PROBLEMA Brick scheda madre

Salve a tutti, come descritto in un mio precedente post la mia scheda madre ax370 gaming 5 aveva un problema che mi costringeva a spegnere il pc dopo essere entrato in sleep mode. Oggi è successo di nuovo quindi sono andato sul sito della gigabyte è ho scaricato l’ultimo bios disponibile. (F40) purtroppo pensavo fosse soltanto un update di stabilità è di supporto alle cpu ryzen 3000 ma purtroppo ho visto in ritardo che rimuoveva il supporto alle vecchie apu. La mia cpu ora non è più supportata e il pc mostra un led rosso relativo alla cpu e non fa il boot. Non carica nemmeno il bios. Avete consigli? Ho provato a switchare bios ma niente, non riconosce più la cpu, il che mi rende impossibile anche un ipotetico downgrade del bios. Pensavo che fossi al sicuro grazie al dual bios ma non cambia niente cambiando bios oppure azzerandoli con il CMOS. Grazie a tutti
 

Massimo0315

Utente Attivo
285
23
Hardware Utente
CPU
Intel i7 8700K
Dissipatore
NZXT Kraken X42
Scheda Madre
Asus Z370 TUF Gaming Pro
Hard Disk
SSD1 SAMSUNG 960 EVO NvMe 240GB + HDD1 WD BLUE 1TB + INTEL OPTANE MEMORY 16GB + HDD2 2 TB WD GREEN
RAM
16 GB(8X2) RAM DDR4 G.SKILL TRIDENT-Z RGB 3200Mhz
Scheda Video
MSI Armor Nvidia RTX 2070 8G
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Msi Optix MAG241C
Alimentatore
Seasonic M12II EVO 630W
Case
Cooler Master MasterBox 5 MSI Gaming Edition
Internet
Tim Smart Fibra 100M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 Bit e Linux Mint 18.3
Ti riporto in forma tradotta da google Translate una parte di un articolo trovato su internet:

Passaggio 1 ) Scollegare tutto, rimuovere la batteria CMOS e premere il pulsante Clear CMOS, che si trova nell'angolo in alto a destra della scheda (l'interruttore nero opposto a quello bianco)
Passo 2 ) Giù vicino allo slot PCIE in basso vedrai due interruttori, l'interruttore in basso relativo alla scheda audio, l'interruttore in alto ti permette di selezionare tra il BIOS principale (1) che è il default e il BIOS di backup (2) , spostare l'interruttore superiore su 2.
Passaggio 3 ) Ricollegare la batteria CMOS e collegare di nuovo il backup (ricordarsi di avere l'USB con il file del BIOS collegato), accendere il PC, se non accade nulla o cicli continui per più di 30 secondi, chiudere il PC verso il basso e rimuovere la batteria CMOS, ora collegare tutto di nuovo e riprovare senza la batteria CMOS installata (questo è quello che dovevo fare)
Passaggio 4 ) Se il PC viene inserito correttamente, iniziare a toccare il tasto "Fine", questo ti porterà all'utilità Q-Flash, prima di fare qualsiasi cosa sullo schermo, riportare l'interruttore al BIOS principale (1), ora procedere per selezionare l'USB, selezionare il file BIOS e aggiornare il BIOS. Il tuo PC si riavvierà una volta completato.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando