancora Maxwell.
Con la serie ampere rispunta la fascia entry level cioè la serie 50 che ha preso ufficialmente la fascia di prezzo della serie 60.
Quindi per entrare nel mondo del pc gaming non basta più sborsare 120 euro di gpu, ma dobbiamo pagare il doppio.
La cosa più bastarda di nvidia è stata quella di dichiarare un msrp assolutamente falso. Effettivamente delle gpu con prezzo msrp sono state vendute ma pochissime, giusto per far "finta" che questo msrp esista veramente. Cosi quando una persona si lamenta del prezzo ce ne sta subito un altra che dichiara che è riuscita a prendere una gpu al prezzo msrp, per 20 persone che hanno una rtx 3000 solo una è riuscita a prenderla al prezzo msrp ( una media non precisa, giusto per far capire quanto sia raro trovare una persona che è riuscita nell'intento di prenderla al prezzo msrp ) questo fa sembrare che effettivamente le lamentele sono ingiustificate quando in realtà è l'esatto opposto, ma il percepito e quello, basta anche solo 2/3 persone in una discussione con 100 persone per far credere che l'msrp esista.
I prezzi sono aumentati con la crisi ma siamo sicuri che nvidia non abbia approfittato di questo casino per farci abituare ai suoi nuovi prezzi ?
Qui però va fatta chiarezza su una cosa fondamentale da capire. La serie ampere non solo ha migliorato gli rt core e i tensor core, ma ha portato anche un jump prestazionale mostruoso. Quindi pagare oggi una rtx 3080 1000 euro non è cosi male se consideriamo che costa meno di una rtx 2080ti al lancio e va un 30% di media in più. Il fatto è che stiamo confrontando una serie 80 con una 80ti, se dovessimo confrontarla con la rtx 2080 che effettivamente va a rimpiazzare vediamo un incremento prestazionale del 65% di media e la rtx 3080 costa solo 200 euro in più.
La rtx 3070 la si trova a 750/800 euro e va quanto una rtx 2080ti costando ben 400/450 euro in meno.
Ancora, la rtx 3060ti costa 620 euro ed è più veloce di una rtx 2080 super che veniva a costare 900 euro.
Ampere è un ottima architettura ed è una serie decisamente superiore prestazioni/prezzo/consumi rispetto a turing.
Quindi questi prezzi anche se esagerati, purtroppo sono lo standard oggi. Magari con il tempo potrebbero abbassarsi ma scordatevi di ricomprare una serie 80 a 500/600 euro, quei prezzi non esistono più.
Nvidia in passato ci aveva provato ad aumentare i prezzi fallendo miseramente,
quel rincaro non era giustificato da un bel nulla, come nel caso della gtx 780 venduta a 650 euro msrp più di 150 euro rispetto alla gtx 680 per un misero 23% di performance in più e nessuna nuova tecnologia. Infatti con Maxwell nvidia fece un passo indietro vendendo la gtx 980 ad un msrp di 550 euro.
Questo per farvi capire che questo rincaro era già in pentola da diversi anni e si è concretizzato grazie alla scusa delle nuove tecnologie e della crisi.

Ora arriviamo al finale. Conviene aspettare la serie rtx 4000 o compro adesso ?!
Nessuno ( me compreso ) sa se la situazione dei prezzi sarà migliore di questa attaule.
Di concreto sappiamo solo che:
1- Potrebbe scoppiare una guerra che andrebbe a peggiorare il mercato.
2- La crisi dei semiconduttori non è ancora finita e lo si vede con le console ancora inesistenti sul mercato.
3- Non sappiamo che prestazioni avranno le nuove rtx 4000, ne quanto costeranno e tanto meno la disponibilità.
4- Non sappiamo se i prezzi possano aumentare di nuovo per qualsiasi problema.
5- Ad oggi ci sono scorte di rtx 3000 per ogni fascia di prezzo e i prezzi si sono assestati.

