[DOMANDA] 4 sintoamplificatori: qual è il più performante?

  • Stiamo spostando i server! Alcuni dati (messaggi, like etc...) potrebbero non essere memorizzati fino a nuova comunicazione. Scopri di più
#1
Salve a tutti.

Nella speranza di non aver sbagliato sezione, richiedo il Vostro supporto per la scelta di uno fra i quattro modelli di sintoamplificatori che andrò ad elencare di seguito.

Preciso sin da subito che l'utilizzo che intendo farne è...


Per quanto riguarda il versante audio:

1. Ascolto di musica senza perdita di qualità (quindi in formato .FLAC);

2. Visione di film/serie Tv/televisione & Co in PCM, in Dolby Digital e nei formati lossless come il Dolby TrueHD, il Dolby Atmos, il DTS-HD Master Audio & Co;

3. Uso di videogiochi sul PC con il Dolby Digital Live ed il DTS Interactive.


Per quanto riguarda il versante video:

1. Supporto al 4K;

2. Supporto all'HDR10;

3. Supporto al 3D.


I quattro modelli di sintoamplificatori sono i seguenti:

1. Denon AVR-X1400H

2. Denon AVR-X1500H

3. Onkyo TX-NR676E

4. Yamaha RX-V581


Premetto che non mi interessa il costo, bensì le performance; quindi gradirei che il vostro giudizio fosse esclusivamente mirato alle caratteristiche tecniche dei prodotti.

Ringrazio anticipatamente chi si offrirà di aiutarmi.
 
#3
Scusa, ma sbaglio o mi avevi scritto che, dal momento che non mi interessava il costo, e siccome avevo citato il Denon AVR-X1500H (che costa intorno ai 500 €), mi avevi consigliato di fare uno sforzo e di saltare direttamente al Denon AVR-X3300, che - seppur costando quasi 600 € - era ben più elevato in termini di qualità?

Come mai hai modificato la tua risposta, se posso chiedere? Stando così le cose, come devo regolarmi? Mi suggerisci di stare ancora sul Denon AVR-X1400H o di "buttarmi" sul Denon AVR-X3300?
 
#4
Si è vero. Ma poi ho pensato al tipo di pubblico che scrive qui...non vorrei spingerli a fare spese eccessive.
Qui non ci sono appassionati di hifi ma per lo più neofiti che devono capire cosa gli piace senza dover spendere cifre eccessive.
Dal 1400 al 3300 si tratta di raddoppiare l'investimento.
Il 3300 è un'ottima macchina ma poi richiede anche che sia accoppiato a buoni diffusori il che fa aumentare la spesa complessiva...notevolmente. Non a caso si parla di "catena" audio...la forza della catena si misura in base all'anello più debole.
Inutile mettere a una panda il motore di una porsche e darlo in mano a una persona alle prime armi.
Mi pare che tu abbia mostrato l'intenzione di mantenere le tue vecchie casse, l'x3300 sarebbe sprecato con della casse derivate da un kit all in one...a quel punto meglio x1400 e destinare la differenza a diffusori migliori.
Le elettroniche diventano obsolete più velocemente, un buon diffusore è il componente che a mio avviso fa la maggiore differenza e si puo' dire sia "per sempre" perchè oltre una certa soglia il miglioramento diventa marginale ed è soggetto a investimenti molto superiori.
Quindi per me se il budget è limitato bisogna dare una netta priorità ai diffusori, poi all'avr che invece si sempre in tempo a cambiare...
 
Ultima modifica:
Mi Piace: Andretti60

HSH

Utente Attivo
1,654
170
Hardware Utente
CPU
Intel I5 4670k@4ghz
Scheda Madre
Asrock Z87 Extreme6
Hard Disk
Samsung Evo850+Crucial MX300
RAM
Corsair 8G@1600Mhz
Scheda Video
Ati HD 7950 (R9 280)
Monitor
Asus ML239H
Alimentatore
Enermax Modu 87+ 500W
Case
Thermaltake Chaser MKI
Sistema Operativo
Win10
#5
mitico azi_muth! Quoto!
 
#7
Si è vero. Ma poi ho pensato al tipo di pubblico che scrive qui...non vorrei spingerli a fare spese eccessive.
Qui non ci sono appassionati di hifi ma per lo più neofiti che devono capire cosa gli piace senza dover spendere cifre eccessive.
Dal 1400 al 3300 si tratta di raddoppiare l'investimento.
Il 3300 è un'ottima macchina ma poi richiede anche che sia accoppiato a buoni diffusori il che fa aumentare la spesa complessiva...notevolmente. Non a caso si parla di "catena" audio...la forza della catena si misura in base all'anello più debole.
Inutile mettere a una panda il motore di una porsche e darlo in mano a una persona alle prime armi.
Mi pare che tu abbia mostrato l'intenzione di mantenere le tue vecchie casse, l'x3300 sarebbe sprecato con della casse derivate da un kit all in one...a quel punto meglio x1400 e destinare la differenza a diffusori migliori.
Le elettroniche diventano obsolete più velocemente, un buon diffusore è il componente che a mio avviso fa la maggiore differenza e si puo' dire sia "per sempre" perchè oltre una certa soglia il miglioramento diventa marginale ed è soggetto a investimenti molto superiori.
Quindi per me se il budget è limitato bisogna dare una netta priorità ai diffusori, poi all'avr che invece si sempre in tempo a cambiare...
Hm... ti dirò: io sono assolutamente un appassionato di Hi-Fi... però non sono molto esperto; se così non fosse, probabilmente non mi sarei nemmeno rivolto a questo forum per chiedere assistenza in merito a quale sintoamplificatore scegliere tra quelli proposti.

Il fatto di raddoppiare l'investimento tra il Denon AVR-X1400H ed il Denon AVR-X3300, economicamente parlando, non è affatto un problema.
Detto ciò, preciso anche che la mia intenzione di mantenere le mie vecchie casse non è affatto assoluta: pensavo, infatti, di sostituire le mie frontali attuali con un paio di Mission LX-2. Questo sarebbe già un salto di qualità notevole, no? Cosa dici, queste casse sono all'altezza del Denon AVR-X3300?

Inoltre, visto che è mia intenzione completare l'impianto a 7 canali, stavo pensando di porre le mie attuali frontali al posto delle posteriori e, di conseguenza, di porre quest'ultime come laterali. Credi che potrebbe funzionare in questo modo? Dopotutto, sono le frontali quelle più importanti, no? Per i restanti 5 canali dici che posso mantenere le mie o pensi che dovrei sostituire anche quelle?

I diffusori quali sono/saranno?
I diffusori che ho attualmente sono parte di un kit all-in-one 5.1 della Yamaha, precisamente il modello NS-C104. In ogni caso, con l'avvento del nuovo sintoamplificatore, avrei intenzione di sostituire le casse frontali con una coppia di Mission LX-2. Pensi sia una buona mossa? Cosa mi dici riguardo ai restanti diffusori? Posso tenere quelli che ho già o dici che dovrei sostituire anche quelli?

Grazie mille a tutti per l'aiuto che mi state dando! Siete davvero preziosi!
 

Millnium

Utente Attivo
1,987
221
Hardware Utente
#8
sostituire le casse frontali con una coppia di Mission LX-2. Pensi sia una buona mossa?
Non conosco nello specifico quel kit Yamaha ma se si tratta dei soliti micro diffusori di plastica, credo che avrai un buon miglioramento con le Mission.

Cosa mi dici riguardo ai restanti diffusori? Posso tenere quelli che ho già o dici che dovrei sostituire anche quelli?
Magari all'inizio potresti andare avanti per un po' con quelli vecchi ma ti consiglierei di cambiare anche quelli rimanendo in casa Mission serie LX.
Il subwoofer è quello del kit Yamaha? Se sì ti consiglierei di cambiare anche quello.
Post unito automaticamente:
 
#9
I frontali e il centrale dovrebbero 3 diffusori uguali. Nel 99% dei casi questo non è possibile e quindi i produttori hanno ripiegato con un diffusore orizzontale che dovrebbe avere lo stessa timbrica dei frontali. Quindi non è meglio non usare diffusori diversi.
I diffusori che dovrai sicuramente cambiare sono i due frontali, il centrale e il sub mentre puoi utilizzare i tuoi vecchi diffusori come surround...
Puoi iniziare con solo le due lx2 aggiungere poi un sub e poi il centrale.

Riguardo ai frontali personalmente ho sempre preferito i diffusori a colonna. Spesso si pensa di non disporre dello spazio necessario però non si tiene in conto che se si prendono di diffusori da scaffale questi sono messi in condizione di suonare meglio se disposti su un piedistallo ( in effetti andrebbero chiamati diffusori da piedistallo) che comunque ha un suo ingombro a terra che all'incirca coincide allo spazio occupato dal diffusore a colonna e un suo costo (70 euro) che a volte riduce la distanza con la colonna. La colonna ha il vantaggio di avere una maggiore estensione in basso e puo' essere utilizzata senza sub quando ascolti la musica e che quindi in una prima fase si puo' avere un'impianto già completamente "operativo " sul lato musicale...lo svantaggio è che costano di più. Quindi rientra il problema del budget...
Sicuro di non avere spazio per diffusori a colonna...alla fine hanno un ingombro a terra di 20x30cm circa? Se avessi del budget in più lo metterei sicuramente sull'acquisto di torri...
 
#10
Non conosco nello specifico quel kit Yamaha ma se si tratta dei soliti micro diffusori di plastica, credo che avrai un buon miglioramento con le Mission.

Magari all'inizio potresti andare avanti per un po' con quelli vecchi ma ti consiglierei di cambiare anche quelli rimanendo in casa Mission serie LX.
Il subwoofer è quello del kit Yamaha? Se sì ti consiglierei di cambiare anche quello.
Post unito automaticamente:
Puoi trovare QUI la foto dell'impianto. Se non basta, trovi QUI il manuale con le relative specifiche: da lì dovresti poterne valutare la qualità.

Riguardo al resto delle casse, valuterò. E sì, anche il subwoofer fa parte del kit... anche se, in tutta sincerità, nella mia ignoranza non lo trovo così pessimo.

I frontali e il centrale dovrebbero 3 diffusori uguali. Nel 99% dei casi questo non è possibile e quindi i produttori hanno ripiegato con un diffusore orizzontale che dovrebbe avere lo stessa timbrica dei frontali. Quindi non è meglio non usare diffusori diversi.
I diffusori che dovrai sicuramente cambiare sono i due frontali, il centrale e il sub mentre puoi utilizzare i tuoi vecchi diffusori come surround...
Puoi iniziare con solo le due lx2 aggiungere poi un sub e poi il centrale.

Riguardo ai frontali personalmente ho sempre preferito i diffusori a colonna. Spesso si pensa di non disporre dello spazio necessario però non si tiene in conto che se si prendono di diffusori da scaffale questi sono messi in condizione di suonare meglio se disposti su un piedistallo ( in effetti andrebbero chiamati diffusori da piedistallo) che comunque ha un suo ingombro a terra che all'incirca coincide allo spazio occupato dal diffusore a colonna e un suo costo (70 euro) che a volte riduce la distanza con la colonna. La colonna ha il vantaggio di avere una maggiore estensione in basso e puo' essere utilizzata senza sub quando ascolti la musica e che quindi in una prima fase si puo' avere un'impianto già completamente "operativo " sul lato musicale...lo svantaggio è che costano di più. Quindi rientra il problema del budget...
Sicuro di non avere spazio per diffusori a colonna...alla fine hanno un ingombro a terra di 20x30cm circa? Se avessi del budget in più lo metterei sicuramente sull'acquisto di torri...
Be', come già detto, ho intenzione di sostituire le due casse frontali con quelle della Mission; centrale e subwoofer, almeno per il momento, non ho intenzione di toccarle.

In merito al discorso "diffusori a colonna Vs. diffusori da scaffale", ti dirò: purtroppo, ho proprio lo spazio occupato dove andrebbero posizionate; quindi non ce la faccio fisicamente parlando. In ogni caso, giusto per completezza, dei diffusori a colonna di pari qualità alle Mission LX-2 quali potrebbero essere? E quanto costerebbero?
 
#11
Quindi posso desumere tu non le metterei su un piedistallo ma su qualche scaffale...magari attaccato al muro o a un angolo?
Sempre le mission...a colonna le LX-3...tra l'altro ce ne proprio adesso una coppia bianca a 276 euro... 100 euro in più rispetto alla versione bookshelf è quasi il costo del piedistallo...
Una volta provai un centrale differente dai frontali...da quella volta mi è passata la voglia.
Prova... ma penso che sarebbe meglio a quel punto non usarlo per nulla.
 
#12
Quindi posso desumere tu non le metterei su un piedistallo ma su qualche scaffale...magari attaccato al muro o a un angolo?
Sì, le metterei all'angolo sinistro e destro della stanza.

Sempre le mission...a colonna le LX-3...tra l'altro ce ne proprio adesso una coppia bianca a 276 euro...
Intendi quelle di Amazon Warehouse Deals? Te lo chiedo perché ho controllato su Amazon e le Mission LX-3 (Altoparlanti a 2 Vie) costano ben 431 € (quelle color noce) e 464 € (quelle bianche).

Prova... ma penso che sarebbe meglio a quel punto non usarlo per nulla.
Perdonami, ma non ti seguo. Cosa dovrei provare e cosa sarebbe meglio non usare per nulla?
 
#13
Mettere un diffusore su una piccola mensola attaccata al muro in un angolo della stanza...è un posizionamento da bar sport...dove nessuno fa molto caso al suono...ma se punti alla qualità non va bene.
Di norma i diffusori vanno posizionati ad almeno 30 cm dalla parete di fondo e lontano dagli angoli il più possibile.
Intanto perchè più avvicini un diffusore al muro più alcune frequenze vengono rinforzate rispetto ad altre facendo perdere al il suo equilibrio, poi perchè regolando la distanza dal muro si regola anche parte del suono riflesso. I diffusori hanno anche un emissione posteriore secondaria che permette di creare l'immagine virtuale "il palcoscenico"....non devono essere ne troppo distanti nè troppo vicini. Il posizionamento adeguato è importante.
Ma sono tutte regolazioni impossibili da fare se schiaffi i diffusori su una mensola ad angolo....mensola che potrebbe anche vibrare o risuonare per conto proprio.

Controlla meglio...

Tieni presente che i deals riguardano pochi pezzi se non proprio uno...se qualcuno lo prende poi il prezzo ritorna quello di listino poi non che puoi dire ha ma il prezzo non sia quello...

I diffusori devono essere uguale perchè devono essere omogenei...tu pensa a un tizio in un film che muovendosi da destra a sinistra ha una voce cambia tonalità nel panning...è come un tizio in un coro che stona meglio usare un 2.1 che un 3.1 farlocco.

Albyrich93 un suggerimento prima di iniziare quest'avventura perchè non vai in un negozio di audio e fai qualche ascolto provando qualcosa? Stai partendo senza avere riferimenti...un test con un vero impianto fa capire tante cose. Anche se per te vale la pena spendere tanti soldi per quello che otterrai.
 
Ultima modifica:
#15
Capisco... ed a questo proposito ti do una buona notizia: ieri ho stravolto l'ordine di alcuni oggetti presenti nella mia camera (che è la stanza in cui andrà piazzato tutto l'impianto) e sono riuscito a trovare lo spazio per posizionarci i diffusori a colonna: quindi evviva le Mission LX-3! Potrò finalmente metterle! A questo proposito, ti faccio subito presente che anche lo spazio di 30 cm dalla parete di fondo c'è; quindi andiamo al top!

Riguardo al costo dei diffusori sì, appunto: costano 271 € (anzi, costavano visto che oggi sono saliti a 362 €) quelle su Amazon Warehouse Deals, non quelle nuove sul classico Amazon. Io parlavo della differenza tra Amazon Warehouse Deals ed Amazon "normale".

Vedrò se fare un salto in qualche negozio: grazie del consiglio.

Comunque, tirando le somme del tutto, a 'sto punto, stavo pensando: che ne dite se acquistassi direttamente le Mission LX-3, sia per la coppia di casse frontali, sia per la coppia di casse posteriori; poi nel tempo potrei, come suggerito da Millnium e siccome fa parte dello stesso "gruppo", acquistare la Mission LX-C che andrà a sostituire la mia attuale cassa centrale; per quanto riguarda i satelliti laterali (visto che il mio impianto sarebbe a 7 canali), avrei intenzione, sempre nel tempo, di metterci due casse LX-2 sempre della Mission... ed, infine, valuterò quale marca/modello di subwoofer mettere al posto del mio.

Tutta questa configurazione contornata da un bel Denon AVR-X3300. Cosa ne dite? In questo caso, se ho capito bene, tutto dovrebbe essere equilibrato e non ci dovrebbero essere "sprechi", "scompensi" o "squilibri".

Giusto?
 
Ultima modifica: