Anteprima: Audi A3 terza generazione

Mr6600

Utente Èlite
4,574
163
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
HDD
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
GPU
AMD HD6950 2GB DDR5
Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
PSU
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
OS
Windows 7 Professional 64 bit
L'Audi A3 è arrivata alla sua terza generazione.
Nata nel lontano 1996 (A3 8L), e basata sul pianale e sulla meccanica della Golf IV, è stata rinnovata nel 2003 (seconda generazione, A3 8P). Oggi siamo alla terza generazione della compatta di Ingolstadt, che debutterà in occasione del salone di Ginevra. Design più aggressivo solo nei dettagli, ma rivoluzione nella meccanica: sarà la prima vettura con il nuovo pianale modulare trasversale MQB.

Evoluzione e rivoluzione
Le foto "sfuggite" in rete della nuova Audi A3, che sarà protagonista del Salone di Ginevra 2012 tradiscono l'arrivo di una vettura conservativa sul piano estetico e rivoluzionaria su quello meccanico, che porterà al debutto il pianale MQB, anticipando la sua applicazione forse più attesa, quella sulla nuova Volkswagen Golf di settima generazione.
La “galassia Volkswagen” e i suoi marchi principali ora fanno gruppo attorno ad un nuovo progetto capace di tagliare i costi e aprire la strada ad una famiglia sterminata di vetture, dalle compatte di segmento A fino alle medie superiori di fascia D, il tutto grazie ad un nuovo pianale modulare che passa sotto la sigla MQB (e che sara in comune con la settima generazione di Golf) ed è allungabile a piacimento, ma anche equipaggiabile con soluzioni di trazione ibrida o elettrica.

Omologazione su ampia scala
MBQ sta per Modularer Querbaukasten, che tradotto in italiano significa matrice modulare trasversale.
Il nome deriva dalla caratteristica principale di questo tipo di pianale su cui è possibile montare i motori in posizione trasversale. Servirà da base per i futuri modelli dei marchi Volkswagen, Audi, Skoda e Seat. Le prime a nascere attorno a questa struttura saranno la nuova Audi A3, che vedremo presto al Salone di Ginevra, e la settima generazione della Volkswagen Golf, in anteprima mondiale al Salone di Parigi.
La MBQ è una piattaforma di tipo standardizzato che fornirà la struttura ad auto di marche e segmenti diversi, che potranno dunque essere assemblate sulla stessa catena di montaggio nonostante le misure e i passi differenti. Per Volkswagen, ad esempio, servirà da base per i modelli Polo, Beetle, Golf, Scirocco, Jetta, Tiguan, Touran, Sharan e Passat CC.

Piattaforma-MQB_horizontal_gallery.jpg


Massa e peso contenuti
Oltre agli ovvi vantaggi in termini di tempi e costi di produzione, la piattaforma MBQ offrirà una massa ridotta e di conseguenza pesi più contenuti per le vetture che si baseranno su di essa. Per la nuova generazione Golf si parla addirittura di una riduzione dei pesi che si aggira attorno ai 100 kg.

Design
Per quanto riguarda l’aspetto estetico, la nuova A3 ricalcherà senz’altro la linea stilistica del nuovo family feeling dei Quattro Anelli e, visto il segmento in cui andrà a posizionarsi, dovrebbe avere molti dettagli in comune con la nuova compatta Audi A1. Ci riferiamo soprattutto al disegno dei gruppi ottici, sia frontali che posteriori, alla silhouette più snella e slanciata, ben definita però da linee tese e modanature laterali.

Benzina, diesel e ibrida
Come anticipato da tutte le intenzioni Audi, la nuova A3 avrà anche una variante a 3 volumi di taglio berlina e soprattutto una edizione elettrica E-tron, che debutterà sul sicuramente in via successiva alla A3 ibrida. La gamma di motorizzazioni tradizionali dovrebbe invece prevedere i propulsori turbo benzina ad iniezione diretta nelle cilindrate da 1.200 a 2.000 cc, così come le più recenti unità a gasolio da 1.600 e 2.000 cc.

Esteticamente non si può dire che si siano spremuti le meningi a Ingolstadt: è un mix tra la A4 (nel posteriore) e la A1 (nell'anteriore). La cosa che più mi incuriosisce sono i consumi....cosa saranno riusciti a fare i signori della motorizzazione di fronte all'aumento costante dei prezzi dei carburanti e alle riserve di petrolio che si vanno via via esaurendo? Una macchina che, come al solito, consumerà più dell'equivalente modello di 15 anni fa? Staremo a vedere....:sisi:

Ecco le foto in anteprima....

audi-a3-2012-1.jpg


audi-a3-2012-3.jpg


audi-a3-2012-4.jpg


audi-a3-2012-5.jpg


audi-a3-2012-9.jpg



audi-a3-2012-10.jpg


audi-a3-2012-6.jpg
 
Ultima modifica:

Francomoh

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,450
4,558
CPU
Intel I7 2600K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master 612s Rev.2
Scheda Madre
Gigabyte Z68XP UD5
HDD
Crucial MX300 525gb + Western Digital Caviar Blue 1Tb + 2 Western Digital Caviar Green 500Gb
RAM
G Skill Ripjaws X 8 GB
GPU
Asus Strix GTX 970
Audio
Asus Xonar DG + Denon RCD-M40 + Q Acoustics 2020i + Jamo Sub 210
Monitor
Asus VS228HR
PSU
FSP AURUM S 500
Case
CoolerMaster HAF 912 Plus
Periferiche
Mionix Naos QG
OS
Windows 7 Pro 64 bit
Se la guardi solo davanti è praticamente l'A4 (ma dai? :asd: )

Sta difatto che ho piccolo debole per le Audi.


Consumi?
Non so te ma io sono ottimista. Per quanto sia possibile Audi ed il Gruppo VW con BMW, Mercedes, Toyota, Honda etc si stanno impegnando nel ridurre consumi ed emissioni. Innovando. Tipo Honda e Toyota sono all'avanguardia in merito. Soprattutto nell'ibrido dato che da "solo" 14 anni Toyota porta avanti e crede in questo sistema utile ed in costante (e necessaria) evoluzione.

Guardiamo qui comunque:
-peso ridotto di 100kg
-Star & Stop sicuramente di serie
-Motori piccoli (anche se sarei curioso di un 1.4 TDI) e pure una versione ibrida.

Insomma: nel loro piccolo ci si impegna.
E rispetto a FIAT sono enormi passi avanti. Dato che la sua strategia è importare l'ignoranza americana (vedi FIAT Freemont, lancia Thema, Lancia Voyager) e sopravvivere con i mercati emergenti.
Ecco il sapere di FIAT :doh:
Certo, il Multiair e Twinair sono interessanti. Ma basati sul FIRE che comincia a sentire i suoi anni (prima apparizione 1985).
 
Ultima modifica:

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,242
17,851
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
HDD
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
GPU
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Audio
integrata
Monitor
lg m2232
PSU
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
OS
7 ultimate 64
beh il nuovo 1.3 multijet da 85cv non sembra male...aspetto notizie da qualcuno che l ha provato :asd:

per il resto,questa a3 non mi dispiace,ma vorrei vedere la leon...:P
 

Herr Fritz 27

Utente Attivo
636
65
CPU
Intel Core i3-2350M - Intel Core i5 750
Scheda Madre
Intel HM65 - ASRock P55M Pro
HDD
Western Digital WD5000BPVT - (STM3500418AS+ST3500418AS) RAID0
RAM
2 x Kingston DDR3-1333MHz CL9 2GB - Corsair CMD4GX3M2A1600C8
GPU
Intel HD Graphics 3000 128MB - Sapphire ATI HD4670 GDDR4 512MB
Audio
Realtek High Definition Audio - VIA VT1708S
Monitor
LCD 15,6" 1366x768 - Samsung SyncMaster 920N LCD 19" 1280x1024
PSU
Chicony 65W - Corsair TX-650W
Case
Packard Bell EasyNote TS - Acer Aspire E500
OS
Windows 7 Home SP1 64bit - Windows 7 Professional SP1 64bit
Ci terrei ad aggiungere tre piccole note squisitamente tecniche:

1. Come si vede dalla prima foto postata da Mr6600 la distanza tra asse anteriore e punta del pedale dell'acceleratore rimarrà costante per tutti i modelli che utilizzeranno questa piattaforma. Una possibile conseguenza di ciò è che modelli dello stesso segmento tenderanno ad avere la zona del montante anteriore fotocopiata da un modello all'altro (ad esempio A3, Golf e Octavia l'avranno praticamente uguale.
2. Rispetto ad ora i motori a benzina TSI saranno disposti nel cofano motore nella stessa posizione dei TDI, quindi con aspirazione verso il frontale e scarico verso l'abitacolo. Questo gli permetterà di ridurre dell'88% le varianti dei componenti del gruppo di aspirazione e del gruppo di scarico, con ovvi (per loro) benefici di economie di scala.
3. Il pianale è progettato anche con l'obbiettivo di ospitare impianti a GPL o metano.

Consumi?
Non so te ma io sono ottimista. Per quanto sia possibile Audi ed il Gruppo VW con BMW, Mercedes, Toyota, Honda etc si stanno impegnando nel ridurre consumi ed emissioni. Innovando. Tipo Honda e Toyota sono all'avanguardia in merito. Soprattutto nell'ibrido dato che da "solo" 14 anni Toyota porta avanti e crede in questo sistema utile ed in costante (e necessaria) evoluzione.

Certo, il Multiair e Twinair sono interessanti. Ma basati sul FIRE che comincia a sentire i suoi anni (prima apparizione 1985).

La lotta ai consumi è spinta da fattori economici, d'immagine e, per ultimo, di impatto ambientale. I gruppi presenti come vendite in Europa dovranno rientrare, entro il 2012, in un limite di emissioni medie per auto venduta pari a 140g/km, pena sanzioni pecuniarie. Sotto quest'ottica deve essere visto l'ibrido, perchè nel ciclo di omologazione permette di ottenere valori incredibili e falsi quanto l'anima di Giuda, ma buoni per l'Europa. Sempre in quest'ottica deve essere vista l'arrabbiatura dei tedeschi per lo strappo della Suzuki, perchè in questo modo avrebbero potuto contare anche sul parco di motoveicoli circolante in Europa e venduto da Suzuki. Stesso discorso per la up!/Mii/Citygo che stanno pompando a manetta per vendere un prodotto che manco i tappetini ha di serie.

Tra le case che stanno spingendo sull'ibrido ormai è ora di aggiungere anche il gruppo PSA, che sta bruciando le tappe ed è arrivata a risultati che altri non sono riusciti ad attuare: l'ibrido diesel.

Infine spezzo due lance a favore della Fiat: la prima riguarda le emissioni, ossia la Fiat, per rientrare nei limiti imposti dalla UE non deve inventarsi barbatrucchi in quanto rispetta il limite già da tempo (penso un paio d'anni) ed è stata la prima ad arrivarci. La seconda riguarda l'affermazione circa il FIRE. Con la sigla FIRE non si intende un'architettura di motore (a meno che si intenda per architettura l'essere un 4 cilindri in linea con 8/16 valvole, ma allora il 75% dei motori in commercio sono dei FIRE); per FIRE si intende un motore progettato per essere completamente costruito da robot (Fully Integrated Robotized Engine), quindi sono tutti FIRE dall'85 perchè sono tutti costruiti totalmente da robot, non perchè adottino le stesse soluzioni costruttive (a differenza dei cambi, per i 5 marce si utilizza praticamente ancora la scatola dei vecchissimi 4 marce, per i 6 marce non penso). E per ultimo ricordo che la nuova panda multijet è ad un'incollatura dai consumi (reali, non al banco) della polo 3L. Senza annunci sensazionalistici o menate come "la mascherina finta così fa meno resistenza".

Ciao!!! :birra:
 
  • Like
Reactions: mr.frizz

Francomoh

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,450
4,558
CPU
Intel I7 2600K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master 612s Rev.2
Scheda Madre
Gigabyte Z68XP UD5
HDD
Crucial MX300 525gb + Western Digital Caviar Blue 1Tb + 2 Western Digital Caviar Green 500Gb
RAM
G Skill Ripjaws X 8 GB
GPU
Asus Strix GTX 970
Audio
Asus Xonar DG + Denon RCD-M40 + Q Acoustics 2020i + Jamo Sub 210
Monitor
Asus VS228HR
PSU
FSP AURUM S 500
Case
CoolerMaster HAF 912 Plus
Periferiche
Mionix Naos QG
OS
Windows 7 Pro 64 bit
beh il nuovo 1.3 multijet da 85cv non sembra male...aspetto notizie da qualcuno che l ha provato :asd:


Ecco appunto :asd: :asd:

@ Fritz: vero, mi son dimenticato il gruppo PSA e del suo ibrido diesel :cav:
 

Herr Fritz 27

Utente Attivo
636
65
CPU
Intel Core i3-2350M - Intel Core i5 750
Scheda Madre
Intel HM65 - ASRock P55M Pro
HDD
Western Digital WD5000BPVT - (STM3500418AS+ST3500418AS) RAID0
RAM
2 x Kingston DDR3-1333MHz CL9 2GB - Corsair CMD4GX3M2A1600C8
GPU
Intel HD Graphics 3000 128MB - Sapphire ATI HD4670 GDDR4 512MB
Audio
Realtek High Definition Audio - VIA VT1708S
Monitor
LCD 15,6" 1366x768 - Samsung SyncMaster 920N LCD 19" 1280x1024
PSU
Chicony 65W - Corsair TX-650W
Case
Packard Bell EasyNote TS - Acer Aspire E500
OS
Windows 7 Home SP1 64bit - Windows 7 Professional SP1 64bit
@ Fritz: vero, mi son dimenticato il gruppo PSA e del suo ibrido diesel :cav:

Ho letto la prova ed al momento è ancora un pochino acerbo come sistema, non tanto come morbidezza (i francesi se non è morbido non lo vogliono), quanto come consumi.

Magari su veicoli più aerodinamici di una 3008 riuscirebbe a strappare risultati migliori, anche se, praticamente a parità di prestazioni, come consumi da 1,5km/l alla Q3...

Ah, altra cosa sull'Audi... Dovrebbe montare, con i TSI, la tecnologia "Cylinder on demand", in pratica un 4 cilindri che, se l'acceleratore è poco premuto (alias, se non gli tiri il collo) funziona a 2, disattivando il secondo e il terzo. Finora chi ha utilizzato questo sistema (negli anni 80 l'Alfa Romeo, all'inizio dei 2000 la Mercedes) ha preso delle gran cantonate, ma sono curioso di vedere se sono riusciti a mettere in riga tutto. Qualche risultato arriva (vedi Cadillac Escalade che ha ridotto sensibilmente i consumi, anche se unitamente ad altre migliorie), ma è sul comfort (acustico e meccanico) che si gioca la partita. Vedremo. :)

Ciao!!!
 

Mr6600

Utente Èlite
4,574
163
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
HDD
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
GPU
AMD HD6950 2GB DDR5
Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
PSU
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
OS
Windows 7 Professional 64 bit
@Mr.Frizz,
il1.4TDI esiste già e lo monta la VW Polo. Non penso lo monteranno su una auto di segmento superiore.

Ah, altra cosa sull'Audi... Dovrebbe montare, con i TSI, la tecnologia "Cylinder on demand", in pratica un 4 cilindri che, se l'acceleratore è poco premuto (alias, se non gli tiri il collo) funziona a 2, disattivando il secondo e il terzo. ............................

Confermo:

La MBQ è stata pensata per condividere il più possibile componenti tra i vari brand, lasciando comunque un ampio margine di personalizzazione e compatibilità con una vastissima gamma di tipologie di propulsori. I motori che verranno montati su questo pianale, tutti con la stessa angolatura e posizione, potranno essere indistintamente benzina, diesel, bifuel, ibridi od elettrici con sistemi di trazione anteriore o integrale. Tra questi ci saranno senz’altro quelli appartenenti alla famiglia EA211, i nuovi benzina modulari con sistema di esclusione dei cilindri ACT come il nuovo 1,4 litri TFSI da 140 CV e i diesel EA288 da 90 a 190 CV.

Piattaforma-MQB-Sistema-di-disattivazione-dei-cilindri_horizontal_gallery.jpg





Piattaforma-MQB-Motori-compatibili_horizontal_gallery.jpg





Piattaforma-MQB-Motori-EA211-TSI_horizontal_gallery.jpg
 
  • Like
Reactions: Francomoh

Herr Fritz 27

Utente Attivo
636
65
CPU
Intel Core i3-2350M - Intel Core i5 750
Scheda Madre
Intel HM65 - ASRock P55M Pro
HDD
Western Digital WD5000BPVT - (STM3500418AS+ST3500418AS) RAID0
RAM
2 x Kingston DDR3-1333MHz CL9 2GB - Corsair CMD4GX3M2A1600C8
GPU
Intel HD Graphics 3000 128MB - Sapphire ATI HD4670 GDDR4 512MB
Audio
Realtek High Definition Audio - VIA VT1708S
Monitor
LCD 15,6" 1366x768 - Samsung SyncMaster 920N LCD 19" 1280x1024
PSU
Chicony 65W - Corsair TX-650W
Case
Packard Bell EasyNote TS - Acer Aspire E500
OS
Windows 7 Home SP1 64bit - Windows 7 Professional SP1 64bit
il1.4TDI esiste già e lo monta la VW Polo. Non penso lo monteranno su una auto di segmento superiore.

Il 1.4TDI non esiste più, era un 3 cilindri a iniettore-pompa. L'hanno abbandonato con l'ultima versione della Polo e l'hanno rimpiazzato con il 1.2TDI e il 1.6TDI, entrambi common-rail.

Ciao!!!
 

Mr6600

Utente Èlite
4,574
163
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
HDD
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
GPU
AMD HD6950 2GB DDR5
Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
PSU
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
OS
Windows 7 Professional 64 bit
Il 1.4TDI non esiste più, era un 3 cilindri a iniettore-pompa. L'hanno abbandonato con l'ultima versione della Polo e l'hanno rimpiazzato con il 1.2TDI e il 1.6TDI, entrambi common-rail.

Ciao!!!

Sono rimasto un pò arretrato allora, sorry!
Cmq, la sostanza non cambia...quei piccoli motori li montano già sui modelli di segmento inferiore. Con la continua corsa ai cavalli, difficilmente vedremo un piccolo 1.4TDI da meno di 100CV su una A3
 

Herr Fritz 27

Utente Attivo
636
65
CPU
Intel Core i3-2350M - Intel Core i5 750
Scheda Madre
Intel HM65 - ASRock P55M Pro
HDD
Western Digital WD5000BPVT - (STM3500418AS+ST3500418AS) RAID0
RAM
2 x Kingston DDR3-1333MHz CL9 2GB - Corsair CMD4GX3M2A1600C8
GPU
Intel HD Graphics 3000 128MB - Sapphire ATI HD4670 GDDR4 512MB
Audio
Realtek High Definition Audio - VIA VT1708S
Monitor
LCD 15,6" 1366x768 - Samsung SyncMaster 920N LCD 19" 1280x1024
PSU
Chicony 65W - Corsair TX-650W
Case
Packard Bell EasyNote TS - Acer Aspire E500
OS
Windows 7 Home SP1 64bit - Windows 7 Professional SP1 64bit
Cmq, la sostanza non cambia...quei piccoli motori li montano già sui modelli di segmento inferiore. Con la continua corsa ai cavalli, difficilmente vedremo un piccolo 1.4TDI da meno di 100CV su una A3

Si, i diesel sotto i 1.4 difficilmente entreranno in cofani troppo grandi. Ad esempio il 1.2TDI al massimo lo si trova sulla Fabia SW. Ma mai dire mai, se è vero che hanno i 2.0 da 190CV, un 1.4 da 90-120CV potrebbe saltare fuori in futuro, anche se ormai quella fascia è occupata dal 1.6.

Mi unisco all'appello di ridimensionarsi con la corsa ai cavalli, io preferirei vedere una corsa alla leggerezza...

Ciao!!!
 

Francomoh

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,450
4,558
CPU
Intel I7 2600K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master 612s Rev.2
Scheda Madre
Gigabyte Z68XP UD5
HDD
Crucial MX300 525gb + Western Digital Caviar Blue 1Tb + 2 Western Digital Caviar Green 500Gb
RAM
G Skill Ripjaws X 8 GB
GPU
Asus Strix GTX 970
Audio
Asus Xonar DG + Denon RCD-M40 + Q Acoustics 2020i + Jamo Sub 210
Monitor
Asus VS228HR
PSU
FSP AURUM S 500
Case
CoolerMaster HAF 912 Plus
Periferiche
Mionix Naos QG
OS
Windows 7 Pro 64 bit
Si, i diesel sotto i 1.4 difficilmente entreranno in cofani troppo grandi. Ad esempio il 1.2TDI al massimo lo si trova sulla Fabia SW. Ma mai dire mai, se è vero che hanno i 2.0 da 190CV, un 1.4 da 90-120CV potrebbe saltare fuori in futuro, anche se ormai quella fascia è occupata dal 1.6.

Mi unisco all'appello di ridimensionarsi con la corsa ai cavalli, io preferirei vedere una corsa alla leggerezza...

Ciao!!!

Mi associo.
Se il Gruppo VW ha fatto il 1.2 TSI da 105cv penso sia possibile anche per il fratello 1.2 TDI.
Anche se non avrebbe molto senso considerando che il 1.6 TDI del gruppo ha il suo centinaio di cv.
 

Herr Fritz 27

Utente Attivo
636
65
CPU
Intel Core i3-2350M - Intel Core i5 750
Scheda Madre
Intel HM65 - ASRock P55M Pro
HDD
Western Digital WD5000BPVT - (STM3500418AS+ST3500418AS) RAID0
RAM
2 x Kingston DDR3-1333MHz CL9 2GB - Corsair CMD4GX3M2A1600C8
GPU
Intel HD Graphics 3000 128MB - Sapphire ATI HD4670 GDDR4 512MB
Audio
Realtek High Definition Audio - VIA VT1708S
Monitor
LCD 15,6" 1366x768 - Samsung SyncMaster 920N LCD 19" 1280x1024
PSU
Chicony 65W - Corsair TX-650W
Case
Packard Bell EasyNote TS - Acer Aspire E500
OS
Windows 7 Home SP1 64bit - Windows 7 Professional SP1 64bit
Mi associo.
Se il Gruppo VW ha fatto il 1.2 TSI da 105cv penso sia possibile anche per il fratello 1.2 TDI.
Anche se non avrebbe molto senso considerando che il 1.6 TDI del gruppo ha il suo centinaio di cv.

Non avrebbe senso, ma sarebbero chili in meno, quindi consumi in meno. Certo, si perderà qualcosa di coppia, ma ne avrà sempre più che a sufficienza, anche perchè pesando meno ne serve meno.

Purtroppo oggi i motori sotto il 1.6 sono considerati da barboni, e devono avere almeno 120 cavalli, altrimenti non ci si riesce a muovere con fluidità nel traffico. E il brutto è che anche molte riviste del settore non si accorgono di questa deriva e, anzi, la incoraggiano con giudizi negativi se la Golf di turno (dico Golf per dire tutto il segmento) impiega più di 10 secondi a fare lo 0-100. Poi magari progettando un motore per farlo in 11 secondi permette di risparmiare carburante, ma a risparmiare sembra che rinuncino tutti, a ingarellarsi al semaforo invece tutti ci tengono... E poi vengono battuti dalla prima 75 cavalli che passa... :asd:

Ciao!!!
 

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,242
17,851
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
HDD
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
GPU
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Audio
integrata
Monitor
lg m2232
PSU
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
OS
7 ultimate 64
Non avrebbe senso, ma sarebbero chili in meno, quindi consumi in meno. Certo, si perderà qualcosa di coppia, ma ne avrà sempre più che a sufficienza, anche perchè pesando meno ne serve meno.

Purtroppo oggi i motori sotto il 1.6 sono considerati da barboni, e devono avere almeno 120 cavalli, altrimenti non ci si riesce a muovere con fluidità nel traffico. E il brutto è che anche molte riviste del settore non si accorgono di questa deriva e, anzi, la incoraggiano con giudizi negativi se la Golf di turno (dico Golf per dire tutto il segmento) impiega più di 10 secondi a fare lo 0-100. Poi magari progettando un motore per farlo in 11 secondi permette di risparmiare carburante, ma a risparmiare sembra che rinuncino tutti, a ingarellarsi al semaforo invece tutti ci tengono... E poi vengono battuti dalla prima 75 cavalli che passa... :asd:

Ciao!!!

ricordi quanto faceva la croma 1.9 td ie?consumava una fesseria ma non ricordo quanto di media...ora vorrei vedere quanto consuma una di pari categoria,con un 1.9/2.0 anche da 140cv,ma con lo stesso rapporto peso/potenza della croma.secondo me consuma meno la croma anche se ha 400k km alle spalle :asd:
 

Herr Fritz 27

Utente Attivo
636
65
CPU
Intel Core i3-2350M - Intel Core i5 750
Scheda Madre
Intel HM65 - ASRock P55M Pro
HDD
Western Digital WD5000BPVT - (STM3500418AS+ST3500418AS) RAID0
RAM
2 x Kingston DDR3-1333MHz CL9 2GB - Corsair CMD4GX3M2A1600C8
GPU
Intel HD Graphics 3000 128MB - Sapphire ATI HD4670 GDDR4 512MB
Audio
Realtek High Definition Audio - VIA VT1708S
Monitor
LCD 15,6" 1366x768 - Samsung SyncMaster 920N LCD 19" 1280x1024
PSU
Chicony 65W - Corsair TX-650W
Case
Packard Bell EasyNote TS - Acer Aspire E500
OS
Windows 7 Home SP1 64bit - Windows 7 Professional SP1 64bit
ricordi quanto faceva la croma 1.9 td ie?consumava una fesseria ma non ricordo quanto di media...ora vorrei vedere quanto consuma una di pari categoria,con un 1.9/2.0 anche da 140cv,ma con lo stesso rapporto peso/potenza della croma.secondo me consuma meno la croma anche se ha 400k km alle spalle :asd:

Così, l'unica che ho trovato che ci si può avvicinare come rapporto peso/potenza è la Skoda Superb, ma fa 14km/l in media... E pesa 200 chili meno di quello che dovrebbe pesare se mantenessimo invariato il rapporto. Io con una Lybra 1.9JTD del 2001 e 220000km sono riuscito a vedere i 3,8 litri/100km da computer di bordo. Ammettiamo che sbagli di un 20%, sarebbero circa 21,5km/l. A pari rapporto peso potenza della Superb... La qual cosa non mi torna molto... :mad:

Giusto per ridersela, e per capire quanto conti il peso sui consumi, occhio cos'hanno fatto sti pazzi... Link. Praticamente 20km/l contro i 15 della Mercedes odierna che lo monta... Ben più di quanto si faccia con aerodinamica, gomme speciali, mascherine finte, motori che si accendono e spengono e tutte storie simili.

Ciao!!!
 

Francomoh

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,450
4,558
CPU
Intel I7 2600K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master 612s Rev.2
Scheda Madre
Gigabyte Z68XP UD5
HDD
Crucial MX300 525gb + Western Digital Caviar Blue 1Tb + 2 Western Digital Caviar Green 500Gb
RAM
G Skill Ripjaws X 8 GB
GPU
Asus Strix GTX 970
Audio
Asus Xonar DG + Denon RCD-M40 + Q Acoustics 2020i + Jamo Sub 210
Monitor
Asus VS228HR
PSU
FSP AURUM S 500
Case
CoolerMaster HAF 912 Plus
Periferiche
Mionix Naos QG
OS
Windows 7 Pro 64 bit
Così, l'unica che ho trovato che ci si può avvicinare come rapporto peso/potenza è la Skoda Superb, ma fa 14km/l in media... E pesa 200 chili meno di quello che dovrebbe pesare se mantenessimo invariato il rapporto. Io con una Lybra 1.9JTD del 2001 e 220000km sono riuscito a vedere i 3,8 litri/100km da computer di bordo. Ammettiamo che sbagli di un 20%, sarebbero circa 21,5km/l. A pari rapporto peso potenza della Superb... La qual cosa non mi torna molto... :mad:

Giusto per ridersela, e per capire quanto conti il peso sui consumi, occhio cos'hanno fatto sti pazzi... Link. Praticamente 20km/l contro i 15 della Mercedes odierna che lo monta... Ben più di quanto si faccia con aerodinamica, gomme speciali, mascherine finte, motori che si accendono e spengono e tutte storie simili.

Ciao!!!

Ricordiamo inoltre che spesso il consumo dichiarato è tutt'altro rispetto a quello effettivo :sisi:
Magari i 30km/l dichiarati della Corsa ECO fossero effettivi :rolleyes:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.1%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.1%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%