Quindi considerando questi fatti concreti possiamo dedurre che aspettare possa essere un ottima scelta come anche disastrosa. Quello che è certo è che sarà un rischio, sta a voi decidere se ne vale la pena.
Per quello che conta vi do il mio consiglio. Se siete ancora sulla serie gtx 1000 o precedente questo è un ottimo momento per passare alle rtx 3000, ci sono scorte e i prezzi considerando ciò che offrono in termini di performance e tecnologie non sono cosi cattivi. Inoltre offrono cosi tanta potenza da poter stare tranquilli almeno per 3/4 anni. Non mi aspetto nuove tecnologie, nvidia sta ancora puntando al raytracing e al dlss quindi con la serie 3000 state apposto.

Spero di aver aiutato qualcuno indeciso che si poneva proprio questo dubbio.
dal mio punto di vista non c'è un minimo di sbavatura in quello che hai scritto, ottimo il concetto generale sull situazione attuale e me lo sono letto tutto d'un fiato.
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
11,992
5,352
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
Quanto costa una console di ultima generazione? tra i 500 ed i 600 euro
per me il limite massimo del costo di una scheda video dovrebbe essere quello di una console intera, qualunque sia la sua potenza
i prezzi sono quelli che sono perché c'è gente che pur di dire che ha la superstrafiganeofuturistica scheda video è disposta a spendere qualunque cifra
ben consapevoli di ciò, i produttori di hw ti sparano prezzi folli, tanto c'è chi corre a comprarli
AMD ti tira fuori una 6500XT a 400€ e più, che suona di furto pure ad un cretino eppure... c'è!
su questo forum a causa della crisi c'è stata gente che pur di giochicchiare a qualcosa ha speso 5-600€ per una GTX-1650 🤬

chi è causa del suo mal pianga se stesso e non mi si venga a raccontare balle della crisi dei chip, che giocare al PC non è fondamentale per la vita: ci si comprava la PS4 e/o la Nintendo Switch e si sarebbe giocato tanto e bene con la metà dei soldi

chi ha comprato a prezzi gonfiati ha sbagliato, punto e basta, il gioco deve essere democratico, accessibile e a basso costo per tutti, non solo per i figli di papa' col portafoglio gonfio

opinione personale eh! 😂
 

Maraudon

Nuovo Utente
123
15
Tutto corretto,
ma non essendo esperto del mercato e dei prezzi, noto che la disponibilità delle schede è sicuramente aumentata e anche i prezzi sembrerebbero essere calati, però vi chiedo, a che prezzo bisogna comprare ?

Una 3060ti quanto andrebbe pagata al max ? E una 3070 ?

Perchè altrimenti sembra che ora qualsiasi prezzo vada bene, ma non è così.
 
  • Mi piace
Reazioni: Dradkol

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,222
20,826
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
Tutto corretto,
ma non essendo esperto del mercato e dei prezzi, noto che la disponibilità delle schede è sicuramente aumentata e anche i prezzi sembrerebbero essere calati, però vi chiedo, a che prezzo bisogna comprare ?

Una 3060ti quanto andrebbe pagata al max ? E una 3070 ?

Perchè altrimenti sembra che ora qualsiasi prezzo vada bene, ma non è così.
al prezzo che trovi giusto
 
  • Mi piace
  • Triste
Reazioni: finmat92 e Dradkol

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
11,992
5,352
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
vi chiedo, a che prezzo bisogna comprare ?
ora sono molto più ragionevoli, rimangono alti ma insoma non nell'indecenza dello scorso anno.
A che prezzo bisogna comprare dipende solo dalla disponibilità finanziaria del singolo: è ovvio che se uno lavora e non ha famiglia, anche se non ha uno stipendio altissimo si può togliere lo sfizio di spendere 1000€ per una scheda video (io non lo farei, ma se uno è in queste condizioni neanche posso crirticarlo)
Una 3060ti quanto andrebbe pagata al max ? E una 3070 ?
mettiamola così: se sel 3060Ti costassere 100-130€ in meno a seconda dei modelli (150-200) per le 3070Ti piacerebbero a noi tutti e sarebbero perfino "giusti". Però non è così
 
