Come migliorare le prestazioni del mio impianto audio

Buongiorno.Premetto..sono ignorante in materia e solo da qualche tempo ho cominciato ad interessarmi di audio.Dopo aver avuto una soundbar harman kardon, ho comprato una yamaha yht-s401 per migliorare gli effetti del mio smart tv samsung in quanto la prima...mi si è rotta durante un trasloco.Devo dire che questa scelta è risultata essere poco felice perchè al contrario della prima soundbar menzionata..la yamaha è davvero di categoria inferiore.Sapreste consigliarmi cosa aggiungere (diffusori passivi da pavimento?!?) per migliorare gli effetti sorround e rendere il tutto piu...PIENO?!?(scusate il "gergo" ma come detto...ignoro la materia!!
Il mio badget è di circa 400 euro e l'ambiente è un 4mtx5mt.Grazie
 

mentalrey

Utente Èlite
2,805
555
Hardware Utente
CPU
20 - Xeon E7-4850
Dissipatore
stock
Scheda Madre
10 - Cisco UCS Blade
Hard Disk
Netapp MetroCluster 160 terabyte
RAM
2.4 terabyte
Scheda Video
none
Scheda Audio
Scarlett 18i8
Monitor
none
Alimentatore
stock redundant
Case
Cisco UCS blade chassis
Periferiche
Fiber Interconnect - Cisco N9k
Internet
100gigabit
Sistema Operativo
redhat - centos - debian - win
L'amplificatore magari non è un mostro di qualità, ma la parte principale nel peggiorare il suono
è quasi sicuramente dovuto ai satelliti di qualità infima.
La prima cosa a cui pensare, piuttosto che a surround e roba del genere, è il cambio delle casse frontali
e nel caso la cosa ti infastidisca molto sul parlato, anche il centrale. Da soli si occupano del 75% del suono
emesso in un film e se parliamo di televisione normale anche di più.

una composizione di questo tipo
con una coppia di Cambridge Audio S30 (circa 200 euro)
e un centrale sempre della serie Sirocco S50 (circa 150)
ti dovrebbe far fare un bel salto di qualità, rimanendo all'interno del budget
Le alternative che controllerei in quel range di prezzi riguardano prodotti di Indiana line
e se ce la fai di Klipsch, che da sempre produce ottimo materiale per l'audio/video.
Dopo aver inserito le casse nel sistema, si controlla nell'amplificatore la frequenza di taglio
del Subwoofer e la si imposta a 100Hz, volendo anche 80, invece che a 120/140
come succede spesso con i satelliti.

Casse a torre da pavimento, a parte avere sempre prezzi decisamente elevati,
vanno prese in considerazione solo con ambienti che ne permettano un inserimento perfetto,
quindi 40 cm circa di spazio prima del muro e un paio di metri d'aria davanti, altrimenti
le prestazioni vengono soffocate e i soldi vengono buttati dalla finestra.
 
Ultima modifica:

maurilio86

Utente Èlite
12,674
2,665
Hardware Utente
se hai lo spazio per dei diffusori frontali... SE

le marche da vedere su quella fascia essenzialmente si può andare su 3 marche
Indiana Line
Wharfedale
Polk Audio

oppure vedere nell'usato

però se ti serve anche il sintoamplificatore mi sembra necessario pensare a quelle da scaffale
 
L'amplificatore magari non è un mostro di qualità, ma la parte principale nel peggiorare il suonoè quasi sicuramente dovuto ai satelliti di qualità infima.La prima cosa a cui pensare, piuttosto che a surround e roba del genere, è il cambio delle casse frontalie nel caso la cosa ti infastidisca molto sul parlato, anche il centrale. Da soli si occupano del 75% del suonoemesso in un film e se parliamo di televisione normale anche di più.una composizione di questo tipocon una cippia di Cambridge Audio S30 (circa 200 euro)e un centrale sempre della serie Sirocco S50 (circa 150)ti dovrebbe far fare un bel salto di qualità, rimanendo all'interno del budgetLe alternative che controllerei in quel range di prezzi riguardano prodotti di Indiana linee se ce la fai di Klipsch, che da sempre produce ottimo materiale per l'audio/video.Dopo aver inserito le casse nel sistema, si controlla nell'amplificatore la frequenza di taglio del Subwoofer e la si imposta a 100Hz, volendo anche 80, invece che a 120/140 come succede spesso con i satelliti.Casse a torre da pavimento, a parte avere sempre prezzi decisamente elevati, vanno prese in considerazione solo con ambienti che ne permettano un inserimento perfetto,quindi 40 cm circa di spazio prima del muro e un paio di metri d'aria davanti, altrimentile prestazioni vengono soffocate e i soldi vengono buttati dalla finestra.
Grazie mille per la risposta.Mi butterò sulle cambridge.Qualora volessi anche cambiare amplificatore?!?Quale potrebbe essere un amplificatore capace di gestire 3 uscite hdmi (lettore bluray-tv-sky) e con caratteristiche migliori rispetto a quello in mio possesso?!?
 

