BIOS E RAID 1 sparito - acquisto RAID CONTROLLER dedicato?

Unregistered

Nuovo Utente
17
0
Salve da qualche giorno mi sono comparsi i 2 dischi fisici del raid, e guardando nel BIOS noto non sono piu configurati in raid, la MOBO è una ASUS P9X79 PRO.

1) ora la fortuna è che ho optato per un raid 1 ma tempo che se ripristino il raid 1 dei 2 dischi me li pialla a zero giusto?

2) dato che ho fatto un backup esterno su disco esterno potrei anche buttarmi la giornata a ripristinare la cosa ma vorrei sapere se c'è qualche test per vedere se effettivamente è successo questo per evitare sorprese future( ho sostituito da poco la batt del bios che si avviava sconfigurato, anche se non so mi pare un po strano che un raid possa sparire con un seplice resete per mancanza di batteria... possibile han progettato una cagata del genere?).

QUESTIONE RAID

Sulla questione del controller vorrei valutare la cosa in quanto sono pasati 4 anni da quando ho optato per un raid 1 ( avevo fatto questo post per valutare ) ed ora per motivi di spazio ho occupato quasi tutti i 4TB ( in parte perchè devo riordinare dati da backup che ho copiato ma richiede tempo :( ).

3) Chiaramente so che un controller esterno dovrebbe esere la soluzione migliore, pertanto.. suggerimenti su un buon compromesso? anche per farmi un idea

4) ad ogni modo ho 3 hd hgst da 4TB e la MOBO supporta il RAID 5 che mi porterebbe ad avere 8TB di spazio e respirare un po per mettere ordine piu comodamente, ovviamente a quel punto devo prender eun disco backup esterno da non meno di 8 ma meglio 10TB

faccio i backup ababstanza periodicamente e i lavori recenti li salvo sempre su DriveSinc quindi in linea di massima penso che costi/utilizzo potrei optare anche per fare il raid 5 Con la MOBO e optare per un disco da 8-10.

Vorrei valutare un attimo un idea dei cosit, la mobo ha i suoi anni anche se mi sembra come nuovo.
Per maggir sicurezza potrei tenere un secondo disco interno che fa una banale copia giornaliera ( ne ho uno di un nas da 2TB e uno da 2.5 da 1TB che dovrebbero bastare) a quel punto pero posso solo fargli fare copia pianificata via SW su quel disco.

cosa mi suggerite?
grazie anticipate
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,829
4,001
In un PC consumer il RAID non ti serve a niente. Tieni aggiornati backup esterni e sei a posto, meglio se effettuati su due dischi esterni usati a rotazione, così che anche se uno avesse problemi, hai l'altro
 

Moffetta88

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,353
7,722
CPU
i5-4690
Dissipatore
DEEPCOOL CAPTAIN 240EX
Scheda Madre
MSI Z97 U3 PLUS
HDD
KINGSTON SSD KC400 240GB
RAM
24GB BALLISTIX SPORT @2133MHz
GPU
STRIX GTX980 DC2OC
Audio
INTEGRATA
Monitor
AOC G2590VXQ
PSU
BEQUIET! System Power 7 500W
Case
DEEPCOOL MATREXX 55
Periferiche
NESSUNA
Net
FTTC FASTWEB
OS
UBUNTU/WINDOWS10
A meno che la mobo non sia da server, il raid va SEMPRE fatto con controller etserno.
Il raid bisogna farlo SOLO con hard disk appositi ( quindi da server/nas, e non dei banali dischi da computer ) in particolare modo devono essere CMR e non SMR
Come detto sopra, in un pc consumer il raid non serve a niente.
Fatti i backup e sei a posto.
 
  • Like
Reactions: r3dl4nce

Unregistered

Nuovo Utente
17
0
non ho mai detto che è un pc ad uso consumer, lo uso nel mio studidio di progetazione architettonica e grafica, quindi avere intanto i diski in raid cambia parecchio per la mole di dati tra librerie e documenti di lavoro anche da svariati giga di dimensioni.
E dato che i lavori che faccio riguardano anche vari studi lo spazio a disposizione influisce ( quindi un raid 5 mi fa guadagnare spazio e affidabilita sul dannegiamento dischi, oltre che diversa velocità di lettura/scrittura se accedo ai documenti senza spostarli nel SSD).

E' ovvio che è sempre meglio un controller esterno ma se disco + controller mi costano 500 eurodi botto per il momento posso attendere e prendere un disco di backup esterno maggiore e fare il raid 5 con la mobo che non sarà la stessa cosa ma intento i 3 hd che ho delal HGST da 4TB invece di averli pieni li ho al 50% raggiugnendo gli 8 TB di spazio disponibile.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,829
4,001
Ma stiamo parlando di un server?
Comunque ti spiego meglio la questione RAID, a cosa serve, vantaggi e svantaggi. Generalmente il RAID si usa nei server per garantire la continuità operativa, non è un backup, per continuità operativa si intende avere un server con dischi hot swap, in caso di guasto di un disco il server può continuare a lavorare, poi togli il disco guasto e lo sostituisci con un nuovo disco, tutto ciò senza mai spengere il server e interrompere il lavoro. Chiaramente nel tuo caso tutto ciò non funziona, dato che non usando un controller RAID dedicato, non hai hotswap, quindi devi comunque interrompere il lavoro per il cambio del disco, per cui tanto vale avere un backup su disco esterno dal quale recuperare tutti i dati in caso di guasto. In più usi il FakeRAID della scheda madre, che quindi non ha un hardware dedicato per la gestione del RAID, non ha cache, non ha battery backup. Se questo in RAID-1 incide meno (ti fa perdere un po' in prstazioni in caso di scrittura), in RAID-5 questo ti incide tantissimo:
- se ti si rompe o si sconfigura la scheda madre, perdi completamente il RAID
- se si spenge il PC senza regolare spengimento (mancanza di corrente, già se se hai UPS è meglio ma si può comunque scaricare) non avendo battery backup potresti perdere dati
- Il RAID-5 deve calcolare la parità, non avendo controller dedicato, usa la CPU quindi ti rallenta sia in lettura che in scrittura

Ora veniamo agli svantaggi stessi del RAID-5 su HDD meccanici, soprattutto nel caso di dischi grandi (sopra i 2TB), motivo per cui ormai viene sconsigliato in favore di RAID-6 (se non si hanno requisiti di velocità) o RAID-10 (se si vuole velocità). Si rompe un disco del RAID-5, metti il nuovo disco, parte la ricostruzione del RAID che in caso di dischi grandi superiori ai 2TB può richedere svariate ore, anche giorni in caso di grandi dimensioni, Nel frattempo i dischi rimanenti sono sottoposti a un elevato stress, dovendo leggere tutti i dati per ricostruire la parità nel nuovo disco, questo maggiore stress meccanico, ed ecco il disastro, mentre il RAID viene ricostruito, BAM si rompe uno dei dischi rimanenti, ADDIO DATI.

Penso di aver specificato tutto.

Nel tuo caso, togli ogni forma di RAID e fai backup giornalieri su dischi esterni USB. Puoi usare i dischi interni che hai come dischi singoli, eventualmente usando i junction point di Windows o i symlink Linux per collegare una cartella di un disco a un altro, ecc. Prendi almeno due dischi esterni USB e fai backup incrementali giornalieri.
 

Conner_TN

Utente Èlite
1,961
272
CPU
AMD Ryzen 7 3800 / Ryzen 5 2600@3945 / Intel Core 2 Quad E6850
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.B / China 92mm / stock
Scheda Madre
Gigabyte B550 Aorus PRO / Gydabyte B450M-ds3H / Dell
HDD
7.3 Tera / 2.3 T / 2.82T
RAM
HyperX 2x16 3200 C16 / Kingston DDR4 2x4 2600 / 8 GB
GPU
GTX1070 / RX450 / GT1030
Audio
Integrata / Integrata / Integrata
Monitor
Samsung C27F396 / Samsung 2335W+Toshiba TV 40" / Samsung 32
PSU
ColerMaster MWE650 / OCZ Fatal1ty 500 / Dell
Case
Cooler Mster Centurion 532 / Chieftec Office full Tower / Dell SFF
OS
WIN10+WIn7 / Win10 / Win10
Con il RAID uno, che è un RAID anomalo, se anche cambi scheda madre/controller i dati non si perdono, cosa che invece si verifica col 5.

Per ricosruire il RAID individua qual'è il disco che stai usando con i dati più aggiornati epoi azzera l'altro ( cancella le partizioni).
A questo punto è come se il disco fosse nuovo ed id il tool ti fara copiare il disco "usato" su quello "nuovo" almeno Adaptec e Promise lavoravano così.
500 €...... se vai su controller seri ti bastano giusto per quello.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 8 22.9%
  • Gearbox

    Voti: 0 0.0%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 26 74.3%
  • Square Enix

    Voti: 0 0.0%
  • Capcom

    Voti: 1 2.9%
  • Nintendo

    Voti: 4 11.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 1 2.9%