  • Mi piace
Reazioni: Dradkol

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,222
20,826
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
ora sono molto più ragionevoli, rimangono alti ma insoma non nell'indecenza dello scorso anno.
A che prezzo bisogna comprare dipende solo dalla disponibilità finznairia del singolo: è ovvio che se uno lavora e non ha famiglia, anche se non ha uno stipendio altissimo si può togliere lo sfizio di spendere 1000€ per una scheda video (io non lo farei, ma se uno è in queste condizioni neanche posso crirticarlo)

mettiamola così: se sel 3060Ti costassere 100-130€ in meno a seconda dei modelli (150-200) per le 3070Ti piacerebbero a noi tutti e sarebbero perfino "giusti". Però non è così
BAT potrei anche essere d; accordo in realtà quella è una TUA personale scala di valori, ossia quello che tu personalmente sei disposto a spender per una scheda video di quel genere.

quando si parla di prezzo si parla di mercato per cui non esiste in realtà un prezzo giusto, ossia il prezzo ritenuto "giusto" non è quello che mette a listino nvidia o quello che dice AMD ma proprio il prezzo medio di mercato che non è altro che l'incrocio tra domanda e offerta.

Non si può fare il discorso console perchè le console sono spesso vendute "in perdita" in quanto sono prodotti non liberi

Un gioco da console costa il triplo ed il mercato dei giochi su console è vincolato, per questo possono permettersi di vendere una console a prezzo bassissimo, i soldi ter li fanno cacciare eccome, ma in un altro modo un esclusiva console costa 80 euro, versione gold spesso 110

Su pc va dai 60 agli 80 ma spesso poco dopo si trova a 30

In ogni modo questa crisi ha colpito anche il mercato delle console un mercato storicamente stabile cui è ancora difficilissimo trovare una ps5 a listino pronta consegna
 
Ultima modifica:

Dradkol

Black Lotus
Utente Èlite
1,610
920
CPU
Intel core i7 11700KF
Dissipatore
Arctic Liquid freezer II 240mm Argb
Scheda Madre
Asus TUF Gaming z590 Plus wifi
HDD
NVMe M.2 Gen4 Crucial P5 Plus 1TB + NVMe M.2 Gen3 Sabrent 256GB / + Sata SSD Crucial bx500 256GB
RAM
Crucial Ballistix RGB 16Gb (8x2) 3200mhz
GPU
Asus TUF Rtx 3080 Gaming OC 12GB 850mv/1830mhz
Audio
Logitech Z313
Monitor
LG 32GN650 UltraGear 32" QHD G-sync
PSU
Corsair RM850x
Case
Cooler Master TD500 Mesh Argb
OS
Windows 11
Tutto corretto,
ma non essendo esperto del mercato e dei prezzi, noto che la disponibilità delle schede è sicuramente aumentata e anche i prezzi sembrerebbero essere calati, però vi chiedo, a che prezzo bisogna comprare ?

Una 3060ti quanto andrebbe pagata al max ? E una 3070 ?

Perchè altrimenti sembra che ora qualsiasi prezzo vada bene, ma non è così.
Le scorte sono aumentate solamente perché la domanda è diminuita e non perché la situazione dei semiconduttori è migliorata. Calato a picco anche il mining.

Una rtx 3060ti dovrebbe essere pagata 420/460 euro stando al msrp, ma come ho spiegato non è mai esistito quel prezzo. Prendendo in considerazione le prestazioni della gpu che sono ottime e le tecnologie che offre 550 / 600 euro non sono male considerando tutto quello che abbiamo preso in considerazione prima.
Post unito automaticamente:

Non si può fare il discorso console perchè le console sono spesso vendute "in perdita" in quanto sono prodotti non liberi
Un gioco da console costa il triplo ed il mercato dei giochi su console è vincolato, per questo possono permettersi di vendere una console a prezzo bassissimo, i soldi ter li fanno cacciare eccome, ma in un altro modo un esclusiva console costa 80 euro, versione gold spesso 110
Pienamente d'accordo, è una cosa che va presa assolutamente in considerazione. La stessa sony affermo che vendeva le console in perdita, tanto tra abbonamenti obbligati se si vuole giocare in multiplayer e giochi a prezzi elevati recuperano le perdite nel lungo periodo andandoci anche a guadagnare ovviamente.
 
  • Mi piace
Reazioni: jesse83

G.Pancio7

Utente Attivo
578
200
CPU
Ryzen 5600X
Dissipatore
Aio Asus tuf LC 240
Scheda Madre
Asus rog strix b550 f
HDD
Nvme Samsung 970 evo 500gb - Crucial MX 500gb
RAM
Kingston Renegade 3600 2×8
GPU
Evga 3060ti ftw3
Audio
Realtek
Monitor
Hp gaming X24ih 144hz
PSU
Seasonic focus 550w
Case
Meshify 2
Periferiche
Tastiera Razer Cynosa - casse audio vultec
Net
Fibra vodafone
OS
Windows 10
In questo contesto, mancanza dei semiconduttori, mining, scalper, ha fatto da padrona la speculazione e questo non si discute. Storicamente quando è venuto a mancare un bene di prima necessità, dovuto a guerre, carestie, è subentrata nella sua forma più disumana la speculazione. Ma stiamo parlando di beni di prima necessità. Ho partecipato a diverse discussioni in questo forum, conosco la maggior parte dei moderatori, tutti con moralità e volti a un ragionevole risparmio quando possibile sull'acquisto di componenti, nuove configurazioni, cpu e quant'altro. Ma sulle schede video a volte non si è riusciti ad avere e trasmettere il buon senso. Tante volte mi sono battuto nel dire che i consigli su un acquisto di una scheda es.3070ti €1200, in genere pagata 2/3 volte il prezzo è sconsiderato. E non esiste in base alla mia concezione di economia e di padre di famiglia, il ragionamento "il prezzo giusto in base a quello che si vuole spendere". Per dire se mia figlia assembla un PC e mi chiede 1000 euro per comprare una scheda video, vuol dire che io ho fallito, oppure ho sbagliato qualcosa, perché i soldi sono un bene e non te le regala nessuno, te li guadagni con sacrifici. Condivido il ragionamento di Bat e l'analisi fatta da Dardkol. Forse ho sconfinato, ma ci tenevo a dire come la penso.
 

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,222
20,826
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
Per dire se mia figlia assembla un PC e mi chiede 1000 euro per comprare una scheda video, vuol dire che io ho fallito

Su questo non son d; accordo, nel senso che capisco che per qualcuno spendere 1000 euro di VGA possa essere "spopositiato" ma è molto soggettivo

Ci sta chi i soldi li spende in vacanze, chi in vestiti, chi in buon cibo, chi in collezionismo e chi è patito di gaming.

Io non voglio dirti le mie condizioni personali, ma preferisco spendere per avere un buon pc piuttosto che un bel vestito, questo non fa di me una persona "stupida" semplicemente uno spende per quello che gli piace.

io alle mie figlie non faccio mancare nulla, hanno un pc con la 2070S, un portatile con iris 2 tablet 2 telefoni, la xbox S la switch la ps5 la ps4, a loro il gaming interessa molto meno di me......nonostante abbiano tutto quel ben di Dio e magari preferiscono giocare sul telefono o uscire a mangiarsi una pizza

E' una questione di "passione", il mio primo pc era il TI44/a poi comodore 64 amiga 286 386 486 ho avuti tutte e dico tutte le console in commercio, ho speso tantissimo sui giochi

Ogni uno con i propri soldi può scegliere di comprarsi ciò che vuole nei limiti del buon senso.

La verità è che il valore di qualcosa è appunto soggettivo, lo dico davvero senza polemica, ma la stessa cosa può avere un valore molto diverso e se non fosse cosi non esisterebbe proprio l'arte, quanto vale il David di Donatello? Se andiamo a vedere si tratta nè più nè meno di un pezzo di marmo alla fine dei cont se lo guardiamo sotto il profilo oggettivo, perché il suo valore è inestimabile?

Beh qualcuno potrebbe dire perchè è unico, ma non è solo quello, è proprio la capacità di scaturire un emozione in ogni uno di noi, e se ci pensiamo bene i giochi non sono altro che questo, mentre le VGA sono il mezzo con cui ci si arriva
 
Ultima modifica:

G.Pancio7

Utente Attivo
578
200
CPU
Ryzen 5600X
Dissipatore
Aio Asus tuf LC 240
Scheda Madre
Asus rog strix b550 f
HDD
Nvme Samsung 970 evo 500gb - Crucial MX 500gb
RAM
Kingston Renegade 3600 2×8
GPU
Evga 3060ti ftw3
Audio
Realtek
Monitor
Hp gaming X24ih 144hz
PSU
Seasonic focus 550w
Case
Meshify 2
Periferiche
Tastiera Razer Cynosa - casse audio vultec
Net
Fibra vodafone
OS
Windows 10
Su questo non son d; accordo, nel senso che capisco che per qualcuno spendere 1000 euro di VGA possa essere "spopositiato" ma è molto soggettivo

Ci sta chi i soldi li spende in vacanze, chi in vestiti, chi in buon cibo, chi in collezionismo e chi è patito di gaming.

Io non voglio dirti le mie condizioni personali, ma preferisco spendere per avere un buon pc piuttosto che un bel vestito, questo non fa di me una persona "stupida" semplicemente uno spende per quello che gli piace.

io alle mie figlie non faccio mancare nulla, hanno un pc con la 2070S, un portatile con iris 2 tablet 2 telefoni, la xbox S la switch la ps5 la ps4, a moro il gaming interessa molto meno di me......nonostante abbiano tutto quel ben di Dio e magari preferiscono giocare sul telefono o uscire a mangiarsi una pizza

E' una questione di "passione", il mio primo pc era il TI44/a poi comodore 64 amiga 286 386 486 ho avuti tutte e dico tutte le console in commercio, ho speso tantissimo sui giochi

Ogni uno con i propri soldi può scegliere di comprarsi ciò che vuole nei limiti del buon senso
Crime ho fatto un esempio, per dire ciò che ho cercato di inculcare a mia figlia.
Neanche a lei interessa il gaming, e non sto qui ad elencare i dispositivi che ha mia figlia, per fortuna ho sempre lavorato e guadagnato bene. È la mia forma mentis che ho provato a trasmettere. Le passioni devono essere coltivate con criterio. Questa è la mia opinione e non cambia. Lo sai che ti stimo Crime, ti seguo pure😉🙂
 
  • Mi piace
Reazioni: jesse83

ebulliometroman

Utente Attivo
298
96
Apro questa discussione principalmente per esprime un mio pensiero che in parte è basato su prove e fatti ma su altro è pura speculazione. Quindi prendete ciò che scrivo con le pinze, spero di sbagliarmi ma ad oggi sono arrivato a questa conclusione.


Per prima cosa ci tengo a far chiarezza sui prezzi delle gpu che in questi ultimi anni sono cambiati drasticamente, si potrebbe dare la colpa alla crisi che ce stata ( mining, semiconduttori, covid ecc ) e in parte è vero, ma dall'altra parte nvidia aveva dato inizio a questo rincaro prima della crisi.
Prima di iniziare faccio un piccolo riassunto per chi non è molto esperto nel settore per chi vuole saltare questa parte può andare direttamente a gli asterischi. Nvidia ha quasi sempre avuto delle serie numerate che rappresentano la fascia di prezzo/prestazioni. Per esempio abbiamo la serie 50 che da sempre rappresenta la fascia entry level, la fascia bassa in poche parole, il minimo indispensabile per giocare al pc. Di solito il segmento di prezzo si è sempre aggirato intorno ai 120 euro.
La serie 60 che da sempre rappresenta la fascia medio-bassa, rispetto alla serie 50 la serie 60 offriva prestazioni dignitose ed è sempre stata la serie preferita dai gamers per il suo valore dovuto al rapporto prestazioni/prezzo che offriva. La fascia di prezzo era mediamente sui 200/240 euro.
La serie 70 da sempre rappresenta la fascia medio-alta, qui si cominciano a vedere delle performance decisamente ottime, i sacrifici in termini grafici che bisogna fare per avere un buon frame rate diventano minimi, spesso si ha anche un aumento di vram rispetto alla serie 60. Il prezzo si attestava dai 340/400 euro di media ( in base alla generazione, per esempio la gtx 970 aveva un msrp di 329 euro mentre la gtx 1070 di 380 euro. anche se poi la si trovavano nel mercato europeo a prezzi leggermente più alti ).
Infine avevamo la serie 80 la top di gamma o almeno quello che nvidia voleva farti credere, in realtà si trattava sempre di un chip castrato che veniva sostituito dal modello 80Ti che era la vera top di gamma ( questo da Keplar in poi) , per esempio nell'architettura fermi con gtx 480 e gtx 580, nvidia ti vendeva la vera top di gamma con la serie 80 come aveva sempre fatto. La serie 80 è la fascia alta la serie che ti permette di poter giocare senza compromessi grafici. la fascia di prezzo è sempre stata mediamente di 500/600 euro.
Dopo aver chiarito le fasce possiamo iniziare.

**********
Turing 2019, una delle peggiori serie di nvidia principalmente per i prezzi ma anche per altre ragioni che andremo a vedere insieme.
Turing è il primo passo di nvidia per stravolgere i prezzi sui sui prodotti e per fare ciò inizia eliminando la fascia entry level.
La serie 50 viene cancellata, quindi l'unico modo per entrare nella serie rtx 2000 è attraverso la serie 60, ma ce un piccolo problema. La serie 60 è entrata nella fascia di prezzo della serie 70. La serie 70 costa quanto una serie 80 e la serie 80 costa prezzi simili ai modelli 80Ti precedenti e la ciliegina sulla torta è la rtx 2080ti venduta al prezzo medio di 1200 euro. Per giustificare tutto questo nvidia afferma che l'introduzione di rt core, tensor core e le nuove tecnologie hanno un prezzo da pagare. Ci sta anche come ragionamento se non fosse che nel 2019 non ci sono giochi che supportano il raytracing, sarebbero usciti mesi dopo e credetemi se vi dico che era un impresa capire se il raytracing era attivo o pure no nella maggior parte dei giochi, tranne alcune eccezioni come Control uscito in quel periodo.
Inoltre il dlss era supportato da pochissimi giochi ( li contavi sulle dita di una mano ).
Se andate a rivedervi le recensioni di turing su vari canali seri, che si sono meritati il rispetto della community per la serietà, sincerità nel recensire i prodotti come Gamer nexus, Hardware unboxed, digital foundry che più di una volta hanno denunciato e criticato le scelte anti-consumer di aziende come nvidia, LG, asus, msi ecc potete notare come turing fosse massacrata da queste recensioni. Vi riassumo in una frase quelle recensioni che arrivavano tutte alla stessa conclusione: "Nvidia vi fa pagare di più per delle gpu che vanno poco più rispetto alla gen precedente e per delle tecnologie che ad oggi non esistono nel mondo videoludico".
Cosi siamo arrivati a dover accettare il fatto che la serie 70 ora la si trova a 500 e passa euro.
Qualcuno a questo punto potrebbe dire: " Ma ci sta perché le performance aumentano e di conseguenza i prezzi" questa teoria è una stronz... e da idioti solo pensare una cosa del genere. Se questa teoria fosse vera avremmo dovuto pagare la gtx 8800 3000euro perché non solo introduceva i cuda core per la prima volta, ma rispetto alla gtx 7800 andava più del doppio in termini di performance.
Il vero motivo è che nvidia ha deciso di aumentare i prezzi, magari perché le nuove architetture costano di più con gli rt core e tensor, noi questo non lo possiamo sapere, sta di fatto che da anni ormai i prezzi sono questi e non torneranno mai più quelli di pre-turing.

Ampere 2020, una delle serie migliori di nvidia come lo fu pascal e prima ancora Maxwell.
Con la serie ampere rispunta la fascia entry level cioè la serie 50 che ha preso ufficialmente la fascia di prezzo della serie 60.
Quindi per entrare nel mondo del pc gaming non basta più sborsare 120 euro di gpu, ma dobbiamo pagare il doppio.
La cosa più bastarda di nvidia è stata quella di dichiarare un msrp assolutamente falso. Effettivamente delle gpu con prezzo msrp sono state vendute ma pochissime, giusto per far "finta" che questo msrp esista veramente. Cosi quando una persona si lamenta del prezzo ce ne sta subito un altra che dichiara che è riuscita a prendere una gpu al prezzo msrp, per 20 persone che hanno una rtx 3000 solo una è riuscita a prenderla al prezzo msrp ( una media non precisa, giusto per far capire quanto sia raro trovare una persona che è riuscita nell'intento di prenderla al prezzo msrp ) questo fa sembrare che effettivamente le lamentele sono ingiustificate quando in realtà è l'esatto opposto, ma il percepito e quello, basta anche solo 2/3 persone in una discussione con 100 persone per far credere che l'msrp esista.
I prezzi sono aumentati con la crisi ma siamo sicuri che nvidia non abbia approfittato di questo casino per farci abituare ai suoi nuovi prezzi ?
Qui però va fatta chiarezza su una cosa fondamentale da capire. La serie ampere non solo ha migliorato gli rt core e i tensor core, ma ha portato anche un jump prestazionale mostruoso. Quindi pagare oggi una rtx 3080 1000 euro non è cosi male se consideriamo che costa meno di una rtx 2080ti al lancio e va un 30% di media in più. Il fatto è che stiamo confrontando una serie 80 con una 80ti, se dovessimo confrontarla con la rtx 2080 che effettivamente va a rimpiazzare vediamo un incremento prestazionale del 65% di media e la rtx 3080 costa solo 200 euro in più.
La rtx 3070 la si trova a 750/800 euro e va quanto una rtx 2080ti costando ben 400/450 euro in meno.
Ancora, la rtx 3060ti costa 620 euro ed è più veloce di una rtx 2080 super che veniva a costare 900 euro.
Ampere è un ottima architettura ed è una serie decisamente superiore prestazioni/prezzo/consumi rispetto a turing.
Quindi questi prezzi anche se esagerati, purtroppo sono lo standard oggi. Magari con il tempo potrebbero abbassarsi ma scordatevi di ricomprare una serie 80 a 500/600 euro, quei prezzi non esistono più.
Nvidia in passato ci aveva provato ad aumentare i prezzi fallendo miseramente,
quel rincaro non era giustificato da un bel nulla, come nel caso della gtx 780 venduta a 650 euro msrp più di 150 euro rispetto alla gtx 680 per un misero 23% di performance in più e nessuna nuova tecnologia. Infatti con Maxwell nvidia fece un passo indietro vendendo la gtx 980 ad un msrp di 550 euro.
Questo per farvi capire che questo rincaro era già in pentola da diversi anni e si è concretizzato grazie alla scusa delle nuove tecnologie e della crisi.

Ora arriviamo al finale. Conviene aspettare la serie rtx 4000 o compro adesso ?!
Nessuno ( me compreso ) sa se la situazione dei prezzi sarà migliore di questa attaule.
Di concreto sappiamo solo che:
1- Potrebbe scoppiare una guerra che andrebbe a peggiorare il mercato.
2- La crisi dei semiconduttori non è ancora finita e lo si vede con le console ancora inesistenti sul mercato.
3- Non sappiamo che prestazioni avranno le nuove rtx 4000, ne quanto costeranno e tanto meno la disponibilità.
4- Non sappiamo se i prezzi possano aumentare di nuovo per qualsiasi problema.
5- Ad oggi ci sono scorte di rtx 3000 per ogni fascia di prezzo e i prezzi si sono assestati.

Quindi considerando questi fatti concreti possiamo dedurre che aspettare possa essere un ottima scelta come anche disastrosa. Quello che è certo è che sarà un rischio, sta a voi decidere se ne vale la pena.
Per quello che conta vi do il mio consiglio. Se siete ancora sulla serie gtx 1000 o precedente questo è un ottimo momento per passare alle rtx 3000, ci sono scorte e i prezzi considerando ciò che offrono in termini di performance e tecnologie non sono cosi cattivi. Inoltre offrono cosi tanta potenza da poter stare tranquilli almeno per 3/4 anni. Non mi aspetto nuove tecnologie, nvidia sta ancora puntando al raytracing e al dlss quindi con la serie 3000 state apposto.

Spero di aver aiutato qualcuno indeciso che si poneva proprio questo dubbio.