mentalrey

Utente Èlite
2,805
555
Hardware Utente
CPU
20 - Xeon E7-4850
Dissipatore
stock
Scheda Madre
10 - Cisco UCS Blade
Hard Disk
Netapp MetroCluster 160 terabyte
RAM
2.4 terabyte
Scheda Video
none
Scheda Audio
Scarlett 18i8
Monitor
none
Alimentatore
stock redundant
Case
Cisco UCS blade chassis
Periferiche
Fiber Interconnect - Cisco N9k
Internet
100gigabit
Sistema Operativo
redhat - centos - debian - win
puoi guardare a modelli superiori di Pioneer (le serie vsx non entry lvl)
Marantz produce anche dei sistemi audio/video
Harman Kardon
Arcam per suicidarsi monetariamente.

Gli ultimi 3 in particolare sono tra quelli un po' più musicali nell'ambito sintoamplificatori.
Se hai abbastanza da spendere anche Onkyo e Yamaha, ma devi prendere
modelli avanzati e non gli entry lvl, perchè quelli sono proprio differenti come resa sonora.
I Natural Sound di fascia almeno media di Yamaha sono sempre stati dei buoni amplificatori.
 
Buongiorno. Ho acquistato finalmente, le due cambridge s30 ed il corpo centrale sx 50 per cercare di migliorare la mia soundbar yamaha yht s401(ho tenuto l'ampli con subwoofer integrato ma eliminato il corpo soundbar).Il risultato è stato largamente al di sotto delle mie aspettative. Ho provato a settare diverse impostazioni dall'amplificatore ma il suono non"arriva"...c'è carenza sia di acuti che di bassi. Anche i dialoghi sembrano perdersi nell'ambiente (seppur piccolo 5x4)...non si sente "eco" ma per un profano come me..risulta comunque evidente una carenza globale del suono. È paradossale ma...era meglio prima. Considerando che a questo punto voglio migliorare il tutto...anche cambiando ampli e sub...potreste darmi qualche condiglio? Per ora rimarrei su un 3.1...per cominciare
 

mentalrey

Utente Èlite
2,805
555
Hardware Utente
CPU
20 - Xeon E7-4850
Dissipatore
stock
Scheda Madre
10 - Cisco UCS Blade
Hard Disk
Netapp MetroCluster 160 terabyte
RAM
2.4 terabyte
Scheda Video
none
Scheda Audio
Scarlett 18i8
Monitor
none
Alimentatore
stock redundant
Case
Cisco UCS blade chassis
Periferiche
Fiber Interconnect - Cisco N9k
Internet
100gigabit
Sistema Operativo
redhat - centos - debian - win
Devi tenere conto che, una soundbar ha dei problemi di realizzazione veramente grossi,
la forma e la quantità di aria, che i coni possono utilizzare per spingere certe frequenze,
sono totalmente differenti da una normale cassa, stessa cosa per la grandezza del cono che
puoi inserici, ne consegue che l'amplificatore deve avere un equalizzazione del suono tutta sua,
per poter controbilanciare questi compromessi, utilizzando delle casse normali, ti ritrovi con
un suono "strambo".
Motivo per cui è meglio prendere un amplificatore normale, pensato funzionare in maniera
più standard. (ci sono delle regolazioni fattibili anche in quelli, per adattarsi per esempio a casse
fullrange come le S30, piuttosto che per i satellitini)
Le marche segnalate da Maurilio vanno più che bene
Pioneer, denon, harman kardon, marantz
Se decidi di investire in amply, che non siano completamente Entry LVL,
puoi guardare anche Onkyo e Yamaha.

P.S. tieni comunque conto, che le soundbar sono studiate per emettere molto bene le voci,
per ottenere un risultato analogo durante la visione di film, pùò succedere che ci sia
la necessità di aggiungere una cassa centrale.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando