DOMANDA Aggiornamento firmware, si può prima di inizializzare l'ssd?

capacchiuovo

Nuovo Utente
11
1
Scusate l'ignoranza, ho acquistato un ssd SanDisk Ultra Plus 256 gb per un nuovo pc da assemblare, non ho capito una cosa (per gli esperti probabilmante suonerà come una bestemmia!): il firmware si può aggiornare prima dell'installazione del S.O.? Siccome ancora mi mancano dei componenti (la ram è arrivata rotta, aspetto che me la sostituiscano) volevo avvantaggiarmi e preparare l'SSD su un altro pc, senza installare nulla, è possibile? Ho provato ad aggiornare il firmware tramite il tool della sandisk sia su penna usb, sia masterizzando la iso (non ho inizializzato l'ssd), ma non è andata a buon fine. Bisogna necessariamente inizializzarlo o c'è dell'altro che non va? Non stracciatevi le vesti se ho detto delle bestialità, provo a fare da me, ma non sono un tecnico. Grazie infinite.
 

zultan

Utente Èlite
3,016
1,359
CPU
Core i9 9900K skt 1151 5000mhz
Dissipatore
Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
Asus Maximus X HERO
HDD
4tb wd red 8 tb wd purple samsung 840 pro
RAM
Corsair Vengeance PRO RGB DDR4 3200mhz 32gb
GPU
Asus GTX 1660 Ti 6Gb Strix Advanced Gaming
Audio
Creative X-Fi Pcie / Asus Supreme Fx
Monitor
Samsung S27F350FH
PSU
Corsair RM850i
Case
Cooler Master Stacker 820
OS
Windows 7 Ultimate x64
Scusate l'ignoranza, ho acquistato un ssd SanDisk Ultra Plus 256 gb per un nuovo pc da assemblare, non ho capito una cosa (per gli esperti probabilmante suonerà come una bestemmia!): il firmware si può aggiornare prima dell'installazione del S.O.? Siccome ancora mi mancano dei componenti (la ram è arrivata rotta, aspetto che me la sostituiscano) volevo avvantaggiarmi e preparare l'SSD su un altro pc, senza installare nulla, è possibile? Ho provato ad aggiornare il firmware tramite il tool della sandisk sia su penna usb, sia masterizzando la iso (non ho inizializzato l'ssd), ma non è andata a buon fine. Bisogna necessariamente inizializzarlo o c'è dell'altro che non va? Non stracciatevi le vesti se ho detto delle bestialità, provo a fare da me, ma non sono un tecnico. Grazie infinite.

Ciao Capa!!!

Fermooooooooo! prima che sia troppo tardi!

Scusa ma chi ti ha detto di aggiornare il firmware? Non lo sai che sul mio thread ho un utente disperato che lo ha fatto al suo samsung 840 pro e adesso non va più bene ed è disperato??

Ti incollo esattamente quello che ho scritto a lui...

" Stavo scherzando. Ma questo sbaglio ti serva per il futuro. Tu non hai sbagliato niente tecnicamente. L' errore è stato "è uscito il nuovo firmware e ovviamente ho aggiornato" . Non sai che è sempre altamente sconsigliato aggiornare i firmware se non in caso di gravi anomalie? Se una cosa va bene così mai imbarcarsi in queste cose. Prima di tutto se qualcosa va storto il dispositivo si blocca e a volte puoi anche buttarlo. Se invece tutto va bene spesso e volentieri dopo va peggio di prima. Come questa volta. So che tu lo hai fatto in buona fede. Anche io una volta lo facevo sempre poi negli anni ho imparato sulla mia pellaccia di non farli più. Specialmente con le schede madre. Per esempio adesso c'è un firmware per la mia maximus formula ma io non lo faccio! Anzi ho anche paura solo a pensarci. Bene questa era la parte di ramanzina... Il danno ormai è fatto. E adesso dirai tu? Beh adesso sono onesto come sempre... Non lo so caro.
Siccome il mio ssd è ancora come mamma l'ha fatto non so se esiste la procedura di roll-back. Per le schede madri Asus si. Spero per te e tutti gli altri entusiasti di si. A dopo ciao"

Tratto da: "me stesso" :asd:

Il tuo disco adesso sta funzionando o si è bloccato?

Se è ancora come quando è uscito dalla scatola fermati subito. E ritieniti fortunato.

Prima provalo ok? Non si aggiornano mai i firmware senza motivo o senza nessuna comunicazione ufficiale della ditta per risolvere qualche bug o aggiungere funzionalità.

Dai retta a me.... ;)
 
  • Like
Reactions: capacchiuovo

capacchiuovo

Nuovo Utente
11
1
Ciao, grazie. Sulle istruzioni di installazione dell'ssd una delle prime cose che dice è:" for optimum performance, download lastest firmware for your ssd from http://www.sandisk.com/support". A questo punto ho visitato il sito, ho visto che c'era una nuova versione rispetto a quella del mio e... eccomi qui. Il link è questo "http://kb.sandisk.com/app/answers/detail/a_id/12763/kw/12763" . Ho scaricato il tool della sandisk e mi riportava le stesse info. La procedura sembrerebbe piuttosto semplice e, visti i continui progressi nell'ottimizzazione degli ssd, mi sembrava cosa buona aggiornarlo, prima di installare qualunque altra cosa (onde evitare perdite indesiderate). Ritieni, addirittura, sia così pericoloso? Visto quello che dici, ci andrò coi piedi di piombo. Intanto ho ancora qualche giorno. Se non mi arriva la ram non posso far nulla.
Grazie ancora, ogni consiglio, ogni parere derivante dall'esperienza può rivelarsi prezioso!
 

zultan

Utente Èlite
3,016
1,359
CPU
Core i9 9900K skt 1151 5000mhz
Dissipatore
Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
Asus Maximus X HERO
HDD
4tb wd red 8 tb wd purple samsung 840 pro
RAM
Corsair Vengeance PRO RGB DDR4 3200mhz 32gb
GPU
Asus GTX 1660 Ti 6Gb Strix Advanced Gaming
Audio
Creative X-Fi Pcie / Asus Supreme Fx
Monitor
Samsung S27F350FH
PSU
Corsair RM850i
Case
Cooler Master Stacker 820
OS
Windows 7 Ultimate x64
Ciao, grazie. Sulle istruzioni di installazione dell'ssd una delle prime cose che dice è:" for optimum performance, download lastest firmware for your ssd from http://www.sandisk.com/support". A questo punto ho visitato il sito, ho visto che c'era una nuova versione rispetto a quella del mio e... eccomi qui. Il link è questo "http://kb.sandisk.com/app/answers/detail/a_id/12763/kw/12763" . Ho scaricato il tool della sandisk e mi riportava le stesse info. La procedura sembrerebbe piuttosto semplice e, visti i continui progressi nell'ottimizzazione degli ssd, mi sembrava cosa buona aggiornarlo, prima di installare qualunque altra cosa (onde evitare perdite indesiderate). Ritieni, addirittura, sia così pericoloso? Visto quello che dici, ci andrò coi piedi di piombo. Intanto ho ancora qualche giorno. Se non mi arriva la ram non posso far nulla.
Grazie ancora, ogni consiglio, ogni parere derivante dall'esperienza può rivelarsi prezioso!

prego figurati.

in teoria non è una cosa dannosa farlo ma come è successo a quella gente che ha aggiornato l'840 pro può succedere purtroppo.

vedi qui con i tuoi occhi...

http://www.tomshw.it/forum/hard-disk-ssd-e-raid/318283-ssd-samsung-840-pro-zultan-andrea-41.html

ciaooooo
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Aggiornare il firmware comporta sempre un minimo rischio, tuttavia, @zultan, non mi sembra il caso di usare toni così allarmistici. Vi sono migliaia di utenti che aggiornano regolarmente il firmware, me compreso, senza riscontrare problemi. Certamente è bene avvisare che se qualcosa andasse storto, il disco potrebbe non funzionare più regolarmente, ma in genere il rischio è accettabile: invece da come hai risposto tu, sembrerebbe quasi che uno sia pazzo, avendo l'intenzione di aggiornare il firmware. :look: Che dire quindi di quegli utenti che sono riusciti a rendere più stabile il proprio SSD basato su SandForce 2281 aggiornando il firmware? Il mio Corsair Force 3 migliorava ad ogni aggiornamento... Tutti i possessori di questi SSD sono stati avventati ad aggiornare? Certamente no. :sisi:
La risposta migliore al quesito di questa discussione è: aspetta. Installa il disco così com'è, poi valuta se vale la pena aggiornare. In teoria è comunque possibile aggiornare il firmware prima di inizializzare il disco, non ci sono controindicazioni tecniche.
 

zultan

Utente Èlite
3,016
1,359
CPU
Core i9 9900K skt 1151 5000mhz
Dissipatore
Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
Asus Maximus X HERO
HDD
4tb wd red 8 tb wd purple samsung 840 pro
RAM
Corsair Vengeance PRO RGB DDR4 3200mhz 32gb
GPU
Asus GTX 1660 Ti 6Gb Strix Advanced Gaming
Audio
Creative X-Fi Pcie / Asus Supreme Fx
Monitor
Samsung S27F350FH
PSU
Corsair RM850i
Case
Cooler Master Stacker 820
OS
Windows 7 Ultimate x64
Aggiornare il firmware comporta sempre un minimo rischio, tuttavia, @zultan, non mi sembra il caso di usare toni così allarmistici. Vi sono migliaia di utenti che aggiornano regolarmente il firmware, me compreso, senza riscontrare problemi. Certamente è bene avvisare che se qualcosa andasse storto, il disco potrebbe non funzionare più regolarmente, ma in genere il rischio è accettabile: invece da come hai risposto tu, sembrerebbe quasi che uno sia pazzo, avendo l'intenzione di aggiornare il firmware. :look: Che dire quindi di quegli utenti che sono riusciti a rendere più stabile il proprio SSD basato su SandForce 2281 aggiornando il firmware? Il mio Corsair Force 3 migliorava ad ogni aggiornamento... Tutti i possessori di questi SSD sono stati avventati ad aggiornare? Certamente no. :sisi:
La risposta migliore al quesito di questa discussione è: aspetta. Installa il disco così com'è, poi valuta se vale la pena aggiornare. In teoria è comunque possibile aggiornare il firmware prima di inizializzare il disco, non ci sono controindicazioni tecniche.


no certo tranne quando succede quello che è capitato ad un utente sulla mia discussione...

"
Allora quando l'ho acquistato ( metà dicembre ) montava il fw DXM04B0Q.
Poi è uscito quello nuovo DXM05B0Q e ovviamente ho provveduto ad aggiornarlo.
Ecco , come molti altri utenti, questo nuovo fw ha ridotto , e di molto, gli iops in scrittura.\
Eccoti alcuni esempi:
840 pro 256gb che ha IOPS bassi!e col nuovo firmware FISCHIA
Samsung SSD 840 IOPS scrittura casuale bassi
Bassi IOPS su Samsung 840 Pro 256 GB

Il problema ormai è appurato. Molti forum stranieri ne parlano proponendo soluzioni inefficaci come ad esempio la disattivazione di funzioni di risparmio energetico ( c1e, eist...); il disco è regolarmente in ahci, o meglio raid visto che è affiancato da 2 dischi meccanici in raid 0.
La soluzione mi sembra chiara: visto che il nuovo fw non ha modificato le prestazioni sequenziali allora tanto vale tornare al fw precedente e sistemare questa questione degli iops.
Capisco che la questione non sia fondamentale però siamo in una discussione tecnica su questo prodotto e mi pare buona cosa ottimizzare il prodotto.

Detto questo: come ci torno al fw precedente?"

ho riportato fedelmente....

io intendevo questo più che altro. dopo è troppo tardi per piangere.

se lo chiami minimo rischio...

poi la gente può aggiornare quello che vuole per carità.

p.s.

Mi sembrava comunque di avere detto le cose che hai detto tu...
:look: le mie suonavano diverse?? :rolleyes:

 
  • Like
Reactions: capacchiuovo

capacchiuovo

Nuovo Utente
11
1
Installa il disco così com'è, poi valuta se vale la pena aggiornare. In teoria è comunque possibile aggiornare il firmware prima di inizializzare il disco, non ci sono controindicazioni tecniche.

Ringrazio te come tutti coloro che contribuiscono a darmi informazioni per me utilissime. Con ogni probabilità installerò il tutto e poi valuterò se l'aggiornamento proposto vale il rischio. Io non sono in grado di valutare le effettive migliorie che potrebbe portare un nuovo fw, come, ad esempio, quello che dice la Sandisk a proposito (il mio ha la versione X211200):

Ultra+ SSD Firmware version X2306RL Release notes:
SanDisk Ultra+ SSD (64GB, 128GB, & 256GB): version (release date: April 19, 2013)

New changes since version X211200:
Enhanced UECC robustness in the event of an unexpected system power loss.
Enhanced thermal throttling responsiveness under high temperature low power states.

Known issues:
None


Che ne pensate?

La sola cosa che mi è rimasta in dubbio è il perché non mi ha accettato l'aggiornamento. Spero non ci siano anomalie.
Grazie
 

zultan

Utente Èlite
3,016
1,359
CPU
Core i9 9900K skt 1151 5000mhz
Dissipatore
Corsair H150i PRO RGB
Scheda Madre
Asus Maximus X HERO
HDD
4tb wd red 8 tb wd purple samsung 840 pro
RAM
Corsair Vengeance PRO RGB DDR4 3200mhz 32gb
GPU
Asus GTX 1660 Ti 6Gb Strix Advanced Gaming
Audio
Creative X-Fi Pcie / Asus Supreme Fx
Monitor
Samsung S27F350FH
PSU
Corsair RM850i
Case
Cooler Master Stacker 820
OS
Windows 7 Ultimate x64
Ringrazio te come tutti coloro che contribuiscono a darmi informazioni per me utilissime. Con ogni probabilità installerò il tutto e poi valuterò se l'aggiornamento proposto vale il rischio. Io non sono in grado di valutare le effettive migliorie che potrebbe portare un nuovo fw, come, ad esempio, quello che dice la Sandisk a proposito (il mio ha la versione X211200):

Ultra+ SSD Firmware version X2306RL Release notes:
SanDisk Ultra+ SSD (64GB, 128GB, & 256GB): version (release date: April 19, 2013)

New changes since version X211200:
Enhanced UECC robustness in the event of an unexpected system power loss.
Enhanced thermal throttling responsiveness under high temperature low power states.

Known issues:
None


Che ne pensate?

La sola cosa che mi è rimasta in dubbio è il perché non mi ha accettato l'aggiornamento. Spero non ci siano anomalie.
Grazie

Secondo le dichiarazioni di sandisk dovrebbe portare migliorie. dice problemi: nessuno.

Non sia mai detto che volevo terrorizzarti ok? Se ci tieni a provare, riprova.

Leggi bene le modalità di aggiornamento proposte dalla casa. Sii sicuro che durante il flash del firmware non vada via la corrente a quel pc.

Lega tua moglie alla sedia. non farlo con il temporale ecc ecc ok? :asd:

Ciaoooooo ;)
 

