ADSL2+, infostrada e 155 non funzionante

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Foxxya

Utente Attivo
70
1
CPU
P4
Scheda Madre
ASUSTEK
HDD
10Yottabyte (magari)
RAM
1Gb
GPU
radeon9600
Audio
integrata
OS
Windows Bug XP
Recentemente sono stato avvertito da infostrada che il mio abbonamento avrebbe subito delle modifiche contrattuali.
Senza modificazioni su quanto pago infatti per uniformare le connessioni a banda larga infostrada avrebbe convertito le linee ADSL in linee ADSL2+ senza contributi di modifica.
La variazione sarebbe avvenuta in orari notturni lasciando libera la navigazione in orario diurno entro gli ultimi 10 giorni di luglio.

Dopo 3 giorni di mancanza di ADSL, 24 ore su 24 (il modem si connetteva, ma non inviava alcun dato utile ai browser per navigare) ho deciso di chiamare il centro assistenza.
Prendo i vecchi numeri di assistenza gratuita (es: 800-990100) non funzionano più, l'assistenza è stata tutta dirottata al numero 155.
Compongo il numero e ascolto i messaggi automatici, premo 2 e scopro che mi è impossibile navigare fra le opzioni fornite :cav:
Il call center praticamente non riceve la scelta che digito.
Dopo due cicli di messaggio automatico senza possibilità di scelta, invece di essere messo in coda per parlare con un operatore umano, la linea cade sempre.
Il negozio da cui ho comprato l'abbonamento infostrada per linea fissa è stato chiuso, la lista degli altri rivenditori è disponibile solo in internet....:cav::cav:

Son dovuto andare in un internet caffè, farmi la tessera e pagare 1 ora di connessione per poter navigare nel caotico menù assistenza di libero e scoprire che sulle informazioni per l'utenza non c'era scritto nulla.
Presa la lista dei rivenditori vicino alla mia città dal sito 155.it (cosa che consiglio vivamente di fare a tutti gli abbonati infostrada prima che vi sparisca l'adsl), scopro che mi è tornata l'ADSL a casa poco prima di recarmi in uno dei rivenditori con assistenza tecnica wind-infostrada (intanto avevo già speso denaro per l'internet caffè :cav::cav::cav:).

Tralasciando i soldi spesi, lo smarrimento a cui si è lasciati e l'assurdità di un centro assistenza caotico in cui difficilmente si riesce a parlare con esseri umani, mi chiedevo cosa fare per i problemi con il 155.it, dato che al prossimo disguido mi piacerebbe apostrofare gratis ed in modo scurrile qualcuno via telefono.

Vi ringrazio se avete qualche consiglio da darmi per i problemi di navigazione sull'assistenza telefonica del 155.
 

Foxxya

Utente Attivo
70
1
CPU
P4
Scheda Madre
ASUSTEK
HDD
10Yottabyte (magari)
RAM
1Gb
GPU
radeon9600
Audio
integrata
OS
Windows Bug XP
Risolto: in pratica il cordless di casa mia non era impostato sulla modalità a toni.
Il manuale poi non chiamava nemmeno tale modalità in questo modo.
Dopo aver imparato circa 60 pagine di opzioni inutili ho trovato quella giusta, ho reimpostato i toni di chiamata (alias "gli impulsi") ed ho contattato il 155.
L'ADSL era tornata attiva da sola.

Modifiche al contratto impossibili da negozi, quindi solo via 155.
Nel caso in cui si rompa la scheda o l'ultimo miglio, siccome manca la connessione sia telefonica che internet, l'unica soluzione proposta è (cazzi tua) telefonare con un operatore telefonico al 155 pagando, oppure rivolgersi ad un amico con una linea infostrada-wind in modo gratuito :cav:.
In questo modo parlando con un operatore del calcenter poi ci si può accordare sul metodo con cui questo può contattare il proprietario della linea non funzionante.


:asd: "parolaccia a scelta del lettore" dedicata alla telefonia italiana!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando