cartella found.000

drugo91

Utente Attivo
23
1
Salve, dopo uno scandisk pianificato è comparsa nel disco fisso la seguente cartella: found.000 Dimensioni: 1.73 MB Cartelle: dir0000.chk- dir0001.chk. Posso eliminarla tranquillamente o è indispensabile per il sistema? Grazie in anticipo.
 

p3gaz_001

Utente Èlite
2,956
345
CPU
4790K
Dissipatore
Koolance CPU 380i
Scheda Audio
Asus ROG Xonar Phoebus 7.1
Monitor
Asus VG236E
Case
ThermalTake P5
Sistema Operativo
W10 Pro X64
non serve, è il "recupero" di uno scandisk a seguito di una chiusura del sistema non corretta, solitamente non c'è niente di utile in quella cartella... cancella pure...
 

drugo91

Utente Attivo
23
1
ok l'ho eliminata... Ora che ci penso ho notato anche un'altra cartella nel disco fisso, esattamente Config.Msi con vari file all'interno di estensione .rbf
A cosa servono?
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,824
1,519
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
non serve, è il "recupero" di uno scandisk a seguito di una chiusura del sistema non corretta, solitamente non c'è niente di utile in quella cartella... cancella pure...
Non è affatto così, li dentro ci sono tutti quei files che il chkdsk è riuscito a recuperare ma che non è riuscito a piazzare nelle cartelle in cui si trovavano in origine, quindi sono stati spostati fuori dalla struttura originale delle cartelle a causa del danneggiamento di alcuni records sul filesystem che indicizzavano quei dati.
Il chkdsk non essendo riuscito a comprendere la cartella (o le sottocartelle) a cui appartenevano quei files, ha deciso di spostarli in FOUND.000 ed eventuali progressivi.

Il chkdsk cambia anche il nome di tali files se i records del filesystem che contenevano tale informazione sono rimasti anch'essi danneggiati, l'estensione invece viene cambiata sempre in .CHK
Ad esempio tra quei files recuperati potrebbe esserci qualche jpg, basterebbe rinominare l'estensione da chk a jpg per riaprire il file.
Ovviamente questo lo puoi fare se riesci ad intuire che tipo di file sia, non puoi certo metterti a provare a cambiare le estensioni di tutti a casaccio fino a trovare quella giusta, per cui la cosa migliore da fare sarebbe quella di aprire ognuno dei file chk con un editor esadecimale (esempio con HxD) e vedere gli indici di apertura, in base a ciò si potrà comprendere che tipo di file sono e rinominarne opportunamente l'estensione.
Ad esempio se il file inizia con il pattern FF D8 allora quasi certamente si tratta di un jpg, se invece inizia per D0 CF allora è un documento office.

Ovviamente tra quei files .chk potrebbero esserci tanti file di sistema, che in gran parte iniziano con gli indici 4D 5A
 
  • Mi piace
Reactions: danilo79

Entra

oppure Accedi utilizzando