capacchiuovo

Nuovo Utente
11
1
Figurati! Hai fatto benissimo a mettermi in guardia circa eventuali disguidi che potrebbero accadere. Da qualche tempo mi sono anche dotato di un piccolo ups, onde evitare danni da problemi elettrici. Come dicevo, si tratta solo di capire se il gioco vale la candela. Al momento i primi tentativi non sono andati a buon fine, e non ho capito il perché. Non ho insistito. Per l'operazione ho adottato un case esterno (chiaramente alimentato) con collegamento esata. Il disco veniva riconosciuto, mi dava disponibilità di un nuovo fw, ma alla fine, dopo il riavvio sia da chiavetta preparata con il tool sandisk, sia da cd con iso fornita dallo stesso tool, il risultato era "failed". Ho riprovato due-tre volte, dopodiché ho lasciato perdere. Vuol dire che il suo destino è così segnato.
Invece la triste notizia è che, smanettando con vari tool per hdd, ho riscontrato problemi su un WD Caviar green da 2TB acquistato 3 anni fa (come si può vedere dai dati non ha lavorato molto). Il programma di WD al test rapido mi da esito positivo, ma ad un'analisi approfondita mi dice che ci sono troppi errori per poter andare avanti. HD tune mi dice che, addirittura, il 14.1% dei settori è danneggiato!!! Come ho detto io non sono un esperto, ma la cosa mi ha messo in angoscia, perché lì dentro c'è di tutto! Che si può fare? (Ditemi se sto uscendo "fuori dal seminato", non ho pratica di forum).
Ecco un pò di risultati. Ovviamente un grazie enorme.
HD Tune Healt.png HD Tune test approfondito.png Crystal Disk WD.jpg
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Figurati! Hai fatto benissimo a mettermi in guardia circa eventuali disguidi che potrebbero accadere. Da qualche tempo mi sono anche dotato di un piccolo ups, onde evitare danni da problemi elettrici. Come dicevo, si tratta solo di capire se il gioco vale la candela. Al momento i primi tentativi non sono andati a buon fine, e non ho capito il perché. Non ho insistito. Per l'operazione ho adottato un case esterno (chiaramente alimentato) con collegamento esata. Il disco veniva riconosciuto, mi dava disponibilità di un nuovo fw, ma alla fine, dopo il riavvio sia da chiavetta preparata con il tool sandisk, sia da cd con iso fornita dallo stesso tool, il risultato era "failed". Ho riprovato due-tre volte, dopodiché ho lasciato perdere. Vuol dire che il suo destino è così segnato.
Invece la triste notizia è che, smanettando con vari tool per hdd, ho riscontrato problemi su un WD Caviar green da 2TB acquistato 3 anni fa (come si può vedere dai dati non ha lavorato molto). Il programma di WD al test rapido mi da esito positivo, ma ad un'analisi approfondita mi dice che ci sono troppi errori per poter andare avanti. HD tune mi dice che, addirittura, il 14.1% dei settori è danneggiato!!! Come ho detto io non sono un esperto, ma la cosa mi ha messo in angoscia, perché lì dentro c'è di tutto! Che si può fare? (Ditemi se sto uscendo "fuori dal seminato", non ho pratica di forum).
Ecco un pò di risultati. Ovviamente un grazie enorme.
Visualizza allegato 76372 Visualizza allegato 76373 Visualizza allegato 76374

In teoria occorrerebbe aprire una nuova discussione, ma per stavolta proseguiamo qui, perché l'argomento si esaurisce in breve: nel senso che sì, l'hard disk ha dei problemi, non occorre aggiungere altro. Scarica quindi la diagnostica ufficiale di WD, Data Lifeguard Diagnostic, esegui un test approfondito e vedi cosa ti dice. Se anche questo programma indicasse problemi al disco, dovrai conttattare WD per fartelo sostituire.
 
  • Like
Reactions: capacchiuovo

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Scusate! Mi sembra giusto. Potreste, dunque, suggerirmi come si fa a portare/spostare questo messaggio in una nuova discussione? Così almeno imparo a destreggiarmi meglio nei forum.
Spostare i messaggi è prerogativa dei moderatori, quindi lo potrei fare io, ma in questo caso (almeno per adesso) non lo ritengo necessario; fai il test indicato, vedi cosa ti viene riferito.
 

capacchiuovo

Nuovo Utente
11
1
Come suggerito, ho contattato la WD. Devo dire che sono stati gentili. Per qualche mese sono fuori dalla garanzia offerta (3anni) ma stanno valutando la possibilità di sostituirmi comunque il disco. Se così fosse potrei ritenermi fortunato, ma il problema è risolto in parte, in quanto dovrei spedire il disco prima di ricevere quello nuovo. Così sono costretto a comprare comunque un altro hdd per salvare i dati (parliamo di circa 1,5 TB !!!). Di certo ho paura a prendere di nuovo un WD. Grazie comunque del suggerimento che mi hai dato di contattare l'assistenza WD. Non immaginavo prendessero in considerazione l'ipotesi di sostituzione di un hdd anche dopo 3 anni. Per quanto il disco è stato usato poco e sicuramente c'era qualcosa di strano all'origine. Attendo risvolti. Grazie ancora
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 15 16.5%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 65 71.4%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.3%
  • Capcom

    Voti: 5 5.5%
  • Nintendo

    Voti: 14 15.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 8 8.8%