GUIDA 3700X vs 9900K, quale acquistare?

3700X vs 9900K, quale preferisci?


  • Votatori totali
    41
  • Sondaggio chiuso .

Stefano Novelli

Amministratore
Staff Forum
4,062
4,843
341422

L'uscita di Zen 2 ha dimostrato ancora una volta che il mercato monopolistico di Intel negli ultimi anni può essere abbattutto, pezzo dopo pezzo: i fan AMD sono tornati a gioire a gran voce, grazie ad una politica lungimirante, a vere e proprie rivoluzioni (a cominciare dalla tecnologia Zen stessa) fino a recuperare quote di mercato davvero importanti che proiettano l'azienda in futuri più rosei.

Intel, dal canto suo, continua invece con la serie dei processori Core, sfruttando fino all'ultima goccia l'architettura attuale ma aggiungendo due core in più (sia per la linea i7 che per la i9), privando però la prima della tecnologia Hyper-Threading. Oltretutto, dalle ultime indiscrezioni, intel dovrebbe introdurre un nuovo socket di supporto per le future CPU Comet-Lake previste per inizio 2020, in specifico LGA1200. Questa serie, sempre secondo le indiscrezione, dovrebbe introdurre ulteriori 2 core, per un totale di 10, ma mantenendo sempre la stessa litografia a 14nm, il chè aumenterebbe il TDP dichiarato a 125watt.

In Giugno 2019 si è aperta ufficialmente la sfida, con il Ryzen 7 3700X pronto ad attaccare la fascia di mercato occupata dall'Intel Core i9-9900K dall'anno prima.

Ricordiamo però che AMD ha avuto un anno di tempo per pensare e sfornare una CPU più nuova, dunque il confronto, più che di carattere concorrenziale, vuole essere un consiglio ai nostri amici di Tom's Hardware onde evitare spiacevoli spese sbagliate.
Forza, si comincia!

Leggi anche: perché è meglio un Ryzen 7 3700X anziché un Ryzen 7 3800X?



Specifiche Tecniche

341427

La sfida inizia cui Core / Threads: per entrambe troviamo un setup da 8 core e 16 threads con clock base di partenza di 3.6GHz. È importante ricordare che le CPU da diversi anni a questa parte integrano un clock dinamico, chiamato boost clock o turbo boost: all'occorrenza infatti la CPU alza autonomamente la propria frequenza, raggiungendo nuove velocità.

Qui troviamo la prima differenza: il Ryzen 7 3700X raggiunge un boost clock di "soli" 4.4GHz, mentre la Intel 9900K tocca fino a 5GHz. Possiamo però osservare il lavoro svolto da AMD in termini di IPC (instruction per clock), aumentando questo valore, rispetto a Zen+ (serie Ryzen 2000), di ben 15 punti percentuali, un incremento veramente notevole, consideranto il salto di una sola generazione. Questo incremento di IPC, compensa le frequenze più basse delle cpu "rosse", pareggiando se non a volte surclassando le prestazioni generali della controparte "blu"

Per molti l'ago della bilancia potrebbe essere dovuto dalle frequenze MA è importante ricordare alcune cose: queste tecnologie di boost, per poter essere automaticamente attivate, necessitano di uno scenario termico basso, quindi temperature molto al disotto del Tjmax, soprattutto parlando di AMD boost clock. Oltretutto la frequenza massima dichiarata, viene attivata solo ed esclusivamente su un numero limitato di core, solitamente massimo 2, nel caso in cui è presente un'applicazione che NON sfrutta più di due thread!

Ai più non interesserà la differenza sul processo produttivo (AMD va per i 7nm, Intel per i 14nm) quanto piuttosto alla memoria RAM supportata: fino alle seconda generazione Intel avrebbe stravinto, ma con questa nuova generazione di Ryzen AMD è riuscita a far lavorare le RAM anche a 4200Mhz senza problemi, quasi pareggiando i 4400Mhz che supporta il 9900k, ovviamente là dove la RAM e la MOBO supportino tale frequenza, da dichiarare quindi un pareggio.

Volendo ribadire il concetto che anche gli altri componenti sono importanti, è doveroso considerare che in questo caso la frequenza può essere un fattore determinante per la costruzione di una build.

Si consiglia in ogni caso, nella maggior parte delle configurazioni, un kit 2x8GB da 3000mhz con timing non superiori a CL16, per applicativi diversi dal quotidiano e blando uso del PC. Consiglierei comunque di dare un occhio ad un'altra guida (https://forum.tomshw.it/threads/quali-ram-acquistare-per-ryzen-3000.775264/) che fa riferimento alla sola serie Ryzen 3000 e alla Guida alle RAM (https://forum.tomshw.it/threads/cosè-una-ram.774361/) per capire effettivamente dove potrebbero esserci intoppi.

Dipendenze a parte, confrontiamo due benchmark prodotti da Userbenchmark (a sinistra il 3700X, a destra il 9900K):

Gt08wcDQGtLq84_WB1Zqg4t5pTZhdP_VC4_Ls64d-jSKw_CsLtitW37tSH6bFYw_itWExM5esK7CWqPgcWIiHRX9lBdzV4o_Ay5IvBxND1FvWcr-cq_trMSgRVtVfKHre7uh-Kj-


Come possiamo vedere, nei benchmark con attività "media" la Intel è più prestante del 7% di media, nelle elaborazioni invece intensive addirittura l'11% in più. La sfida, in questo caso, è vinta da Intel.

Nota a margine: per quanto riguarda la L3 Cache: AMD ne può erogare il doppio (32MB) rispetto a Intel (16MB). Questo valore può essere importante per chi è alla ricerca di una CPU da workstation, dunque si facciano le dovute considerazioni anche su questo.

VINCITORE (di poco): Intel Core i9 9900K



Compatibilità

341425

Innanzitutto parliamo di schede madri: AMD dal canto suo ha voluto mantenere il socket AM4, presentando nello stesso momento anche i nuovi chipset X570, ma dando anche la possibilità di utilizzare schede della serie 300 e 400 tramite BIOS upgrade (https://forum.tomshw.it/threads/sch...os-per-ryzen-3000-b350-b450-x370-x470.775439/).

Intel ha presentato l'anno scorso i nuovi chipset Z390, rendendo retro-compatibile la CPU anche con schede madri a base Z370 tramite BIOS upgrade.

In questo caso AMD ha sicuramente più scelta, potendo optare anche su MOBO più "vecchie": è importante però che non si cada nella trappola del risparmio, come già detto e ripetuto è importante che i componenti scelti siano adeguati alla build che si intende acquistare.

Nota a margine in favore di AMD: la 3700X vanta il supporto alle PCIe 4.0, i nuovi connettori che promettono il doppio della velocità sulle schede. Un valore sicuramente non trascurabile.

VINCITORE: AMD Ryzen 7 3700K



Temperature

341426

Con la nuova serie, Intel ha deciso di effettuare il passaggio da pasta termica tra Heat-Spreader (IHS) e DIE in silicio, a saldatura, ritornando sui suo passi parsi dalla serie Core 2000, quindi allineandosi alla proposta AMD: ciò permette, dai test fatti su Tom's Hardware (https://www.tomshw.it/hardware/rece...9900k-cpu-con-8-core-e-16-thread/temperature/), un mantenimento delle temperature stabili sui 57°C in fase di carico medio.

AMD d'altro canto sta sui 64°C: qui il delta è di 7°C, una differenza discreta ma comunque importante se si punta ad una migliore efficienza.

Intel in questo caso è riuscita a mantenere le temperature al di sopra delle aspettative, grazie anche al cambio di fissaggio del dissipatore.

VINCITORE: Intel Core i9 9900K



Prezzo

341424

Parliamo di pecunia, un fattore estremamente importante per i più.

Intel ha fissato il prezzo della sua 9900K a circa 500€ (prezzo Amazon) mentre AMD vola basso per la sua 3700K a soli 355€ (prezzo Amazon).

Non sarò un contabile ma 150€ su un budget di 500€ è quasi il 30% in meno e, considerando la differenza minima dei valori in fase di benchmark e un maggiore numero di features in AMD, quest'ultima non può che essere il best buy di riferimento in questa fascia di mercato.

Il risparmio inoltre lo si vedrà anche nei consumi: anche il TDP AMD è quasi il 30% minore rispetto alla controparte Intel, dati che possono far risparmiare bei soldini su una bolletta elettrica l'anno (circa 30Watt di differenza). Usando al volo un calcolatore online, si stima che la spesa di un computer con build AMD Ryzen 7 3700X, acceso tutti i giorni per 8 ore, a un costo di 0.31€/kWh, ci farà risparmiare circa 27€ l'anno, per un totale di 135€ risparmiate in 5 anni (stima della vita della CPU).

In conclusione AMD conviene su tutti i fronti, prestazioni/€ sono decisamente più alte rispetto ad Intel, ci ritroveremo con una CPU più nuova e i consumi saranno meglio controllati.

VINCITORE (NETTO): AMD Ryzen 7 3700K



Conclusioni

Come promesso, non ci sarà un vincitore definitivo. Certo, ognuno si è fatto la sua opinione a riguardo (me compreso cerco di essere il più imparziale possibile) e, al netto del fanboysmo, le due CPU sono forti sia da una parte che dall'altra.

Volendo spendere due parole in più si può dire che AMD Ryzen 7 3700X è probabilmente la CPU con il miglior rapporto qualità/prezzo mentre Intel è quella che punta a soddisfare un cliente più esigente; non dimentichiamoci inoltre che le due CPU si portano quasi un anno di distanza e, come tale, il vantaggio AMD può essere in qualche modo influenzato anche da ciò.

E voi, quale preferite tra le due? Commenti e voti mi raccomando!
 

Allegati

  • amd-ryzen-9-3900x-e-ryzen-7-3700x-41540.768x432.jpg
    amd-ryzen-9-3900x-e-ryzen-7-3700x-41540.768x432.jpg
    72.2 KB · Visualizzazioni: 113
Ultima modifica da un moderatore:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 421 63.7%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 240 36.3%

Discussioni Simili