In realtà dimentichi un passo molto importante che sono la serie super delle rtx 2000. A un anno dell' uscita le trimestrali di nvidia erano pessime, le vendite andavano male per via dei prezzi troppo alti, la serie super non era altro che un ritocco dei listini cammuffato, un po anche per l' uscita delle nuove rx 5000 di amd, ma di colpo le vendite ripartirono e le super furono un successo. Dopo è scoppiato il casino in concomitanza con l' uscita delle 3000.
Io ad oggi sono convinto che se tutto fosse stato normale gli msrp delle 3000 sarebbero stati rispettati, in effetti le primissime schede uscite erano a quel prezzo, ma durò pochissimo. Le rtx 2000 super uscirono a msrp nonostante il drastico calo di prezzi.
La situazione non è neanche vicina ad essere risolta nonostante sia in miglioramento e definire i prezzi di oggi normali mi sembra sbagliato, le scorte sono comunque poche anche se molte sono disponibili, ma i prezzi calano quando ci sono scaffali pieni e di scaffali pieni non ce ne sono.


Riguardo al paragone di prezzo con le generazioni precedenti vanno comunque tenuti in considerazione diversi fattori:
le schede sono più energivore, hanno bisogno di più componenti elettronici nel pbc, come fasi e mosfet ecc.., i dissipatori sono molto più grandi, prendete una 980 ti e una 3080 e fate il paragone, tutta roba che ha un costo, pretendere di pagarle lo stesso prezzo è sbagliato, non ultima l' inflazione va sempre messa in conto.
Ovviamente nulla che giustifichi i prezzi di oggi, oppure i prezzi originali delle 2000 ovviamente.
 
  • Mi piace
Reazioni: jesse83 e Dradkol

crimescene

Super Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
48,222
20,826
CPU
Intel Core i7 10700k
Dissipatore
Artic Freeze 2 360
Scheda Madre
Asus Z490 TUF Plus (wifi)
HDD
Nvme Sabrent 1TB SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
GPU
EVGA RTX 3080 XC3 Ultra Gaming
Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
1.LG Ultragear 27GL850 QHD 144 2.Asus VS228
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair 5000X
Periferiche
Quisan Magicforce 108 tasti Switch Brown
Net
TIm 200 Mega
OS
Windows 10 Pro
Crime ho fatto un esempio, per dire ciò che ho cercato di inculcare a mia figlia.
Neanche a lei interessa il gaming, e non sto qui ad elencare i dispositivi che ha mia figlia, per fortuna ho sempre lavorato e guadagnato bene. È la mia forma mentis che ho provato a trasmettere. Le passioni devono essere coltivate con criterio. Questa è la mia opinione e non cambia. Lo sai che ti stimo Crime, ti seguo pure😉🙂
il punto è che ogni uno di noi è diverso, ed ha diverse passioni, ti ho fatto l'esempio appunto di come le mie figlie abbiano migliaia di euro di attrezzatura e non sono particolarmente interessate al gaming.

I miei genitori erano tutto quello che è più lontano dalla tecnologia che possa esistere (mio padre è morto senza toccare mai in vita sua un pc o un telefono).... io nella mia vita qualsiasi centesimo risparmiato o sudato l'ho speso in tecnologia ( o nei videogiochi appunto)

La passione è qualcosa con cui nasci purtroppo non ci sta nulla da fare.

Non sono mai stato benestante e per me spendere 1000 euro o anche più di scheda video sono una botta tremenda, ma lo trovo plausibile e trovo giustificabile che uno spenda per soddisfare le proprie passioni, ovviamente sempre assolvendo le proprie responsabilità
 
Ultima modifica:

computers

Utente Attivo
935
240
CPU
Intel Core i7-10700F
Dissipatore
Be Quiet! BK022 Dark Rock Pro 4
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B460-H GAMING
HDD
Samsung SSD 860 EVO 500GB, Samsung SSD 750 EVO 500GB
RAM
Crucial Ballistix BL2K8G30C15U4B 3000 MHz DDR4 4x8 giga
GPU
msi geforce RTX 3070 Ti ventus 3x da 8giga
Audio
Realtek ALC887
Monitor
LG 27GP850 UltraGear Gaming Monitor 27" QHD NanoIPS 1ms HDR 400, 2560x1440.
PSU
NZXT C850
Case
Cooler Master MasterCase H500
Periferiche
Mouse Steelseries Rival 310, Tastiera meccanica Asus ROG Claymore
Net
TIM fibra
OS
Windows 11 Pro
per fortuna ho sempre lavorato e guadagnato bene.
ottimo!😔 darai a tua figlia un futuro. Cmq sono un pochino in OT, fra poco torno tra voi.....mi assento un attimo.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili