Aiuto scelta obiettivo per Canon

axim

Utente Attivo
66
2
CPU
AMD FX-8320
Scheda Madre
Gigabyte GA-970A-UD3
HDD
Crucial M4 256Gb + WD 2TB + WD 3TB
RAM
16Gb DDR3
GPU
Gigabyte Radeon RX 480 G1 Gaming 8G
Audio
Asus Xonar D2
PSU
Corsair TX650
Case
CM Silencio 650
OS
Windows 10
Come da titolo vorrei un aiuto per la scelta dell'obiettivo per la mia prima reflex.
Come corpo macchina prenderò una fra EOS 100D/700D/600D, in ogni caso Canon
Sono indeciso appunto per l'obiettivo più adatto alle mie esigenze. Per lo più faccio foto di paesaggi, natura e ovviamente anche le classiche foto che si fanno a cene, mangiate, scampagnate ecc...
Mi hanno consigliato il Tamron 17-50 e già qui ho il dubbio se prenderlo VC o non VC, in ogni caso dovrebbe essere meglio dell'ottica in kit (18/55), più luminoso e più nitido. Il mio budget per l'obiettivo è di circa 300/350€, quindi non so se prendere questo o prendere la camera con l'ottica in kit e prendere un altro obiettivo, oppure ditemi voi. Ne vorrei cmq prendre uno che mi dia soddisfazioni e magari usarlo per molti anni, senza escludere che più in la ho intenzione di prendere qualche altro obiettivo, a seconda delle mie esigenze.
Grazie in anticipo a tutti :)
 

Sheldon Cooper

Utente Attivo
946
230
CPU
Intel Core 2 Duo T7200
Scheda Madre
Asus
HDD
120 Gb
RAM
2 Gb DDR2 667
GPU
Ati Radeon X1600 Mobility 256 Mb
Audio
Realtek
Monitor
Asus VS239H
PSU
90 W
Case
Notebook
OS
Windows XP
Come da titolo vorrei un aiuto per la scelta dell'obiettivo per la mia prima reflex.
Come corpo macchina prenderò una fra EOS 100D/700D/600D, in ogni caso Canon
Sono indeciso appunto per l'obiettivo più adatto alle mie esigenze. Per lo più faccio foto di paesaggi, natura e ovviamente anche le classiche foto che si fanno a cene, mangiate, scampagnate ecc...
Mi hanno consigliato il Tamron 17-50 e già qui ho il dubbio se prenderlo VC o non VC, in ogni caso dovrebbe essere meglio dell'ottica in kit (18/55), più luminoso e più nitido. Il mio budget per l'obiettivo è di circa 300/350€, quindi non so se prendere questo o prendere la camera con l'ottica in kit e prendere un altro obiettivo, oppure ditemi voi. Ne vorrei cmq prendre uno che mi dia soddisfazioni e magari usarlo per molti anni, senza escludere che più in la ho intenzione di prendere qualche altro obiettivo, a seconda delle mie esigenze.
Grazie in anticipo a tutti :)
Sebbene in realtà il 18-55 IS di Canon sia un obbiettivo nitidissimo, su tutta l'immagine, più del Tamron 17-50 liscio o VC, sul campo la nitidezza estrema non sempre serve (specialmente ad F2.8 se stai sfocando lo sfondo rispetto al soggetto), è molto più utile contare sulla maggiore luminosità, e quindi anche sullo stabilizzatore.

Il mio consiglio:
1) Se ti costa pochissimo rispetto al solo corpo, prendi anche il 18-55 IS, puoi sempre tenerlo o rivenderlo
2) Altrimenti il solo 17-50 prendilo
A) liscio , se non ci rientri col budget e hai la mano ben ferma (sotto 50mm non è fondamentale uno stabilizzatore, anche se aiuta)
B) stabilizzato, se hai il budget giusto e magari temi qualche tremolio di troppo.
 

axim

Utente Attivo
66
2
CPU
AMD FX-8320
Scheda Madre
Gigabyte GA-970A-UD3
HDD
Crucial M4 256Gb + WD 2TB + WD 3TB
RAM
16Gb DDR3
GPU
Gigabyte Radeon RX 480 G1 Gaming 8G
Audio
Asus Xonar D2
PSU
Corsair TX650
Case
CM Silencio 650
OS
Windows 10
Potrei prendere o il Tamron liscio a circa 260€ nuovo
o il Tamron VC a 300€ usato + filtro UV oppure nuovo a 350€
diciamo che se ne vale la pena posso spenderne anche 300/350€ per quello VC

non riesco a capire se mi potrebbe servire lo stabilizzatore o no, e se si quanto e in quali condizioni potrebbe aiutarmi. Fino ad ora ho avuto solo fotocamere compatte, stabilizzate e quindi non so fare un paragone preciso. Alla fine la maggior parte delle foto le faccio di giorno ma capita anche che ne faccia al tramonto la sera o in ambienti chiusi e poco illuminati. Forse è meglio che lo prenda stabilizzato? l'unica cosa, ho letto in giro che quello liscio è più nitido rispetto a quello stabilizzato, confermate questo fatto?
 

Sheldon Cooper

Utente Attivo
946
230
CPU
Intel Core 2 Duo T7200
Scheda Madre
Asus
HDD
120 Gb
RAM
2 Gb DDR2 667
GPU
Ati Radeon X1600 Mobility 256 Mb
Audio
Realtek
Monitor
Asus VS239H
PSU
90 W
Case
Notebook
OS
Windows XP
Potrei prendere o il Tamron liscio a circa 260€ nuovo
o il Tamron VC a 300€ usato + filtro UV oppure nuovo a 350€
diciamo che se ne vale la pena posso spenderne anche 300/350€ per quello VC

non riesco a capire se mi potrebbe servire lo stabilizzatore o no, e se si quanto e in quali condizioni potrebbe aiutarmi. Fino ad ora ho avuto solo fotocamere compatte, stabilizzate e quindi non so fare un paragone preciso. Alla fine la maggior parte delle foto le faccio di giorno ma capita anche che ne faccia al tramonto la sera o in ambienti chiusi e poco illuminati. Forse è meglio che lo prenda stabilizzato? l'unica cosa, ho letto in giro che quello liscio è più nitido rispetto a quello stabilizzato, confermate questo fatto?
Se potessi dirmi i dati EXIF (tempo di scatto-apertura-ISO) di qualche tua vecchia foto "tipo" ti potrei dire con certezza se ti è utile o meno, comunque generalizzando al massimo lo stabilizzatore contrasta i tremolii della mano, specie quando scatti con tempi sotto a 1/30s (quindi di solito la sera).

Si il liscio è più nitido dello stabilizzato, ma non è clamorosa come differenza, e come ti ho già detto in quanto a definizione il 18-55 supera entrambi. Non ti crucciare su questo, scegli in base all'importanza del VC per te (e quindi al budget).
 
Ultima modifica:

axim

Utente Attivo
66
2
CPU
AMD FX-8320
Scheda Madre
Gigabyte GA-970A-UD3
HDD
Crucial M4 256Gb + WD 2TB + WD 3TB
RAM
16Gb DDR3
GPU
Gigabyte Radeon RX 480 G1 Gaming 8G
Audio
Asus Xonar D2
PSU
Corsair TX650
Case
CM Silencio 650
OS
Windows 10
Allora ti posto i dati di qualche mia foto tipo
1 foto F/6.3, T 1/1300, ISO 400
2 foto F/4, 1/250, ISO 80
3 foto F/2.8, 1/30, ISO 100
4 foto F/3.6, 1/800, ISO 100

Cmq mi sto decidendo a prendere il VC, se la differenza di nitidezza non è molta, perchè facendo anche foto di sera o al tramonto lo stabilizzatore potrebbe tornarmi utile e salvare qualche foto che altrimenti verrebbe un pò mossa
 

Sheldon Cooper

Utente Attivo
946
230
CPU
Intel Core 2 Duo T7200
Scheda Madre
Asus
HDD
120 Gb
RAM
2 Gb DDR2 667
GPU
Ati Radeon X1600 Mobility 256 Mb
Audio
Realtek
Monitor
Asus VS239H
PSU
90 W
Case
Notebook
OS
Windows XP
Allora ti posto i dati di qualche mia foto tipo
1 foto F/6.3, T 1/1300, ISO 400
2 foto F/4, 1/250, ISO 80
3 foto F/2.8, 1/30, ISO 100
4 foto F/3.6, 1/800, ISO 100

Cmq mi sto decidendo a prendere il VC, se la differenza di nitidezza non è molta, perchè facendo anche foto di sera o al tramonto lo stabilizzatore potrebbe tornarmi utile e salvare qualche foto che altrimenti verrebbe un pò mossa
Di queste foto giusto nella 3 ti avrebbe dato una mano il vc, nelle altre hai sempre usato tempi abbastanza alti da evitare mosso.

Penso che il ragionamento che fai sia più che giusto comunque. Se vuoi toglierti gli ultimi dubbi ecco foto sia VC che non (anche se è su nikon il discorso non cambia)
Tamron AF 17-50mm f/2.8 SP XR Di II LD Aspherical [IF] (Nikon) - Review / Test Report - Sample Shots & Verdict
Tamron AF 17-50mm f/2.8 SP XR Di II LD Aspherical [IF] VC (Nikon) - Review / Test Report - Sample Shots & Verdict
 

axim

Utente Attivo
66
2
CPU
AMD FX-8320
Scheda Madre
Gigabyte GA-970A-UD3
HDD
Crucial M4 256Gb + WD 2TB + WD 3TB
RAM
16Gb DDR3
GPU
Gigabyte Radeon RX 480 G1 Gaming 8G
Audio
Asus Xonar D2
PSU
Corsair TX650
Case
CM Silencio 650
OS
Windows 10
ok allora all 99% vada per il vc :)

dato che ci sono invece di aprire un altro post ti chiedo aiuto qui. Ero convinto di essere più deciso sull'acquisto del corpo macchina, ma dopo giorni a leggere recensioni e pareri su internet sono ancora abbastanza confuso. La scelta come detto prima ricade su 600D, 700D e 100D
La 100D mi attira per la compatezza più che altro dato che come caratteristiche è quasi uguale alla 700D, manca il display reclinabile (che sarebbe comodo in qualche rara occasione) e il sistema di autofocus con 9 a croce sulla 700 e il solo punto centrale sulla 100. Sto andando a memoria, spero di non aver detto cavolate :)
La 600D in meno rispetto alla 700 ha, display non touch (ma non mi interessa), autofocus ibrido, minore sensibilità ISO e processore Digic 4, raffica a 3.7 fps per la 600 e 5 fps per la 700
Queste se non ricordo male le differenza principali
Non so, quale conviene? la 600d si trova ad un ottimo prezzo sia in kit che solo corpo macchina, certo se uno risparmia è sempre meglio, ma solo se non ci sono differenze tangibili, se devo risparmiare e poi mangiarmi le mani preferisco spenderli subito questi soldi in più :)
 

Conte17

Utente Èlite
2,444
742
CPU
i5 2500k @4.4 Ghz
Scheda Madre
MSI p67a gd 53 b3
HDD
wd balck 500gb Hitachi 1000 gb
RAM
g.skill ripjaws X 2133 @1866 cl 9-9-9-24 1T
GPU
Sapphire 5570 1Gb
Audio
integrata
Monitor
Dell U2414H
PSU
XFX 550W
Case
carbide 500r+ rad 360 push/pull
OS
win 7 ultimate
prendi la 700D o la 650D, lascia perdere la 100D IMHO è utile solo se usato con un 40mm pancake o un 35 f/2 esclusivamente per farci street
 

Sheldon Cooper

Utente Attivo
946
230
CPU
Intel Core 2 Duo T7200
Scheda Madre
Asus
HDD
120 Gb
RAM
2 Gb DDR2 667
GPU
Ati Radeon X1600 Mobility 256 Mb
Audio
Realtek
Monitor
Asus VS239H
PSU
90 W
Case
Notebook
OS
Windows XP
Taglia la testa al toro e prendi la 60D.
 

frax01

Nuovo Utente
74
28
Ti consiglio la 600d senza 18-55 e ci abbini un sigma 17-70 f2.8-4 dc os hsm

Ti assicuro che in questa configurazione scatterei felicemente all'inizio del viaggio nel mondo reflex.

Le serie economiche delle lenti canon sono quanto di più distorcente e aberrante possibile.

- - - Updated - - -

Mi permetto di darti un altro piccolo consiglio.Lavoro come fotografo da anni e se c'è una cosa che ho capito è che è fondamentale risparmiare e comprare meglio una sola lente molto costosa che 3-4 lenti da 300-400 euro. Una lente di qualità è la cosa importante per la qualità della foto in fase di scatto. I corpi macchina sono piu o meno tutti uguali nella stessa fascia di prezzo.

Poi per evitare il micro mosso senza compensatore di vibrazioni è molto semplice. In accademia usiamo la formula 1/ lunghezza focale.
Cioè scattare a un tempo uguale alla lunghezza focale. Se scatti con un 50 mm devi scattare a più di 1/50esimo di tempo.
Per i sensori Croppati la formula aumenta un poco e si dice che devi amuntare di un terzo di stop di tempo, con un 50, scatti a 1/60
a 100mm scatti a 1/120.
 
Ultima modifica da un moderatore:
  • Like
Reactions: e_ale92

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 17 18.3%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 66 71.0%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.2%
  • Capcom

    Voti: 5 5.4%
  • Nintendo

    Voti: 14 15.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 8 8.6%

Discussioni Simili