256GB SSD Round-up: Crucial M500 vs MX200 vs Samsung 830 vs 850 EVO

LordNight

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
24,289
10,141
CPU
Intel i7-6700K @ 4,7GHz // Intel i7-3770K @ 4,6GHz
Dissipatore
NZXT Kraken X61 // Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 6 // Asrock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SM951 NVMe 512GB + Seagate Barracuda 2TB + vari // Samsung 850 EVO + Seagate Barracuda 2TB
RAM
GSkill Trident Z 2*8GB 3200MHz CL16 @ 3325 MHz CL14 // GSkill Sniper 2*8GB 2400MHz CL11
GPU
Asus GTX 1080 Strix // Intel HD4000
Audio
Vedi "Mainboard"
Monitor
QNIX QX2710 WQHD (2560*1440) IPS 8bit+FRC // Dell U2515H
PSU
EVGA SuperNova 750W G2 // Cooler Master Silent Pro M 500W
Case
Anidees AI Crystal White // Cooler Master Masterbox 5
Periferiche
Sharkoon Skiller SGK1 - Logitech G602 // Microsoft Sculpt Keyboard & Mouse
OS
Win 10 Pro
Eccoci dunque giunti al round-up a cui ho dedicato qualche settimana del mio tempo.

Prima di tutto ringrazio gli sponsor che hanno molto generosamente offerto il materiale per il test, ovvero la mia carta di credito e il mio conto corrente :sisi: Senza il loro aiuto questo round-up non sarebbe stato possibile e, pertanto, gli siamo tutti debitori (motivo per cui anche tu, ignaro lettore, sei pregato di versare un piccolo obolo :postino: altrimenti :popo: )


1) Contendenti e informazioni preliminari:

Crucial M500 256GB
La prima delle "vecchie glorie" è un SSD di tutto rispetto. Prodotto da Micron sotto il marchio commerciale Crucial, un gigante del peso di Samsung nella produzione di semiconduttoti, usa 16 chip di memoria NAND MLC sincrona a 20nm in abbinamento ad un controller Marvell 88SS9187 BLD2.
Con dati di targa che parlano di 500/250 MB con dati sequenziali e 72.000/60.000 IOPS, siamo di fronte al degno erede del M4.

Samsung 830 256GB
La seconda vecchia gloria è, ancora oggi, uno dei migliori SSD mai prodotti: Toggle-Mode DDR NAND MLC di qualità prodotta a 27nm, controller con 3 core Cortex-A9 fatto in casa, proprio come il firmware, ma con un prezzo al lancio non esattamente popolare.
Di norma, i dati di targa lasciano il tempo che trovano, soprattutto con gli SSD, ma il Samsung 830 fece mangiare la polvere a quelli venuti prima... ed anche a molti venuti dopo.

Crucial MX200 256GB
Il nuovo Crucial MX200 è stato molto chiacchierato per via di alcune caratteristiche che hanno fatto storcere un po' il naso, come la Dynamic Write Acceleration presente sul modello qui provato. Inoltre, va a rimpiazzare l'M550 che ha dato tante soddisfazioni a tante persone, quindi le aspettative sono logicamente alte.
In ogni caso parliamo di memoria NAND MLC prodotta in casa a 16nm, controller Marvell 88SS9189 a 8 canali, firmware proprietario e dati di targa elevati e da verificare.

Samsung 850 EVO 256GB
Dopo la debacle dovuta ai problemi di firmware con il modello precedente, Samsung è costretta alla riscossa. Il 850 EVO è il primo SSD ad utilizzare memoria 3D V-NAND TLC (contro la MLC della versione PRO) tenuti a bada da un controller proprietario con firmware scritto appositamente.
I dati di targa sono, anche in questo caso, estremamente elevati ma si sa che le prestazioni non sono mai stato un problema per Samsung... quello che ci preme davvero è che tornino ad essere affidabili!

Siccome potete facilmente trovare tantissime informazioni con Google, non mi dilungo oltre sui contendenti che, per quanto scelti casualmente, sono o sono stati ai primi posti per quanto riguarda le vendite e non nascondo di aver io stesso consigliato ora l'uno ora l'altro.

Comprai il Samsung 830, insieme ad un gemello, per velocizzare il mio notebook da lavoro (sì, a differenza vostra IO lavoro :D ) e mi seguì anche nel cambio dal Pavillion DV6 all'Envy 15. Pochi mesi dopo comprai anche il Crucial M500 che ancora oggi è installato nella mia configurazione da divorzio (*) che vedete in firma.
Infine, il Crucial MX200 ed il Samsung 850 EVO sono stati acquistati molto recentemente per sostituire i due Samsung 830 che sono passati nel notebook di altri collaboratori.
Pertanto, sia il Samsung 830 sia il Crucial M500 sono SSD usati nonché più o meno "usurati", che da anni compiono il loro faticoso lavoro, mentre gli altri due sono stati testati "come nuovi".

Per rendere ancora più interessante questo round-up, le prove sono state fatte (quasi tutte) clonando i dati presenti sul "vecchio" Samsung 830. Questo significa aver riempito circa metà dello spazio con dati di varia natura, dai file del sistema operativo a file personali di Outlook da 5GB.



2) La piattaforma di test:
Dovendo scegliere la piattaforma per il test, mi sono trovato di fronte alla scelta fra:
- la mia configurazione da gaming (i7-3770K @ 4,8GHz su Asrock Z77 Extreme 6 - 8GB di RAM @ 1866MHz - Win 8.1 Pro)
- il mio notebook da lavoro (HP Envy 15 - i4-4700MQ - 12GB di RAM - Win 8.1 Pro)
- un PC recentemente assemblato (i3-4150 su MSI H97M E35 - 8GB di RAM - Win 8.1 Pro).

Fra le tre opzioni ho scelto quella più scomoda, ovvero il notebook. Il motivo è che ritengo gli SSD una manna per i notebook più che per i desktop, i quali beneficiano di CPU e HDD meccanici molto più veloci. Inoltre, mi era anche più comodo usare il notebook che ho sempre con me.

In ogni caso, l'i7-4700MQ ed il chipset HM87 sono abbastanza prestanti da non limitare nessuno dei SSD prescelti, come ho poi avuto modo di verificare testando i due Crucial sulla configurazione da gaming.



3) La metodologia di test:
Siccome per vivere non faccio e non scrivo recensioni, non potevo perdere intere giornate a fare test per puro piacere. Quindi ho scelto di ridurre la prova a 3 benchmark e ad un uso del SSD per almeno 48 ore.

Nello specifico, i benchmark utilizzati sono stati:
- CrystalDiskMark
- AS SSD
- Atto Benchmark con Queue Depth di 2, 4 e 8.

Per ogni test mostrerò i dati aggregati e, sotto spoiler, lo screenshot delle singole prove ordinate come nei grafici (Crucial M500, Samsung 830, Crucial MX200, Samsung 850 EVO) . Ognuno dei test è stato ripetuto 3 volte e sono stati scartati sia la prova migliore che quella peggiore.


4) CristalDiskMark:




kdtj4i.jpg



2rduoi9.jpg
144ag3t.jpg


iclcn4.jpg
120p9tw.jpg

CDMark è un test sintetico che utilizza dati incomprimibili. Nell'ambito di utilizzo domestico/ludico il dato più importante è quello che riguarda letture e scritture di dati 4K.
In questo senso non si può non notare il deciso balzo in avanti fatto sia da Crucial che da Samsung: le letture casualipassano da 19,55 MB/s del M500 a 32,75 MB/s del MX200 nonché da 23,11MB/s del 830 a 41,30 MB/s del 850 EVO; allo stesso tempo, le scritture causali passano da 58,13 MB/sec del M500 ai 123,4 MB/s del MX200 (più del doppio!!!) e da 71,77 MB/Sec del 830 a 82,15 MB/sec del 850 EVO.
Anche tutti gli altri risultati migliorano più o meno sensibilmente, ma letture e scritture 4K sono quelle che mostrano i maggiori passi in avanti.




5) AS SSD:

2dhxvs7.jpg


14kxq9j.jpg
r0e0bc.jpg


2eyyzde.jpg
10fot5f.jpg

AS SSD è un altro benchmark sintetico che usa dati incomprimibili. Anche in questo caso, quello che salta maggiormente all'occhio è l'incremento delle prestazioni con dati 4K single thread. Entrambe le "vecchie glorie" se la cavano bene, ma le nuove leve hanno migliorato molto e il MX200 ha praticamente raddoppiato le prestazioni :ok:
Anche i tempi di accesso sono diminuiti in modo matematicamente sensibile ma erano già così bassi in termini assoluti che ha poco senso commentarlo.


6) ATTO Benchmark:

Queue Depth 2


20itox2.jpg



i40aqo.jpg



30wnvwg.jpg


bflx0y.jpg
2mfyy5v.jpg


2q8y90o.jpg
2z4efj5.jpg


Queue Depth 4

atnmmf.jpg



epm5wz.jpg



2qs5a15.jpg


25s8phf.jpg
ilbvae.jpg


35kn1ut.jpg
2lvmwc6.jpg


Queue Depth 8

52hn5f.jpg



2wr28sg.jpg



107nexe.jpg


232mbl.jpg
efi1s4.jpg


2hmo702.jpg
2akh8hg.jpg

ATTO è un benchmark interessante in quanto permette di impostare molte opzione, dalla dimensione minima del file (anche 0,5KB) alla Queue Depth.
Come detto poc'anzi, in ambito domestico o ludico la maggior parte delle letture e delle scritture riguardano file di piccole dimensioni, peraltro con Queue Depth che raramente superano il valore di 2 o 4. Ciononostante, per mera curiosità ho fatto anche una prova con una QD pari a 8.

Come si può notare, con QD pari a 2, la sfida fra vecchie glorie è vinta a mani basse dal Samsung 830 che non lascia al M500 nemmeno le briciole.
Se la QD passa a 4, il M500 guadagna un po' di terreno seppure rimanga notevolmente inferiore al Samsung 830 e la situazione non cambia di molto passando ad una Queue Depth di 8.

Passando alle nuove leve, la situazione cambia notevolmente. Con QD di 2, il MX200 è nettamente più veloce nelle scritture, spesso con un margine consistente, mentre la situazione è completamente ribaltata nelle letture. Peraltro, laddove uno primeggia, l'altro è ben distaccato, segno che le due architetture degli SSD non potrebbero essere meno simili.
Con QD pari a 4, quindi in quello che potremmo definire come l'uso di un utente esperto, il Crucial MX200 mantiene il primato nelle velocità di scrittura ed insidia quello del 850 EVO in lettura.
Con QD pari a 8, il MX200 vendica l'avo M500 e sovrasta nettamente l'850 EVO in tutti gli ambiti.


7) Esperienza d'uso e considerazioni finali

Mi sono trovato di fronte a due generazioni di SSD tutti notevolmente diversi per i più disparati motivi: dai controller ai firmware, dai tipi di NAND al numero di bit per cella, eppure nell'uso quotidiano non ho potuto notare nessuna differenza.
Ho usato il Samsung 830 per anni, sto usando il Crucial MX200 da qualche settimana e ho usato gli altri due per qualche giorno, ma non posso dire di aver notato alcuna differenza tangibile. Per lavoro uso file di excel da 30~70MB così come File di Dati di Outlook da diversi GB eppure sia gli uni sia gli altri si sono aperti sempre istantaneamente e senza nessun problema.

Sarebbe stato interessante "usurare" tutti gli SSD al livello del Samsung 830 per vedere se si sarebbero comportati altrettanto bene dopo un paio di anni di utilizzo ma sinceramente non ho il tempo di farlo :asd:
Nel complesso posso solo dire che la differenza di prestazioni è un dato che si nota di più su un grafico piuttosto che nell'utilizzo reale. Certo, il M500 probabilmente avrà impiegato mezzo secondo in più del 850EVO ad aprire qualche file, ma è mezzo secondo di cui non mi sono accorto.

Se, però, credete che non vi sia un verdetto, bè, vi sbagliate :sisi:

Il Crucial M500 ereditava la granitica reputazione del Crucial M4 rispetto al quale ne migliorava le prestazioni. Laddove l'M4 è il nostro corrispettivo dell'asino che aiutava i nostri amati alpini, il Crucial M500 è un mulo instancabile.

Il Samsung 830 dimostra per l'ennesima volta di essersi meritato il successo commerciale che ha avuto. A quasi 4 anni dall'uscita è e rimane un cavallo di razza che non perde un colpo e fa ancora mangiare la polvere a tanti puledri scalcianti.

Il Samsung 850 EVO è l'ennesimo sfoggio di capacità di Samsung che è stata in grado di produrre un SSD con memoria V-NAND TLC che non sembra avere punti deboli. Se non è il migliore poco ci manca, sperando che i problemi di firmware del 840 siano storia passata.

Infine, il Crucial MX200. Dati alla mano, a volte sovrasta ed a volte cede il passo al 850 EVO ma, tutto sommato, possiamo dire che è pari e palla al centro. L'incremento rispetto al M500 è stato più che notevole e mi piace non aver avuto anche un M550 o un MX100 da inserire nel mezzo. Visto che il suo tallone d'Achille dovrebbe essere la durata, vedremo fra qualche mese o un anno come si comporterà :ok:



Taggature ad minchiam :asd: @Liupen @gronag @Anatra di Gomma @serassone e poi ne aggiungerò altri :lol:
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,943
4,390
Per ora ti dico un... mi hai sbalordito!

:sisilui: BRAVO! :+1:

E io che pensavo che questa recensione non sarebbe mai arrivata... e invece ci butti lì una cosa alla Manolo De Agostini

Li guardo per un po e i commenti tecnici a dopo.
 

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10
Io voto per lo stick in alto nella sezione! Bravo Lord!
 
  • Like
Reactions: LordNight

LordNight

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
24,289
10,141
CPU
Intel i7-6700K @ 4,7GHz // Intel i7-3770K @ 4,6GHz
Dissipatore
NZXT Kraken X61 // Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 6 // Asrock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SM951 NVMe 512GB + Seagate Barracuda 2TB + vari // Samsung 850 EVO + Seagate Barracuda 2TB
RAM
GSkill Trident Z 2*8GB 3200MHz CL16 @ 3325 MHz CL14 // GSkill Sniper 2*8GB 2400MHz CL11
GPU
Asus GTX 1080 Strix // Intel HD4000
Audio
Vedi "Mainboard"
Monitor
QNIX QX2710 WQHD (2560*1440) IPS 8bit+FRC // Dell U2515H
PSU
EVGA SuperNova 750W G2 // Cooler Master Silent Pro M 500W
Case
Anidees AI Crystal White // Cooler Master Masterbox 5
Periferiche
Sharkoon Skiller SGK1 - Logitech G602 // Microsoft Sculpt Keyboard & Mouse
OS
Win 10 Pro
E io che pensavo che questa recensione non sarebbe mai arrivata... e invece ci butti lì una cosa alla Manolo De Agostini

Li guardo per un po e i commenti tecnici a dopo.
Uomo di poca fede :asd: Te lo avevo anche detto che ti avrei stupito :D Ho dovuto aspettare a fare il tutto perché avevo già messo in acquisto l'850 EVO ed era troppo goloso da lasciar fuori ;)


Io voto per lo stick in alto nella sezione! Bravo Lord!
Grazie, grazie :)
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,943
4,390
C'é un dato che si ripete dal confronto del Samsung 850 EVO e l'MX200, cioè che nel 4k la scrittura del Crucial é parecchio più veloce.
Se un ssd scrive il singolo blocco più velocemente mentre poi crescendo di dimensione le cose si appianano, vuol dire forse che il controller del Samsung combatte contro la sempre maggiore latenza delle celle tlc (anche se 3D), penso, piuttosto di una maggiore snellezza del controller Marvell...
Per il resto mi sembra veramente uno scontro alla pari.
 
  • Like
Reactions: LordNight

AleROMA

Utente Attivo
535
13
grazie per la recenzione, ora però sono ancora piu indeciso!! :-)

io ho un crucial mx550 e si sta comportando molto bene come disco C: nel mio pc di casa
ora me ne serve un altro sempre come disco C: per un altro pc e sono indeciso se andare sul sicuro mx550 o allo stesso prezzo prendere prodotti piu nuovi e quindi (credo) migliori e cioè il MX200 e il EVO850!!
 
  • Like
Reactions: LordNight

AleROMA

Utente Attivo
535
13
mi sono letto l'articolo qui e un po in giro
dato che costano tutti praticamente uguale voi quale prendereste??
tutti da circa 256 gb

crucial mx550
crucial MX200
samsung EVO850
 

vinchent_pc

Utente Attivo
48
5
CPU
Intel Core i5 4440
Scheda Madre
Asrock Z97 PRO4
HDD
Crucial MX200 250GB
RAM
8GB G.Skill Ares
GPU
Sapphire 7950 Dual-X (boost)
PSU
CM V550
Case
CM 690
mi sono letto l'articolo qui e un po in giro
dato che costano tutti praticamente uguale voi quale prendereste??
tutti da circa 256 gb

crucial mx550
crucial MX200
samsung EVO850
mx 200 e 850evo. Non c'è un vincitore, sono tutti e due eccellenti. Prendi il primo che ti capita sotto il mouse :D
EDIT: davvero complimenti (e grazie) a LordNight.
 

Liupen

SSD MAN
Utente Èlite
9,943
4,390
ci sarebbe anche il mx100
sempre stesso prezzo piu o meno
ma piu testato del nuovo mx200

L'MX100 è più lento in scrittura della versione (migliorata) MX200 (essendo lo stesso SSD la fattura quindi la qualità non ha bisogno, credo, di essere testata). Piuttosto non toglierei dai giochi l'M550 che è un ottimo SSD con celle di miglior qualità.

Secondo me la decisione è basata sull'affinità personale verso Samsung o Crucial.
 

AleROMA

Utente Attivo
535
13
L'MX100 è più lento in scrittura della versione (migliorata) MX200 (essendo lo stesso SSD la fattura quindi la qualità non ha bisogno, credo, di essere testata). Piuttosto non toglierei dai giochi l'M550 che è un ottimo SSD con celle di miglior qualità.

Secondo me la decisione è basata sull'affinità personale verso Samsung o Crucial.
per me è uguale
ho un solo ssd crucial m550 pero da qualche mese quindi non potrei giudicare
non sono esperto quindi vorrei un consiglio da voi

credo che se m550 mx200 e evo850 vadano tutti alla stessa velocità meglio prendere il piu affidabile??
 
Ultima modifica:

AleROMA

Utente Attivo
535
13
L'MX100 è più lento in scrittura della versione (migliorata) MX200 (essendo lo stesso SSD la fattura quindi la qualità non ha bisogno, credo, di essere testata). Piuttosto non toglierei dai giochi l'M550 che è un ottimo SSD con celle di miglior qualità.

Secondo me la decisione è basata sull'affinità personale verso Samsung o Crucial.
tu quale prenderesti tra i 3??
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 13 15.5%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.2%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 59 70.2%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.6%
  • Capcom

    Voti: 5 6.0%
  • Nintendo

    Voti: 13 15.5%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 6 7.1%

Discussioni Simili