Atholon XP: Soltanto problemi?

Munafò

Nuovo Utente
3
0
Ciao. Pirma di tutto, grazie per leggere questo paragrafo scritto così, però tom´s hardware guide spagnolo non esiste. Io sono Argentino e il mio italiano è poverissimo.

Bassatto nei test di benchmark THG e i prezzi di mercato Vs. la famiglia Intel ho deciso di acquistare L´Atholon XP Barton 2500+(€ 112); tuttavia appena l`ho detto al vendettore, lui ha risposto che l´Atholon era "problematico" (soprattutto per il periccolo di surriscaldamento) comunque lui lo vende, ma a mio rischio e periccolo.
Poi, leggendo questo forum l´ho confirmatto (surriscaldamento, difetti, difficoltà di montaggio e setting, etc.) mah... e cosí?
L´alternativa in prezzo è il Celeron 2,6 Ghz., FSB 400 Mhz. (€ 115); poi, Pentium IV 1,8A 512K caché, FSB 400 Mhz.(€ 150) e Pentium IV 2,4 Ghz. FSB 400 Mhz. (€ 194) (Tenete conto di che qui molte famiglie guadagnano € 100 al mese)
Voi che dite?

P.S. Anche, non so si prendere la MSI K7N2G-ILSR (IGP+MCP2-T, IEEE1394, Serial ATA RAID e 10/100 Lan), o la GigaByte GA-7n400V Pro (IGP+MCP2-T, IEEE1394, Serial ATA RAID e 10/100 Lan), Abit e Asus non offrono questa configurazione (IGP+MCP2-T)
Grazie. Scusate la ortografia e la grammatica.
 

PescePalla

Utente Attivo
240
0
Ciao Mun., benvenuto! :)
...non ti preoccupare, il tuo italiano è decisamente migliore di quello di tanta gente che gira per i forum, questo è sicuro!!:D
Per quanto riguarda il "problema" di surriscaldamento degli Athlon, diciamo che globalmente Amd ha sempre prodotto processori che scaldano più dei corrispondenti Intel (cosa che si è fatta sentire soprattutto a partire da cpu che necessitavano di una dissipazione attiva).
Qui, ad esempio, c'è un filmato di THG dove si paragonano vari processori e i loro problemi senza la parte dissipatrice. Ovviamente sono situazioni che nella realtà normalmente non avvengono.
La cosa, in realtà, è rilevante ma ben conosciuta... Ormai non rappresenta più un vero problema, soprattutto se non si ha intenzione di fare overclock.
Diciamo che dire qualcosa del tipo "...te lo vendo a tuo rischio e pericolo..." è più terrorismo psicologico che vera informazione.
I problemi di montaggio riguardano soprattutto il gruppo di dissipazione ma nulla di impossibile (cosa di cui tra l'altro ti devi preoccupare solo se lo monti tu ;) ).
Amd e Intel se la giocano su altri parametri... la temperatura influisce solo sulla possibilità di "salire" facendo overclock.
Personalmente ritengo che l'XP 2500+ sia un gran bel processore.

Ciao!
FuGu
 

Diadora

Utente Attivo
206
0
Per cominciare benvenuto:)
Per l'italiano non preoccuparti, è ottimo, considerato che sei straniero. In ogni caso che l'Athlon XP scaldi più del Pentium non è certo un segreto: le temperature sono di circa 10° superiori; c'è anche da dire una cosa però: L'Athlon regge temperature superiori. Quindi anche se scalda 10° in più, non rischia di bruciarsi, dato che li sopporta meglio del Pentium.
Per il resto mi aggrego a PescePalla, dicendo che i problemi sono nel montaggio (più difficile che nel P4) e che il dire "te lo vendo a tua rischio e pericolo" è una buffonata.
Tralaltro le altre alternative sono davvero scarse: il Lenteron 2.6 (oh scusa, Celeron:p ) è davvero penoso, l'1.8 è un Willamette, non certo un gran processore; l'unica alternativa vera è il P4 2.4, ma il suo costo è quasi doppio, e ha delle prestazioni inferiori (dato che ha anche il bus a 400 mhz). In definitiva compra tranquillo il 2500+, che, come dice Pesce, è una grande CPU ;)
 

eraser

Utente Attivo
60
5
Innanzitutto benvenuto :)

Guarda, io non posso che pensarla uguale a Diadora e Pescepalla. I processori Intel è risaputo che sono un pò meno "problematici" ma assolutamente il rapporto qualità/prezzo è a favore di AMD. Non ti posso che consigliare anche io AMD, soprattutto per via del fatto che, come hai sottolineato tu, molte famiglie lì da voi guadagnano 100€ al mese. E cmq ti troverai sicuramente bene con un bel 2500+ ;)

Ciao

Eraser :)
 

PescePalla

Utente Attivo
240
0
Ciao Muna...
...in realtà, i problemi che si sono verificati sono dovuti soprattutto a errori di montaggio o a componenti difettosi (soprattutto alimentatore). Diciamo che in linea di massima, gli XP potranno anche essere più "sensibili", ma se ogni componente lavora in maniera adeguata, un sistema che monta Amd è assolutamente affidabile.
Quanto al numero di problemi rispetto ai processori Intel, azzardo l'ipotesi statistica: probabilmente c'è più gente che monta Amd rispetto a quanti sono dotati di un Intel (...ma non ci metterei la mano sul fuoco...) :)

Ciao!
FuGu
 

Diadora

Utente Attivo
206
0
Bè calcola anche che questo forum è piccolo; io sono molto attivo nella sezione hardware di un forum con più di 10000 utenti e ti posso assicurare che i problemi li hanno anche gli Intel, l'importante è fare un corretto montaggio, e dopo gli Amd non hanno problemi;) .
Per quanto riguarda il fatto che c'è più gente che monta AMD... bè, personalmente proprio non mi esprimo:p , non saprei cosa dire!
 

gipiagipio

Utente Attivo
73
0
...io pensavo di comprare un AMD Athlon xp 2500+ Barton...e ho capito che è,probabilmente,il MIGLIORE processore rapporto qualità/prezzo...vai tranquillo...sia che lo overclocchi che no...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot del momento