"Cdm non è legittimo impedimento"

Gurzo2007

Utente Èlite
4,120
30
Hardware Utente
CPU
Intel c2d p7550 2,26ghz
Scheda Madre
Apple Logic Board( o come kaiser si chiama lei LOL)
Hard Disk
OCZ Vertex 3 120GB
RAM
8gb ddr3 1333mhz
Scheda Video
nvidia 9400m 256mb
Scheda Audio
Realtek hd 2.1
Monitor
lcd 13" 1280x800 led
Alimentatore
60w
Case
macbookpro unibody mid2009
Sistema Operativo
MacOSX 10.8.2
Da giudici Milano no a istanza premier


Diritti tv Mediaset: i magistrati della I sezione penale del tribunale di Milano non hanno concesso il legittimo impedimento a Silvio Berlusconi, impegnato in un Consiglio dei ministri. Secondo i giudici la data odierna era stata fissata tenendo conto dell'agenda degli impegni del premier. Nell'ordinanza si parla di contemperare le esigenze della giustizia con gli impegni dell'imputato, "altrimenti verrebbe svilita la funzione giudiziaria"

Il pubblico ministero, Fabio De Pasquale si era opposto al legittimo impedimento, sostenendo che Berlusconi aveva "ritrattato" la propria disponibilita' ad essere presente in aula, pur avendo concordato in precedenza la data del primo marzo. Il Tribunale, nello spiegare le ragioni della decisione, ha ricordato che c'e' una sentenza della Corte Costituzionale che impone ai giudici l'onere di fissare il calendario dei processi tenendo in considerazione le attivita' istituzionali degli imputati. Tuttavia, in questo caso, i legali del Premier avevano dato disponibilita' per oggi, e non hanno poi successivamente spiegato perche' la presenza del Premier non fosse piu' possibile.

La maggioranza protesta
''Quanto è accaduto a Milano supera ogni precedente. Se fossimo al punto in cui la magistratura dovesse pensare di poter dettare l'agenda del governo, inclusi tempi e modi di svolgimento di un Consiglio dei Ministri, vorrebbe dire che presto l'Italia non sara' una Repubblica, ma una Repubblica Giudiziaria",afferma il portavoce del Pdl Daniele Capezzone. ''Siamo di fronte a casi di ordinaria faziosità. Sono i fatti a dimostrare che ci sono persecuzione e pregiudizi nei confronti del presidente Berlusconi'', dice Maurizio Gasparri. "Ormai siamo al punto che i giudici di Milano pretendono di decidere quando e se un Consiglio dei Ministri debba riunirsi, ma siamo ancora in una democrazia?" Si chiede invece Sandro Bondi

L'opposizione: "Basta truffe"
La legge o è uguale per tutti oppure non e' legge ma privilegio. Un premier che sistematicamente rinuncia a farsi processare dai giudici, convocando Cdm improvvisati solo per sfuggire ai processi, è un pessimo esempio per i cittadini. Il legittimo impedimento così concepito è una truffa alla democrazia". E' quanto afferma Alessandro Pignatiello, coordinatore della segreteria nazionale del PdCI

Alfano: "Cdm è legittimo impedimento"
Se non è legittimo impedimento la riunione del Consiglio dei Ministri cos'è legittimo impedimento?''. Lo ha detto in serata a Lamezia Terme il Ministro Alfano. ''Crediamo che oggi - ha aggiunto - il Presidente del Consiglio abbia fatto assolutamente bene a presiedere un Consiglio dei Ministri che ha approvato un testo molto severo contro la corruzione nel nostro Paese. Sarebbe un precedente grave considerare non legittimo impedimento lo svolgimento di un Consiglio dei Ministri"

fonte tgcom.it


come sempre le risposte dei lecchini del pdl sono uno spasso :asd:

pagliacci
 

Entra

oppure Accedi utilizzando