Aiuto creazione impianto a liquido

#1
Salve a tutti,
sono in ballo da diverso tempo con un progetto che comprende la costruzione di una scrivania e l'utilizzo di un suo cassetto come case per il pc.
Dopo aver progettato e riprogettato layout per avere un buon airflow, una buona presentazione complessiva dei componenti e un impatto uditivo minimo ho concluso che un impianto a liquido fosse la migliore soluzione (anche un per curiosità essendo la mia prima volta in questo campo).

Al momento la mia configurazione è la seguente:
CPU: I7 4770
MB: Asus Z87 sabertooth
GPU: gtx 650ti
PSU: CM V650
Le dimensioni del cassetto sono 50x50 con l'altezza che dipenderà dal posizionamento del radiatore ma in linea di massima ho ipotizzato dai 10 ai 13 cm.

Penso di raffreddare solo la CPU dato che la scheda video vorrei cambiarla in futuro.
Come materiale di partenza ho 4 ventole, 2 bundle del mio case e 2 Noiseblocker M12-3, e questa combo che mi sono aggiudicato ad un'asta poco tempo fa perché pensavo fosse un buon affare (pagata 30€). Come collegamenti ho intenzione di utilizzare dei tubi di rame, dato che ho tutto l'occorrente per piegare e modellare tubi di questo tipo, se esistono dei raccordi che ne permettano l'utilizzo.
Detto ciò potreste aiutarmi nella scelta del radiatore/i, WB (io pensavo ad una cosa del genere) e a tutto il restante materiale che occorrerebbe? (sopratutto sui raccordi ho molta confusione)

Vi ringrazio per le eventuali risposte :)
 
Ultima modifica:

Dot_Kappa

Utente Attivo
452
151
Hardware Utente
Case
Fatto a mano!
#3
Ciao ,
hai gia fatto uno schizzo del progetto?
L' altezza 10-13cm mi sembra ridotta, e considerando i vari componenti lo spazio 50x50 potrebbe starti stretto.

Radiatore - visto che hai intenzione di liquidare in un futuro la vga, considera lo spazio per un secondo radiatore.
Potresti partire con un 240 spesso ed andare ad affiancarne un altro uguale un domani.

Pompa vaschetta - potrebbe andar bene, se pwm come quella linkata potresti accoppiare un rheobus pwm per pilotarla

Raccordi - vista la diffusioni di tubi rigidi, non avrai diffcoltà con il rame che viene usato in ambito modding da diversi anni.
Giusto per fare un esempio, visto che hai guardato in casa EK, la serie compression HD potrebbe andar bene.
Controlla gli attacchi della vaschetta, potrebbero servirti degli adattatori.

Le estremità dei tubi vanno arrotondate e carteggiate.

WB - non saprei sinceramente
 
#4
Ciao, grazie per la risposta.
Vado in ordine
Lo schizzo del progetto l'ho già fatto per poter capire quanti raccordi mi servivano.
Per l'altezza del cassetto a sto punto penso valuterò appena avrò un radiatore in mano così da poter farmi una idea.

Per il radiatore volevo capire due cose in modo tale da muovermi sul "mercato": quanto lo spessore influenzi le prestazioni e se un 360 riuscirebbe a gestire sia la gpu che la cpu perchè al momento per come ho impostato il case difficilmente entrerebbero due radiatore da 240.

Per la pompa e le ventole la mia idea era quella del comando via scheda madre, è sconveniente come situazione?
 

Dot_Kappa

Utente Attivo
452
151
Hardware Utente
Case
Fatto a mano!
#5
Lo schizzo del progetto non è tanto per il numero dei raccordi quanto per le dimensioni ed il posizionamento dei componenti.
Mi viene in mente subito la Vga, la monti con riser-card?

In un test di qualche anno fatto su diversi radiatori si parlava di una differenza,in termini di prestazioni, del 5-10% max a favore dei rad spessi.
Se non fai OC un 360 dovrebbe reggere.

La mobo ha un canale pwm per gestire la pompa e altri (non necessariamente pwm) per le 4/5 ventole :boh: ?
 
#6
Si ovviamente lo schizzo è stato fatto anche per il posizionamento, ma dato che avrò dei pass through all'interno del case mi serviva farmi una idea del materiale da comprare.

Si la Vga sarà montata con una estensione per PCI-E

Mmh capito, quindi forse è meglio fare una spesa buona all'inizio prendendo un radiatore più spesso

La mia mobo ha un connettore pump suppongo sia PWM
 

Gress

Il BAT-carpentiere
6,249
2,608
Hardware Utente
CPU
Intel core i7 4930k / amd 955 be
Dissipatore
Silverstone Argon SST-AR03
Scheda Madre
Asrock X79 extreme 9 / msi 770 c-45
Hard Disk
ssd samusng pro 256 gb / 500 GB 7200 rpm / toshiba 500 gb
RAM
dominator XMS3 1333 2x4GB 7-8-8-24 T1
Scheda Video
ASUS 380 strix 4 GB
Scheda Audio
Asrock game blaster
Monitor
ASUS MX279H
Alimentatore
corsair tx650M V2 bronze modulare
Case
"Progress" Desk case
Sistema Operativo
windows 7 64 bit
#8
ciao

scusa l'attesa, ma loggo veramente poco e molto intermittente
detto questo:

budget?
intanto posta lo schizzo dell'impianto che avevi in mente di fare

la combo che hai a disposizione prevede una pompa da 23W, non è poco da alimentare per una presa della scheda madre, in generale a collegare la pompa a prese della Mobo c'è sempre la possibilità di fondere il canale. Consiglio sempre un fan controller con almeno 30W per canale. Considerando anche la tua ricerca di silenzio, è una scelta imho da preferire rispetto ai canali della scheda madre, anche per quanto riguarda la gestione delle ventole.
Avendo già comprato la combo, tieni presente che la prevalenza della pompa non è enorme, ergo con un 360 e 2 WB, con qualche curva, la dovrai tenere a palla per mantenere un buon flusso e far girare l'impianto. ti consiglio di studiare un giro con meno curve possibili. Visto che è il silenzio che cerchi, sforzare il meno possibile la pompa, significa evitare di tenerla a pieno regime, che si traduce in meno rumore.

per i raccordi lo vediamo dallo schizzo

preferisci raccordi trasparenti, con possibilità di avere liquido colorato, o preferisci mantenere il liquido trasparente, che richiede meno manutenzione?

considerando che hai un i7 non occabile, se metti diretto una 360 molto spesso (es. monsta), dovrebbe bastarti per dissipare in futuro VGA + CPU anche se la prima è occata, ovviamente le temperature non saranno basse come avere un 360 e un 240, ma visto quello che vuoi ottenere. Ovviamente vale quanto per la pompa. Se cerchi il silenzio e buone temperature, avere più superficie dissipante di aiuta, in quanto puoi mantenere temperature più basse con giri minori delle ventole, che ti fa risparmiare sul rumore. Da considerare, a parte il fatto costruttivo del cassetto, che un 360 + 240 ti partono 150 euro minimo, a meno di non trovarli usati
 
#9
Tranquillo, non ho alcuna fretta nell'allestire il tutto anzi ne approfitto per ringraziarti per la disponibilità.

Per quanto riguarda il budget vorrei utilizzare al massimo altri 150 euro tendenti verso il basso(mi mancherebbe solo il waterblock, 1/2 verghe di tubi e la raccorderia/rubinetteria).
Aggiorno anche un attimo il materiale, perché nel mentre ho comprato da un ragazzo un Ek XE 240 con 8 raccordi per tubi morbidi 10/13.
Per lo schizzo ho provato a fare un modello con SketchUp anche per rendermi conto io delle varie dimensioni e del possibile risultato finale, spero si capisca.
< Vista superiore
< Vista inferiore, ci sono 3 cm tra la base della scheda madre e il fondo del cassetto
< Vista superiore senza copertura alimentatore e radiatore
< Schizzo collegamenti
La mia idea era di fare solo i collegamenti a vista con i tubi duri, quindi come da immagine solo il collegamento che dal WB va ai passa-parete, e i restanti collegamenti in tubo morbido così da essere più agevolato nel lavoro e anche perchè sarebbero nascosti. I tubi della pompa passeranno dallo scomparto inferiore quindi avrò bisogno di 2 prolunghe e di due raccordi a 90°.

Per la questione del comando della pompa ho capito, te consiglieresti di utilizzare un controller. Ne esistono di compatti?

preferisci raccordi trasparenti, con possibilità di avere liquido colorato, o preferisci mantenere il liquido trasparente, che richiede meno manutenzione?
La colorazione dei raccordi non l'ho ancora fissata (non pensavo esistessero raccordi trasparenti), però penso di stare sul nero/nickel.
La mia idea sarebbe quella di utilizzare un liquido colorato, anche se la questione della manutenzione più frequente essendo un cassetto mi fa un po' titubare (avevo pensato ad un primochill vue o liquidi colorati in generale).

considerando che hai un i7 non occabile, se metti diretto una 360 molto spesso (es. monsta), dovrebbe bastarti per dissipare in futuro VGA + CPU anche se la prima è occata, ovviamente le temperature non saranno basse come avere un 360 e un 240, ma visto quello che vuoi ottenere. Ovviamente vale quanto per la pompa.
Il mio problema è che un 360 non può entrare in alcuna maniera, il massimo che posso montare è un 240 spesso che è quello che ho comprato. In futuro io avevo intenzione di fare un upgrade o solo di ram+cpu+mobo o della scheda video sfruttando il bonus del docente di mia madre. Nel caso prendessi un processore opterei per una cpu overcloccabile per sfruttare anche l'impianto. Infatti la liquidazione della VGA rimane un grande forse per le proprietà costruttive del cassetto stesso.

Ti chiedo un'ultima cosa, le ventole che ho sono adatte al mio scopo?

Spero di essere stato chiaro
 

Dot_Kappa

Utente Attivo
452
151
Hardware Utente
Case
Fatto a mano!
#10
ciao


la combo che hai a disposizione prevede una pompa da 23W, non è poco da alimentare per una presa della scheda madre, in generale a collegare la pompa a prese della Mobo c'è sempre la possibilità di fondere il canale. Consiglio sempre un fan controller con almeno 30W per canale.
Sono anch'io per il controller dedicato, ma volendo può collegare alla mobo il connetore relativo a segnale pwm e giri.
L alimentazione va collegata esclusavimante ad una linea dell ali

@Millo7
Lo spazio mi sembra ridotto all' osso.
La vga butta aia calda nella vano psu rad
Ti consiglio di usare come base per il casseto una lamiera forata per aumentare il passaggio dell aria.
 

Gress

Il BAT-carpentiere
6,249
2,608
Hardware Utente
CPU
Intel core i7 4930k / amd 955 be
Dissipatore
Silverstone Argon SST-AR03
Scheda Madre
Asrock X79 extreme 9 / msi 770 c-45
Hard Disk
ssd samusng pro 256 gb / 500 GB 7200 rpm / toshiba 500 gb
RAM
dominator XMS3 1333 2x4GB 7-8-8-24 T1
Scheda Video
ASUS 380 strix 4 GB
Scheda Audio
Asrock game blaster
Monitor
ASUS MX279H
Alimentatore
corsair tx650M V2 bronze modulare
Case
"Progress" Desk case
Sistema Operativo
windows 7 64 bit
#12
Per quanto riguarda il budget vorrei utilizzare al massimo altri 150 euro tendenti verso il basso(mi mancherebbe solo il waterblock, 1/2 verghe di tubi e la raccorderia/rubinetteria).
vediamo se riusciamo a starci dentro

Sono anch'io per il controller dedicato, ma volendo può collegare alla mobo il connetore relativo a segnale pwm e giri.
L alimentazione va collegata esclusavimante ad una linea dell ali

Per la questione del comando della pompa ho capito, te consiglieresti di utilizzare un controller. Ne esistono di compatti?
hai perfettamente ragione, ma non sono rari i casi in cui la mobo legge male i giri delle pompe o non si riesce a regolarla correttamente, il perchè io non te lo so dire sinceramente :search:
ad ogni modo, mi ero fatto un'idea più "larga" :asd: del case. A sto punto seguirei il consiglio del buon kappa, altrimenti dovresti cercare spazio che non hai :asd: una buona soluzione potrebbe essere farlo uscire sul piano superiore, anche se è un pò tacconata style :asd:


@Millo7
Lo spazio mi sembra ridotto all' osso.
La vga butta aia calda nella vano psu rad
Ti consiglio di usare come base per il casseto una lamiera forata per aumentare il passaggio dell aria.
Si la base è esattamente una lamiera forata, nel disegno non l'ho messa.
La colorazione dei raccordi non l'ho ancora fissata (non pensavo esistessero raccordi trasparenti), però penso di stare sul nero/nickel.
La mia idea sarebbe quella di utilizzare un liquido colorato, anche se la questione della manutenzione più frequente essendo un cassetto mi fa un po' titubare (avevo pensato ad un primochill vue o liquidi colorati in generale).
si infatti ho cassato io, pensavo waterblock e ho scritto raccordo. Dall'intenzione di usare un liquido colorato, direi di puntare su un waterblock trasparente, il supremacy è un'ottima proposta, alternative più particolari ci sono ma, a denti stretti, non rientriamo nel budget
lascia perdere vue o aurora sicuramente, se li vuoi colorati prendi le soluzione già fatte e vai liscio anche con incompatibilità varie tra i coloranti (manutenzione dai 3 ai 6 mesi)

Il mio problema è che un 360 non può entrare in alcuna maniera, il massimo che posso montare è un 240 spesso che è quello che ho comprato. In futuro io avevo intenzione di fare un upgrade o solo di ram+cpu+mobo o della scheda video sfruttando il bonus del docente di mia madre. Nel caso prendessi un processore opterei per una cpu overcloccabile per sfruttare anche l'impianto. Infatti la liquidazione della VGA rimane un grande forse per le proprietà costruttive del cassetto stesso.

Ti chiedo un'ultima cosa, le ventole che ho sono adatte al mio scopo?
per quanto riguarda le possibilità di overclock del processore, dipende anche dalle temperature che otterrai con l'impianto del cassetto, infatti come ti ha fatto notare kappa, lo spazio è minimo, dovrai studiare la miglior aerazione possibile. Solo una volta che avrai misurato praticamente quali temperature raggiungi, a quel punto sai se un processore per OC sarà alla tua portata.

le noiseblocker per il rad vanno bene, quelle per il case devi dirmi il modello esatto
per i raccordi, se ho capito bene hai bisogno due dritto, 2 90°, un raccordo a T con rubinetto (che dovrai mettere per forza verso la parte bassa del cassetto) un passaparete (di cui non so sinceramente se esiste mezzo per rigidi e mezzo per morbidi, ma alla fine i tubi morbidi puoi fissarli con una fascetta). Per i tubi morbidi mi devi dire tu il giro e le curve che devi fargli fare. Sicuramente ti consiglio un tubo primochill 13/10, ma con quello spazio risicato avrai comunque bisogno di mettere diverse curve per evitare strozzature del tubo, io ne metterei almeno 4 a 90° per il tubo morbido. il raccordo a t con il rubinetto invece mettilo prima dell'ingresso del radiatore.
Cerca anche un modo per il carico dell'impianto, che sia pratico e che ti garantisca eventualmente di smuovere il rad per togliere l'aria residua, con gli impianti in "piano" è più difficile toglierla.
 
#13
Dall'intenzione di usare un liquido colorato, direi di puntare su un waterblock trasparente, il supremacy è un'ottima proposta, alternative più particolari ci sono ma, a denti stretti, non rientriamo nel budget
lascia perdere vue o aurora sicuramente, se li vuoi colorati prendi le soluzione già fatte e vai liscio anche con incompatibilità varie tra i coloranti (manutenzione dai 3 ai 6 mesi)
Ho trovato in offerta anche degli eisblock della alphacool volendo.
Vanno bene anche i coloranti a gocce o conviene prendere direttamente i liquidi già diluiti? (Io pensavo di prendere anche un biocida, voglio cercare di avere meno manutenzione possibile)


per quanto riguarda le possibilità di overclock del processore, dipende anche dalle temperature che otterrai con l'impianto del cassetto, infatti come ti ha fatto notare kappa, lo spazio è minimo, dovrai studiare la miglior aerazione possibile. Solo una volta che avrai misurato praticamente quali temperature raggiungi, a quel punto sai se un processore per OC sarà alla tua portata.
Capito, in ogni caso la mia intenzione era quella di assemblare prima un prototipo fedele con dei pezzi che ho in garage in maniera da rendermi conto della capacità dissipativa generale, testare e poi passare all'assemblaggio finale.

le noiseblocker per il rad vanno bene, quelle per il case devi dirmi il modello esatto
La mia idea in realtà era di utilizzare esclusivamente le ventole del radiatore in estrazione senza ventole in immissione, però volendo ho a disposizione altre 2 ventole nanoxia deep silence da sacrificare per la causa.

per i raccordi, se ho capito bene hai bisogno due dritto, 2 90°, un raccordo a T con rubinetto (che dovrai mettere per forza verso la parte bassa del cassetto) un passaparete (di cui non so sinceramente se esiste mezzo per rigidi e mezzo per morbidi, ma alla fine i tubi morbidi puoi fissarli con una fascetta). Per i tubi morbidi mi devi dire tu il giro e le curve che devi fargli fare.
Per i raccordi mi sono già fatto una lista quindi dovrei essere apposto, l'unica cosa che ti chiedo è un consiglio per quanto riguarda le marche, la sezione e il tipo di tubo rigido da scegliere.

Sicuramente ti consiglio un tubo primochill 13/10, ma con quello spazio risicato avrai comunque bisogno di mettere diverse curve per evitare strozzature del tubo, io ne metterei almeno 4 a 90° per il tubo morbido.
Ma cambia molto comprare un tubo della primochill 13/10 o un tubo "standard" 13/10 che si trova in ferramenta? Lo chiedo perchè tutte le parti in tubo morbido non saranno visibili e come prestazioni non penso possa variare tanto.

Il raccordo a t con il rubinetto invece mettilo prima dell'ingresso del radiatore.
Cerca anche un modo per il carico dell'impianto, che sia pratico e che ti garantisca eventualmente di smuovere il rad per togliere l'aria residua, con gli impianti in "piano" è più difficile toglierla.
Io pensavo di metterlo vicino all'out della pompa, dato che penso sarà il punto più basso del mio loop. In ogni caso il cassetto sarà estraibile, quindi posso metterlo prima in verticale come un case e poi sdraiarlo in maniera da togliere tutta l'aria presente.


Ne approfitto per ringraziarti ancora e mi scuso se rispondo con troppe domande.
 

Discussioni Simili


Entra