DOMANDA Classificazione processori Intel

FlanSto

Nuovo Utente
Ciao a tutti, mi scuso anticipatamente se sto sbagliando sezione... Volevo chiedervi un aiuto riguardo alla classificazione dei processori intel, faccio un po' confusione tra le varie architetture Ivy Bridge, Sandy Bridge, Haswell, etc. Le generazioni di processori poi, sono dipendenti dalle architetture? Cosa sono le architetture nello specifico? Es. (Può esistere un Haswell di 4a generazione, e anche uno di 3a, o di 2a?) Come riconosco se un processore è un Ivy Bridge, Sandy, o Haswell? Scusate se sono troppo poco chiaro... :grat:
 
  • Mi piace
Reactions: teot95

sevenbreads

Utente Èlite
2,817
689
Hardware Utente
CPU
AMD Phenom II X6 1090T + Cooler Master 212 EVO
Scheda Madre
Asus M4A88TD-V EVO/USB3
Hard Disk
Crucial M500 120GB + Seagate Barracuda 750GB + Hitachi 250GB + 4GB Ramdisk + WD My Book 2TB
RAM
2x4GB G.Skill RipjawsX + 2x2GB Kingston HyperX Blu (tutte DDR3 1600MHz CL9)
Scheda Video
Asus GTX 750 Ti 2GB OC
Monitor
Philips 170S 17" 1280x1024 (si spera di cambiarlo a breve)
Alimentatore
Corsair CX430 V2
Case
Enermax Ostrog
Sistema Operativo
Windows 7 Home Premium 64bit
Ciao a tutti, mi scuso anticipatamente se sto sbagliando sezione... Volevo chiedervi un aiuto riguardo alla classificazione dei processori intel, faccio un po' confusione tra le varie architetture Ivy Bridge, Sandy Bridge, Haswell, etc. Le generazioni di processori poi, sono dipendenti dalle architetture? Cosa sono le architetture nello specifico? Es. (Può esistere un Haswell di 4a generazione, e anche uno di 3a, o di 2a?) Come riconosco se un processore è un Ivy Bridge, Sandy, o Haswell? Scusate se sono troppo poco chiaro... :grat:
haswell, ivy bridge e sandy bringe sono semplicemente i nomi che intel dà ad ogni architettura
ogni generazione corrisponde ad una nuova architettura

per riconoscere le varie generazioni guarda il numero dopo la sigla i3/i5/17
la seconda generazione (sandy bridge) ha come codice 2xxx, la terza (ivy) 3xxx, la quarta (haswell) 4xxx
solo la prima è diversa perchè usa 3 numeri e non ha l'1 davanti (xxx anzichè 1xxx)

il discorso sulle architetture è troppo complicato da fare se non sai come funziona il processore
indicativamente sappi i che processori di una certa architettura sono un po' più potenti di quelli della precedente e consumano un po' meno

andando a vedere la classificazione di ogni generazione abbiamo (in ordine crescente di potenza)
- celeron e pentium: sono processori dual core senza nessuna caratteristica particolare
- i3: sono dei dual core con Hyperthreading* e turbo boost**
- i5: sono dei quad core con turbo boost
- i7: sono quad core con Hyperthreading e turbo boost

*l'hyperthreading è una specie di trucco che serve a far vedere al sistema operativo il doppio dei core
se ad esempio il processore ha 2 core il sistema operativo ne vede 4 e lo fa lavorare come se fosse un quad core
questi "core fantasma" non riescono a replicare le prestazioni di un "core vero" ma le prestazioni aumentono lo stesso di un 20-25%

**ogni processore ha una frequenza di base, ma se necessario per un breve periodo può andare ad una velocità un po' maggiore

tra due processori della stessa generazione e della stessa categoria, come ad esempio due i5 haswell, è migliore quello che ha come codice un nuero più grande quindi un i5 4690 sarà migliore di un 4440

a volte poi alla fine del codice del processore c'è una lettera
questa sta ad indicare una caratteristica particolare

- K indica i modelli overcloccabili ovvero che, se messi in condizioni particolari, permettono di lavorare a frequenze anche molto più alte di quelle di fabbrica
- S e P indicano i modelli a basso e bassissimo TDP*, sono montati nei pc che devono avere bassissimi consumi o dove c'è pochissimo spazio per il sistama di raffreddamento del processore (detto dissipatore)

questo vale per i processori desktop, in quelli per portatili vale il discorso riguardo al primo numero per riconoscere la generazione ma la classificazione tra i3/i5/i7 è diversa
con i portatili diventano importantissime le lettere a fine codice
 
Ultima modifica:

FlanSto

Nuovo Utente
Innanzitutto grazie tante :asd: ma la "M", nei processori dei pc portatili, sta per "micro", giusto? e che differenze prestazionali ha con uno non micro per desktop? e un'ultima domanda... il socket, non è sempre lo stesso nella generazione? vero? per esempio posso trovare un un ivy bridge che ha socket lga1155 e un lga2011, e quest'ultimo dovrebbe essere stato creato per una fascia più alta? Ciao e scusa per le troppe domande :grat: :asd:
 

sevenbreads

Utente Èlite
2,817
689
Hardware Utente
CPU
AMD Phenom II X6 1090T + Cooler Master 212 EVO
Scheda Madre
Asus M4A88TD-V EVO/USB3
Hard Disk
Crucial M500 120GB + Seagate Barracuda 750GB + Hitachi 250GB + 4GB Ramdisk + WD My Book 2TB
RAM
2x4GB G.Skill RipjawsX + 2x2GB Kingston HyperX Blu (tutte DDR3 1600MHz CL9)
Scheda Video
Asus GTX 750 Ti 2GB OC
Monitor
Philips 170S 17" 1280x1024 (si spera di cambiarlo a breve)
Alimentatore
Corsair CX430 V2
Case
Enermax Ostrog
Sistema Operativo
Windows 7 Home Premium 64bit
per l'esatto significato delle sigle nei portatili leggi qua:
Informazioni sui numeri dei processori Intel®

in genere i processori per portatili sono meno performanti perchè vanno a frequenze molto più basse per contenere i consumi (la batteria deve durare un tempo ragionevole) e le temperature (in un portatile c'è spazio per dissipatori come questo mentre un fisso in genere monta quest'altro)

in genere su un socket intel si possono montare due generazioni
il socket 1155 ad esempio è compatibile con sandy bridge ed ivy bridge (II e III gen.)
il socket 1150 per ora è compatibile con haswell e probabilmente lo arà anche con la prossima generazione (se non sbaglio dovrebbe chiamarsi broadwell)

il 2011 è un discorso a parte, questo è compatibile con sandy bridge-E ed ivy bridge-E dove la E sta ad indicare la linea "extreme" ovvero ad altissime prestazioni
in pratica intel crea per ogni architettura crea due linee di processori, una normale e una dedicata alle alte prestazioni
anche se hanno nomi simili non hanno niente a che fare gli uni con gli altri e per renderlo ancora più chiaro ci sono socket diversi in modo che siano incompatibili tra loro
il socket 2011 sarebbe quindi un 1155 "deluxe" ma fai come se non esistesse dato che ha prezzi accessibili solo in ambiti professionali (o chi ha davvero molti soldi da spendere)
una scheda madre 2011 costa tra 150 e 400 euro mentre i processori vanno da un minimo di 400 a... diverse migliaia di euro
andando a prendere il socket 1155 o 1150 tra processore e scheda madre si spendono al massimo 500-600 euro
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: FlanSto

Entra

oppure Accedi utilizzando