Chitarra da autodidatta

Mr.Choi

Nuovo Utente
Salve,
Non ho mai suonato uno strumento musicale, intendo proprio mai, neanche mai preso uno in mano. Non so nulla di teoria musicale, proprio zero: del solfeggio conosco solo il nome, così come le note, mi è più facile leggere il copto che il pentagramma, questo perché il mio percorso di studi ( ora ho 18 anni e studio al liceo scientifico), di cui, sia chiaro, sono felicissimo, mi ha portato a studiare musica solo durante gli anni delle scuole medie, anni in cui il mio professore non ha mai spiegato nulla, limitandosi a farci perder tempo chiacchierando, quindi non so nulla.
Non ho mai seguito lezioni private.
La mia ignoranza musicale mi ha portato a non avere dei gusti ben specifici, o meglio, non saprei neanche dire che genere sto ascoltando perché completamente ignorante della materia: quando messo di fronte alla scelta di un genere in particolare mi sento come quello che in libreria, dovendo scegliere un bel fantasy, non sapeva se scegliere "Il signore degli anelli" o " shadowhunters": da ignorante della materia non sapeva decidersi, così io con la musica. Ciò non vuol dire che non mi piaccia ascoltare le canzoni, lo faccio, ma le scelgo in maniera casuale, diciamo che mi piacciono melodie delicate, magari anche tristi o malinconiche, più spesso allegre ( ma si possono definire così le melodie ?), forse dei suoni più blues, funky e jazz, almeno così mi pare di aver capito, credo.
Sarebbe possibile per me imparare almeno le basi della teoria musicale e a suonare la chitarra da autodidatta ?
 
L

Les Paul Custom

Ospite
Salve,
Non ho mai suonato uno strumento musicale, intendo proprio mai, neanche mai preso uno in mano. Non so nulla di teoria musicale, proprio zero: del solfeggio conosco solo il nome, così come le note, mi è più facile leggere il copto che il pentagramma, questo perché il mio percorso di studi ( ora ho 18 anni e studio al liceo scientifico), di cui, sia chiaro, sono felicissimo, mi ha portato a studiare musica solo durante gli anni delle scuole medie, anni in cui il mio professore non ha mai spiegato nulla, limitandosi a farci perder tempo chiacchierando, quindi non so nulla.
Non ho mai seguito lezioni private.
La mia ignoranza musicale mi ha portato a non avere dei gusti ben specifici, o meglio, non saprei neanche dire che genere sto ascoltando perché completamente ignorante della materia: quando messo di fronte alla scelta di un genere in particolare mi sento come quello che in libreria, dovendo scegliere un bel fantasy, non sapeva se scegliere "Il signore degli anelli" o " shadowhunters": da ignorante della materia non sapeva decidersi, così io con la musica. Ciò non vuol dire che non mi piaccia ascoltare le canzoni, lo faccio, ma le scelgo in maniera casuale, diciamo che mi piacciono melodie delicate, magari anche tristi o malinconiche, più spesso allegre ( ma si possono definire così le melodie ?), forse dei suoni più blues, funky e jazz, almeno così mi pare di aver capito, credo.
Sarebbe possibile per me imparare almeno le basi della teoria musicale e a suonare la chitarra da autodidatta ?
Secondo me nè tu nè nessun altro potete imparare a suonare la chitarra completamente da autodidatta. A meno di non accontentarsi di mettere l'indice della mano sinistra sulla tastiera e, dopo cinque anni, suonare " arrivederci Roma".

O ti trovi un buon insegnante che sappia partire completamente da zero e ti conduca per mano a conoscere sia la musica e sia la chitarra, oppure trovi un buon amico che già suona da qualche tempo e che decida di dedicarti almeno qualche mese di lezioni di base.

Ma completamente da autodidatta, a mio avviso che suono da diversi anni, è del tutto impossibile, e l'esito è sempre e comunque che dopo aver comprato una chitarra, dopo esserti slogato le dita per apprendere da uno dei tanti metodi cartacei in vendita dappertutto, ed esserti fatto venire i crampi alla mano e le piaghe ai polpastrelli, molli la chitarra per non prenderla mai piu'.
 

Mr.Choi

Nuovo Utente
Secondo me nè tu nè nessun altro potete imparare a suonare la chitarra completamente da autodidatta. A meno di non accontentarsi di mettere l'indice della mano sinistra sulla tastiera e, dopo cinque anni, suonare " arrivederci Roma".

O ti trovi un buon insegnante che sappia partire completamente da zero e ti conduca per mano a conoscere sia la musica e sia la chitarra, oppure trovi un buon amico che già suona da qualche tempo e che decida di dedicarti almeno qualche mese di lezioni di base.

Ma completamente da autodidatta, a mio avviso che suono da diversi anni, è del tutto impossibile, e l'esito è sempre e comunque che dopo aver comprato una chitarra, dopo esserti slogato le dita per apprendere da uno dei tanti metodi cartacei in vendita dappertutto, ed esserti fatto venire i crampi alla mano e le piaghe ai polpastrelli, molli la chitarra per non prenderla mai piu'.
Grazie per l'incoraggiamento!
Comunque sarebbe, a tuo parere, inutile se non deleterio cominciare a suonare da autodidatta per poi magari prendere lezioni in estate, quando avrò più tempo a disposizione?
 
L

Les Paul Custom

Ospite
Grazie per l'incoraggiamento!
Comunque sarebbe, a tuo parere, inutile se non deleterio cominciare a suonare da autodidatta per poi magari prendere lezioni in estate, quando avrò più tempo a disposizione?
Beh... non ti voglio scoraggiare, ma ne ho visti tanti, anche nella mia famiglia, tentare il tuo approccio, e restarne delusi. Non capisco come tu possa iniziare da autodidatta e poi seguire delle lezioni. Davvero. Immagina di prendere un bel pc portatile e darlo in mano ad un aborigeno, ed aspettare che lui quanto meno riesca a connettersi in rete, da solo, senza sapere niente di niente del portatile che gli hai dato. Secondo te solo per accenderlo quanto tempo impiega ?......

Ora mi dirai che non sei un aborigeno : errore, sei tale e quale. Sei come un bambino di sette anni a cui danno le chiavi di una BMW serie 7 e gli dicono : vai, impara a guidare...... tutto da solo, senza sapere nè cosa fare di quelle chiavi e nemmeno da dove incominciare.

Voglio dire, tu compri una chitarra da pochi soldi, giusto per iniziare, e per prima cosa dovresti metterci le corde . Come le metti ?... quale scalatura (spessore) di corde compri ?... e per quale motivo compri quelle corde anzichè quelle altre ?.....

Poi le corde, una volta montate, le devi accordare. Come fai ad accordarle se non sai come sono accordate le corde della chitarra ?.... ed una volta che qualcuno te le avesse pure accordate, o che te lo avesse spiegato wikipedia, tu da solo cosa puoi fare, se non strimpellare per una settimana il motivetto col dito indice e la prima corda ?.....

Lasciamo stare la lettura e scrittira della musica che puoi approcciare fra tre o quattro anni o magari mai, e restare uno che non conosce la musica ma suona bene. Ti serve urgentemente qualcuno che ti spieghi cosa è l'armonia, i famosi accordi, e cosa è la melodia, il famoso motivo di una canzone e questo qualcuno ti deve spiegare con quale criterio si usano gli accordi su quella melodia e con quale criterio si puo' suonare una melodia conoscendo gli accordi.

E' il punto di partenza indispensabile. Mi dirai che esistono dei libri o dei corsi su Youtube che potrebbero aiutarti .... va bene, ma io penso che un neofita totale abbia imprescindibilmente bisogno di qualcuno che ti dia fisicamente una mano, che ti spieghi perchè la settima maggiore è quella nota là, a che serve, e perchè esiste la dominante o la quinta, e perchè. E sui manuali che compri esistono anche gli intoppi che non riesci a superare, che nella musica ti impediscono di andare avanti.

Non voglio scoraggiarti, ma tantissimi anni fa iniziai da solo, come vuoi fare tu, e dopo tre mesi stavo per fare a pezzi la chitarra perchè non ci capivo un beneamato tubo. E ne ho visti altri fare la stessa cosa, cioè tentare di imparare da soli, che dopo un anno avevavo fatto le ragnatele alle chitarre. Poi chi ha trovato un insegnante e chi ha trovato un buon amico che gli ha dato una mano. Chi non ha trovato nessuno .... ha smesso. Credimi.

E' la mia opinione ; aspetta altri pareri, puo' darsi che qualcuno ti apra la mente con un'idea diversa.:)
 
U

Utente cancellato 302395

Ospite
Grazie per l'incoraggiamento!
Comunque sarebbe, a tuo parere, inutile se non deleterio cominciare a suonare da autodidatta per poi magari prendere lezioni in estate, quando avrò più tempo a disposizione?
Quoto Les Paul, senza contare il fatto che non sapendo nulla di musica e cominciando da autodidatta rischi di assumere delle impostazioni sbagliate se non addirittura nocive che non riuscirai più a correggere. Trovati un buon insegnante quantomeno per i primi due anni, in modo da farti delle solide basi e capire dove stai andando; la cosa che mi stupisce è che ascoltando musica non hai un gusto musicale preciso ma, poco male, in questo ti potrà essere d'aiuto l'insegnante, anche x l'acquisto di una chitarra da principianti.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando