DOMANDA Casa ristrutturata: come domotizzarla?

Canaja

Utente Attivo
159
72
Salve a tutti. Sarò prolisso. :-D
Pur essendo un 39enne geek, non ho grossomodo idea di cosa aspettarmi dalla domotica. Premetto che ho condotto un'esistenza spartana (no condizionatore, no lavastoviglie, casa "vecchia" in generale) quindi sono abituato a vivere nell'analogico più antiquato. Ora la casa degli anni '60 è stata trasportata magicamente nel 2022 e di originario resteranno solo i muri portanti.
Se cerco domotica nel web leggo sempre e solo le solite cose: lampadine, lampade e strumenti a buldo per illuminazine domestica. Perdonate il sarcasmo, ma può essere che tutto questo futuro consista solo in "Alexa accendi la lampadina in sgabuzzino" e il water con il neon dentro??? Qualche premessa per fare il punto:

DI COSA DISPONIAMO GIA'

* Gli avvolgibili sono già motorizzati, li controllerò (spero) via smartphone (caso pratico: "avrò abbassato le tapparelle?")
* Elettrovalvole, riscaldamento a pavimento già presenti
* Curve della produzione elettrica e dei consumi da remoto già predisposto
* In bagno hanno messo stupidi faretti "dumb" non smart: ahò, il proprietario ne sa zero di hi-tech

Sul fronte della produzione elettrica dovrei contare su un picco (...un picco...) di 7KW/ora certificati (pffff! voglio vedere! XD vabbeh...), il pacco batterie non ricordo di quanto sia.

COSA VORREI?
Voglio una casa che non ho mai avuto: tranquilla e rilassante, senza lamentele e conflitti. Quindi:
* Vivere da solo: FATTO! E qui fortunatamente sono già a posto. 😅
*
Mi piacerebbe la cromoterapia: quando sono in doccia - ma preferirei la vasca da bagno, SIC - vorrei che il bagno si innondasse di luce verde magari con effetti di transizione
* Non ho grosse esigenze di comandare le lampadine con la voce; anzi, vorrei limitare fortemente i consumi vampiro
* Una IP cam: io vendo le TAPO della TPLink ma vabbeh, un modello vale l'altro
* Sicuramente un campanello smart con collegamento allo smartphone; assolutamente wifi, non voglio tirare fili elettrici (distanza cancello-ingresso: 6 metri)

Altro che mi venga in mente. Di innovativo ho visto il rubinetto che accende l'acqua con sensore di prossimità, utile per lavare i piatti (non prenderò la lavastoviglie per una persona, vedi sopra).
Perdonate la lunghezza, qualche idea?
 

Canaja

Utente Attivo
159
72
Tiro un po' le somme, il che la dice già sui dati che ho raccolto. Non faccio altro che saltare da un sistema di lampadine smart ad un altro. Il controllo dei consumi/energia prodotta non la considero domotica ma sistemistica sinceramente (allora è domotica anche un computer, scusa sai...).

Prenderò per smisurate velleità panificatrici l'ANOVA PRECISION OVEN, ma anche qui...c'è ben poco di domotica. Non so, ho come l'impressione che il thread non avrà un gran futuro 🤣 Oh, bicchiere mezzo pieno: MOLTI soldi risparmiati!!!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando